Il Nuovo Corriere di Firenze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Nuovo Corriere di Firenze
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità quotidiano
Genere stampa locale
Fondazione 2000
Sede Via Cimabue, 43 - Firenze
Editore Editoriale 2000 srl, Firenze
Direttore Alessandro Rossi
Sito web
 

Il Nuovo Corriere di Firenze[1] è stato un quotidiano con la cronaca locale di Firenze, Prato e relative province.

Nato a fine del 1999 come "Il Corriere di Firenze" nel corso degli anni ha cambiato editore e, successivamente, denominazione. Le pubblicazioni sono sospese dal 14 maggio 2012[2].

Sono state chiuse inoltre le altre edizioni collegate della stessa proprietà:

  • Il Nuovo Corriere di Prato
  • Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia
  • Il Nuovo Corriere Aretino
  • Il Nuovo Corriere Viterbese[3]

Il Nuovo Corriere di Firenze è tuttora pubblicato quotidianamente nella sua versione online assieme alle altre edizioni territoriali. Da Febbraio 2012 sono cessate anche le edizioni online.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da non confondere con "Il Nuovo Corriere"
  2. ^ Il Nuovo Corriere sospende le pubblicazioni, La Nazione, 28 maggio 2012. URL consultato il 13 agosto 2012.
  3. ^ Chiusura Nuovo Corriere Viterbese - Entro agosto il riconoscimentodello stato di crisi, Viterbo Oggi, 12 agosto 2012. URL consultato il 13 agosto 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]