Serie A 1972 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A femminile 1972
Competizione Serie A femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore F.F.I.U.A.G.C.
Date dal 9 aprile 1972
al 12 novembre 1972
Luogo Italia Italia
Partecipanti 46
Formula 5 gironi
Risultati
Vincitore Gamma 3 Padova
(1º titolo)
Statistiche
Miglior marcatore Italia Elisabetta Vignotto (56)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1971 1973 Right arrow.svg

L'edizione 1972 del campionato italiano di calcio femminile vide la vittoria del Gamma 3 Padova.

È il primo campionato della Federazione Femminile Italiana Unificata Autonoma Giuoco Calcio.

Con la sottoscrizione di un accordo preliminare a Livorno il 14 febbraio 1971 le tre federazioni indipendenti F.I.C.F., F.F.I.G.C. e F.S.G.C.F. (Federazione Siciliana Gioco Calcio Femminile, fondata dall'avvocato palermitano Andrea Patorno il 17 giugno 1969)[1] viene creata la Federazione Unificata F.F.I.U.A.G.C..
Durante l'Assemblea Generale delle Società di Firenze del 27 febbraio 1972 fu ratificato l'accordo e approvato lo statuto e il regolamento campionati.

Le squadre vennero suddivise in cinque gironi eliminatori le cui vincenti si qualificavano al girone finale per l'assegnazione del titolo di Campione d'Italia.

Tutte le squadre iscritte ed ammesse alla "Serie A" unificata devono affrontare un impegnativo campionato di qualificazione, che avrebbe qualificato 16 squadre alla nuova Serie A (4 per girone), ma che si ridussero a 15 perché per motivi geografici non si poté spalmarle in modo omogeneo nei 4 gironi preventivati. Molto laboriosa per la Federazione Unificata fu la composizione dei gironi centro-meridionali che, fra rinunce e mancate iscrizioni, risultarono composti da meno squadre di quanto previsto.

Le altre società non ammesse o affiliate dopo l'inizio del campionato furono inserite nella "Serie B" gestita dai pochi "Comitati Regionali" già esistenti, anche perché questi campionati iniziarono il mese successivo rispetto alla Serie A.

Definite in 4 le squadre che dovrebbero dovuto disputare il girone finale per il titolo di "Campione d'Italia", le squadre del girone D chiesero di sdoppiare in 2 gironi il loro girone del Centro-Sud perché le trasferte erano troppo gravose. Per questo motivo la Federazione decise di far disputare una eliminatoria fra le migliori 3 squadre dei gironi D e E per l'ingresso in finale della quarta finalista.
Retrocessioni in Serie B (massimo ed unico campionato regionale): 2 nei gironi A e B. Una nei gironi C-D-E.
Le squadre non retrocesse in Serie B (Regionale) e ammesse alla nuova Serie A 1973 andarono a formare un nuovo campionato strutturato a livello interregionale chiamato Serie A Interregionale.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club Rosa Città Stadio o Campo
600px vertical White Red HEX-F6002F.svg F.C.F. Alta Italia dettagli Cuneo (CN) Campo Sportivo Comunale di Cuneo
600px Rosso e Nero con Leone.png F.C.F. Aosta dettagli Aosta (AO) Stadio Mario Puchoz
Flag maroon HEX-7B1C20.svg A.C.F. Astro dettagli Torino (TO) Campo Ruffini a Torino
non conosciuta A.C.F. Comedil Savona dettagli Savona (SV) Campo a ?.
non conosciuta S.C. Diamalterie dettagli Alessandria (AL) Stadio di ?
600px vertical trisection HEX-FFFF00 HEX-007500 HEX-FF0000.svg U.S.F. Falchi Crescentinese dettagli Crescentino (TO) Stadio Comunale di Crescentino
600px Red White HEX-EE3123 HEX-FFFFFF.svg A.C.F. Genova dettagli Genova (GE) Campo a ?
600px Red White HEX-EE3123 HEX-FFFFFF.svg F.F. Genova 70 dettagli Genova (GE) Campo a ?
Nero e Bianco (Strisce).svg A.C.F. Juventus dettagli Torino (TO) Campo a ?
Bianco.svg A.C.F. L.C. Confezioni Sport Biella dettagli Biella (VC) Stadio Lamarmora
Flag blue HEX-539ADE.svg A.C.F. Pavia dettagli Pavia (PV) Campo a ?
600px vertical Red White Black.svg A.C.F. Peco Saronno dettagli Saronno (VA) Stadio Colombo-Gianetti

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1rightarrow.png 1. Nero e Bianco (Strisce).svg Juventus 39 20 19 1 0 71 10 7,100
1uparrow green.svg 2. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Astro 34 20 16 2 2 61 15 4,066
1uparrow green.svg 3. 600px vertical trisection HEX-FFFF00 HEX-007500 HEX-FF0000.svg Falchi Crescentinese 32 20 15 2 3 75 16 4,687
1uparrow green.svg 4. 600px vertical Red White Black.svg Peco Saronno 27 20 13 1 6 28 19 1,473
5. 600px Red White HEX-EE3123 HEX-FFFFFF.svg Genova 70 24 20 11 2 7 38 23 1,652
6. Flag blue HEX-539ADE.svg Pavia 17 20 7 3 10 23 47 0,489
7. Bianco.svg L.C. Confezioni Sport Biella 14 20 5 4 11 17 30 0,566
8. 600px vertical White Red HEX-F6002F.svg Alta Italia 13 20 5 3 12 14 50 0,280
9. |600px Rosso e Nero con Leone.png Aosta 10 20 3 4 13 13 43 0,302
10. non conosciuta Diamalterie[2] 4 20 1 3 16 9 53 0,169
11. non conosciuta Comedil Savona[2] 4 20 0 5 15 6 49 0,122
--- 600px Red White HEX-EE3123 HEX-FFFFFF.svg Genova Esclusa

Legenda:
      Ammessa al girone di finale.
      Ammessa alla nuova Serie A.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A pari punti era in vigore il quoziente reti.
Comedil Savona e Diamalterie penalizzate di 1 punto per rinuncia.
L'A.C.F. Genova si ritira dal campionato e in seguito non rinnova l'iscrizione. Erano previste due retrocessioni in Serie B, per questo girone, ma in seguito anche la Comedil Savona fu ammessa in Serie A Interregionale.

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) Prima giornata Ritorno (12ª)
9 apr.
1972
1-4 Alta Italia-LC Conf.Biella 0-0 25 giu.
1972
0-3 Aosta-Falchi Crescentinese 0-4
0-3 Genova-Genova 70 1-2
6-0 Juventus-Diamalterie 2-0
2-1 [3]Pavia-Comedil Savona 2-1
0-1 Peco Saronno-Astro 0-2
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (13ª)
16 apr.
1972
2-0 Astro-Pavia 8-1 2 lug.
1972
0-0 Comedil Savona-Aosta 0-2
0-2 Diamalterie-Peco Saronno 0-1
6-0 Falchi Cresc.-Genova 5-0
3-1 Genova 70-Alta Italia 3-0
0-2 LC Conf.Biella-Juventus 0-4


Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (14ª)
23 apr.
1972
0-4 Alta Italia-Falchi Crescent. 1-7 9 lug.
1972
0-5 Aosta-Astro 0-6
0-2 [4]Diamalterie-LC Conf.Biella 0-1
4-1 Genova-Comedil Savona 0-1
3-1 Juventus-Genova 70 2-0
0-3 Pavia-Peco Saronno 1-2
Andata (4ª) Quarta giornata Ritorno (15ª)
30 apr.
1972
5-0 Astro-Genova 4-0 16 lug.
1972
1-1 Comedil Savona-Alta Italia 0-1
1-3 Falchi Cresc.-Juventus 1-2
2-1 Genova 70-LC Conf.Biella 1-0
1-1 Pavia-Diamalterie[5] 2-0
2-0 Peco Saronno-Aosta 1-0


Andata (5ª) Quinta giornata Ritorno (16ª)
7 mag.
1972
1-1 Aosta-Pavia 0-1 23 lug.
1972
4-0 Astro-Alta Italia 4-0
2-6 Diamalterie-Genova 70[6] 0-2
2-0 Falchi Cresc.-LC Conf.Biella 4-0
1-2 Genova-Peco Saronno 0-2
4-0 Juventus-Comedil Savona 1-0
Andata (6ª) Sesta giornata Ritorno (17ª)
14 mag.
1972
2-1 Aosta-Diamalterie[7] 2-0 30 lug.
1972
0-0 Astro-Juventus 1-4
2-1 Falchi Cresc.-Genova 70 2-2
2-0 LC C.Biella-Comedil Savona 0-0
0-0 Pavia-Genova 1-0
3-0 Peco Saronno-Alta Italia 1-0


Andata (7ª) Settima giornata Ritorno (18ª)
21 mag.
1972
2-1 Alta Italia-Pavia 2-3 6 ago.
1972
0-4 Comedil Savona-Genova 70 0-3
0-2 Diamalterie-Falchi Cresc. 0-8
1-1 Genova-Aosta[6] 0-2
0-2 LC Conf.Biella-Astro 2-3
4-2 Juventus-Peco Saronno[8] 3-0
Andata (8ª) Ottava giornata Ritorno (19ª)
1º giu.
1972
0-1 Aosta-Alta Italia 0-1 27 ago.
1972
4-1 Astro-Genova 70 1-0
3-1 Falchi Cr.-Comedil Savona 11-0
0-0 Genova-Diamalterie[9] n.d.
0-5 Pavia-Juventus 1-7
3-0 Peco Saronno-LC Conf.Biella 0-1


Andata (9ª) Nona giornata Ritorno (20ª)
4 mag.
1972
1-0 Alta Italia-Genova[10] n.d. 3 set.
1972
2-1 Diamalterie-Comedil Savona 1-1
2-2 Falchi Crescentinese-Astro 4-0
1-2 Genova 70-Peco Saronno 4-0
4-2 Juventus-Aosta 4-0
0-1 LC Conf.Biella-Pavia 1-2
Andata (10ª) Decima giornata Ritorno (21ª)
11 mag.
1972
0-0 Alta Italia-Diamalterie 2-1 10 set.
1972
1-1 Aosta-LC Conf.Biella 2-2
4-0 Astro-Comedil Savona[6] 2-0
1-3 Genova-Juventus n.d.
0-1 Pavia-Genova 70 0-0
1-0 Peco Saronno-Falchi Cresc. 1-5


Andata (11ª) Undicesima giornata Ritorno (22ª)
18 mag.
1972
0-0 Comedil SV-Peco Saronno 0-2 17 set.
1972
0-5 Diamalterie-Astro 1-5
6-2 Falchi Crescentinese-Pavia 4-0
4-1 Genova 70-Aosta 2-0
8-0 Juventus-Alta Italia 3-1
2-0 LC Conf.Biella-Genova n.d.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club Rosa Città Stadio o Campo
600px pentasection vertical Black HEX-0033DD.svg A.C.F. Ambrosiana Milano dettagli Segrate (MI) Campo Sportivo di Segrate
600px Giallo e Rosso Strisce-Flag.svg C.F. Bergamo dettagli Seriate (BG) Campo Sportivo di Seriate
Bianco e Azzurro.svg A.C.F. Bre-Cor Utensili dettagli Tregnago (VR) Campo Sportivo di Tregnago
Bisection vertical White HEX-FF0000.svg S.C.F. Brembatese dettagli Brembate di Sopra (BG) Campo Sportivo di Brembate di Sopra
non conosciuta A.C.F. Crocetta Carrel dettagli Crocetta del Montello (TV) Campo Sportivo di Crocetta del Montello
600px Crossed Red HEX-E21300 on White.svg A.C.F. Gamma 3 Padova dettagli Padova (PD) Stadio Silvio Appiani
600px Bianco e Azzurro (Bordato).png A.C.F. Igor Orzinuovi dettagli Orzinuovi (BS) Campo Sportivo di Orzinuovi
Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg A.C.F. Milano dettagli Milano (MI) Campo Sportivo di ?
non conosciuta A.C.F. Mobildarte Bismarck dettagli Grumello del Monte (BG) Campo Sportivo Grumello del Monte
non conosciuta A.C.F. Olympia Verona dettagli Verona (VR) Campo Sportivo di Montorio
Bianco e Verde.svg A.C.F. Pordenone MobilGradisca dettagli Pordenone (PN) Stadio Ottavio Bottecchia
Giallo e Rosso.svg A.C.F. Valdobbiadene dettagli Valdobbiadene (TV) Campo Sportivo di Valdobbiadene

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1rightarrow.png 1. Gamma 3 Padova[11] 38 22 17 4 1 100 12 8,333
1uparrow green.svg 2. 600px Giallo e Rosso Strisce-Flag.svg Bergamo 38 22 18 2 2 53 15 3,533
1uparrow green.svg 3. Pordenone MobilGradisca 35 22 14 7 1 40 9 4,444
1uparrow green.svg 4. 600px pentasection vertical Black HEX-0033DD.svg Ambrosiana Milano 27 22 11 5 6 35 32 1,093
5. non conosciuta Mobildarte Bismarck 19 22 7 5 10 25 38 0,657
6. 600px Bianco e Azzurro (Bordato).png Igor Orzinuovi 18 22 7 4 11 20 30 0,666
6. Giallo e Rosso.svg Valdobbiadene 18 22 8 2 12 20 30 0,666
8. non conosciuta Olympia Verona 17 22 7 3 12 22 42 0,523
9. Bianco e Azzurro.svg Bre-Cor Utensili 16 22 6 4 12 23 50 0,460
10. Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg Milano[2] 15 22 6 4 12 19 39 0,487
11. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Brembatese 14 22 5 4 13 24 57 0,421
12. non conosciuta Crocetta Carrel 8 22 1 6 15 5 32 0,156

Legenda:
      Ammessa al girone di finale.
      Ammessa alla nuova Serie A.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A pari punti era in vigore il quoziente reti.
Milano penalizzato di 1 punto per rinuncia.
Spareggio per l'ammissione alle finali: martedì 19 settembre 1972 all'Appiani di Padova: Gamma 3 Padova-Bergamo 4-2 d.t.s. (2-2, 2-0 i t.s.). Erano previste due retrocessioni in Serie B, per questo girone, ma in seguito Brembatese e Crocetta Carrel furono ammesse in Serie A Interregionale.

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) Prima giornata Ritorno (12ª)
9 apr.
1972
0-4 Ambrosiana-Gamma 3 Padova[12] 2-2 25 giu.
1972
2-1 Bergamo-Igor Orzinuovi 3-1
0-0 Brembatese-Milano[13] _-_
0-0 Crocetta C.-M.G.Pordenone[14] _-_
2-2 Mobildarte-Bre-Cor Tregnago[15] 1-2
1-0 Olympia VR-Valdobbiadene[16] _-_
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (13ª)
16 apr.
1972
3-2 Bre-Cor Tregnago-Ambrosiana 0-1 2 lug.
1972
9-1 Gamma 3 Padova-Olympia VR 6-0
1-0 Igor Orzinuovi-Crocetta Carrel 1-0
0-3 Milano-Mobildarte B. 2-3
5-1 M.G.Pordenone-Brembatese 3-1
0-3 Valdobbiadene-Bergamo 1-5


Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (14ª)
23 apr.
1972
3-0 Ambrosiana-Milano 3-1 9 lug.
1972
2-0 Bergamo-Gamma 3 Padova 0-4
3-0 Brembatese-Crocetta Carrel 2-0
1-1 Mobildarte B.-M.G.Pordenone 0-1
1-0 Olympia VR-Bre-Cor Tregnago 1-1
3-0 Valdobbiadene-Igor Orzinuovi 0-2
Andata (4ª) Quarta giornata Ritorno (15ª)
30 apr.
1972
0-1 Bre-Cor Tregnago-Bergamo 0-3 16 lug.
1972
1-1 Brembatese-Igor Orzinuovi 0-1
1-0 Crocetta Carrel-Mobildarte B. 1-0
3-0 Gamma 3 PD-Valdobbiadene 5-0
3-1 [17]Milano-Olympia Verona 2-0
3-0 M.G.Pordenone-Ambrosiana 1-1


Andata (5ª) Quinta giornata Ritorno (16ª)
7 mag.
1972
0-0 Ambrosiana-Crocetta Carrel 3-1 23 lug.
1972
2-0 Bergamo-Milano 5-0
1-0 Bre-Cor Ut.-Valdobbiadene 1-2
3-3 Brembatese-Mobildarte B. 1-2
5-2 Gamma 3 PD-Igor Orzinuovi 2-0
0-2 Olympia VR-M.G.Pordenone 0-2
Andata (6ª) Sesta giornata Ritorno (17ª)
14 mag.
1972
1-8 Bre-Cor-Gamma 3 Padova 0-11 30 lug.
1972
0-2 Brembatese-Ambrosiana 1-2
0-0 Crocetta Carrel-Olympia VR 0-2
0-1 Igor Orzinuovi-Mobildarte 0-1
2-2 [18]M.G.Pordenone-Bergamo 0-1
0-1 Valdobbiadene-Milano 0-1


Andata (7ª) Settima giornata Ritorno (18ª)
21 mag.
1972
2-0 Ambrosiana-Mobildarte B.[19] 3-1 6 ago.
1972
2-0 Bergamo-Crocetta Carrel 3-1
2-1 Igor Orzinuovi-Bre-Cor 0-2
3-3 Milano-Gamma 3 Padova 0-2
2-0 Olympia VR-Brembatese 1-3
_-_ [20]Valdobbiadene-Pordenone 0-1
Andata (8ª) Ottava giornata Ritorno (19ª)
1º giu.
1972
2-1 Ambrosiana-Igor Orzinuovi 0-0 27 ago.
1972
0-2 Brembatese-Bergamo 0-4
0-0 Crocetta C.-Valdobbiadene 0-3
1-1 Gamma 3 PD-M.G.Pordenone 0-0
2-1 Milano-Bre-Cor Tregnago 0-2
1-1 Mobildarte-Olympia VR 3-0


Andata (9ª) Nona giornata Ritorno (20ª)
4 mag.
1972
1-1 Bergamo-Mobildarte B. 3-0 3 set.
1972
1-3 Bre-Cor Tr.-M.G.Pordenone 0-5
5-0 Gamma 3 PD-Crocetta Carrel 1-0
1-1 Igor Orzinuovi-Milano 3-1
5-1 Olympia VR-Ambrosiana 4-2
5-2 Valdobbiadene-Brembatese 4-2
Andata (10ª) Decima giornata Ritorno (21ª)
11 mag.
1972
3-2 Ambrosiana-Bergamo 1-3 10 set.
1972
0-1 Crocetta Carrel-Bre-Cor 1-1
3-0 Gamma 3 PD-Brembatese 14-0
0-1 Mobildarte-Valdobbiadene 0-1
4-0 M.G.Pordenone-Milano 3-0
2-1 Olympia VR-Igor Orzinuovi 0-2


Andata (11ª) Undicesima giornata Ritorno (22ª)
18 mag.
1972
1-0 Bergamo-Olympia Verona 3-0 17 set.
1972
1-2 Bre-Cor-Brembatese 2-2
7-0 Gamma 3 PD-Mobildarte 5-0
0-0 Igor Orzinuovi-Pordenone 0-3
2-0 Milano-Crocetta Carrel 0-0
0-2 Valdobbiadene-Ambrosiana 0-0

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club Rosa Città Stadio o Campo
Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Brevetti Gabbiani Piacenza A.C.F. dettagli Piacenza (PC) Campo sportivo di Gossolengo
600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Cebora Bologna C.F. dettagli Bologna (BO) Campo a ?
Bianco e Azzurro.svg A.C.F. Clitunno 2000 dettagli Campello sul Clitunno (PG) Campo Sportivo di Campello sul Clitunno
600px pentasection HEX-E42B2E White.svg C.F. Door Pesaro Fano dettagli Fano (PS) Stadio "Raffaele Mancini"
Flag of Fiorentina 3D.svg A.C.F. Fiorentina Elettroplaid dettagli Firenze (FI) Campo Sportivo di ?
600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg U.S. Invicta Grand Prix dettagli Macerata (MC) Stadio Helvia Recina
Arancione e Nero.svg A.C.F. Laurel's dettagli Macerata (MC) Stadio Helvia Recina
non conosciuta A.C.F. Lazio dettagli Roma (RM) Campo Sportivo di ?.
600px flag Black White Blue Yellow HEX-000000 HEX-FFFFFF HEX-0A5282 HEX-FEC435.svg C.F. Parma dettagli Parma (PR) Campo Sportivo di ?.
Giallo e Rosso2.png A.C.F. Roma dettagli Roma (RM) Campo a ?

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1rightarrow.png 1. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Brevetti Gabbiani Piacenza 33 18 16 1 1 66 8 8,250
1uparrow green.svg 2. Giallo e Rosso2.png Roma 31 18 14 3 1 72 9 8,000
1uparrow green.svg 3. Flag of Fiorentina 3D.svg Fiorentina Elettroplaid 26 18 12 2 4 52 13 4,000
1uparrow green.svg 4. Cebora Bologna 24 18 11 2 5 36 15 2,400
5. non conosciuta Lazio 18 18 7 4 7 17 17 1,000
6. Bianco e Azzurro.svg Clitunno 2000 17 18 8 1 9 18 40 0,450
7. 600px flag Black White Blue Yellow HEX-000000 HEX-FFFFFF HEX-0A5282 HEX-FEC435.svg Parma 10 18 3 4 11 23 44 0,523
8. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Invicta Grand Prix 9 18 1 7 10 10 45 0,222
9. 600px pentasection HEX-E42B2E White.svg Door Pesaro Fano 6 18 0 6 12 13 63 0,206
10. Arancione e Nero.svg Laurel's 6 18 1 4 13 11 64 0,172

Legenda:
      Ammessa al girone di finale.
      Ammessa alla nuova Serie A.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A pari punti era in vigore il quoziente reti.
Era prevista una sola retrocessione in Serie B, per questo girone, ma in seguito anche la Laurel's (retrocessa per peggior quoziente reti) fu ammessa in Serie A Interregionale.

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) Prima giornata Ritorno (10ª)
9 apr.
1972
0-1 Cebora Bologna-B.G. Piacenza 0-3 11 giu.
1972
1-0 Clitunno 2000-Laurel's 2-1
3-0 Fiorentina Elettroplaid-Parma 1-0
0-2 Invicta Grand Prix-Lazio 0-0
7-0 Roma-Door Pesaro Fano 7-1
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (11ª)
16 apr.
1972
0-5 Clitunno 2000-B.G. Piacenza 0-4 18 giu.
1972
0-5 Door Pesaro Fano-Cebora Bologna 2-8
0-6 Laurel's-Fiorentina Elettroplaid[21] 0-2
2-0 Parma-Invicta Grand Prix 0-0
1-1 Roma-Lazio 1-0


Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (12ª)
23 apr.
1972
0-1 Clitunno 2000-Cebora Bologna 1-4 2 lug.
1972
1-1 Door Pesaro Fano-Lazio 0-3
2-4 Fiorentina El.-B.G. Piacenza 1-0
1-1 Invicta Grand Prix-Laurel's 2-2
5-0 Roma-Parma 8-0
Andata (4ª) Quarta giornata Ritorno (13ª)
30 apr.
1972
1-1 Cebora Bologna-Fiorentina Elettr. 1-2 9 lug.
1972
1-0 Clitunno 2000-Door Pesaro Fano 3-1
1-6 Invicta G.P.-B.Gabbiani Piacenza 0-9
0-11 Laurel's-Roma 0-7
1-2 Parma-Lazio 2-4


Andata (5ª) Quinta giornata Ritorno (14ª)
7 mag.
1972
2-2 Door Pesaro Fano-Parma 2-2 16 lug.
1972
9-1 Fiorentina El.-Clitunno 2000 4-0
0-2 Invicta G.P.-Cebora Bologna 0-0
1-0 Lazio-Laurel's 1-1
0-1 Roma-B.Gabbiani Piacenza 2-2
Andata (6ª) Sesta giornata Ritorno (17ª)
14 mag.
1972
2-0 Brev.Gabbiani Piacenza-Lazio 1-0 23 lug.
1972
0-2 Cebora Bologna-Roma 1-2
_-_ [22]Clitunno 2000-Invicta G.P. 2-3
7-0 Fiorentina El.-Door Pesaro Fano 5-0
3-7 Laurel's-Parma 0-2


Andata (7ª) Settima giornata Ritorno (16ª)
21 mag.
1972
1-2 Door Pesaro Fano-Laurel's 1-1 30 lug.
1972
0-5 Invicta G.P.-Fiorentina Elettr. 1-2
0-2 Lazio-Cebora Bologna 0-2
1-6 Parma-Brev.Gabbiani Piacenza 1-3
3-1 Roma-Clitunno 2000 3-0
Andata (8ª) Ottava giornata Ritorno (19ª)
1º giu.
1972
7-0 Br.Gabbiani Piacenza-Laurel's 5-0 6 ago.
1972
2-1 [23]Cebora Bologna-Parma[24] _-_
2-0 Clitunno 2000-Lazio 1-0
0-0 Invicta G.P.-Door Pesaro Fano 1-0
1-1 Roma-Fiorentina Elettroplaid 2-1


Andata (9ª) Nona giornata Ritorno (18ª)
4 mag.
1972
2-0 B.G.Piacenza-Door PS Fano 5-0 27 ago.
1972
0-1 Laurel's-Cebora Bologna 0-6
1-0 Lazio-Fiorentina Elettroplaid 1-0
1-1 Parma-Clitunno 2000 1-2
8-0 Roma-Invicta G.P. 2-0

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club Rosa Città Stadio o Campo
Rosso Blu coi 4 mori.png C.F. Door Cagliari dettagli Cagliari (CA) Campo Sportivo di Cagliari ?.
Bianco e Celeste con aquila.svg Pol. S.C. Lazio Lubiam dettagli Roma (RM) Campo Sportivo di ?.
Flag blue HEX-539ADE.svg F.C. Napoli dettagli Napoli (NA) Campo Sportivo di ?.
non conosciuta A.C.F. Roma San Basilio dettagli Roma (RM) Campo Sportivo di ?.
Flag maroon HEX-7B1C20.svg Pol. Salernitana dettagli Salerno (SA) Stadio Donato Vestuti
Bisection vertical White HEX-FF0000.svg G.S. U.P.I.M. Catania dettagli Catania (CT) Campo Sportivo di ?.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1rightarrow.png 1. Lazio Lubiam 10 6 5 0 1 15 3 5,000
1rightarrow.png 2. Rosso Blu coi 4 mori.png Door Cagliari[2] 7 6 4 0 2 19 7 2,714
1rightarrow.png 3. non conosciuta Roma San Basilio[2] 8 6 3 0 3 7 4 1,750
1rightarrow.png 4. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg U.P.I.M. Catania 0 6 0 0 6 1 28 0,035
-- Flag blue HEX-539ADE.svg Napoli escluso - - - - -- --
-- Flag maroon HEX-7B1C20.svg Salernitana esclusa - - - - -- --

Legenda:
      Ammessa alle qualificazioni per l'ammissione al girone di finale e alla nuova Serie A.
      Disputa lo spareggio per una ulteriore ammissione in Serie A.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A pari punti era in vigore il quoziente reti.
Era prevista una sola retrocessione in Serie B, per questo girone, ma in seguito anche le due escluse furono ammesse in Serie A Interregionale.
Salernitana è esclusa dal campionato alla 1ª di ritorno dopo 2 rinunce, il Napoli è escluso dal campionato alla 4ª di ritorno alla 2ª rinuncia.

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) Prima giornata Ritorno (6ª)
9 apr.
1972
3-1 Lazio Lubiam-Napoli 2-0 14 mag.
1972
2-0 Roma S.Basilio-UPIM Catania 3-0
0-2 [6]Salernitana-Door Cagliari[25] 0-2
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (7ª)
16 apr.
1972
2-0 [6]Door Cagliari-Roma S.Basilio[6] 0-2 21 mag.
1972
4-0 Napoli-Salernitana n.d.
0-5 UPIM Catania-Lazio Lubiam 0-4


Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (8ª)
23 apr.
1972
8-0 [26]Door Cagliari-UPIM Catania 6-1 1º giu.
1972
2-2 Roma S.Basilio-Napoli 2-1
0-9 Salernitana-Lazio Lubiam n.d.
Andata (4ª) Quarta giornata Ritorno (9ª)
30 apr.
1972
1-0 Lazio Lubiam-Roma S.Basilio 1-0 4 giu.
1972
3-2 Napoli-Door Cagliari[25] 0-2
1-3 Salernitana-UPIM Catania n.d.


Andata (5ª) Quinta giornata Ritorno (10ª)
7 mag.
1972
1-0 Door Cagliari-Lazio Lubiam 2-4 11 giu.
1972
2-0 Roma S.Basilio-Salernitana n.d.
0-2 UPIM Catania-Napoli n.d.

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club Rosa Città Stadio o Campo
600px horizontal HEX-09872C White.svg A.C.F. Alaska dettagli Veglie (LE) Campo Sportivo di Veglie
600px HEX-EE3123 bordered HEX-F6DE14.svg A.C.F. Assicurazioni FIRS Messina dettagli Messina (ME) Campo Sportivo di ?.
non conosciuta Pol. C.A.M.S.T. Sicilia dettagli Palermo (PA) Campo Sportivo di ?.
Blu e Celeste con delfino Bianco.svg A.C.F. Delfine Joniche dettagli Taranto (TA) Campo Sportivo di ?.
600px solid HEX-8E3145.svg A.C.F. Reggina dettagli Reggio Calabria (RC) Campo Sportivo di ?.
Bianco e Azzurro.svg A.C.F. Robert Catania dettagli Catania (CT) Campo Sportivo di ?.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1rightarrow.png 1. 600px HEX-EE3123 bordered HEX-F6DE14.svg Ass.FIRS Messina 9 6 4 1 1 8 4 2,000
1rightarrow.png 2. 600px horizontal HEX-09872C White.svg Alaska 8 6 3 2 1 10 5 2,000
1rightarrow.png 3. 600px solid HEX-8E3145.svg Reggina 7 6 2 3 1 11 6 1,833
1rightarrow.png 4. Bianco e Azzurro.svg Robert Catania 0 6 0 0 6 2 16 0,125
1downarrow red.svg -- non conosciuta C.A.M.S.T. Sicilia Esclusa - - - - -- -- --
-- Blu e Celeste con delfino Bianco.svg Delfine Joniche Esclusa - - - - -- -- --

Legenda:
      Ammessa al girone di finale.
      Disputa lo spareggio per una ulteriore ammissione in Serie A.
      Retrocessa volontariamente in Serie B 1973 (Regionale).

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A pari punti era in vigore il quoziente reti.
La C.A.M.S.T. Sicilia è esclusa dal campionato dopo la 4ª di andata e poi riammessa dal C.N.G. Non volendo recuperare le gare non giocate si ritirò definitivamente. La Delfine Joniche è esclusa dal campionato per aver saltato le trasferte di Reggio e Catania senza preavviso e giustificato motivo.
Era prevista una sola retrocessione in Serie B per questo girone ma, mentre le Delfine Joniche furono ammesse in Serie A Interregionale, la C.A.M.S.T. Sicilia chiese di retrocedere in Serie B regionale.

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) Prima giornata Ritorno (6ª)
9 apr.
1972
1-0 CAMST Sicilia-Delfine Joniche n.d. 14 mag.
1972
1-1 Reggina-FIRS Ass.Messina 0-1
0-3 Robert Catania-Alaska 0-2
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (7ª)
16 apr.
1972
4-0 Alaska-Delfine Joniche 12-0 21 mag.
1972
0-7 CAMST Sicilia-Reggina[27] n.d.
1-0 FIRS Messina-Robert Catania 3-1


Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (8ª)
23 apr.
1972
2-1 Delfine Joniche-Robert Catania 0-2 1º giu.
1972
2-0 FIRS Messina-CAMST Sicilia[27] n.d.
1-1 Reggina-Alaska 2-2
Andata (4ª) Quarta giornata Ritorno (9ª)
30 apr.
1972
n.d. [27]Alaska-CAMST Sicilia[27] n.d. 4 giu.
1972
0-1 Delfine Joniche-FIRS Messina n.d.
0-2 Robert Catania-Reggina 1-5


Andata (5ª) Quinta giornata Ritorno (10ª)
7 mag.
1972
2-1 FIRS Messina-Alaska 0-1 11 giu.
1972
2-0 [6]Reggina-Delfine Joniche n.d.
n.d. [27]Robert Catania-CAMST Sicilia[27] n.d.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio ammissione in Serie A:

  • Spareggi per l'ammissione alla nuova Serie A:
    • 17 settembre 1972 a ????????: Robert Catania-U.P.I.M. Catania 0-2.
  • L'U.P.I.M. Catania è ammessa alla nuova Serie A.

Firs Messina, Alaska e Reggina sono ammesse al nuovo campionato di Serie A 1973.

Spareggi per l'ingresso al girone di finale:

  • 9 luglio 1972: Lazio Lubiam-Reggina 2-0 per rinuncia;
  • 9 luglio 1972: Door Cagliari-Alaska 2-0 per rinuncia;
  • 9 luglio 1972: Ass.Firs Messina-Roma S.Basilio 2-0 per rinuncia.
  • Escluse dalle finali Reggina, Alaska e Roma San Basilio per rinuncia.

Alle finali fu ammessa alle finali la sola Lazio Lubiam a seguito dell'ulteriore rinuncia a continuare gli spareggi del Door Cagliari e dell'Assicurazioni Firs Messina.

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
Scudetto.svg 1. Gamma 3 Padova 10 6 5 0 1 14 5 2,800
2. 600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg Brevetti Gabbiani Piacenza 9 6 4 1 1 11 7 1,571
3. Nero e Bianco (Strisce).svg Juventus 3 6 0 3 3 3 7 0,428
4. Bianco e Celeste con aquila.svg Lazio Lubiam 2 6 0 2 4 3 12 0,250

Legenda:
      Campione d'Italia 1972.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A pari punti era in vigore il quoziente reti.

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) Prima giornata Ritorno (4ª)
1º ott.
1972
5-0 Gamma 3 Padova-Lazio Lubiam 2-1 22 ott.
1972
2-2 Juventus-B.Gabbiani Piacenza 1-0
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (7ª)
8 ott.
1972
2-0 B.G.Piacenza-Lazio Lubiam 2-1 29 ott.
1972
0-2 Juventus-Gamma 3 Padova 0-1


Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (6ª)
15 ott.
1972
3-2 Gamma 3 Padova-B.G.Piacenza 1-2 12 nov.
1972
0-0 Juventus-Lazio Lubiam 1-1

Capocannoniere[modifica | modifica wikitesto]

Elisabetta Vignotto, Gamma 3 Padova, 56 reti.

Classifica marcatori del girone finale:

  • 9 reti: Vignotto (Gamma 3 Padova);
  • 4 reti: Bandini (Brevetti Gabbiani Piacenza);
  • 3 reti: Croce (Brevetti Gabbiani Piacenza);
  • 2 reti: Caracciolo (Juventus), Babetto e Barone (Gamma 3 Padova), Furlotti (Lazio Lubiam), Pantano (Brevetti Gabbiani Piacenza);
  • 1 rete: Coda (Juventus), Marra (Lazio Lubiam), Pagotto (Gamma 3 Padova), Fabbri e Meles (Brevetti Gabbiani Piacenza).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il pallone d'oro - Prima enciclopedia storica del calcio mondiale - Volume 7°, Il calcio femminile in Italia e nel mondo Perna Editore, Via Mario Pagano 41 Milano - 1969 e 1970 che la cita a pag. 2025. La Federazione Siciliana nel 1971 non si era ancora fusa nella F.F.I.G.C. perché delle squadre siciliane, salvo il Messina, nessuna prese parte ai campionati di Serie A e Serie B.
  2. ^ a b c d e Penalizzato di 1 punto in classifica.
  3. ^ Rinviata e disputata l'11 maggio 1972.
  4. ^ A tavolino per decisione del giudice sportivo del C.N.G. per calciatrice in posizione irregolare (1-1 il risultato sul campo).
  5. ^ A tavolino per decisione del giudice sportivo del C.N.G. per calciatrice in posizione irregolare (1-0 per la Diamalterie il risultato sul campo).
  6. ^ a b c d e f g Partita persa 2-0 a tavolino per rinuncia e penalizzazione di 1 punto in classifica.
  7. ^ A tavolino per decisione del giudice sportivo del C.N.G. per calciatrice in posizione irregolare (2-0 per la Diamalterie il risultato sul campo).
  8. ^ Rinviata e disputata il 30 agosto 1972.
  9. ^ Il Genova non si presenta in campo per la seconda volta senza preavviso a disputare la partita ed è escluso dal campionato.
  10. ^ Il Genova presentò ricorso per l'esclusione dal campionato, ma la richiesta fu respinta dal Comitato Nazionale Gare (C.N.G.) motivandolo con l'ingiustificato forfait alla gara non disputata contro l'Aosta.
  11. ^ Prima classificata dopo lo pareggio di martedì 19 settembre 1972 all'Appiani di Padova: Gamma 3 Padova-Bergamo 4-2 d.t.s. (2-2, 2-0 i t.s.).
  12. ^ Gara rinviata e recuperata il 24 agosto.
  13. ^ Risultato non pubblicato dai giornali inseriti nelle fonti, ha vinto la Brembatese in trasferta.
  14. ^ Risultato non pubblicato dai giornali inseriti nelle fonti, ha vinto il MobilGradisca Pordenone in casa.
  15. ^ Gara annullata dal giudice sportivo (3-2 per la Bre-Cor, giocata il 7 agosto) e recuperata il 24 agosto.
  16. ^ Risultato non pubblicato dai giornali inseriti nelle fonti, ha vinto il Valdobbiadene in casa.
  17. ^ Posticipata al 1º maggio.
  18. ^ Anticipata all'11 maggio.
  19. ^ Anticipata al 2 agosto.
  20. ^ Risultato non pubblicato dai giornali inseriti nelle fonti, ha vinto Il MobilGradisca Pordenone in trasferta.
  21. ^ Non disputata e rinviata al 17 settembre.
  22. ^ Risultato non pubblicato dai giornali inseriti nelle fonti, ha vinto il Clitunno 2000 in casa.
  23. ^ Posticipata a giovedì 5 giugno.
  24. ^ Risultato non pubblicato dai giornali inseriti nelle fonti (rinviata e giocata il 1º settembre), ha vinto la Cebora Bologna in trasferta.
  25. ^ a b 2-0 a tavolino ed esclusione dal campionato della squadra ospite per non aver preavvisato la mancata trasferta a Cagliari.
  26. ^ Posticipata al 25 aprile.
  27. ^ a b c d e f Gara non più programmata per esclusione della C.A.M.S.T. (aveva saltato 2 trasferte consecutive) che, riammessa in data 9 giugno dal C.N.G. avendo accettato la loro giustificazione, decise di non volerle più recuperare.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Libri

  • Lino Coppola, Rassegna del Calcio Femminile, Arti Grafiche Boccia Srl di Salerno - aprile 1973.
  • Luca Barboni e Gabriele Cecchi, Annuario del calcio femminile 1998-1999, Mariposa Editrice - Fornacette (PI) - dicembre 1998, che ha pubblicato tutte le classifiche della Serie A dal 1968 e della Serie B dal 1987-88 in poi.
  • Salvatore Lo Presti, Almanacco del calcio mondiale '88-'89, Torino, S.E.T., 1988, da 261 a pag. 268.

Giornali