Corriere dell'Umbria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Corriere dell'Umbria
Logo
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità quotidiano
Genere stampa locale
Formato tabloid
Fondazione 18 maggio 1983
Sede Via Pievaiola, 166/F2 - 06100 Perugia
Editore Gruppo Corriere
Tiratura 58-60.000 (2007)
Direttore Anna Mossuto
Vicedirettore Stefano Bisi e Riccardo Regi
Redattore capo Sergio Casagrande (centrale)
Sito web corrieredellumbria.it
 

Il Corriere dell'Umbria è un quotidiano italiano con tre edizioni locali (Perugia, Foligno/Spoleto, Terni) e con pagine dedicate ai dettagli della vita delle due province dell'Umbria, Perugia e Terni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il giornale è in edicola dal 18 maggio 1983. Si compone in media da 56-64 pagine interamente a colori, divise per vari settori (Il fatto, Primo piano, Economia, Lettere e opinioni, Cronache cittadine, Spettacoli e Appuntamenti). Dal 1º ottobre 2008 per le tre edizioni dell'Umbria viene realizzato un fascicolo full-color di 16 pagine interamente dedicato allo sport regionale. L'uscita del fascicolo, offerto come supplemento quotidiano copiegato al fascicolo di cronache, è quotidiana.

La redazione centrale è a Perugia, e dal 2012 è tornata nella storica sede di via Pievaiola, che un tempo era divisa con l'emittente televisiva RTE24H e che, dopo essere stata sottoposta a un totale restauro, è tornata interamente di proprietà della testata.

Direttore è Anna Mossuto, vicedirettori Stefano Bisi e Riccardo Regi, caporedattore centrale Sergio Casagrande. Ha corrispondenti in tutti i 92 comuni dell'Umbria e redazioni nelle principali città (Perugia, Terni, Foligno, Spoleto, Città di Castello, Gubbio). In Umbria ha tre redazioni, di cui quella centrale a Perugia e due distaccate a Foligno e Terni, e due uffici di corrispondenza a Spoleto e Città di Castello. Per le altre edizioni presenti nell'Italia Centrale ha redazioni nel Lazio e in Toscana (Arezzo, Grosseto, Rieti, Siena e Viterbo).

Ogni settimana presenta in allegato il settimanale Vivere d'Umbria, con cronache culturali e un carnet degli eventi del fine settimana. La domenica e il lunedì è abbinato a un fascicolo di 64 pagine interamente dedicate allo Sport. Ogni mese pubblica inoltre il mensile iM - i Motori del Corriere, magazine patinato dedicato ad auto e moto. Molti gli inserti, le rubriche e i supplementi con uscita periodica (Lavoro, Umbria Economia, Umbria Volontariato, Scuola e Libri).

Direttori del Corriere dell'Umbria sono stati: Antonio Carlo Ponti (1983), Giulio Mastroianni (1983-1986), Sergio Benincasa (1986-1992), Nino Botta (1992-1997), Federico Fioravanti (1997-2009) e Anna Mossuto (dal 2009). Il precedente centro stampa, che si componeva di 3 rotative e era situato presso la sede centrale del quotidiano, è stato venduto e da allora la pubblicazione viene affidata alla Galeati Perugia Industrie Grafiche, che stampa i quotidiani del gruppo nel centro rotative di Trevi.

Il corpo redazionale è formato da 73 giornalisti, più un rilevante numero di collaboratori esterni contrattualizzati. La redazione centrale si compone di settori: Interni/Esteri, Cronaca, Economia, Province, Sport, Spettacoli e Cultura, Eventi Speciali. L'attuale editrice è la società a responsabilità limitata Gruppo Corriere.

La testata, fondata nel 1983 dall'editore di Gubbio Leonello Mosca, dopo essere stata gestita da varie società e dopo essere stata di proprietà, dal 2004 al 2013, del gruppo Barbetti di Gubbio, il 5 aprile è stata acquistata dal gruppo Tosinvest di Roma.[1] La tiratura media del quotidiano è tra le 50 000 e le 60 000 copie.

La stampa è in quadricromia in sedicesimi. La raccolta pubblicitaria è affidata alla A. Manzoni & C. di Milano.

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Il Corriere dell'Umbria è leader per vendite e diffusione in Umbria (dati Audipress I-2007: lettori 420.000) ed è il capostipite di un gruppo editoriale composto da vari quotidiani che consistono in edizioni provinciali diffuse nell'Italia Centrale: Corriere di Arezzo, Corriere di Siena, Corriere della Maremma (Grosseto), Corriere di Viterbo, Corriere di Rieti e della Sabina.

Anno Copie vendute
2008 20.529
2007 23.898
2006 25.769
  • I dati comprendono, oltre al Corriere dell'Umbria, anche le varie edizioni locali. Dati ADS.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]