Angelo Paina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angelo Paina
Angelo Paina.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1980
Carriera
Giovanili
Milan
Squadre di club1
1966-1967 Milan 0 (0)
1967-1968 Padova 9 (1)
1968-1970 Triestina 69 (24)
1970-1971 Milan 4 (0)
1971-1974 Taranto 88 (16)
1974-1977 SPAL 85 (26)
1977-1979 Atalanta 34 (3)
1979-1980 Triestina 11 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Angelo Paina (Senna Lodigiana, 19 aprile 1949) è un ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Era un centravanti sovente utilizzato come seconda punta.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nel Milan, per poi essere mandato al Padova (in Serie B) e alla Trieste (in Serie C) in prestito.

Al suo rientro tra i rossoneri non riesce a ritagliarsi spazio, tanto da essere ceduto al Taranto, con cui disputa tre stagioni nel campionato cadetto e dove incontra l'allenatore Mario Caciagli.

Passa quindi alla SPAL, sempre in Serie B, realizzando 26 reti in tre campionati. Sul finire del campionato 1975-1976 rimedia un infortunio alla caviglia subito a Brindisi.

Viene quindi ceduto in Serie A all'Atalanta nel 1977 e con i bergamaschi disputa due campionati.

Torna poi a Trieste, in Serie C1, dove conclude la carriera professionistica.

In carriera ha totalizzato complessivamente 38 presenze e 3 reti in Serie A e 182 presenze e 43 reti in Serie B.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 1966-1967

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]