Associazione Calcio Monza 1968-1969

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Monza
Stagione 1968-1969
AllenatoreSvezia Nils Liedholm
PresidenteItalia Enzo Redaelli
Serie B12º posto
Maggiori presenzeCampionato: Giancarlo Prato (37)
Miglior marcatoreCampionato: Marco Achilli (8)
StadioStadio Gino Alfonso Sada

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Monza nelle competizioni ufficiali della stagione 1968-1969.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1968-1969 il Monza disputa il campionato di Serie B, con 35 punti in classifica si piazza in undicesima posizione, il torneo è stato vinto dalla Lazio con 50 punti, davanti al Brescia con 48 punti ed al Bari con 47 punti, queste tre squadre sono state promosse in Serie A, scendono in Serie C la Spal con 31 punti, il Lecco con 30 punti ed il Padova con 29 punti.

In casa brianzola si parte per questa stagione con sulla panchina Bruno Dazzi che è anche il miglior realizzatore del Monza di tutti i tempi con 83 reti, ma dopo quattro giornate senza vittorie si passa all'allenatore svedese Nils Liedholm che da poco a smesso i panni di calciatore, farà la storia del calcio in Italia anche da allenatore nei prossimi anni alla guida di Milan e Roma. Il Monza si priva del suo gioiello Claudio Sala che viene ceduto al Napoli, dall'Inter arriva a novembre la promessa Marco Achilli che realizza otto reti in ventidue partite, e risulta il miglior realizzatore stagionale biancorosso, anche Aldo Strada da il suo buon contributo con sette centri. In campionato un girone di andata con 15 punti in carniere e appena sopra la zona pericolosa, poi arriva un girone di ritorno con 20 punti conquistati, che danno tranquillità in classifica. In Coppa Italia il Monza è inserito nel Primo Girone di qualificazione che promuove ai Quarti di finale il Milan, per il Monza una sola vittoria a Terni.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Alessandro Abbondanza
Italia A Marco Achilli
Italia A Alessio Badari
Italia C Giancarlo Beltrami
Italia C Enrico Burlando
Italia C Roberto Caremi
Italia P Luciano Castellini
Italia D Giampiero D'Angiulli
Italia C Renato Dehò
Italia P Franco Fattori
Italia D Franco Fontana
Italia A Ferdinando Galli
N. Ruolo Giocatore
Italia A Giampaolo Lanzetti
Italia D Gian Battista Magaraggia
Italia D Franco Magnaghi
Italia D Ernesto Marcolini
Italia A Mario Pantani
Italia C Mario Perego
Italia C Giancarlo Prato
Italia P Umberto Provasi
Italia D Riccardo Riccardi
Italia A Aldo Strada
Italia A Guido Vivarelli
Italia C Francesco Volpato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1968-1969.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ferrara
29 settembre 1968
1ª giornata
SPAL2 – 0MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Monza
6 ottobre 1968
2ª giornata
Monza1 – 1RegginaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Fuschi (Pescara)

Monza
13 ottobre 1968
3ª giornata
Monza0 – 0CatanzaroStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Trono (Torino)

Perugia
20 ottobre 1968
4ª giornata
Perugia1 – 0MonzaStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Pilotto (Roma)

Reggio Emilia
3 novembre 1968
5ª giornata
Reggiana2 – 2MonzaStadio Mirabello
Arbitro:  Picasso (Chiavari)

Monza
10 novembre 1968
6ª giornata
Monza0 – 0ModenaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Bravi (Roma)

Brescia
17 novembre 1968
7ª giornata
Brescia3 – 0MonzaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

Monza
24 novembre 1968
8ª giornata
Monza0 – 0MantovaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Bigi (Padova)

Como
1º dicembre 1968
9ª giornata
Como5 – 0MonzaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Calì (Roma)

Monza
8 dicembre 1968
10ª giornata
Monza2 – 0CesenaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Padova
15 dicembre 1968
11ª giornata
Padova1 – 0MonzaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Terni
22 dicembre 1968
12ª giornata
Ternana1 – 2MonzaStadio Viale Brin
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

Monza
29 dicembre 1968
13ª giornata
Monza0 – 0LivornoStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Monza
5 gennaio 1969
14ª giornata
Monza1 – 1LeccoStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Genova
12 gennaio 1969
15ª giornata
Genoa2 – 2MonzaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Monza
19 gennaio 1969
16ª giornata
Monza0 – 1Foggia & InceditStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Gonella (Torino)

Monza
26 gennaio 1969
17ª giornata
Monza3 – 0CataniaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Serafino (Roma)

Roma
2 febbraio 1969
18ª giornata
Lazio1 – 1MonzaStadio Flaminio
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Bari
9 febbraio 1969
19ª giornata
Bari2 – 1MonzaStadio della Vittoria
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Monza
16 febbraio 1969
20ª giornata
Monza1 – 1SPALStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Reggio Calabria
23 febbraio 1969
21ª giornata
Reggina4 – 0MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Catanzaro
2 marzo 1969
22ª giornata
Catanzaro1 – 2MonzaStadio Militare
Arbitro:  Acernese (Roma)

Monza
9 marzo 1969
23ª giornata
Monza0 – 0PerugiaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

Monza
16 marzo 1969
24ª giornata
Monza1 – 1ReggianaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Modena
23 marzo 1969
25ª giornata
Modena1 – 1MonzaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Monza
30 marzo 1969
26ª giornata
Monza2 – 0BresciaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Mantova
13 aprile 1969
27ª giornata
Mantova1 – 0MonzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Monza
20 aprile 1969
28ª giornata
Monza0 – 0ComoStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Cesena
27 aprile 1969
29ª giornata
Cesena0 – 0MonzaStadio La Fiorita
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Monza
4 maggio 1969
30ª giornata
Monza5 – 1PadovaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Monza
11 maggio 1969
31ª giornata
Monza1 – 0TernanaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Bravi (Roma)

Livorno
15 maggio 1969
32ª giornata
Livorno2 – 1MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Monti (Ancona)

Lecco
18 maggio 1969
33ª giornata
Lecco2 – 1MonzaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Monza
25 maggio 1969
34ª giornata
Monza0 – 0GenoaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Foggia
1º giugno 1969
35ª giornata
Foggia & Incedit1 – 1MonzaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Catania
8 giugno 1969
36ª giornata
Catania0 – 0MonzaStadio Cibali
Arbitro:  Acernese (Roma)

Monza
15 giugno 1969
37ª giornata
Monza1 – 0LazioStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Monza
22 giugno 1969
38ª giornata
Monza0 – 0BariStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Coppa Italia - Girone Primo[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1968-1969.
Monza
8 settembre 1968
1ª giornata
Monza0 – 3L.R. VicenzaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

Monza
15 settembre 1968
2ª giornata[1]
Monza0 – 3MilanStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Terni
22 settembre 1968
3ª giornata
Ternana0 – 1MonzaStadio Viale Brin
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita anticipata il 14 settembre 1968.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Carcano Edizioni, 1970, p. 221.
  • Matteo Delbue, Stefano Peduzzi e Carlo Fontanelli, E non andremo mai in Serie A....100 anni di Monza, GEO Edizioni, 2012, pp. 200-203.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio