Serie B 2010-2011 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie B 2010-2011
Competizione Serie B (calcio femminile)
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 42ª
Organizzatore FIGC - LND
Luogo Italia Italia
Partecipanti 32
Formula Girone all'italiana
Risultati
Promozioni 14 squadre
Retrocessioni 3 squadre
Statistiche
Incontri disputati 332
Gol segnati 1 221 (3,68 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009-2010

L'edizione 2010-2011 è stata la quarantaduesima edizione del campionato di Serie B femminile italiana di calcio.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Vi hanno partecipato 32 squadre divise in tre gironi.

Il regolamento, solo per questa stagione, prevede che le prime quattro classificate di ogni girone più due squadre vincenti il play-off tra le quinte e le seste classificate dei gironi A e B vengano promosse in Serie A2. L'ultima classificata di ogni girone viene relegata al rispettivo campionato regionale di Serie C.

Prima dell'inizio del campionato la Pol.D. Julia Spello (sia femminile che maschile) ha chiesto il distacco della sezione calcio femminile, che ha acquisito numero di matricola FIGC 932365 con denominazione A.S.D. Hispellum C.F., che ha conservato la categoria di merito (Serie B femminile) acquisita dalla Julia Spello.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 2009-2010
A.S.D. S.S.V. Brixen OBI Bressanone 6º posto in Serie B/B
G.S. C.F. Caprera La Maddalena ? in Serie C regionale
A.S.D. Gordige Calcio Ragazze Cavarzere 2º posto in Serie B/B
A.S.D.F. Inter Milano Milano 5º posto in Serie B/A
Pol. Le Maddalene Rumo ? in Serie C regionale
A.S.D. Real Meda C.F. Meda 1º posto in Serie C Lombardia
A.C. Femminile Mestre 1999 Mestre 6º posto in Serie B/B
A.S.D. Orobica C.F. Urgnano PlayTV Urgnano 2º posto in Serie C Lombardia
A.S.D. Valpo Pedemonte C.F. San Pietro in Cariano 8º posto in Serie B/A
U.S.C.F. Vittorio Veneto Vittorio Veneto 1º posto in Serie C Veneto
A.S.D. Union Villanova Falzè di Piave in Serie C Veneto
A.S.D. Ženský Padova Femminile Padova 5º posto in Serie B/B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Gordige 49 22 16 1 5 69 22 +47
1uparrow green.svg 2. Inter Milano 46 22 14 4 4 55 15 +40
1uparrow green.svg 3. Real Meda 41 22 13 2 7 56 34 +22
1uparrow green.svg 4. Orobica Urgnano 41 22 13 2 7 47 30 +17
Noatunloopsong.png 5. Vittorio Veneto 33 22 9 6 7 42 33 +9
Noatunloopsong.png 6. Mestre 1999 33 22 10 3 9 40 41 -1
7. Valpo Pedemonte (-1) 33 22 10 4 8 36 31 +5
8. Ženský-Padova 30 22 9 3 10 50 43 +7
9. Brixen OBI 28 22 7 7 8 28 27 +1
10. 600px Giallo e Blu.svg Union Villanova 26 22 7 5 10 39 46 -7
11. Flag blue HEX-619EFB.svg Caprera 11 22 2 5 15 20 77 -57
1downarrow red.svg 12. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Le Maddalene 3 22 1 0 21 20 103 -83

Legenda:

      Promossa in Serie A2
Noatunloopsong.png Qualificata ai play-off
      Retrocessa in Serie C

Note:

Il Valpo Pedemonte ha scontato un punto di penalizzazione.

Spareggio per l'ammissione ai play-off[modifica | modifica wikitesto]

Mestre e Valpo Pedemonte hanno disputato uno spareggio per l'ammissione ai play-off perché avevano peggiori scontri diretti nei confronti del Vittorio Veneto.

Risultati Luogo e data
Mestre 1999 4 - 2 Valpo Pedemonte Grisignano di Zocco, 15 maggio 2011

Play-off promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Mestre 1999 1 - 3 Vittorio Veneto San Donà di Piave, 18 maggio 2011
Vittorio Veneto 4 - 3 Mestre 1999 Vittorio Veneto, 22 maggio 2011

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

  • Gordige, Inter Milano, Real Meda, Orobica Urgnano PlayTV e Vittorio Veneto promosse in Serie A2.
  • Le Maddalene retrocessa nel rispettivo campionato regionale di Serie C.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 2009-2010
A.C.F. Arezzo A.S.D. Arezzo in Serie C Toscana
C.F. Bogliasco Pieve Bogliasco 5º posto in Serie B/A
A.S.D. Castelvecchio Savignano sul Rubicone 3º posto in Serie B/C
A.S.D. Hispellum C.F. Spello 4º posto in Serie B/C
ANSPI Marsciano C.F. Marsciano 11º posto in Serie B/C
A.C. Olimpia Forlì Dilettanti Forlì 1º posto in Serie C Emilia-Romagna
A.S.D. Olimpia Vignola Calcio Vignola 2º posto in Serie C Emilia-Romagna
A.S.D. Packcenter Imola C.F. Imola 2º posto in Serie B/C
U.S.D. San Zaccaria Ravenna 6º posto in Serie B/C
G.S.F. Spezia La Spezia in Serie C Toscana
A.S.D. Villacidro Villgomme Villacidro 7º posto in Serie B/A

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. San Zaccaria 42 20 12 6 2 48 15 +33
1uparrow green.svg 2. Packcenter Imola 41 20 12 5 3 54 31 +23
1uparrow green.svg 3. 600px diagonal HEX-FEFEFE HEX-D10000.svg Bogliasco Pieve 40 20 12 4 4 45 19 +26
1uparrow green.svg 4. Castelvecchio 40 20 13 1 6 49 26 +23
Noatunloopsong.png 5. Villacidro Villgomme 34 20 10 4 6 45 33 +12
Noatunloopsong.png 6. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Hispellum 26 20 7 5 8 35 34 +1
7. Olimpia Vignola 24 20 7 3 10 35 41 -6
8. 600px pentasection HEX-E42B2E White.svg Olimpia Forlì 21 20 5 6 9 34 41 -7
9. Spezia 18 20 4 6 10 29 42 -13
10. Arezzo 13 20 3 4 13 20 60 -40
1downarrow red.svg 11. 600px Giallo e Blu.svg ANSPI Marsciano 7 20 1 4 5 14 66 -52

Legenda:

      Promossa in Serie A2
Noatunloopsong.png Qualificata ai play-off
      Retrocessa in Serie C

Play-off promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Hispellum 3 - 4 Villacidro Villgomme Spello, 15 maggio 2011
Villacidro Villgomme 3 - 3 Hispellum Villacidro, 22 maggio 2011

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

  • San Zaccaria, Packcenter Imola, Bogliasco Pieve, Castelvecchio e Villacidro Villgomme promosse in Serie A2.
  • ANSPI Marsciano retrocessa nel rispettivo campionato regionale di Serie C.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 2009-2010
A.C.F.D. Aquile Palermo Palermo in Serie C
A.S.D. Camaleonte Calcio Gravina di Catania in Serie C
A.C.D.F. Campobasso Campobasso 3º posto in Serie B/D
A.S.D. Eurnova Roma (quartiere Europa) 7º posto in Serie B/C
A.S.D. Filsport Castellana Castellana Grotte in Serie C Puglia
Pol. Real Cosenza Cosenza 7º posto in Serie B/D
A.S.D. Real Marsico Marsico Nuovo 2º in Serie C Basilicata
A.S.D. Res Roma Roma 5º posto in Serie B/C
A.S.D. Salento Donne San Donato di Lecce 8º posto in Serie B/D
A.S.D. Women Civitavecchia F.C. Civitavecchia 1º posto in Serie C Lazio

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Aquile Palermo 46 18 14 4 0 45 7 +38
1uparrow green.svg 2. Res Roma 34 18 10 4 4 43 17 +26
1uparrow green.svg 3. Rosso e blu (strisce) 2.svg Camaleonte Calcio 32 18 10 2 6 31 23 +8
1uparrow green.svg 4. Eurnova 30 18 8 6 4 41 26 +15
5. Wom. Civitavecchia 24 18 6 6 6 37 21 +16
6. Bianco e Azzurro.svg Real Cosenza 21 18 6 3 9 25 29 -4
7. Campobasso 19 18 5 4 9 24 36 -12
8. Flag - Pink.svg Filsport Castellana (-1) 15 18 4 4 10 23 44 -21
9. Salento Donne 15 18 4 3 11 21 46 -25
1downarrow red.svg 10. Real Marsico 14 18 4 2 12 21 62 -41

Legenda:

      Promossa in Serie A2
      Retrocessa in Serie C

Note:

Il Filsport Castellana ha scontato un punto di penalizzazione.

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

  • Aquile Palermo, Res Roma, Camaleonte e Eurnova promosse in Serie A2.
  • Real Marsico retrocessa nel rispettivo campionato regionale di Serie C.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]