Associazione Calcio Mantova 1972-1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Mantova
Stagione 1972-1973
AllenatoreItalia Renzo Uzzecchini (1ª-7ª)
Italia William Negri (8ª-17ª)
Italia Alfredo Foni (18ª-38ª)
PresidenteItalia Andrea Zenesini
Serie B18º posto. Retrocesso in Serie C
Maggiori presenzeCampionato: Viola (36)
Miglior marcatoreCampionato: Iori (5)
StadioStadio Danilo Martelli

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Mantova nelle competizioni ufficiali della stagione 1972-1973.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1972-73 il Mantova disputa il campionato di Serie B, con 31 punti si piazza in sedicesima posizione e retrocede con il Monza sempre a 31 punti e con il Lecco ultimo con 25 punti. Salgono in Serie A il Genoa che vince il torneo cadetto con 53 punti, il Cesena ed il Foggia secondi con 49 punti.

La squadra virgiliana incorre nella seconda consecutiva retrocessione, in due anni dalla Serie A alla Serie C. Sulla panchina si sono alternati tre allenatori, dalla prima alla settima giornata Renzo Uzzecchini, dalla ottava alla diciassettesima giornata William Negri, poi dalla diciottesima al termine Alfredo Foni, ma questi cambiamenti tecnici non sono bastati a mantenere la categoria. Un girone di andata con soli 12 punti ottenuti, un girone di ritorno discreto con 19 punti raccolti, nell'ultima partita di campionato il Mantova ospita il Brescia, se vince è salvo, finisce (1-1), quattro squadre arrivano a 31 punti, con 25 punti il Lecco era già spacciato, retrocedono il Monza ed il Mantova, si salvano Brescia e Reggina per differenza reti. In Coppa Italia il Mantova è inserito nel sesto girone che promuove l'Atalanta ai gironi di finale. Con 6 reti il miglior realizzatore virgiliano di questa stagione è stato Ermanno Cristin con 4 centri in campionato e 2 in Coppa Italia.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Giuseppe Bacher
Italia D Ivan Bertuolo
Italia C Gian Paolo Bianconi
Italia C Roberto Caremi
Italia A Cristino Chigioni
Italia A Ermanno Cristin
Italia P Mario Da Pozzo
Italia C Franco De Cecco
Italia A Rocco Fotia
Italia C Fausto Grespi
Italia A Lavio Iori
Italia C Gianfranco Leoncini
Italia D Alberto Mantovani
N. Ruolo Giocatore
Italia C Dante Micheli
Italia D Guido Onor
Italia C Franco Panizza
Italia D Gianfranco Platto
Italia P Angelo Recchi
Italia A Alberto Reif
Italia C Giorgio Repetto
Italia A Enrico Roncaia
Italia D Gianluigi Roveta
Italia A Paride Siliprandi
Italia A Renzo Tonghini
Italia C Fernando Viola

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1972-1973.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Novara
17 settembre 1972, ore 14.30
1ª giornata
Novara0 – 0
referto
MantovaStadio Enrico Patti
Arbitro:  Monti (Ancona)

Mantova
24 settembre 1972, ore 14.30
2ª giornata
Mantova0 – 0
referto
MonzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Calì (Roma)

Como
1º ottobre 1972, ore 14.30
3ª giornata
Como1 – 0
referto
MantovaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Mantova
8 ottobre 1972, ore 14.30
4ª giornata
Mantova0 – 1
referto
RegginaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Taranto
15 ottobre 1972, ore 14.30
5ª giornata
Taranto1 – 1
referto
MantovaStadio Salinella
Arbitro:  V. Lattanzi (Roma)

Mantova
22 ottobre 1972, ore 14.30
6ª giornata
Mantova0 – 3
referto
BariStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Menegali (Roma)

Ascoli Piceno
29 ottobre 1972, ore 14.30
7ª giornata[1]
Ascoli1 – 0
referto
MantovaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Mantova
5 novembre 1972, ore 14.30
8ª giornata
Mantova0 – 0
referto
GenoaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Gonella (Torino)

Varese
12 novembre 1972, ore 14.30
9ª giornata
Varese1 – 0
referto
MantovaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Marino (Taranto)

Mantova
19 novembre 1972, ore 14.30
10ª giornata
Mantova1 – 0
referto
BrindisiStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Catania
26 novembre 1972, ore 14.30
11ª giornata
Catania2 – 0
referto
MantovaStadio Cibali
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Mantova
3 dicembre 1972, ore 14.30
12ª giornata
Mantova1 – 0
referto
PerugiaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Calì (Roma)

Catanzaro
10 dicembre 1972, ore 14.30
13ª giornata
Catanzaro3 – 0
referto
MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Mantova
17 dicembre 1972, ore 14.30
14ª giornata
Mantova0 – 0
referto
ReggianaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Lecco
24 dicembre 1972, ore 14.30
15ª giornata
Lecco2 – 0
referto
MantovaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Mantova
30 dicembre 1972, ore 14.30
16ª giornata
Mantova0 – 1
referto
FoggiaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Motta (Monza)

Arezzo
7 gennaio 1973, ore 14.30
17ª giornata[2]
Arezzo2 – 1
referto
MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Trono (Torino)

Mantova
14 gennaio 1973, ore 14.30
18ª giornata
Mantova1 – 1
referto
CesenaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Carminati (Milano)

Brescia
21 gennaio 1973, ore 14.30
19ª giornata
Brescia1 – 2
referto
MantovaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Mantova
4 febbraio 1973, ore 14.30
20ª giornata
Mantova1 – 0
referto
NovaraStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Bernardis (Roma)

Monza
11 febbraio 1973, ore 14.30
21ª giornata
Monza1 – 0
referto
MantovaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  R. Lattanzi (Roma)

Mantova
18 febbraio 1973, ore 14.30
22ª giornata
Mantova0 – 1
referto
ComoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Levrero (Genova)

Reggio Calabria
25 febbraio 1973, ore 14.30
23ª giornata
Reggina0 – 0
referto
MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Mantova
4 marzo 1973, ore 14.30
24ª giornata
Mantova1 – 0
referto
TarantoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Stagnoli (Bologna)

Bari
11 marzo 1973, ore 14.30
25ª giornata
Bari0 – 0
referto
MantovaStadio della Vittoria
Arbitro:  Calì (Roma)

Mantova
18 marzo 1973, ore 14.30
26ª giornata
Mantova0 – 0
referto
AscoliStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Trono (Torino)

Genova
1º aprile 1973, ore 14.30
27ª giornata
Genoa3 – 0
referto
MantovaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Mantova
8 aprile 1973, ore 14.30
28ª giornata
Mantova0 – 0
referto
VareseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Bernardis (Roma)

Brindisi
15 aprile 1973, ore 14.30
29ª giornata
Brindisi1 – 1
referto
MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Monti (Ancona)

Mantova
22 aprile 1973, ore 14.30
30ª giornata
Mantova1 – 2
referto
CataniaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Perugia
29 aprile 1973, ore 14.30
31ª giornata
Perugia0 – 0
referto
MantovaStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Mantova
6 maggio 1973, ore 14.30
32ª giornata
Mantova2 – 0
referto
CatanzaroStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Reggio Emilia
13 maggio 1973, ore 14.30
33ª giornata
Reggiana0 – 0
referto
MantovaStadio Mirabello
Arbitro:  Calì (Roma)

Mantova
20 maggio 1973, ore 14.30
34ª giornata
Mantova1 – 1
referto
LeccoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Carminati (Milano)

Foggia
25 maggio 1973, ore 14.30
35ª giornata
Foggia0 – 2
referto
MantovaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Trono (Torino)

Mantova
3 giugno 1973, ore 14.30
36ª giornata
Mantova1 – 0
referto
ArezzoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Serafini (Roma)

Cesena
10 giugno 1973, ore 14.30
37ª giornata
Cesena2 – 1
referto
MantovaStadio La Fiorita
Arbitro:  Monti (Ancona)

Mantova
17 giugno 1973, ore 14.30
38ª giornata
Mantova1 – 1
referto
BresciaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Gonella (Torino)

Coppa Italia girone 6[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1972-1973.
27 agosto 1972
1ª giornata
 – 
Turno di riposo Mantova

Mantova
30 agosto 1972
2ª giornata
Mantova1 – 2RomaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Reggio Calabria
3 settembre 1972
3ª giornata
Reggina1 – 2MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Andreoli (Padova)

Mantova
6 settembre 1972
4ª giornata
Mantova0 – 1AtalantaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Como
10 settembre 1972
5ª giornata
Como1 – 1MantovaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Grassi (Savona)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Al termine del confronto viene sollevato dall'incarico l'allenatore del Mantova Renzo Uzzecchini, verrà sostituito da William Negri.
  2. ^ Nel dopo partita viene esonerato l'alenatore virgiliano William Negri, poi sostituito da Alfredo Foni.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • a cura di Arrigo Beltrami, Almanacco illustrato del Calcio, Edizioni Panini, 1974, pp. 226-259.
  • Gian Paolo Grossi, Mantova 100 1911-2011 campionati, immagini e protagonisti, Mantova, Editoriale Sometti, 2011, pp. 194-198.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio