Serie A 2011-2012 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A femminile
2011-2012
Competizione Serie A femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 45ª
Organizzatore Divisione Calcio Femminile (L.N.D.)
Date dall'8 ottobre 2011
al 26 maggio 2012
Luogo Italia Italia
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore Torres
(6º titolo)
Retrocessioni Lazio CF
ACF Milan
Roma CF
Statistiche
Miglior marcatore Italia Patrizia Panico (29)
Incontri disputati 182
Gol segnati 577 (3,17 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

L'edizione 2011-2012 è stata la quarantacinquesima edizione del campionato italiano di Serie A femminile di calcio.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Scende il numero delle regioni italiane rappresentate nella massima serie a 8, due in meno della stagione precedente: Lombardia (quattro squadre), Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Veneto (due squadre ciascuna), Emilia-Romagna, Piemonte, Sardegna e Toscana (una squadra ciascuna). Alle retrocesse Südtirol Vintl Damen e Orlandia97 Capo d'Orlando subentrano le neopromosse Milan e Riviera di Romagna.

La Reggiana rinuncia al campionato di Serie A per iscriversi in Serie C regionale ed è stata perciò sostituita con il Como 2000, secondo classificato nel girone B della Serie A2.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Il regolamento per questa stagione ha previsto alcune novità in vista dell'allargamento, a partire dalla stagione 2012-2013, a 16 squadre.

Dalla Serie A2 saliranno 5 squadre (le vincitrici dei 4 gironi, più una dopo i play-off tra la 4 seconde classificate), mentre dalla Serie A retrocederanno 3 squadre: l'ultima direttamente, mentre le altre due tramite i play-out (la 10ª contro la 13ª e l'11ª contro la 12ª).

Non si disputeranno i play-out qualora tra le squadre coinvolte dovessero esserci oltre 9 punti di distacco.

Nulla di invariato per l'accesso alla UEFA Women's Champions League: qualificate per la fase finale la vincitrice dello scudetto e la seconda in classifica.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione 2010-2011
Bardolino Verona dettagli Verona Stadio Aldo Olivieri 5º posto in Serie A
Brescia dettagli Brescia Centro Sp. Club Azzurri 3º posto in Serie A
Chiasiellis dettagli Mortegliano (UD) Stadio Franco Beltrame 8º posto in Serie A
Como 2000 dettagli Como Stadio Belvedere 2º posto in Serie A2/A
Firenze dettagli Firenze Stadio San Marcellino 11º posto in Serie A
Lazio CF dettagli Roma C.S. "La Borghesiana" 12º posto in Serie A
ACF Milan dettagli Milano Campo Sportivo Atletico Milano 1º posto in Serie A2/A
Mozzanica dettagli Mozzanica (BG) Stadio Comunale 4º posto in Serie A
Riviera di Romagna dettagli Cervia (RA) Stadio Germano Todoli 1º posto in Serie A2/B
Roma CF dettagli Roma Stadio Danilo Vittiglio 6º posto in Serie A
Tavagnacco dettagli Tavagnacco (UD) Stadio Comunale 2º posto in Serie A
Torino dettagli Torino Stadio Primo Nebiolo 7º posto in Serie A
Torres dettagli Sassari Stadio Vanni Sanna Campione d'Italia
Venezia 1984 dettagli Venezia Comunale di Via Castellana 9º posto in Serie A

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Giocatrice più presente
(tra parentesi il numero delle presenze)
Capocannoniere
(tra parentesi il numero dei gol segnati)
Bardolino Verona Italia Renato Longega Svezia Stéphanie Öhrström (26) Brasile Dayane Rocha (24)
Brescia Italia Nazzarena Grilli (1ª-25ª)
Albania Miro Keci (26ª)
Italia Valentina Boni,
Italia Valentina Cernoia,
Italia Roberta D'Adda,
Italia Giulia Ferrandi,
Italia Daniela Sabatino (30)
Italia Daniela Sabatino (22)
Chiasiellis Italia Fabio Franti Italia Giulia Domenichetti (26) Italia Michela Zanetti (9)
Como 2000 Italia Mario Manzo Italia Rita Bertoni (26) Italia Katia Coppola (8)
Firenze Italia Mario Nicoli Italia Elisabetta Spina (26) Italia Alia Guagni (12)
Lazio Italia Roberto Piras (1ª-2ª)
Italia Igor Jankole (3ª-26ª)
Portogallo Carla Couto,
Italia Mimma Fazio (25)
Italia Sara Berarducci (5)
Milan Italia Mauro Daniel Molina (1ª-6ª)
Italia Giuseppe Paolo Mincioni (7ª-15ª)
Italia Davide Del Giudice (16ª-19ª)
Italia Giuseppe Paolo Mincioni (20ª-26ª)
Italia Alice Cama (25) Italia Federica Laddaga (4)
Mozzanica Italia Franco Lanzani (1ª-4ª)
Italia Paolo Fracassetti (5ª-26ª)
Italia Angela Locatelli,
Italia Giulia Nasuti,
Italia Francesca Sampietro (26)
Italia Chiara Piccinno (10)
Riviera di Romagna Italia Antonio Censi Italia Elisa Mainardi,
Italia Silvia Vicenzi (26)
Italia Fulvia Dulbecco (7)
Roma Italia Selena Mazzantini Italia Alessandra Barreca,
Italia Eleonora Bischi,
Italia Elena Proietti (25)
Italia Maria Ilaria Pasqui (4)
Tavagnacco Italia Marco Rossi Italia Tatiana Bonetti (26) Italia Paola Brumana (16)
Torino Italia Eraldo Nicco Italia Manuela Bosi,
Italia Elisabetta Parodi,
Italia Federica Russo,
Italia Cecilia Salvai,
Italia Simona Sodini (26)
Italia Simona Sodini (15)
Torres Italia Salvatore Arca Italia Silvia Fuselli,
Italia Sandy Iannella,
Svizzera Sandy Mändly,
Italia Giorgia Motta (26)
Italia Patrizia Panico (28)
Venezia 1984 Italia Walter Bedin (1ª-8ª)
Italia Andrea Baldin (9ª-26ª)
Italia Federica Chinello,
Italia Giulia Lotto,
Italia Ina Rusu (25)
Italia Sara Capovilla (6)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Scudetto.svg 1. Torres 66 26 21 3 2 83 11 +72
2. Bardolino Verona 64 26 21 1 4 66 21 +45
3. Tavagnacco 62 26 19 5 2 78 20 +58
Coccarda Coppa Italia.svg 4. Brescia 58 26 18 4 4 69 27 +42
5. Mozzanica 43 26 12 7 7 44 38 +6
6. Torino 40 26 13 1 12 42 43 -1
7. Chiasiellis 34 26 9 8 9 40 43 -3
8. Como 2000 29 26 7 8 11 26 40 -14
9. Firenze 26 26 7 5 14 30 47 -17
10. Riviera di Romagna 24 26 6 6 14 17 45 -28
Noatunloopsong.png 11. Lazio CF[1] 22 26 7 1 15 20 60 -40
Noatunloopsong.png 12. Venezia 1984 20 26 4 8 14 27 52 -25
1downarrow red.svg 13. ACF Milan[2] 12 26 2 6 18 15 60 -45
1downarrow red.svg 14. Roma CF 9 26 0 9 17 20 70 -50

Legenda:

      Campione d'Italia e ammessa alla UEFA Women's Champions League 2012-2013.
      Ammessa alla UEFA Women's Champions League 2012-2013.
Noatunloopsong.png Ammesse al play-out salvezza.
      Retrocesse in Serie A2 2012-2013.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito si riporta il calendario della competizione.

Andata
1ª Giornata
Ritorno
8 ott 2011 11 feb 2012
0-3 Chiasiellis-Brescia 1-2
2-2 Como-Tavagnacco 1-5
0-1 Firenze-Lazio 1-0
0-3 Milan-Torino 0-2
1-2 Mozzanica-Bardolino 0-3
1-2 Roma-Venezia 1-1
3-0 Torres-R. Romagna 2-0


Andata
4ª Giornata
Ritorno
1 nov 2011 11 mar 2012
4-0 Bardolino-Firenze 3-0
1-0 Brescia-Milan 4-0
2-2 Chiasiellis-Roma 2-2
0-3 Lazio-Torres 0-11
1-1 R. Romagna-Tavagnacco 0-4
1-0 Torino-Mozzanica 0-1
1-1 Venezia-Como 1-3


Andata
7ª Giornata
Ritorno
26 nov 2011 7 apr 2012
0-0 Como-Firenze 2-0
0-3 Milan-Bardolino 1-0
2-0 Mozzanica-Chiasiellis 3-1
1-0 R. Romagna-Lazio 0-1
1-1 Tavagnacco-Brescia 2-0
2-1 Torino-Venezia 1-3
3-1 Torres-Roma 4-1


Andata
10ª Giornata
Ritorno
14 gen 2012 28 apr 2012
1-1 Bardolino-Venezia 1-0
6-0 Brescia-R. Romagna 4-0
2-0 Chiasiellis-Tavagnacco 0-5
1-1 Firenze-Mozzanica 1-3
0-1 Lazio-Torino 1-2
0-2 Milan-Torres 0-8
1-2 Roma-Como 1-1


Andata
13ª Giornata
Ritorno
4 feb 2012 19 mag 2012
2-1 Bardolino-Como 4-0
1-3 Lazio-Brescia 0-8
0-5 Mozzanica-Torres 2-2
3-0 R. Romagna-Roma 0-0
2-0 Tavagnacco-Milan 4-1
4-4 Torino-Firenze 4-0
3-3 Venezia-Chiasiellis 2-2
Andata
2ª Giornata
Ritorno
15 ott 2011 18 feb 2012
2-1 Bardolino-Chiasiellis 3-1
2-0 Brescia-Firenze 3-0
0-0 Lazio-Roma 2-1
0-0 R. Romagna-Como 0-1
4-0 Tavagnacco-Mozzanica 5-1
0-3 Torino-Torres 0-3
1-1 Venezia-Milan 2-1


Andata
5ª Giornata
Ritorno
5 nov 2011 17 mar 2012
1-1 Como-Brescia 1-6
1-4 Milan-Firenze 0-3
1-0 Mozzanica-Lazio 6-1
0-2 R. Romagna-Torino 2-3
5-2 Tavagnacco-Venezia 1-1
0-5 Roma-Bardolino 1-8
1-1 Torres-Chiasiellis 3-0


Andata
8ª Giornata
Ritorno
3 dic 2011 14 apr 2012
3-0 Bardolino-Torino 1-0
3-1 Brescia-Mozzanica 2-2
1-1 Chiasiellis-Como 0-0
1-6 Firenze-Torres 0-2
0-1 Lazio-Tavagnacco 0-4
1-1 Roma-Milan 1-1
0-1 Venezia-R. Romagna 0-1


Andata
11ª Giornata
Ritorno
21 gen 2012 5 mag 2012
0-3 Como-Torres 0-3
1-2 Lazio-Bardolino 1-3
0-0 Mozzanica-Milan 1-1
1-1 R. Romagna-Firenze 2-1
6-1 Tavagnacco-Roma 6-1
0-3 Torino-Chiasiellis 1-2
1-5 Venezia-Brescia 1-1
Andata
3ª Giornata
Ritorno
29 ott 2011 25 feb 2012
1-2 Como-Torino 0-2
3-1 Firenze-Chiasiellis 1-1
2-0 Milan-Lazio 1-2
2-2 Mozzanica-R. Romagna 2-0
0-1 Roma-Brescia 0-2
3-1 Tavagnacco-Bardolino 3-4
1-0 Torres-Venezia 3-0


Andata
6ª Giornata
Ritorno
12 nov 2011 24 mar 2012
5-0 Bardolino-R. Romagna 1-0
1-4 Brescia-Torres 1-4
2-0 Chiasiellis-Milan 4-1
5-0 Firenze-Roma 2-0
1-0 Lazio-Como 0-2
0-2 Torino-Tavagnacco 1-5
1-6 Venezia-Mozzanica 1-2


Andata
9ª Giornata
Ritorno
7 gen 2012 21 apr 2012
2-0 Como-Milan 4-0
2-1 Mozzanica-Roma 1-1
0-3 R. Romagna-Chiasiellis 0-1
3-0 Tavagnacco-Firenze 2-0
0-3 Torino-Brescia 3-4
0-1 Torres-Bardolino 4-0
0-3 Venezia-Lazio 1-2


Andata
12ª Giornata
Ritorno
28 gen 2012 12 mag 2012
2-0 Brescia-Bardolino 0-4
3-1 Chiasiellis-Lazio 3-2
0-1 Como-Mozzanica 0-3
0-1 Firenze-Venezia 2-0
0-1 Milan-R. Romagna 2-2
0-2 Roma-Torino 1-5
0-0 Torres-Tavagnacco 0-2

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Lazio CF 0 - 1 Venezia 1984 26 maggio 2012

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Torres e Bardolino Verona (21)
  • Minor numero di sconfitte: Torres e Tavagnacco (2)
  • Migliore attacco: Torres (83 gol fatti)
  • Miglior difesa: Torres (11 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Torres (+72)
  • Maggior numero di pareggi: Roma (9)
  • Minor numero di pareggi: Lazio, Torino, Bardolino Verona (1)
  • Minor numero di vittorie: Roma (0)
  • Maggior numero di sconfitte: Milan (18)
  • Peggiore attacco: Milan (15 gol fatti)
  • Peggior difesa: Roma (70 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Roma (-50)
  • Miglior serie positiva: Torres (15 risultati utili consecutivi, dalla 10ª alla 24ª giornata)
  • Peggior serie negativa: Milan (8 sconfitte consecutive, dalla 12ª alla 19ª giornata)
  • Partita con più reti: Torres - Torino 11-0 (11)
  • Partita con maggiore scarto di gol: Torres - Torino 11-0 (11)
  • Maggior numero di reti in una giornata: 36 (18ª)
  • Minor numero di reti in una giornata: 11 (12ª giornata)

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
29 1 Italia Patrizia Panico Torres
24 0 Brasile Dayane Rocha Bardolino Verona
22 1 Italia Daniela Sabatino Brescia
17 2 Italia Melania Gabbiadini Bardolino Verona
16 0 Italia Paola Brumana Tavagnacco
15 0 Italia Silvia Fuselli Torres
14 4 Italia Valentina Boni Brescia
14 3 Italia Simona Sodini Torino
13 0 Italia Sandy Iannella Torres
13 0 Italia Penelope Riboldi Tavagnacco
12 2 Italia Alia Guagni Firenze
11 0 Italia Giulia Ferrandi Brescia
10 0 Italia Barbara Bonansea Torino
10 0 Italia Tatiana Bonetti Tavagnacco
10 0 Italia Chiara Piccinno Mozzanica
9 2 Italia Alice Parisi Tavagnacco
9 0 Italia Michela Zanetti Chiasiellis
8 3 Italia Raffaella Manieri Torres
8 0 Italia Elisa Camporese Tavagnacco
8 0 Italia Evelyn Vicchiarello Chiasiellis
8 0 Italia Katia Coppola Como 2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Inizialmente retrocessa in Serie A2, è riammessa in Serie A per rinuncia del Venezia 1984.
  2. ^ Milan retrocesso senza i play-out in quanto la distanza dal Riviera di Romagna è superiore ai 9 punti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]