Società Polisportiva Ars et Labor 1933-1934

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Polisportiva Ars et Labor
Stagione 1933-1934
AllenatoreCecoslovacchia Walter Alt
PresidenteItalia Umberto Barbè
Italia Giulio Divisi
Serie B8º posto nel girone B.
Maggiori presenzeCampionato: Olasi (24)
Miglior marcatoreCampionato: Nardi (6)
StadioCampo Littorio

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Polisportiva Ars et Labor nelle competizioni ufficiali della stagione 1933-1934.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo alcune stagioni stregate la SPAL può finalmente partecipare al campionato di Serie B, disputando il girone B. L'entusiasmo in città è alle stelle, tanto che in estate il numero dei soci del club biancoazzurro risulta raddoppiato. Walter Alt è l'allenatore, mentre ai vertici dirigenziali, dopo un periodo di commissariamento di Umberto Barbè, viene eletto Giulio Divisi.

Vengono ceduti Aldo Barbieri al Milan, dove raggiunge Mario Romani nel reparto offensivo rossonero, mentre Giovanni Villotti e Mario Conte passano al Messina. Si punta sul ritorno di Nello Facchini, sui due Tumiati e su alcune speranze dalla Prima Divisione: Cesare Cambi dal Carpi, Nello Tedeschini dal Parma e Willy Nardi dal Giorgione.

La partenza dei migliori realizzatori della squadra mette in allarme la tifoseria, ma il tecnico austriaco Alt si affida ad un modulo "totale" che mette in condizione di andare a rete giocatori di qualsiasi ruolo. In un girone dove prevale l'equilibrio la squadra ferrarese si attesta nel gruppo di centro classifica, la salvezza la si ottiene alla penultima giornata vincendo a Cremona.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Leonino Baratella
Italia C Francesco Bergonzoni
Italia C Bruno Bertacchini
Italia A Gino Bolognese
Italia D Enzo Bonfà
Italia A Bruno Braga
Italia D Cesare Cambi
Italia P Enzo Caselli [1]
Italia A Giordano Colaussi
Italia C Allegro Facchini
N. Ruolo Giocatore
Italia D Giancarlo Genesini
Italia D Bruno Longo
Italia A Willy Nardi
Italia D Luigi Olasi
Italia A Renato Setti
Italia C Nello Tedeschini
Italia P Bruno Terzi
Italia C Filippo Tumiati
Italia A Vinicio Tumiati

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B (girone B)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1933-1934.

Girone di andata[2][modifica | modifica wikitesto]

Ferrara
10 settembre 1933
1ª giornata
SPAL4 – 0PistoieseCampo Littorio
Arbitro:  Salvagno (Trieste)

Verona
17 settembre 1933
2ª giornata
Verona2 – 2SPALVecchio Bentegodi
Arbitro:  Maffiolini (Gallarate)

Modena
24 settembre 1933
3ª giornata
Modena1 – 1SPALCampo di Viale Fontanelli
Arbitro:  Carminati (Milano)

Ferrara
1º ottobre 1933
4ª giornata
SPAL0 – 0SerenissimaCampo Littorio
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Ferrara
15 ottobre 1933
6ª giornata
SPAL2 – 3BariCampo Littorio
Arbitro:  Rovida (Milano)

Ferrara
29 ottobre 1933
7ª giornata
SPAL1 – 1FoggiaCampo Littorio
Arbitro:  Bertoli (Vicenza)

Perugia
1º novembre 1933
8ª giornata
Perugia4 – 2SPALCampo di Piazza d'Armi
Arbitro:  Gondola (Monfalcone)

Ferrara
5 novembre 1933
9ª giornata
SPAL3 – 1AtalantaCampo Littorio
Arbitro:  Levrero (Genova)

Como
12 novembre 1933
10ª giornata
Comense1 – 0SPALStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Scotto (Savona)

Pola
19 novembre 1933
11ª giornata
Grion Pola3 – 1SPALStadio del Littorio
Arbitro:  Cugnini (Ancona)

Ferrara
26 novembre 1933
12ª giornata
SPAL1 – 1CremoneseCampo Littorio
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Ferrara
10 dicembre 1933
13ª giornata
SPAL2 – 1VicenzaCampo Littorio
Arbitro:  De Jurco (Trieste)

Girone di ritorno[3][modifica | modifica wikitesto]

Pistoia
17 dicembre 1933
14ª giornata
Pistoiese2 – 1SPALCampo Monteoliveto
Arbitro:  Carnevali (Roma)

Ferrara
24 dicembre 1933
15ª giornata
SPAL2 – 1VeronaCampo Littorio
Arbitro:  Carletti (Ancona)

Ferrara
31 dicembre 1933
16ª giornata
SPAL2 – 2ModenaCampo Littorio
Arbitro:  Zorzi (Belluno)

Venezia
7 gennaio 1934
17ª giornata
Serenissima4 – 1SPALStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Carminati (Milano)

Bari
21 gennaio 1934
19ª giornata
Bari2 – 0SPALCampo degli Sports
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Foggia
28 gennaio 1934
20ª giornata
Foggia5 – 1SPALCampo Sportivo del Littorio
Arbitro:  Salvatori (Roma)

Ferrara
4 febbraio 1934
21ª giornata
SPAL0 – 0PerugiaCampo Littorio
Arbitro:  Carminati (Milano)

Bergamo
18 febbraio 1934
22ª giornata
Atalanta0 – 1SPALStadio Mario Brumana
Arbitro:  Gianni (Pisa)

Ferrara
25 febbraio 1934
23ª giornata
SPAL0 – 2ComenseCampo Littorio
Arbitro:  Beretta (Novi Ligure)

Ferrara
4 marzo 1934
24ª giornata
SPAL2 – 2Grion PolaCampo Littorio
Arbitro:  Conticini (Firenze)

Cremona
11 marzo 1934
25ª giornata
Cremonese3 – 4SPALPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Vicenza
18 marzo 1934
26ª giornata
Vicenza2 – 1SPALCampo Sportivo di Viale Verona
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Era il portiere della squadra, come da didascalia sul numero di "Tutti gli sports" del 19-26 agosto 1934, a pagina 10, reperibile presso la biblioteca di Piazza Plebiscito a Napoli.
  2. ^ Nella 5ª giornata la SPAL ha riposato.
  3. ^ Nella 18ª giornata la SPAL ha riposato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gualtiero Becchetti e Giorgio Palmieri, La SPAL 1908-1974, Bologna, Rubboli Editore, 1974, pp. 39-41.
  • Carlo Fontanelli e Paolo Negri, Il calcio a Ferrara : dal 1896 partite, protagonisti e immagini, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2009, pp. 76-79.
  • Carlo Fontanelli, La biblioteca del calcio - Il "Ciuccio" sogna - I campionati italiani della stagione 1933-34, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2003, p. 106.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio