Associazione Calcio Mantova 1955-1956

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Mantova Football Club.

Associazione Calcio Mantova
Stagione 1955-1956
AllenatoreItalia Edmondo Fabbri
PresidenteItalia Arnaldo Bellini
IV Serie3º posto nel girone C.
Maggiori presenzeCampionato: Bolinelli, Negri e Russo (32)
Miglior marcatoreCampionato: Russo (17)
StadioStadio Danilo Martelli

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Mantova nelle competizioni ufficiali della stagione 1955-1956.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

In questa stagione 1955-1956 il Mantova si è classificato in terza posizione.

L'Avv. Arnaldo Bellini sostituisce il tecnico Paolo Todeschini che passa al Modena con il nuovo allenatore Edmondo Fabbri. l'omino di Castelbolognese in uscita dal Parma, ex ala dell'Inter sta pensando di appendere al chiodo le scarpe, disputerà una sola partita da giocatore in questa stagione nella seconda di campionato contro il Faenza (0-1).

Se ne sono andati la mezz'ala Antonio Torreano, il terzino Nello Caraffi, il portiere Renzo Biondani ed il centromediano Marco Galetti. Si pesca a piene mani in provincia setacciandone i vivai, e da Governolo arrivano il portiere William Negri e l'ala Guido Furini; dal Sustinente la mezz'ala Gino Craici. Il Mantova parte maluccio in campionato ma poi si riprende alla grande, bloccando la Reggiana e battendo il Ravenna che lo precederanno in classifica, tagliando il traguardo al terzo posto. È la miglior stagione del bomber Manuel Russo che realizza 17 reti, non scherza nemmeno Dante Micheli che era nato centravanti, da ala al debutto in prima squadra confeziona 11 centri.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Giorgio Bazziga
Italia A Mario Beduschi
Italia A Carlo Bernoldi
Italia D Giorgio Bolinelli
Italia D Alfonso Bosellini
Italia C Gino Craici
Italia A Edmondo Fabbri
Italia A Guido Furini
Italia C Renzo Longhi
Italia A Dante Micheli
N. Ruolo Giocatore
Italia P William Negri
Italia D Massimo Paccini
Italia A Emanuele Russo
Italia C Paolo Salardi
Italia A Alberto Sogliani
Italia P Giancarlo Tonoli
Italia C Arnaldo Torelli
Italia D Mario Veneri
Italia D Giovanni Villa
Italia C Giuseppe Zuccaro

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1955-1956.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ravenna
2 ottobre 1955
1ª giornata
Sarom Ravenna2 – 1MantovaStadio Bruno Benelli
Arbitro:  Bonvicini (Treviso)

Mantova
9 ottobre 1955
2ª giornata
Mantova0 – 1FaenzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Podestà (Desenzano del Garda)

Bondeno
16 ottobre 1955
3ª giornata
Bondenese Bianco e Azzurro.svg0 – 1MantovaCampo Comunale
Arbitro:  Torcini (Firenze)

Mantova
23 ottobre 1955
4ª giornata
Mantova4 – 1AdrieseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Gavioli (Torino)

Manerbio
30 ottobre 1955
5ª giornata
Marzotto Manerbio1 – 1MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Gay (Asti)

Mantova
6 novembre 1955
6ª giornata
Mantova1 – 1Pellizzari ArzignanoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Fiore (Torino)

Mantova
13 novembre 1955
7ª giornata
Mantova2 – 1FidenzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Visconti (Asti)

Lumezzane
20 novembre 1955
8ª giornata
Lumezzane1 – 0MantovaStadio Rossaghe
Arbitro:  Francescon (Padova)

Mantova
27 novembre 1955
9ª giornata
Mantova3 – 0ForlìStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Orlandi (Torino)

Carpi
4 dicembre 1955
10ª giornata
Carpi2 – 4MantovaStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Baroni (Viareggio)

Mantova
11 dicembre 1955
11ª giornata
Mantova1 – 1ReggianaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Vanni (Pisa)

Chioggia
18 dicembre 1955
12ª giornata
Clodia0 – 1MantovaStadio Aldo e Dino Ballarin
Arbitro:  Righetti (Torino)

Mantova
25 dicembre 1955
13ª giornata
Mantova0 – 2Hellas VeronaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Bodo (Novara)

San Michele Extra
1º gennaio 1956
14ª giornata
Audace SME0 – 2
A Tav.[1]
MantovaStadio Tiberghien
Arbitro:  Gestro (Genova)

Mantova
8 gennaio 1956
15ª giornata
Mantova1 – 0600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg MoglieseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Vitagliano (Udine)

Vobarno
15 gennaio 1956
16ª giornata
Falck Vobarno2 – 1MantovaCampo Comunale
Arbitro:  Orlandi (Torino)

Mantova
22 gennaio 1956
17ª giornata
Mantova0 – 0Viola.svg BerettaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Pucciarelli (Pisa)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Mantova
29 gennaio 1956
18ª giornata
Mantova2 – 1Sarom RavennaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Faenza
5 febbraio 1956
19ª giornata
Faenza1 – 3MantovaStadio Bruno Neri
Arbitro:  Murtas (Cagliari)

Mantova
12 febbraio 1956
20ª giornata[2]
Mantova3 – 0Bianco e Azzurro.svg BondeneseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Scarpa (Genova)

Adria
19 febbraio 1956
21ª giornata
Adriese0 – 2
A Tav.[3]
MantovaStadio Luigi Bettinazzi

Mantova
26 febbraio 1956
22ª giornata
Mantova3 – 2Stadio Danilo Martelli
Arbitro:  Pizzali (Palazzolo dello Stella)

Arzignano
4 marzo 1956
23ª giornata
Pellizzari Arzignano2 – 3MantovaStadio Dal Molin
Arbitro:  Molinari (Genova)

Fidenza
11 marzo 1956
24ª giornata
Fidenza1 – 3MantovaStadio Craviari
Arbitro:  Negri (Monza)

Mantova
18 marzo 1956
25ª giornata
Mantova1 – 0LumezzaneStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Facchini (Firenze)

Forlì
25 marzo 1956
26ª giornata
Forlì2 – 1MantovaStadio Tullio Morgagni
Arbitro:  Buiat (Monfalcone)

Mantova
1º aprile 1956
27ª giornata
Mantova3 – 0CarpiStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Zanoni (Terni)

Reggio Emilia
8 aprile 1956
28ª giornata
Reggiana3 – 1MantovaStadio Mirabello
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Mantova
15 aprile 1956
29ª giornata
Mantova2 – 1ClodiaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Ortolani (Ancona)

Verona
22 aprile 1956
30ª giornata
Hellas Verona0 – 0MantovaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Galderisi (Bologna)

Mantova
2 maggio 1956
31ª giornata
Mantova5 – 0Audace SMEStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Attili (Terni)

Moglia
6 maggio 1956
32ª giornata
Mogliese Bianco e Azzurro.svg2 – 2MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Leita (Udine)

Mantova
13 maggio 1956
33ª giornata
Mantova2 – 1Falck VobarnoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Pignatta (Torino)

Gardone Val Trompia
20 maggio 1956
34ª giornata
Beretta Viola.svg0 – 0MantovaCampo Comunale
Arbitro:  Prada (Torino)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita assegnata 0-2 a tavolino dalla Lega Nazionale perché un guardialinee è stato schiaffeggiato da un tifoso locale. Sul campo era terminata 1-1.
  2. ^ Partita portata a termine su un manto nevoso con temperatura ben al di sotto dello zero.
  3. ^ Assegnata lo 0-2 a tavolino dalla Lega Nazionale per rinuncia della squadra di casa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Paolo Grossi e Paolo Trulla, Mantova 100, 1911-2011, Mantova, Sometti Editore, 2011, pp. 100-103..