Associazione Calcio Ozo Mantova 1957-1958

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Mantova Football Club.

Associazione Calcio Ozo Mantova
Stagione 1957-1958
AllenatoreItalia Edmondo Fabbri
PresidenteItalia Arnaldo Bellini
Interregionale 1ª Cat.1° nel girone C, promosso in Serie C.
Maggiori presenzeCampionato: Tonoli (33)
Miglior marcatoreCampionato: Recagni (15)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Ozo Mantova nelle competizioni ufficiali della stagione 1957-1958.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione di calcio 1957-1958 il Mantova ha disputato il girone C di IVª Serie, un torneo di 16 squadre che prevede quattro promozioni nel prossimo torneo di Serie C. Con 45 punti ha vinto il campionato davanti al Treviso che di punti ne aveva 42, ed al Pescara con 40 punti. Ottenendo dopo quattro anni di IVª Serie la promozione in Serie C.

Il miracolo del "Piccolo Brasile" inizia con la promozione in Serie C ottenuta in questa stagione, una stagione indimenticabile per il Mantova, vuoi per la promozione, per la consapevolezza di avere una forte squadra, dirigenti, sponsor e giocatori, ma anche perché cambia pelle dopo 46 anni di storia, il 6 ottobre 1957 è una data storica per il Mantova, dopo il primo tempo della seconda partita di campionato contro la squadra bresciana della Falck Vobarno, il Mantova torna in campo dopo l'intervallo con una maglia biancorossa, come suggerisce con forza l'impero dell'Ozo, lo sponsor dell'Acm. La prima rete con i nuovi colori la realizza l'ala Luigi Martinelli, è il goal del (2-1) e la vittoria non sfugge. Gli abbinamenti cromatici biancoceleste e biancorosso verranno alternati fino alla fine della stagione attuale, poi dalla stagione prossima diventerà definitivo il biancorosso. In campionato le due punte sugli scudi, con 15 reti Ettore Recagni e con 13 reti Eugenio Fantini, ma anche due giovani centrocampisti, il modenese Enrico Cuoghi arrivato dal Taranto e autore di 8 reti e del sardo Gustavo Giagnoni giunto dalla Reggiana e autore di 6 reti.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Pietro Bibolini
Italia C Enrico Cuoghi
Italia A Eugenio Fantini
Italia C Guido Furini
Italia C Gustavo Giagnoni
Italia D Franco Giavara
Italia P Giordani
Italia C Renzo Longhi
Italia D Franco Martinelli
N. Ruolo Giocatore
Italia A Luigi Martinelli
Italia C Dante Micheli
Italia D Massimo Paccini
Italia A Gianni Ravelli
Italia A Ettore Recagni
Italia C Paolo Salardi
Italia P Giancarlo Tonoli
Italia D Carlo Vaccari
Italia D Mario Veneri

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: IV Serie 1957-1958.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Moglia
29 settembre 1957
1ª giornata
Moglia1 – 3Ozo MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Angelini (Lugo di Romagna)

Mantova
6 ottobre 1957
2ª giornata[1]
Ozo Mantova2 – 1Falck VobarnoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Negri (Monza)

Treviso
13 ottobre 1957
3ª giornata
Treviso0 – 0Ozo MantovaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Ravegnani (Rimini)

Mantova
20 ottobre 1957
4ª giornata
Ozo Mantova0 – 0ForlìStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Boccardo (Padova)

Monfalcone
27 ottobre 1957
5ª giornata
CRDA Monfalcone0 – 3Ozo MantovaCampo sportivo comunale
Arbitro:  Saetti (Mestre)

Mantova
3 novembre 1957
6ª giornata
Ozo Mantova3 – 0Pro GoriziaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Luparia (Vercelli)

Belluno
10 novembre 1957
7ª giornata
Belluno2 – 3Ozo MantovaStadio polisportivo di Belluno
Arbitro:  Pecora (Lecco)

Mantova
17 novembre 1957
8ª giornata
Ozo Mantova0 – 0PescaraStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Molinari (Genova)

Ancona
24 novembre 1957
9ª giornata
Anconitana1 – 0Ozo MantovaStadio Dorico
Arbitro:  Stanzione (Salerno)

Mantova
8 dicembre 1957
10ª giornata
Ozo Mantova3 – 1PordenoneStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Verona
14 dicembre 1957
11ª giornata
Hellas Verona 600px Giallo e Blu.svg0 – 1Ozo MantovaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Capodagli (Ravenna)

Mantova
29 dicembre 1957
12ª giornata
Ozo Mantova4 – 2Vittorio VenetoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Tosi (Alessandria)

Palazzolo sull'Oglio
5 gennaio 1958
13ª giornata
Pro Palazzolo1 – 1Ozo MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Beccai (Firenze)

Mantova
19 gennaio 1958
14ª giornata
Ozo Mantova3 – 0DoloStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Sanguineti (Chiavari)

Chieti
26 gennaio 1958
15ª giornata
Chieti2 – 2Ozo MantovaStadio della Civitella
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Mantova
2 febbraio 1958
16ª giornata
Ozo Mantova4 – 0MogliaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Francescon (Padova)

Vobarno
9 febbraio 1958
17ª giornata
Falck Vobarno0 – 2Ozo MantovaCampo Comunale
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Mantova
16 febbraio 1958
18ª giornata
Ozo Mantova0 – 0TrevisoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Forlì
23 febbraio 1958
19ª giornata
Forlì0 – 0Ozo MantovaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Cicciriello (Taranto)

Mantova
2 marzo 1958
20ª giornata
Ozo Mantova1 – 1CRDA MonfalconeStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Gorizia
9 marzo 1958
21ª giornata
Pro Gorizia0 – 3Ozo MantovaStadio Baiamonti
Arbitro:  Capodagli (Ravenna)

Mantova
16 marzo 1958
22ª giornata
Ozo Mantova4 – 1BellunoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Malasomma (Milano)

Pescara
30 marzo 1958
23ª giornata
Pescara1 – 0Ozo MantovaStadio Adriatico
Arbitro:  Ciferri (Firenze)

Mantova
6 aprile 1958
24ª giornata
Ozo Mantova2 – 1AnconitanaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Pordenone
13 aprile 1958
25ª giornata
Pordenone0 – 2Ozo MantovaStadio Ottavio Bottecchia
Arbitro:  Borasio (Alessandria)

Mantova
20 aprile 1958
26ª giornata
Ozo Mantova0 – 2
A Tav.[2]
600px Giallo e Blu.svg Hellas VeronaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Isopi (Roma)

Vittorio Veneto
27 aprile 1958
27ª giornata
Vittorio Veneto0 – 1Ozo MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Carpani (Pavia)

Mantova
4 maggio 1958
28ª giornata
Ozo Mantova3 – 1Pro PalazzoloStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Tosi (Alessandria)

Dolo
11 maggio
29ª giornata
Dolo1 – 1Ozo MantovaStadio Walter Martire
Arbitro:  Rossi (Chiavari)

Mantova
18 maggio 1958
30ª giornata
Ozo Mantova3 – 0ChietiStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dall'inizio della ripresa il Mantova sfoggia per la prima volta i nuovi colori biancorossi.
  2. ^ Partita assegnata (0-2) a tavolino dalla Lega Nazionale per incidenti avvenuti sul terreno di gioco tali da impedire l'esecuzione di un rigore a favore dell'Hellas Verona, sul risultato di (0-0).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Paolo Grossi e Paolo Trulla, Mantova 100 - 1911-2011, i campioni, le immagini, i protagonisti, Mantova, Sometti Edizioni, 2011, pp. 108-113.