Serie A2 2011-2012 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A2 2011-2012
Competizione Serie A2
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 10ª
Organizzatore Divisione Calcio Femminile (L.N.D.)
Luogo Italia Italia
Partecipanti 53
Risultati
Promozioni Fortitudo Mozzecane
Pordenone
Grifo Perugia
Napoli
Siena
Retrocessioni 11 squadre
Statistiche
Incontri disputati 656
Gol segnati 2 379 (3,63 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

La Serie A2 2011-2012 è stata la decima edizione della Serie A2, la seconda serie del campionato italiano di calcio femminile. La Fortitudo Mozzecane, il Graphistudio Pordenone, il Grifo Perugia e il Napoli, vincitori dei rispettivi gironi, e il Siena, vincitore dello spareggio promozione, sono stati promossi in Serie A.

Il campionato è iniziato ufficialmente il 9 ottobre 2011. L'orario delle gare, esclusi anticipi e posticipi è stato il seguente: dal 4 settembre alle ore 15:00, dal 30 ottobre alle ore 14:30, dal 25 marzo nuovamente alle 15:00, mentre le gare di play-off e play-out si sono disputate in orario da definire. Il campionato si è concluso il 20 maggio 2012[1].

A partire da questa stagione il campionato è stato allargato a quattro gironi, di cui tre a quattordici squadre (A-B-C) ed uno ad undici (D)[2][3][4].

I calendari sono stati presentati sabato 17 settembre 2011 alle ore 12:00, in una cerimonia ufficiale presso l'hotel Tiber di Fiumicino, alla presenza del Presidente della L.N.D. Carlo Tavecchio e di altri dirigenti con la partecipazione del sindaco di Fiumicino, Mario Canapini[1].

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla Serie A2 2010-2011 sono state promosse in Serie A il Milan, il Riviera di Romagna e il ripescato Como 2000, mentre dalla Serie A 2010-2011 sono stati retrocessi in Serie A2 il Südtirol Vintl e l'Orlandia97. Dalla Serie B 2010-2011 sono state inizialmente promosse in Serie A2 14 squadre, che hanno preso il posto delle retrocesse Entella ed Enodoro Marsala. In seguito, hanno rinunciato all'iscrizione in Serie A2 Exto Schio 06, Olbia e Vis Francavilla Fontana. Con l'allargamento della Serie A2 e la soppressione della Serie B, tutte le restanti squadre di Serie B sono state ammesse alla Serie A2 fino a raggiungere le 53 squadre partecipanti.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Vi hanno partecipato 53 squadre divise in quattro gironi (tre da 14 squadre, uno da 11). Le prime di ogni girone sono state promosse direttamente in Serie A, mentre le seconde si sono affrontate in gare di play-off in gara secca su campo neutro per decretare la quinta promozione.

Le ultime dei quattro gironi sono retrocesse in Serie C regionale, mentre altre 7 squadre sono retrocesse tramite i play-out: nei primi tre gironi (a 14 squadre), i play-out si sono disputati tra 10ª-13ª e 11ª-12ª, con le due sconfitte che sono retrocesse in Serie C. Nel girone D (a 11 squadre), i play-out sono avvenuti tra 7ª-10ª e 8ª-9ª, con un ulteriore play-out tra le due sconfitte per determinare la seconda retrocessa.

In tutti e quattro i gironi, in caso di scarto maggiore ai 9 punti tra due squadre che si sarebbero dovute affrontare nei play-out, questo non aveva luogo e si considerava già sconfitta (e dunque direttamente retrocessa nei gironi A, B e C, o direttamente all'ultimo play-out nel girone D) la squadra distaccata di almeno 10 punti.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 2010-2011
A.C.F. Alessandria Alessandria 5º posto in Serie A2/A
A.S.D. Anima e Corpo Orobica C.F. Azzano San Paolo 4º posto in Serie B/A
P.C.A. Atalanta Femminile Bergamo 4º posto in Serie A2/A
A.S.D. Atletico Oristano C.F. Oristano 6º posto in Serie A2/A
G.S. C.F. Caprera Caprera 11º posto in Serie B/A
A.C.P. Cuneo San Rocco Femminile Cuneo 7º posto in Serie A2/A
A.S.D. Fiammamonza 1970 Monza 10º posto in Serie A2/A
A.S.D. Fortitudo Mozzecane C.F. Mozzecane 4º posto in Serie A2/B
C.S.D. Franciacorta Erbusco 1º posto in Serie C Lombardia
A.S.D.F. Inter Milano Milano 2º posto in Serie B/A
A.S.D.F. Juventus Torino Torino 9º posto in Serie A2/A
A.S.D. Real Meda C.F. Meda 3º posto in Serie B/A
A.S.D. Romagnano Romagnano Sesia 1º posto in Serie C Piemonte
F.C.F. Tradate Abbiate Tradate 8º posto in Serie A2/A

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Fortitudo Mozzecane 70 26 22 4 0 95 27 +68
Blue arrows.svg 2. Fiammamonza 67 26 21 4 1 63 16 +47
3. Inter Milano 51 26 15 6 5 69 26 +73
4. Alessandria 51 26 15 6 5 53 22 +31
5. Real Meda 48 26 14 6 6 52 30 +22
6. Atalanta 42 26 12 6 8 48 33 +15
7. Orobica 40 26 12 4 10 45 43 +2
8. Cuneo San Rocco 36 26 10 6 10 63 62 +1
9. Franciacorta 28 26 8 4 14 42 47 -5
10. Tradate Abbiate 23 26 6 5 15 26 50 -24
1downarrow red.svg 11. Juventus Torino 20 26 6 2 18 27 65 -38
Red arrows.svg 12. Atletico Oristano 15 26 4 3 19 25 73 -48
1downarrow red.svg 13. non conosciuta Romagnano 13 26 4 1 21 29 70 -41
1downarrow red.svg 14. Caprera 13 26 4 1 21 20 83 -63

Legenda:

      Promossa in Serie A 2012-2013.
Blue arrows.svg  Ammessa agli spareggi promozione.
Red arrows.svg  Ammessa agli spareggi retrocessione.
      Retrocessa in Serie C 2012-2013.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggi retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Tradate Abbiate n.d. Romagnano [5]
Juventus Torino 1 - 2 Atletico Oristano Torino Mirafiori, 3 giugno 2012

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 2010-2011
A.S.D. S.S.V. Brixen OBI Bressanone 9º posto in Serie B/A
A.S.D. Castelvecchio Savignano sul Rubicone 4º posto in Serie B/B
A.S.D. Gordige Calcio Ragazze Cavarzere 1º posto in Serie B/A
A.C.F.D. Graphistudio Pordenone Pordenone 3º posto in Serie A2/B
A.C.F. Mestre 1999 Mestre 6º posto in Serie B/A
Net.Uno Venezia Lido Venezia in Serie C Veneto
A.S.D. San Carlo Pontevi Padova in Serie C Veneto
U.S.D. San Zaccaria Ravenna 1º posto in Serie B/B
C.F. Südtirol Vintl Damen Vintl / Vandoies 13º posto in Serie A
A.S.D. Union Villanova Falzè di Piave 10º posto in Serie B/A
A.S.D. Valpo Pedemonte San Pietro in Cariano 7º posto in Serie B/A
A.S.D. Vicenza C.F. Vicenza 6º posto in Serie A2/B
U.S.C.F. Vittorio Veneto Vittorio Veneto 5º posto in Serie B/A
Ženský-Padova Padova 8º posto in Serie B/A

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Pordenone 67 26 21 4 1 75 12 +63
Blue arrows.svg 2. Südtirol Vintl 62 26 20 2 4 78 20 +58
3. Gordige 61 26 19 4 3 63 30 +33
4. San Zaccaria 51 26 15 6 5 51 26 +25
5. Vittorio Veneto 38 26 11 5 10 48 36 +12
6. Valpo Pedemonte 36 26 11 3 12 36 36 0
7. Union Villanova 32 26 9 5 12 33 40 -7
8. Mestre 1999 32 26 9 5 12 40 51 -11
9. Ženský-Padova 29 26 7 8 11 37 57 -20
Red arrows.svg 10. Castelvecchio 26 26 6 8 12 43 63 -20
Red arrows.svg 11. Brixen OBI 25 26 7 4 15 29 48 -19
1downarrow red.svg 12. 600px vertical HEX-7BLC20 White.svg San Carlo Pontevi 21 26 6 4 16 29 62 -33
1downarrow red.svg 13. Vicenza 20 26 5 5 16 27 62 -35
1downarrow red.svg 14. non conosciuta Net.Uno Venezia Lido 11 26 2 5 19 29 75 -46

Legenda:

      Promossa in Serie A 2012-2013
Blue arrows.svg Ammessa agli spareggi promozione
Red arrows.svg Ammessa agli spareggi retrocessione
      Retrocessa in Serie C 2012-2013

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggi retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Castelvecchio 1 - 0 Vicenza Savignano sul Rubicone, 27 maggio 2012
Brixen OBI 3 - 1 (d.t.s.) San Carlo Pontevi Bressanone, 27 maggio 2012

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 2010-2011
ANSPI Marsciano C.F. Marsciano 11º posto in Serie B/B
A.C.S. Football Cagliari Cagliari 1º posto in Serie C Sardegna
A.S.D. Foligno C.F. Foligno 1º posto in Serie C Umbria
A.F.D. Grifo Perugia Perugia 5º posto in Serie A2/B
Imolese Femminile A.C.F.D. Imola 9º posto in Serie A2/B
S.C. Molassana Boero A.S.D. Genova 1º posto in Serie C Liguria
A.C. Olimpia Forlì Forlì 8º posto in Serie B/B
A.S.D. Olimpia Vignola Calcio Vignola 7º posto in Serie B/B
A.S.D. Packcenter Imola C.F. Imola 2º posto in Serie A2/B
C.F. Scalese A.S.D. San Miniato 1º posto in Serie C Toscana
A.S.D. Sestrese Athletic C.F. Genova 3º posto in Serie A2/A
A.S.D. Siena C.F. Siena 8º posto in Serie A2/B
G.S.F. Spezia La Spezia 9º posto in Serie B/B
A.S.D. Villacidro Villgomme Villacidro 5º posto in Serie B/B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Grifo Perugia 74 26 24 2 0 101 18 +93
1uparrow green.svg 2. Siena 58 26 18 4 4 83 27 +56
3. Molassana Boero 57 26 17 6 3 68 27 +41
4. Sestrese Athletic 55 26 18 1 7 78 25 +53
5. Imolese 53 26 17 2 7 76 36 +40
6. Foligno 44 26 12 8 6 50 36 +14
7. Scalese 41 26 13 2 11 50 39 +11
8. Villacidro Villgomme 35 26 10 5 11 39 43 -4
9. Packcenter Imola 34 26 10 4 12 46 54 -8
10. Spezia 24 26 7 3 16 37 63 -26
Red arrows.svg 11. Olimpia Vignola 17 26 5 2 19 16 67 -51
1downarrow red.svg 12. 600px pentasection HEX-E42B2E White.svg Olimpia Forlì 15 26 5 0 21 24 96 -72
1downarrow red.svg 13. 600px Giallo e Blu.svg ANSPI Marsciano 11 26 4 0 22 30 102 -72
1downarrow red.svg 14. Cagliari 5 26 2 1 23 11 76 -65

Legenda:

      Promossa in Serie A 2012-2013
Blue arrows.svg Ammessa agli spareggi promozione
Red arrows.svg Ammessa agli spareggi retrocessione
      Retrocessa in Serie C 2012-2013

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggi retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Spezia n.d. ANSPI Marsciano [5]
Olimpia Vignola 1 - 0 Olimpia Forlì Vignola, 27 maggio 2012

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 2010-2011
A.S.D. C.F. Acese Aci Sant'Antonio 1º posto in Serie C Sicilia
A.C.F.D. Aquile Bagheria Palermo 1º posto in Serie B/C
A.S.D. Camaleonte Calcio Gravina di Catania 3º posto in Serie B/C
A.S.D.F. Fiano Romano Fiano Romano 1º posto in Serie C Lazio
A.S.D. Napoli C.F. Napoli 2º posto in Serie A2/B
A.S.D. Orlandia97 Capo d'Orlando Capo d'Orlando 14º posto in Serie A
A.S.D. Pink Sport Time Bari 10º posto in Serie A2/B
Pol. Real Cosenza Cosenza 6º posto in Serie B/C
A.S.D. Real Marsico Marsico Nuovo 10º posto in Serie B/C
A.S.D. Res Roma Roma 2º posto in Serie B/C
A.S.D. Women Civitavecchia F.C. Civitavecchia 5º posto in Serie B/C

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Napoli 58 20 19 1 0 73 9 +64
Blue arrows.svg 2. Res Roma 48 20 15 3 2 42 11 +31
3. Orlandia97 40 20 12 4 4 48 16 +32
4. Aquile Bagheria 37 20 12 1 7 40 30 +10
5. Acese 30 20 9 3 8 44 32 +12
6. Real Marsico 28 20 8 4 8 45 44 +1
7. Pink Sport Time 25 20 7 4 9 22 31 -9
1downarrow red.svg 8. non conosciuta Fiano Romano 14 20 4 2 14 30 64 -34
Red arrows.svg 9. Wom. Civitavecchia 13 20 3 4 13 17 47 -30
Red arrows.svg 10. 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Camaleonte 13 20 3 4 13 16 47 -31
1downarrow red.svg 11. Bianco e Azzurro.svg Real Cosenza 8 20 2 2 16 18 64 -46

Legenda:

      Promossa in Serie A 2012-2013
Blue arrows.svg Ammessa agli spareggi promozione
Red arrows.svg Ammessa agli spareggi retrocessione
      Retrocessa in Serie C 2012-2013

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggi retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Pink Sport Time n.d. Camaleonte [5]
Fiano Romano 1 - 2 Wom. Civitavecchia Palombara Sabina, 21 maggio 2012

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Fiano Romano 1 - 2 Camaleonte Palombara Sabina, 28 maggio 2012

Spareggi promozione[modifica | modifica wikitesto]

Accedono agli spareggi le quattro squadre classificate al secondo posto nei rispettivi gironi, che si affrontano in gare uniche in campo neutro secondo il tabellone 2a girone A vs 2a girone B - 2a girone C contro 2a girone D.

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
        
1 Fiammamonza 3
4 Südtirol Vintl 1
Fiammamonza 0
Siena 1
3 Siena (d.t.r.) 1 (6)
2 Res Roma 1 (5)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Verona
3 giugno 2012, ore 15:30
Fiammamonza3 – 1
referto
Südtirol VintlStadio Aldo Olivieri (400 spett.)
Arbitro:  Sartori (Este)

Deruta
3 giugno 2012, ore 15:30
Siena1 – 1
(d.t.s.)
referto
Res RomaStadio Nuovo Comunale
Arbitro:  Marotta (Sapri)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Sarzana
10 giugno 2012, ore 16:00
Fiammamonza0 – 1
referto
SienaStadio Miro Luperi
Arbitro:  Gualtieri (Asti)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
27 0 Italia Rachele Perobello Fortitudo Mozzecane
21 4 Italia Deila Boni Fortitudo Mozzecane
19 0 Italia Valentina Giacinti Atalanta
18 4 Italia Valentina De Luca Real Meda
16 0 Brasile Mariane Gaburro Fiammamonza

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
27 0 Italia Rossella Cavallini Pordenone
18 3 Italia Stefania Rigatti Südtirol Vintl
18 1 Italia Alessandra Tonelli Südtirol Vintl
18 4 Italia Erika Lisi Castelvecchio
17 2 Italia Flora Bonafini Valpo Pedemonte

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
39 6 Italia Jessica Migliorini Siena
38 2 Italia Martina Mortolini Grifo Perugia
26 8 Italia Serena Coppolino Molassana Boero
25 1 Italia Selvaggia Palombini Sestrese
25 1 Italia Simona Cimatti Imolese

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
21 1 Italia Maria Caramia Napoli
21 3 Italia Vanessa Nagni Res Roma
20 4 Montenegro Marija Vukčević Real Marsico
18 0 Italia Valeria Pirone Napoli
16 1 Italia Alessia Cianci Orlandia 97

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

  • Fortitudo Mozzecane, Graphistudio Pordenone, Grifo Perugia, Napoli e Siena promossi in Serie A.
  • Juventus Torino, Romagnano, Caprera, San Carlo Pontevi, Vicenza, Net.Uno Venezia Lido, Olimpia Forlì, ANSPI Marsciano, Cagliari, Fiano Romano e Real Cosenza retrocessi in Serie C.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Presentati i Calendari di A ed A2 (in allegato i files PDF da scaricare), sito ufficiale LND. URL consultato il 1º novembre 2011.
  2. ^ Organico Stagione 2011 / 2012, su lnd.it. URL consultato il 1º ottobre 2011.
  3. ^ Stagione Sportiva 2011/2012- Comunicato Ufficiale N° 22 del 20 settembre 2011, su lnd.it. URL consultato il 1º ottobre 2011.
  4. ^ Gironi Serie A2 S.S. 2011/2012 - Comunicato Ufficiale N° 16 del 22 agosto 2011, su lnd.it. URL consultato il 1º ottobre 2011.
  5. ^ a b c Non disputato in quanto tra le due squadre vi era una differenza di 10 punti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio