Associazione Calcio Monza 1933-1934

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Monza
Stagione 1933-1934
AllenatoreCommissione tecnica
Commissario straord.Italia Ernesto Crippa, poi
Italia Cesare Vigoni[1]
Prima Divisione1º posto nel gir. B
4º nel gir. C delle finali
Maggiori presenzeCampionato: 4 giocatori a (32)
Miglior marcatoreCampionato: Arosio (22)
StadioCampo di via Ghilini

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Monza nelle competizioni ufficiali della stagione 1933-1934.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva[2]

  • Commissario straordinario: Ernesto Crippa (da tutti chiamato "ul cripùn"[3])
  • Vice Presidente: Dott. Massimo Brigatti
  • Cassiere e Vice Pres.: Luigi Colombo
  • Consiglieri: Rag. Lino Camagni, Giovanni Meregalli, Carlo Pasquali, Carlo Gaviraghi, Alfredo Garlati e Luigi Crippa.

Area organizzativa[2]

  • Segretario: Luigi Colombo

Commissione tecnica[2]

  • Componenti: Ernesto Crippa, Luigi Colombo e Luigi Crippa.
  • Medico sociale: Dottor De Simoni.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Monza perde la promozione in Serie B ala fine del girone C delle finali.

È il risultato nudo e crudo che si evince sulla carta leggendo le classifiche finali. Ma non rispecchia affatto l'andamento effettivo della stagione che i biancorossi avrebbero effettivamente meritato sul campo, risultato che il pubblico entusiasta ha atteso fino alla fine dell'ultima partita delle finali.

Ottenuto agevolmente l'accesso alle finali, grazie al contributo degli attaccanti Giovanni Arosio autore di 22 reti e Luigi Beretta, secondo miglior marcatore con 18 centri, Il Monza fu inserito nel girone C dei gironi finali per la promozione in Serie B. Le finali furono disputate con la formula del girone all'italiana contro Lucchese, Pescara e Siracusa.

Le finali sono comunque già scritte fin dall'inizio della stagione.

Il fascio monzese, principale contributore finanziario della stagione biancorossa e organismo politico che fin dall'inizio del campionato ha manovrato e gestito tutti i dirigenti presenti nel club, nominò all'inizio della stagione quale commissario straordinario il capomanipolo Ernesto Crippa. Questi fu il primo a credere alla promozione sul campo del Monza, ma dovette scontrarsi pesantemente con le direttive fasciste e uscirne malconcio dallo scontro verbale e pugilistico con il futuro Podestà di Monza Cesare Vigoni. A seguito delle divergenze con il superiore fascista Crippa fu rimosso d'ufficio e lo stesso Vigoni portò a termine la stagione sempre quale "Commissario Straordinario".[1]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Felice Aldeghi
Italia A Felice Arienti (II)
Italia A Guglielmo Arienti (I)
Italia A Giovanni Arosio
Italia D Alessandro Banfi
Italia A Luigi Barzanò
Italia A Luigi Beretta
Italia C Pietro Casanova
Italia C Guido Casiraghi
Italia A Clelio Cavenaghi
Italia C Enrico Colombo (I)
Italia A Renzo Crespi
Italia D Giovanni Dusi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Angelo Erba
Italia A A. Fossati
Italia P Francesco Frigerio
Italia C Galbiati
Italia C Eliseo Nova
Italia P Angelo Piffarerio
Italia A Arnaldo Ponzini
Italia A Emilio Ravera
Italia C Mario Riva
Italia D Costantino Sala
Italia P Giulio Sironi
Italia A Guido Valli
Italia C Giacomo Villa

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Divisione 1933-1934.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Cantù
24 settembre 1933
1ª giornata
Cantù0 – 1MonzaCampo del Littorio
Arbitro:  Rosso (Torino)

Monza
1º ottobre 1933
2ª giornata
Monza4 – 1Acciaierie FalckCampo di via Ghilini
Arbitro:  Brisca (Novara)

Voghera
8 ottobre 1933
3ª giornata
Vogherese1 – 3
A tav.[4]
MonzaCampo del Littorio
Arbitro:  Beraldi (Oneglia)

Monza
15 ottobre 1933
4ª giornata
Monza3 – 0CremaCampo di via Ghilini
Arbitro:  Cristiani (Genova)

Lecco
22 ottobre 1933
5ª giornata
Lecco1 – 1MonzaCampo dei Cantarelli
Arbitro:  Taddei (Reggio Emilia)

Monza
29 ottobre 1933
6ª giornata
Monza8 – 0VimercateseCampo di via Ghilini
Arbitro:  Dericci (Alessandria)

Brescia
1º novembre 1933
7ª giornata
Brescia (B) Blu e Bianco (V sul petto).svg0 – 0MonzaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Neri (Vicenza)

Monza
5 novembre 1933
8ª giornata
Monza9 – 0Vis NovaCampo di via Ghilini
Arbitro:  Ghetti (Modena)

Treviglio
12 novembre 1933
9ª giornata
Trevigliese2 – 0MonzaCampo C.S. Trevigliese
Arbitro:  Candela (Genova)

Monza
19 novembre 1933
10ª giornata
Monza6 – 3OrceanaCampo di via Ghilini
Arbitro:  Bernabei (Genova)

Lissone
26 novembre 1933
11ª giornata
Pro Lissone1 – 1MonzaCampo della Palestra
Arbitro:  Marini (Verona)

Monza
10 dicembre 1933
12ª giornata[5]
Monza4 – 0RhodenseCampo di via Ghilini
Arbitro:  Formaggio (Milano)

Soresina
17 dicembre 1933
13ª giornata[6]
Soresinese1 – 2MonzaCampo del Littorio
Arbitro:  Dorigo (Vicenza)

Monza
24 dicembre 1933
14ª giornata
Monza1 – 0Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg Milan (B)Campo di via Ghilini
Arbitro:  De Jurco (Trieste)

31 dicembre 1933
15ª giornata
 – 
Turno di riposo

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Monza
7 gennaio 1934
16ª giornata
Monza4 – 0CantùCampo di via Ghilini
Arbitro:  Garbarino (Rapallo)

Sesto San Giovanni
14 gennaio 1934
17ª giornata[7]
Acciaierie Falck3 – 2MonzaCampo Dopolavoro Falck
Arbitro:  U.Gama (Milano)

Monza
21 gennaio 1934
18ª giornata
Monza11 – 1
A tav.[8]
VoghereseCampo di via Ghilini
Arbitro:  Hoffmann (Cremona)

Crema
28 gennaio 1934
19ª giornata
Crema1 – 1MonzaStadio del Littorio
Arbitro:  Pedemonte (Genova)

Monza
4 febbraio 1934
20ª giornata
Monza3 – 1LeccoCampo di via Ghilini
Arbitro:  Fuhrmann (Omegna)

Vimercate
18 febbraio 1934
21ª giornata
Vimercatese0 – 1MonzaCampo del Littorio
Arbitro:  Oblack (Trieste)

Monza
25 febbraio 1934
22ª giornata
Monza5 – 0Blu e Bianco (V sul petto).svg Brescia (B)Campo di via Ghilini
Arbitro:  Pasetto (Venezia)

Giussano
4 marzo 1934
23ª giornata
Vis Nova0 – 3MonzaCampo Sportivo del Littorio
Arbitro:  Gondola (Monfalcone)

Monza
11 marzo 1934
24ª giornata
Monza2 – 0TreviglieseCampo di via Ghilini
Arbitro:  Scotto (Savona)

Orzinuovi
18 marzo 1934
25ª giornata
Orceana1 – 1MonzaCampo Comunale
Arbitro:  Dellarole (Vercelli)

Monza
1º aprile 1934
26ª giornata
Monza2 – 2Pro LissoneCampo di via Ghilini
Arbitro:  Capelli (Trieste)

Rho
8 aprile 1934
27ª giornata
Rhodense1 – 3MonzaCampo Comunale del Littorio
Arbitro:  Capriolo (Torino)

Monza
15 aprile 1934
28ª giornata
Monza4 – 1SoresineseCampo di via Ghilini
Arbitro:  Scelfo (Savona)

Milano
22 aprile 1934
29ª giornata[9]
Milan (B) Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg0 – 2MonzaCampo San Siro
Arbitro:  Oblack (Trieste)

29 aprile 1934
30ª giornata
 – 
Turno di riposo

Girone C delle inali[modifica | modifica wikitesto]

Monza
13 maggio 1934
1ª giornata
Monza0 – 0PescaraCampo di via Ghilini
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Siracusa
20 maggio 1934
2ª giornata
Siracusa2 – 1MonzaStadio Vittorio Emanuele III
Arbitro:  Salvatori (Roma)

Monza
17 giugno 1934
3ª giornata
Monza0 – 2LuccheseCampo di via Ghilini
Arbitro:  Scotto (Savona)

Pescara
24 giugno 1934
4ª giornata
Pescara2 – 2MonzaCampo Rampigna
Arbitro:  Bonifazi (Roma)

Monza
1º luglio 1934
5ª giornata
Monza3 – 5SiracusaCampo di via Ghilini
Arbitro:  Corradini (Bologna)

Lucca
8 luglio 1934
6ª giornata
Lucchese5 – 1MonzaStadio Porta Elisa
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Prima Divisione 42 13 12 1 0 55 8 13 6 5 2 18 11 26 10 4 2 73 19 +54
Girone finale C 2 3 0 1 2 3 7 3 0 1 2 4 9 6 0 2 4 7 16 -9

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore 1ª Div. Tornei Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Aldeghi, F. F. Aldeghi 000000
Arienti, F. F. Arienti (II) 220022
Arienti, G. G. Arienti (I) 32600326
Arosio, G. G. Arosio 3122003122
Banfi, A. A. Banfi 28200282
Barzanò, L. L. Barzanò 200020
Beretta, L. L. Beretta 2518002518
Casanova, P. P. Casanova 29000290
Casiraghi, G. G. Casiraghi 000000
Cavenaghi, C. C. Cavenaghi 000000
Colombo, E. E. Colombo 32600326
Crespi, R. R. Crespi 32500325
Dusi, G. G. Dusi 200020
Erba, A. A. Erba 000000
Fossati, A. A. Fossati 100010
Frigerio, F. F. Frigerio 29-230029-23
Galbiati, . . Galbiati 000000
Nova, E. E. Nova 000000
Piffarerio, A. A. Piffarerio 1-5001-5
Ponzini, A. A. Ponzini 000000
Ravera, E. E. Ravera 100010
Riva, M. M. Riva 31800318
Sala, C. C. Sala 26300263
Sironi, G. G. Sironi 2-7002-7
Valli, G. G. Valli 14400144
Villa, G. G. Villa 32100321

Arrivi e partenze[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Felice Aldeghi Cederna ULIC ???
A Felice Arienti F.G.C. Desio[10] ???
D Alessandro Banfi ??? ???
A Luigi Barzanò Mirabello definitivo
C Guido Casiraghi Chiasso definitivo[11]
D Giovanni Dusi Clarense definitivo[12]
P Angelo Piffarerio Cantù definitivo[13]
A Arnaldo Ponzini Ferrovie Nord definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
- Renzo Brambilla ??? ???
. Filippo Capra ??? ???
D Enrico Colombo ??? ???
C Edmondo Corradi Marelli definitivo
. Ferruccio Francia ??? ???
. Rodolfo Frigerio ??? ???
A Paolo Leoni ??? ???
. Pie(Rino) Meda ??? ???
C Adriano Meschia ??? ???
C Camillo Moioli ??? ???
A Alessandro Oldani ??? ???
. Aldo Pagnini ??? ???
A Pietro Ratti Comense ???
A Emilio Riva (II) ??? ???
A Carlo Rovelli ??? ???
. Felice Sabbadini ??? ???
C Nino Schellino Breda definitivo
. Carlo Tarantola ??? ???
P Giovanni Tronconi ??? ???
. Umberto Viganò ??? ???
C Carlo Villa ??? ???
. Osvaldo Zucchi ??? ???

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Rocca-Vegetti, p. 38.
  2. ^ a b c Il Popolo di Monza, n. 33 del 23 agosto 1933 pag. 6, giornale microfilmato consultato presso la Biblioteca Comunale di Monza.
  3. ^ All'epoca tutti i giocatori e i dirigenti avevano un nomignolo: Luigi Colombo era chiamato "cicoria", Costantino Sala "menelik" a causa della sua carnagione scura.
  4. ^ Partita che fu annullata in seguito per il ritiro della Vogherese dal campionato.
  5. ^ Partita anticipata all'8 dicembre 1933.
  6. ^ Partita rinviata e recuperata il 26 dicembre 1933.
  7. ^ Partita sospesa per nebbia al minuto 45' dall'arbitro Borri di Belluno sul punteggio di (1-1) e recuperata il 25 gennaio 1934.
  8. ^ Partita poi annullata per il ritiro della Vogherese dal campionato.
  9. ^ Partita giocata in anticipo il 21 aprile 1934.
  10. ^ Vincitore del campionato di prima categoria ULIC del Comitato di Seregno.
  11. ^ Dal libro "Cent'anni di Chiasso - Storia del Fooball Club 1905-2005" di Ruggero Glaus e Luca Ortelli pag. 89 (stagione 1932-1933) e quadri del Monza della stagione sportiva 1933-1934 pubblicato dalla Gazzetta dello Sport.
  12. ^ Liste di trasferimento pubblicate da Il Littoriale, 2 settembre 1933.
  13. ^ Liste di trasferimento pubblicate da Il Littoriale, 5 agosto 1933, pp. 6-7.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio