Associazione Sportiva Dilettantistica Femminile Inter Milano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A.S.D. Femminile Inter Milano
Calcio Football pictogram.svg
Nerazzurre
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px pentasection vertical Black HEX-0753CB.svg Nero, azzurro
Simboli Biscione
Dati societari
Città Milano
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 2009
Scioglimento2018
Presidente Italia Elena Tagliabue
Stadio Centro sportivo comunale di Sedriano
20018 Sedriano (MI)
( posti)
Sito web www.asdfemminileintermilano.com
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Femminile Inter Milano, nota semplicemente come Inter Milano, era una società calcistica italiana di Milano, fondata nel 2009 e poi scioltasi nel 2018. Disputava le sue gare interne a Sedriano presso il locale campo sportivo. Dalla stagione 2014-2015 alla 2017-2018 ha militato in Serie B, secondo livello del campionato italiano di calcio femminile.

Nella sua storia sportiva annovera un campionato di Serie A, disputato nella stagione 2013-2014, al termine della quale è retrocessa in Serie B.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società è nata nel 2009 dalla fusione di due realtà calcistiche femminili della Provincia di Milano: l'A.F.C. Le Azzurre di Abbiategrasso e l'A.S.D. Femminile Romano di Corsico.

L'A.C.F. Le Azzurre nasce nel 1982. Dalla stagione 2007-2008 cambia denominazione in A.C.F. Inter e disputa il campionato di Serie C regionale. Anche nella stagione successiva 2008-2009 milita del campionato di Serie C.

L'A.S.D. Femminile Romano nasce nel 2006, derivante da una società che ebbe origine dieci anni prima. Disputa il campionato di Serie C nella stagione 2006-2007 classificandosi seconda. Nella stagione successiva, 2007-2008, vince la Coppa Lombardia e il campionato di Serie C lombardo. Nella stagione 2008-2009 milita in serie B.

Nel 2009 l'A.C.F. Inter e la l'A.S.D. Femminile Romano si fondono e nasce l'A.S.D. Femminile Inter Milano, che partecipa al campionato di Serie B 2009-2010.

Nella stagione 2010-2011 chiude al secondo posto il girone A di Serie B, venendo promossa in Serie A2.

Al termine della stagione 2012-13 l'Inter Milano, vincendo il girone C di Serie A2, ottiene la storica promozione in Serie A. Alla guida della squadra c'era mister Carmelo Malgeri[1] La stagione successiva termina con un tredicesimo posto, che non basta per scampare la retrocessione in Serie B.

Il 23 ottobre 2018, a campionato di Serie B già iniziato, il presidente FIGC Gabriele Gravina, eletto il giorno precedente, ha deliberato, in accoglimento dell'istanza congiunta, di attribuirne il titolo sportivo alla neonata Inter Women,[2] che ha acquisito così prima squadra e squadra Primavera.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'A.S.D. Femminile Inter Milano
  • 2009 - L'A.S.D. Femminile Inter Milano nasce dalla fusione dell'A.C.F. Inter (originariamente A.C.F. Le Azzurre) con l'A.S.D. Femminile Romano.
  • 2009-2010 - 5º nel girone A della Serie B.
Primo turno di Coppa Italia.
Primo turno di Coppa Italia.
  • 2011-2012 - 3º nel girone A della Serie A2.
Secondo turno di Coppa Italia.
Quarti di finale di Coppa Italia.
Quarti di finale di Coppa Italia.
  • 2014-2015 - 3º nel girone B della Serie B.
Quarti di finale di Coppa Italia.
  • 2015-2016 - 3º nel girone A della Serie B.
Sedicesimi di finale di Coppa Italia.
  • 2016-2017 - 2º nel girone C della Serie B.
Ottavi di finale di Coppa Italia.
  • 2017-2018 - 2º nel girone B della Serie B.
Terzo turno di Coppa Italia.
  • 2018-2019 - Cede il titolo sportivo all'F.C. Internazionale Milano il 23 ottobre 2018.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma aggiornato alla stagione 2018-2019 dal sito societario[3][4]

Staff attuale dell'area amministrativa
  • Presidente: Elena Tagliabue
  • Vicepresidente: Pierantonio Naplone
  • Direttore sportivo: Gianni D'Ingeo
  • Direttore tecnico: Antonio Brustia
  • Segretario generale: Giovanni Olivieri
  • Responsabile della comunicazione: Filippo Tramontana
  • Responsabile marketing: Giorgio Graziano
  • Segreteria: Laura Vercellesi

Calciatrici[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatrici dell'A.S.D. Femminile Inter Milano

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2012-2013 (girone C)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roberto Rizzo, L'Inter (femminile) che vince, «con noi la città torna in Serie A», su milano.corriere.it, 23 aprile 2013. URL consultato il 24 settembre 2017.
  2. ^ Attribuzione titolo sportivo ASD FEMMINILE INTER MILANO a FC INTERNAZIONALE (PDF), Federazione Italiana Giuoco Calcio, 23 ottobre 2018. URL consultato il 23 ottobre 2018.
  3. ^ Organigramma societario, su asdfemminileintermilano.com. URL consultato il 24 settembre 2017.
  4. ^ La nuova stagione tra riconferme e nuovi arrivi, su asdfemminileintermilano.com. URL consultato il 24 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]