Ascoli Calcio 1898 1972-1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ascoli Calcio 1898.

Ascoli Calcio 1898
Ascoli 1972-1973.png
Stagione 1972-1973
AllenatoreItalia Carlo Mazzone
PresidenteItalia Costantino Rozzi
Serie B4º posto
Maggiori presenzeCampionato: Minigutti (38)
Miglior marcatoreCampionato: Bertarelli (14)
StadioStadio Cino e Lillo Del Duca

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Ascoli Calcio 1898 nelle competizioni ufficiali della stagione 1972-1973.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1972-1973 l'Ascoli disputa il campionato di Serie B, con 48 punti ottiene il quarto posto in classifica. Vince il campionato con 53 punti il Genoa, davanti alla coppia formata dal Cesena e dal Foggia con 49 punti, queste sono le tre promosse in Serie A, retrocedono in Serie C il Mantova ed il Monza con 31 punti ed il Lecco con 25 punti.

L'Associazione Sportiva Del Duca Ascoli si trasforma in Ascoli Calcio. Anche nel campionato cadetto continua a stupire l'Ascoli del presidente Costantino Rozzi e dell'allenatore Carlo Mazzone, dopo aver conquistato la Serie B la stagione scorsa, da matricola neopromossa in questa stagione la squadra bianconera si è classificata al quarto posto, ad un solo punto dalle terze promosse. Disputa un girone di andata dove paga lo scotto del noviziato, con quattro sconfitte nelle prime sei giornate, piazzandosi con 21 punti a metà classifica, ed un girone di ritorno pirotecnico, vinto con 27 punti. Resta per un soffio in Serie B ma con la convinzione di essere pronta al grande balzo nella massima serie. Con 16 reti il miglior realizzatore ascolano per questa stagione è Giuliano Bertarelli, che mette a segno 14 reti in campionato e 2 in Coppa Italia, in doppia cifra con 11 centri in campionato anche Renato Campanini. Prima del campionato nel girone 3 di Coppa Italia vinto dal Cagliari, l'Ascoli raccoglie tre pareggi con Ternana, Perugia ed Arezzo.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Mario Barbaresi
Italia A Giuliano Bertarelli
Italia C Giancarlo Bianchini
Italia P Armando Buffon
Italia A Renato Campanini
Italia D Giuliano Castoldi
Italia D Mario Colautti
Italia A Mauro Colombini
Italia C Steno Gola
Italia D Gaetano Legnaro
N. Ruolo Giocatore
Italia A Claudio Macciò
Italia P Pier Luigi Masoni
Italia P Massimo Migliorini
Italia C Ezio Minigutti
Italia C Giancarlo Natalini
Italia D Abramo Pagani
Italia D Raffaele Schicchi
Italia A Massimo Silva
Italia D Sergio Vezzoso
Italia C Mario Vivani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1972-1973.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ascoli Piceno
17 settembre 1972
1ª giornata
Ascoli0 – 1VareseStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Catanzaro
24 settembre 1972
2ª giornata
Catanzaro3 – 1AscoliStadio Militare
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Ascoli Piceno
1º ottobre 1972
3ª giornata
Ascoli2 – 0CataniaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Cesena
8 ottobre 1972
4ª giornata
Cesena2 – 0AscoliStadio La Fiorita
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Ascoli Piceno
15 ottobre 1972
5ª giornata
Ascoli3 – 0LeccoStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Levrero (Genova)

Foggia
22 ottobre 1972
6ª giornata
Foggia1 – 0AscoliStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Ascoli Piceno
29 ottobre 1972
7ª giornata
Ascoli1 – 0MantovaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Ascoli Piceno
5 novembre 1972
8ª giornata
Ascoli4 – 0BariStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Bernardis (Roma)

Genova
12 novembre 1972
9ª giornata
Genoa6 – 1AscoliStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Torelli (Milano)

Taranto
19 novembre 1972
10ª giornata
Taranto2 – 1AscoliStadio Salinella
Arbitro:  Carminati (Milano)

Ascoli Piceno
26 novembre 1972
11ª giornata
Ascoli2 – 1PerugiaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Marino (Taranto)

Monza
3 dicembre 1972
12ª giornata
Monza1 – 1AscoliStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Ascoli Piceno
10 dicembre 1972
13ª giornata
Ascoli2 – 0RegginaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Ascoli
17 dicembre 1972
14ª giornata
Ascoli2 – 0BresciaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Lupi (Genova)

Arezzo
24 dicembre 1972
15ª giornata
Arezzo0 – 0AscoliStadio Comunale
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Ascoli Piceno
30 dicembre 1972
16ª giornata
Ascoli0 – 0NovaraStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Reggio Emilia
7 gennaio 1973
17ª giornata
Reggiana3 – 0AscoliStadio Mirabello
Arbitro:  Levrero (Genova)

Brindisi
14 gennaio 1973
18ª giornata
Brindisi0 – 1AscoliStadio Comunale
Arbitro:  Frasso (Capua)

Ascoli Piceno
21 gennaio 1973
19ª giornata
Ascoli2 – 0ComoStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Stagnoli (Bologna)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Varese
4 febbraio 1973
20ª giornata
Varese2 – 0AscoliStadio Franco Ossola
Arbitro:  Calì (Roma)

Ascoli Piceno
11 febbraio 1973
21ª giornata
Ascoli0 – 0CatanzaroStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Catania
18 febbraio 1973
22ª giornata
Catania0 – 1AscoliStadio Cibali
Arbitro:  Bernardis (Roma)

Ascoli Piceno
25 febbraio 1973
23ª giornata
Ascoli1 – 0CesenaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Lecco
4 marzo 1973
24ª giornata
Lecco0 – 1AscoliStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Ascoli
11 marzo 1973
25ª giornata[1]
Ascoli0 – 2FoggiaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Motta (Monza)

Mantova
18 marzo 1973
26ª giornata
Mantova0 – 0AscoliStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Trono (Torino)

Bari
1º aprile 1973
27ª giornata
Bari1 – 1AscoliStadio della Vittoria
Arbitro:  Busalacchi (Palermo)

Ascoli Piceno
8 aprile 1973
28ª giornata
Ascoli1 – 0GenoaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Menegali (Roma)

Ascoli Piceno
15 aprile 1973
29ª giornata
Ascoli1 – 0TarantoStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Perugia
22 aprile 1973
30ª giornata
Perugia1 – 0AscoliStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Carminati (Milano)

Ascoli Piceno
29 aprile 1973
31ª giornata
Ascoli4 – 1MonzaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Barboni (Firenze)

Reggio Calabria
6 maggio 1973
32ª giornata
Reggina0 – 0AscoliStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Brescia
13 maggio 1973
33ª giornata
Brescia1 – 1AscoliStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Ascoli Piceno
20 maggio 1973
34ª giornata
Ascoli3 – 1ArezzoStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Celli (Trieste)

Novara
25 maggio 1973
35ª giornata
Novara1 – 3AscoliStadio Comunale
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Ascoli Piceno
3 giugno 1973
36ª giornata
Ascoli1 – 0ReggianaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Bernardis (Roma)

Ascoli Piceno
10 giugno 1973
37ª giornata
Ascoli2 – 1BrindisiStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Como
17 giugno 1973
38ª giornata
Como0 – 2AscoliStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1972-1973.

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]

Ascoli
27 agosto 1972
1ª giornata
Ascoli0 – 2CagliariStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Serafini (Roma)

Ascoli
30 agosto
2ª giornata
Ascoli1 – 1TernanaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Perugia
3 settembre 1972
3ª giornata
Perugia0 – 0AscoliStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Martinelli (Catanzaro)

Arezzo
6 settembre 1972
4ª giornata
Arezzo1 – 1AscoliStadio Comunale
Arbitro:  Calì (Roma)

10 settembre 1972
5ª giornata
 – 
Turno di riposo ASCOLI

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata lunedi 12 marzo 1973.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • a cura di Arrigo Beltrami, Almanacco illustrato del Calcio, Modena, Edizioni Panini, 1974, p. 225.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio