Associazione Calcio Mantova 1965-1966

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Mantova Football Club.

Associazione Calcio Mantova
AllenatoreItalia Giancarlo Cadè
PresidenteItalia Sergio Previdi
Serie B3º posto.Promosso in Serie A.
Coppa ItaliaEliminato al primo turno
Maggiori presenzeCampionato: Dino Zoff (38)
Miglior marcatoreCampionato: Di Giacomo (14)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Mantova nelle competizioni ufficiali della stagione 1965-1966.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1965-66 il Mantova affidato all'allenatore Giancarlo Cadè disputa il campionato di Serie B e conquista la promozione in Serie A, risalendo subito nella massima serie, con il terzo posto in classifica a 46 punti, il torneo è stato vinto con 49 dal Venezia, secondo con 48 punti il Lecco. Sono retrocesse in Serie C la Pro Patria con 33 punti, il Monza con 32 punti ed il Trani con 30 punti. Il risultato più clamoroso è lo (0-5) rifilato ad aprile al Lecco contro un avversario diretto nella lotta per la promozione. È anche la stagione dell'addio all'avvocato Arnaldo Bellini che per sei anni è stato presidente del Mantova, quelli della rinascita, nei quali prendeva forma il "piccolo Brasile". In Coppa Italia i virgiliani escono al primo turno eliminatorio superati al Martelli dal Brescia.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Rino Ceccardi
Italia A Gianni Corelli
Italia D Giulio Corsini
Italia C Roberto De Paoli
Italia A Beniamino Di Giacomo
Italia C Gustavo Giagnoni
Svezia C Torbjörn Jonsson
Italia A Sergio Pellizzaro
N. Ruolo Giocatore
Italia A Bruno Santon
Italia D Piero Scesa
Italia D Ubaldo Spanio
Italia A Ugo Tomeazzi
Italia A Mario Tomy
Italia A Gianfranco Trombini
Italia C Carlo Volpi
Italia P Dino Zoff

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1965-1966.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Mantova
5 settembre 1965
1ª giornata
Mantova1 – 0Pro PatriaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Picasso (Chiavari)

Venezia
22 dicembre 1946
2ª giornata
Venezia1 – 4MantovaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Nobilia (Roma)

Mantova
19 settembre 1965
3ª giornata
Mantova2 – 0RegginaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Padova
26 settembre 1965
4ª giornata
Padova0 – 1MantovaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Mantova
3 ottobre 1965
5ª giornata
Mantova2 – 2AlessandriaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Vitullo (Roma)

Novara
10 ottobre 1965
6ª giornata
Novara1 – 3MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Schinetti (Brescia)

Mantova
17 ottobre 1965
7ª giornata
Mantova2 – 0LivornoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Genova
1º novembre 1964
8ª giornata
Genoa1 – 1MantovaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Righetti (Torino)

Mantova
31 ottobre 1965
9ª giornata
Mantova0 – 0LeccoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Modena
7 novembre 1965
10ª giornata
Modena0 – 0MantovaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Campanati (Milano)

Mantova
14 novembre 1965
11ª giornata
Mantova2 – 0PisaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Acernese (Roma)

Catanzaro
21 novembre 1965
12ª giornata
Catanzaro1 – 0MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Messina
28 novembre 1965
13ª giornata
Messina0 – 0MantovaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Righi (Milano)

Mantova
5 dicembre 1965
14ª giornata
Mantova1 – 2VeronaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Mantova
1º ottobre 1989
15ª giornata
Mantova1 – 1ReggianaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Piantoni (Terni)

Trani
23 novembre 1947
16ª giornata
Trani1 – 0MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Marchiori (Padova)

Potenza
2 gennaio 1966
17ª giornata
Potenza0 – 1MantovaStadio Alfredo Viviani
Arbitro:  Righetti (Torino)

Mantova
9 gennaio 1966
18ª giornata
Mantova2 – 2PalermoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Monza
16 gennaio 1966
19ª giornata
Monza3 – 0MantovaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Busto Arsizio
6 febbraio 1966
20ª giornata
Pro Patria2 – 3MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Palazzo (Palermo)

Mantova
13 febbraio 1966
21ª giornata
Mantova2 – 2VeneziaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Reggio Calabria
20 febbraio 1966
22ª giornata
Reggina0 – 0MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Vitullo (Roma)

Mantova
27 febbraio 1966
23ª giornata
Mantova0 – 0PadovaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Camozzi (Porto d'Ascoli)

Alessandria
6 marzo 1966
24ª giornata
Alessandria0 – 0MantovaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Motta (Monza)

Mantova
20 marzo 1966
25ª giornata
Mantova1 – 0NovaraStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Bigi (Padova)

Livorno
27 marzo 1966
26ª giornata
Livorno1 – 0MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Mantova
3 aprile 1966
27ª giornata
Mantova1 – 0GenoaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Lecco
10 aprile 1966
28ª giornata[1]
Lecco0 – 5MantovaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Mantova
17 aprile 1966
29ª giornata
Mantova0 – 0ModenaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Carminati (Milano)

Pisa
24 aprile 1966
30ª giornata
Pisa3 – 0MantovaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Mantova
1º maggio 1966
31ª giornata
Mantova6 – 1CatanzaroStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Mantova
8 maggio 1966
32ª giornata
Mantova2 – 0MessinaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Marchiori (Padova)

Verona
15 maggio 1966
33ª giornata
Verona0 – 0MantovaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Reggio Emilia
22 maggio 1966
34ª giornata
Reggiana0 – 0MantovaStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Gonella (Torino)

Mantova
29 maggio 1966
35ª giornata
Mantova2 – 2TraniStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Fiduccia (Marsala)

Mantova
5 giugno 1966
36ª giornata
Mantova0 – 0PotenzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Palermo
12 giugno 1966
37ª giornata
Palermo0 – 0MantovaStadio La Favorita
Arbitro:  Gonella (Torino)

Mantova
19 giugno 1966
38ª giornata
Mantova0 – 0MonzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1965-1966.
Mantova
29 agosto 1965
1º turno
Mantova1 – 2BresciaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Gonella (Torino)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Al minuto 84' il Mantova con Di Giacomo ha fallito anche un calcio di rigore.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio