Gazzetta di Reggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gazzetta di Reggio
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Periodicitàquotidiano
Generestampa locale
Fondazione1860
SedeReggio Emilia
EditoreGruppo SAE – Sapere Aude Editori S.p.A.
DirettoreGiacomo Bedeschi
Redattore capoAndrea Mastrangelo
Sito webgazzettadireggio.gelocal.it
 

La Gazzetta di Reggio è un quotidiano italiano edito a Reggio Emilia che copre il bacino d'utenza del Reggiano.

Fu fondato nel 1860. Dopo il fallimento nel 1977 fu rifondato da Umberto Bonafini nel 1981 e da allora è in edicola ininterrottamente. Successivamente ha fatto parte del gruppo editoriale GEDI-la Repubblica, fino al 14 dicembre 2020.

Dal 15 dicembre 2020, insieme ai giornali Gazzetta di Modena, La Nuova Ferrara, Il Tirreno, è edita dal gruppo Gruppo SAE – Sapere Aude Editori S.p.A.[1]

Direttori[modifica | modifica wikitesto]

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Anno Copie vendute
2008 13 041
2007 13 736
2006 14 071

Dati Ads - Accertamenti Diffusione Stampa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sae nuovo editore di Il Tirreno, Gazzetta di Modena, di Reggio e Nuova Ferrara, in Affaritaliani, 15 dicembre 2020. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  2. ^ Lutto nel giornalismo. È morto Umberto Bonafini, in la Repubblica. Bologna, 11 luglio 2011. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  3. ^ Giornalismo reggiano in lutto, è morto Umberto Bonafini, in Reggionline. Il quotidiano di Reggio Emilia, 11 luglio 2011. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  4. ^ Augusto Ditel, su Facebook. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  5. ^ Marco A. Capisani e Claudio Plazzotta, Finegil, Moser alla Gazzetta di Reggio. Direttore unico per i giornali veneti, in Italia Oggi, 8 marzo 2012. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  6. ^ Moser lascia, Paolo Cagnan nuovo direttore della Gazzetta, in Gazzetta di Reggio, 29 giugno 2014. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  7. ^ Paolo Cagnan lascia la Gazzetta di Reggio, arriva Stefano Scansani, in Gazzetta di Reggio, 5 aprile 2016. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  8. ^ a b Stefano Scansani, La mia Reggio Emilia, un difetto e un valore, in Gazzetta di Reggio, 14 dicembre 2020. URL consultato il 17 dicembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria