Associazione Calcio Ozo Mantova 1959-1960

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Mantova Football Club.

Associazione Calcio OZO Mantova
Stagione 1959-1960
AllenatoreItalia Edmondo Fabbri
PresidenteItalia Giuseppe Nuvolari
Serie B5º posto
Maggiori presenzeCampionato: Negri (34)
Miglior marcatoreCampionato: Uzzecchini (12)
StadioStadio Danilo Martelli

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Ozo Mantova nelle competizioni ufficiali della stagione 1959-1960.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1959-1960 l'Ozo Mantova ha disputato il campionato di Serie B, un torneo a 20 squadre che prevede tre promozioni in Serie A e tre retrocessioni in Serie C, con 39 punti si piazza in sesta posizione della classifica. Salgono in Serie A il Torino con 51 punti, il Lecco con 50 punti ed il Catania con 47 punti, retrocedono il Taranto con 33 punti, il Modena con 32 punti ed il Cagliari con 31 punti.

Nella attuale stagione l'Ozo Mantova si ritrova in Serie B, dopo due splendide promozioni consecutive, guidato dalla sapiente regia di Edmondo Fabbri. L'impresa di stagione è rappresentata dalla vittoria in casa del Torino il 15 novembre, Toro che è destinato a dominare il torneo cadetto, sarà promosso in Serie A con Lecco e Catania. L'Ozo Mantova a sei turni dal termine si trova nei bassifondi con tredici squadre racchiuse in tre punti, con tre retrocessioni previste. Mondino Fabbri da la scossa e con un finale di campionato travolgente, cinque vittorie in sei partite, i biancorossi chiuderanno il torneo al sesto posto. Miglior realizzatore stagionale biancorosso è Renzo Uzzecchini autore di 12 reti.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P William Negri
Italia P Giancarlo Tonoli
Italia D Piero Ferri
Italia D Franco Giavara
Italia D Sergio Pini
Italia D Ermanno Tarabbia
Italia D Franco Martinelli (I)
Italia D Massimo Paccini
Italia C Giancarlo Cadè
Italia C Sergio Dal Miglio
N. Ruolo Giocatore
Italia C Gustavo Giagnoni
Italia C Renzo Longhi
Italia C Eugenio Rizzolini
Italia C Luigi Simoni
Italia C Mario Veneri
Italia A Nicola Chiricallo
Italia A Roberto Oltramari
Italia A Giancarlo Rebizzi
Italia A Renzo Uzzecchini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1959-1960.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Mantova
20 settembre 1959
1ª giornata
Ozo Mantova0 – 0NovaraStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Samani (Trieste)

Parma
27 settembre 1959
2ª giornata
Parma1 – 1Ozo MantovaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Parisi (Messina)

Mantova
4 ottobre 1959
3ª giornata
Ozo Mantova2 – 1CagliariStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Borasio (Alessandria)

Catania
11 ottobre 1959
4ª giornata
Catania3 – 0Ozo MantovaStadio Cibali
Arbitro:  Stanzione (Siderno)

Taranto
18 novembre 1959
5ª giornata
Taranto2 – 0Ozo MantovaStadio Valentino Mazzola
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Mantova
25 ottobre 1959
6ª giornata
Ozo Mantova0 – 2ReggianaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

San Benedetto del Tronto
1º novembre 1959
7ª giornata
Sambenedettese2 – 0Ozo MantovaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Bartolomei (Roma)

Mantova
8 novembre 1959
8ª giornata[1]
Ozo Mantova2 – 1ComoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Gay (Asti)

Torino
15 novembre 1959
9ª giornata
Torino0 – 1Ozo MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Mantova
22 novembre 1959
10ª giornata
Ozo Mantova1 – 0TriestinaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Famulari (Messina)

Valdagno
29 novembre 1959
11ª giornata
Marzotto Valdagno1 – 1Ozo MantovaStadio dei Fiori
Arbitro:  Capodagli (Ravenna)

Mantova
13 dicembre 1959
12ª giornata
Ozo Mantova1 – 1Simmenthal-MonzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Butti (Como)

Lecco
20 dicembre 1959
13ª giornata
Lecco1 – 1Ozo MantovaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Rebuffo (Milano)

Mantova
26 dicembre 1959
14ª giornata
Ozo Mantova3 – 0VeneziaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Gay (Asti)

Messina
3 gennaio 1960
15ª giornata
Messina1 – 0Ozo MantovaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Bartolomei (Roma)

Mantova
10 gennaio 1960
16ª giornata
Ozo Mantova1 – 1BresciaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Mantova
17 gennaio 1960
17ª giornata
Ozo Mantova4 – 1ModenaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Catanzaro
24 gennaio 1960
18ª giornata
Catanzaro1 – 0Ozo MantovaStadio Militare
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Verona
31 gennaio 1960
19ª giornata
Verona2 – 1Ozo MantovaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Cataldo (Siderno)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Novara
7 febbraio 1960
20ª giornata
Novara2 – 1Ozo MantovaStadio Enrico Patti
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Mantova
14 febbraio 1960
21ª giornata
Ozo Mantova2 – 2ParmaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Cagliari
21 febbraio 1960
22ª giornata
Cagliari2 – 1Ozo MantovaStadio Amsicora
Arbitro:  Francescon (Padova)

Mantova
28 febbraio 1960
23ª giornata
Ozo Mantova0 – 0CataniaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Babini (Ravenna)

Mantova
6 marzo 1960
24ª giornata
Ozo Mantova2 – 0TarantoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Genel

Reggio Emilia
13 marzo 1960
25ª giornata
Reggiana2 – 0Ozo MantovaStadio Mirabello
Arbitro:  Rastrelli (Forlì)

Mantova
20 marzo 1960
26ª giornata
Ozo Mantova1 – 0SambenedetteseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Parisi (Messina)

Como
27 marzo 1960
27ª giornata
Como0 – 1Ozo MantovaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Cataldo (Siderno)

Mantova
3 aprile 1960
28ª giornata
Ozo Mantova1 – 1TorinoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Trieste
10 aprile 1960
29ª giornata
Triestina1 – 0Ozo MantovaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Mantova
17 aprile 1960
30ª giornata
Ozo Mantova2 – 1Marzotto ValdagnoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Stanzione (Salerno)

Monza
24 aprile 1960
31ª giornata
Simmenthal-Monza2 – 1Ozo MantovaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Mantova
1º maggio 1960
32ª giornata
Ozo Mantova1 – 2LeccoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Venezia
8 maggio 1960
33ª giornata
Venezia0 – 2Ozo MantovaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Borasio (Alessandria)

Mantova
15 maggio 1960
34ª giornata
Ozo Mantova3 – 0MessinaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Genel (Trieste)

Brescia
22 maggio 1960
35ª giornata
Brescia1 – 2Ozo MantovaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Modena
26 maggio 1960
36ª giornata
Modena0 – 1Ozo MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Samani (Trieste)

Mantova
29 maggio 1960
37ª giornata
Ozo Mantova0 – 1CatanzaroStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Mantova
5 giugno 1960
38ª giornata
Ozo Mantova2 – 0VeronaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Molinari (Genova)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale
G V N P Gf Gs
Serie B 39 38 15 9 14 42 38
Totale 39 38 15 9 14 42 38

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Mantova
6 settembre 1959
1º turno eliminatorio
Ozo Mantova2 – 3
(d.t.s.)
ReggianaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Leita (Udine)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ha esordito nel Mantova Eugenio Rizzolini, arrivato dall'Inter.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Silvano Todeschini, Almanacco del calcio biancorosso 1906-2006, Mantova, Tre Lune Edizioni, 2006, pp. 124-125.
  • Gian Paolo Grossi, Mantova 100 (1911-2011), Mantova, Editoriale Sometti, 2011, pp. 120-125.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio