Il Cittadino (quotidiano di Monza)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Il Cittadino di Monza e Brianza)
il Cittadino
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità ogni giovedì e sabato
Genere stampa locale
Formato Broadsheet
Fondazione 1891
Sede Viale Europa 12
Monza
Editore Sesaab
Capitale sociale 40.000.000,00 €
Tiratura 30 000 settimanale (2006)
Diffusione cartacea 25 000 settimanale (2006)
Direttore Giorgio Bardaglio
Sito web www.ilcittadinomb.it
 

il Cittadino è un quotidiano locale italiano edito a Monza, di orientamento cattolico

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 settembre 1891 nacque con il nome di Rivista Monzese quello che dal 17 agosto 1899 prenderà il nome de il Cittadino - Giornale di Monza e della Brianza, con questo cambiamento la proprietà e la redazione intendevano accentuare il carattere popolare di quello che veniva definito dalla popolazione: "Il giornale di Monza in mano ai cattolici".[1] Dal 1910 esiste l'edizione brianzola con il titolo il Cittadino della Domenica.

Il giornale, dal dopoguerra in poi, si è dotato di redazioni locali che assicurano la copertura del territorio brianzolo.

Il giornale esce due volte la settimana (il giovedì e il sabato) in 50 comuni del territorio di Monza e della Brianza. Il numero del sabato, testata azzurra, è inoltre suddiviso in quattro edizioni: Brianza Nord, Brianza Sud, Vimercatese e Valle del Seveso. Il giovedì, invece con testata arancione, è quasi interamente dedicato alle cronache cittadine monzesi. Il prezzo del giornale è di 1,50 €.

Dal 2004 il gruppo Sesaab è diventato l'azionista di maggioranza, modificandone la grafica da ottobre 2006 ed il formato da ottobre 2010, rendendolo simile agli altri quotidiani del gruppo, ovvero L'Eco di Bergamo e La Provincia. La linea politica nel corso degli anni non è mai cambiata, rimanendo sempre fedele agli ideali cattolici.

Direttori[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua storia il Cittadino ha avuto direttori e collaboratori prestigiosi, il primo fu Filippo Meda seguito da don Nogara, don Galbiati, Achille Grandi, Mauri, don Casati. Il più longevo dal 1969 al 1994 è stato Giuseppe Galbiati a cui è succeduto Luigi Losa.

Il direttore Luigi Losa rimane in carica fino al dicembre 2011, quando al suo posto subentra Giorgio Bardaglio. Dopo un breve ritorno di Losa, nel novembre del 2014 approda al giornale come direttore Martino Cervo, attualmente ancora in carica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sito ufficiale, ilcittadinomb.it.