Associazione Calcio Legnano 1959-1960

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

A.C. Legnano
Stagione 1959-1960
AllenatoreItalia Renato Piacentini
PresidenteItalia comm. Luciano Caccia
Serie C5º posto nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Parodi (34)
Miglior marcatoreCampionato: Ive (10)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1959-1960.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Angelo Panara, al Legnano dal 1955 al 1960

Nella stagione 1959-1960 il Legnano trova un nuovo presidente, Luciano Caccia. La nuova dirigenza decide di cambiare l'allenatore: per la panchina dei Lilla viene scelto Renato Piacentini, che sostituisce Mario Zidarich. Insieme a Caccia, si avvicinano ai Lilla altri finanziatori; ciò permette alla società di confermare l'organico senza cedere i giocatori migliori. Il calciomercato è caratterizzato da pochi movimenti: sul fronte partenze, lasciano i Lilla il difensore Camillo Rossi e l'attaccante Arturo Morelli, mentre vengono acquistati gli attaccanti Paolo Bettolini e Renato Luosi.

La stagione 1959-1960 si conclude con il 5º posto in classifica nel girone A a 39 punti, a nove lunghezze dalla capolista Pro Patria e a 14 punti dal Vigevano penultimo in graduatoria e primo delle retrocesse. Il Legnano disputa quindi un buon campionato. Degno di nota è il pareggio casalingo con la Pro Patria: in svantaggio per 2 a 0, il Legnano riesce a recuperare lo svantaggio e a pareggiare la partita.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: comm. Luciano Caccia

Area tecnica

  • Allenatore: Renato Piacentini

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Roberto Bertani
Italia A Paolo Bettolini
Italia A Peppino Bocchio
Italia Cavalleri
Italia C Valerio Cerri
Italia C Edmondo Colombi
Italia D Roberto Corradi
Italia A Adelio Crespi
Italia D Renzo De Conti
Italia P Luigi Dellavedova
Italia D Silvano Ghezzo
Italia A Giorgio Ive
N. Ruolo Giocatore
Italia D Natale Lamera
Italia P Mario Longoni
Italia A Renato Luosi
Italia P Cesare Montani
Italia A Giacomo Moretti
Italia D Angelo Panara
Italia C Luigi Parodi
Italia A Fulvio Rivolta
Italia D Mario Sala
Italia A Luciano Sassi
Italia A Giampaolo Villa
Italia P Rolando Zernieri

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C (girone A)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1959-1960.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
20 settembre 1959
1ª giornata
Legnano0 – 1PordenoneStadio Comunale
Arbitro:  Sanguinetti (Padova)

Vigevano
27 settembre 1959
2ª giornata
Vigevano1 – 4LegnanoStadio Dante Merlo
Arbitro:  Andujar (Novara)

Legnano
4 ottobre 1959
3ª giornata
Legnano3 – 1TrevisoStadio Comunale
Arbitro:  Gandiolo (Alessandria)

Busto Arsizio
11 ottobre 1959
4ª giornata
Pro Patria1 – 0LegnanoSadio Comunale
Arbitro:  Magrini (Venezia)

Legnano
18 ottobre 1959
5ª giornata
Legnano1 – 1SanremeseStadio Comunale
Arbitro:  Gardelli (Forlì)

Vercelli
25 ottobre 1959
6ª giornata
Pro Vercelli0 – 1LegnanoStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Mariotti (Firenze)

Legnano
8 novembre 1959
7ª giornata
Legnano0 – 0BolzanoStadio Comunale
Arbitro:  Grondona (Genova)

Varese
15 novembre 1959
8ª giornata
Varese3 – 2LegnanoStadio Franco Ossola
Arbitro:  Barolo (Noale)

Legnano
22 novembre 1959
9ª giornata
Legnano2 – 1FanfullaStadio Comunale
Arbitro:  Rossini (Cremona)

Piacenza
6 dicembre 1959
10ª giornata
Piacenza2 – 1LegnanoBarriera Genova
Arbitro:  Pignatta (Torino)

Legnano
13 dicembre 1959
11ª giornata
Legnano1 – 0SavonaStadio Comunale
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Mestre
20 dicembre 1959
12ª giornata
Mestrina0 – 0LegnanoStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Andujar (Novara)

La Spezia
27 dicembre 1959
13ª giornata
Spezia2 – 1LegnanoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Piantoni (Terni)

Legnano
10 gennaio 1960
14ª giornata[1]
Legnano3 – 1C.R.D.A. MonfalconeStadio Comunale
Arbitro:  Marazia (Cuneo)

Casale Monferrato
17 gennaio 1960
15ª giornata
Casale2 – 0LegnanoStadio Natale Palli
Arbitro:  Torcini (Firenze)

Legnano
24 gennaio 1960
16ª giornata
Legnano0 – 1BielleseStadio Comunale
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Cremona
31 gennaio 1960
17ª giornata
Cremonese2 – 1LegnanoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Monti (Ancona)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Pordenone
7 febbraio 1960
18ª giornata
Pordenone3 – 0LegnanoStadio Ottavio Bottecchia
Arbitro:  Di Laura (Roma)

Legnano
14 febbraio 1960
19ª giornata[2]
Legnano1 – 0VigevanoStadio Comunale
Arbitro:  Saetti (Padova)

Treviso
21 febbraio 1960
20ª giornata
Treviso1 – 1LegnanoStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Tarabori (Lucca)

Legnano
28 febbraio 1960
21ª giornata
Legnano2 – 2Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Sanremo
6 marzo 1960
22ª giornata
Sanremese0 – 1LegnanoStadio di Sanremo
Arbitro:  Lombardini (Firenze)

Legnano
20 marzo 1960
23ª giornata
Legnano1 – 1Pro VercelliStadio Comunale
Arbitro:  Trezza (Verona)

Bolzano
27 marzo 1960
24ª giornata
Bolzano1 – 0LegnanoStadio Druso
Arbitro:  Mariotti (Firenze)

Legnano
3 aprile 1960
25ª giornata
Legnano1 – 1VareseStadio Comunale
Arbitro:  Gardelli (Forlì)

Lodi
10 aprile 1960
26ª giornata
Fanfulla1 – 1LegnanoStadio Dossenina
Arbitro:  Soravia (Ancona)

Legnano
17 aprile 1959
27ª giornata
Legnano3 – 0PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Savona
24 aprile 1960
28ª giornata
Savona1 – 2LegnanoStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Facchini (Firenze)

Legnano
1º maggio 1960
29ª giornata
Legnano3 – 0MestrinaStadio Comunale
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Legnano
8 maggio 1960
30ª giornata
Legnano3 – 2SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Zanchi (Mestre)

Monfalcone
15 maggio 1960
31ª giornata
C.R.D.A. Monfalcone0 – 0LegnanoCampo sportivo comunale (Monfalcone)
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Legnano
29 maggio[3] 1960
32ª giornata[4]
Legnano2 – 0CasaleStadio Comunale
Arbitro:  Tarabori (Lucca)

Biella
2 giugno 1960
33ª giornata
Biellese0 – 2LegnanoStadio Lamarmora
Arbitro:  Grondona (Genova)

Legnano
5 giugno 1960
34ª giornata
Legnano1 – 0CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Saetti (Padova)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C 39 34 15 9 10 44 32 +12

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C
Presenze Reti
Bertani, R. R. Bertani 41
Bettolini, P. P. Bettolini 30
Bocchio, P. P. Bocchio 174
Cavalleri, Cavalleri 100
Cerri, V. V. Cerri 103
Colombi, E. E. Colombi 20
Corradi, R. R. Corradi 200
Crespi, A. A. Crespi 339
De Conti, R. R. De Conti 170
Della Vecchia, Della Vecchia 120
Ghezzo, S. S. Ghezzo 312
Ive, G. G. Ive 3310
Lamera, N. N. Lamera 320
Longoni, M. M. Longoni 60
Luosi, R. R. Luosi 195
Montani, C. C. Montani 130
Moretti, G. G. Moretti 203
Panara, A. A. Panara 140
Parodi, L. L. Parodi 340
Rivolta, F. F. Rivolta 70
Sala, M. M. Sala 10
Sassi, L. L. Sassi 264
Villa, G. G. Villa 70
Zernieri, R. R. Zernieri 30

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per la neve, il recupero era previsto l'11 febbraio ma è stato ancora rinviato al 9 marzo 1960.
  2. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 13 marzo 1960.
  3. ^ Originariamente prevista per il 29 maggio.
  4. ^ Partita anticipata il 22 maggio 1960.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]