Serie B 1978 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie B 1978
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore F.I.G.C.F.
Date dal 30 aprile 1978
al 5 novembre 1978
Luogo Italia Italia
Partecipanti 31
Formula 4 gironi all'italiana
Risultati
Vincitore Libertas Como
(1º titolo)
Promozioni Libertas Como
Belluno
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1977 1979 Right arrow.svg

L'edizione 1978 è stata la decima edizione del campionato F.I.G.C.F. di Serie B femminile italiana di calcio. Corrisponde al campionato 1977-1978 del calcio maschile.

Il campionato è iniziato il 30 aprile 1978 ed è terminato il 5 novembre 1978 con l'assegnazione del titolo di campione di Serie B 1978 alla U.S. Libertas Como.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Il Conegliano e il Livorno sono stati successivamente ammessi al campionato di Serie A 1978.

Variazioni prima dell'inizio del campionato:

cambio di denominazione e sede:

  • da "A.C.F. Red Line Biella" ad "A.C.F. Momproso Biella" di Biella,
  • da "F.F. Pozzolese Genova 70" di Pozzolo Formigaro a "F.F. Genova 70" di Genova,
  • da "A.C.F. Pulivapor Piacenza" a "Piacenza A.C.F." di Piacenza,
  • da "S.S. Fiamma Ceraso Caimex" a "S.S. Fiamma Ceraso" di Monza,
  • da "A.C.F. Pordenone Ledysan" ad "A.C.F. Pordenone" di Pordenone,
  • da "A.C.F. Pesaro A.Zeta Salotti" ad "A.C.F. Pesaro Firenze Corredi" di Pesaro,
  • da "U.S.F. Ponte Buggianese Toscogas" a "U.S.F. Ponte Buggianese Balducci" di Ponte Buggianese;

hanno rinunciato al campionato di Serie B:

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Vi hanno partecipato 31 squadre divise in quattro gironi. La prima classificata di ognuno dei quattro gironi viene ammessa alle semifinali per il titolo e per la promozione in Serie A, dove vengono promosse solo le due finaliste. Non sono previste retrocessioni in Serie C (regionale) perché i gironi della stagione 1979 sarebbero passati dalle 8-9 alle 10 squadre.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1977
A.C.F. Bognanco Domodossola Domodossola 6º posto in Interregionale/A
A.C.F. Derthona La Pelle Tortona ?
F.F. Genova 70 Genova 5º posto in Interregionale/D
A.C.F. Momproso Biella Biella 1º posto in Interregionale/A
A.C.F. Niagara Pavia Pavia 2º posto in Interregionale/A
U.S. Sampierdarenese Genova Sampierdarena 3º posto in Interregionale/D
A.C.F. Tigullio 72 Santa Margherita Ligure 7º posto in Interregionale/D

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong (nuvola).svg 1. Tigullio 72 21 12 10 1 1 48 8 +40
2. 600px Black&Red stripes on white.png Sampierdarenese 18 12 8 2 2 20 12 +8
3. Flag blue HEX-0434B1.svg Momproso Biella 17 12 8 1 3 36 8 +28
4. 600px Yellow HEX-FED10A Green HEX-058B05.svg Niagara Pavia 9 12 3 3 6 6 13 -7
4. Bianco e Verde.svg Bognanco Domodossola 9 12 3 3 6 14 22 -8
6. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Genova 70 5 12 2 1 9 8 33 -25
6. Bianco e Nero.svg Derthona La Pelle 5 12 2 1 9 7 43 -36

Legenda:

Noatunloopsong (nuvola).svg Ammessa agli spareggi per la promozione in Serie A.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Genova 70 ha successivamente rinunciato al campionato di Serie B.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1977
A.C.F. Atalanta Zanica ?
A.C.F. Aurora Mombretto Mombretto di Mediglia in Serie C lombarda
C.F. Despar Canneto sull'Oglio ?
S.S. Fiamma Ceraso Monza 3º posto in Interregionale/B
U.S. Libertas Como Como ?
S.C.F. Pagazzanese Pagazzano ?
Piacenza A.C.F. Piacenza 1º posto in Interregionale/B
A.C.F. Rutilius Sport Bergamo Bergamo 8º posto in Serie A

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong (nuvola).svg 1. Giallo e Rosso.svg Libertas Como 19 14 8 3 3 40 22 +18
2. Bianco e Azzurro.svg Rutilius Sport Bergamo 19 14 9 1 4 29 16 +13
3. Piacenza 15 14 5 5 4 19 15 +4
4. non conosciuta Despar 13 14 4 5 5 28 22 +6
4. 600px pentasection vertical Black HEX-0753CB.svg A.C.F. Atalanta 13 14 5 3 6 19 39 -20
6. Aurora Mombretto 12 14 5 2 7 22 23 -1
7. non conosciuta Pagazzanese 11 14 4 3 7 19 24 -5
8. 600px Red and White stripes HEX-FF0000 HEX-FFFFFF.svg Fiamma Ceraso 10 14 3 4 7 21 36 -15

Legenda:

Noatunloopsong (nuvola).svg Ammessa agli spareggi per la promozione in Serie A.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La Despar ha successivamente rinunciato al campionato di Serie B.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1977
A.C.C.F. Azzurra Castelfranco Veneto 4º posto in Interregionale/C
A.C.F. Belluno Belluno 5º posto in Interregionale/C
C.S. Castrezzato Castrezzato 7º posto in Interregionale/C
A.C.F. Cerbiatte Sarcedo Sarcedo ?
A.C.F. Conegliano (riserve) Conegliano -
A.C.F. Pordenone Pordenone 9º posto in Serie A
P.F. Rivignano "Calzature da Piero" Rivignano ?
G.S.F. Spinea Spinea 6º posto in Interregionale/C

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong (nuvola).svg 1. Belluno 19 12 8 3 1 24 5 +19
2. Pordenone 17 12 7 3 2 25 12 +13
2. Bianco e Azzurro.svg Azzurra 17 12 7 3 2 19 7 +12
4. 600px Nero.svg Cerbiatte Sarcedo 12 12 4 4 4 16 19 -3
4. Flag blue HEX-539ADE.svg Rivignano "Calzature da Piero" 12 14 4 4 4 15 20 -5
6. Bianco e Azzurro.svg Castrezzato 7 12 2 3 7 11 20 -9
7. non conosciuta G.S.F. Spinea 0 12 0 0 12 0 27 -27
-- 600px Giallo e Blu.svg A.C.F. Conegliano (riserve) fuori cl. -- -- -- -- -- -- --

Legenda:

Noatunloopsong (nuvola).svg Ammessa agli spareggi per la promozione in Serie A.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La squadra riserve del Conegliano (partecipante alla Serie A) compete fuori classifica.
Lo Spinea ha successivamente rinunciato al campionato di Serie B.

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1977
Empoli Foot-Ball Girls Empoli ?
A.C.F. Borgo Livorno Livorno ?
A.C.F. Lazio Roma 2º posto in Interregionale/E
C.F. Marina S.Vitale Candia Marina di Massa 6º posto in Interregionale/D
A.C.F. Pesaro Firenze Corredi Pesaro 5º posto in Interregionale/E
U.S.F. Ponte Buggianese Balducci Ponte Buggianese 4º posto in Interregionale/D
A.C.F. Roma Campidoglio Roma 3º posto in Interregionale/E
A.C.F. Roma Lido Roma ?

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong (nuvola).svg 1. non conosciuta Roma Lido 20 14 9 2 3 27 13 +14
2. non conosciuta Marina S.Vitale Candia 19 14 7 5 2 16 5 +11
3. Giallo e Rosso.svg Roma Campidoglio 16 14 5 6 3 11 11 0
4. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Pesaro Firenze Corredi 15 14 4 7 3 17 9 +8
4. non conosciuta Ponte Buggianese Balducci 15 14 3 9 2 14 12 +2
6. 600px solid HEX-8E3145.svg Borgo Livorno (-1) 11 14 3 6 5 16 20 -4
7. non conosciuta A.C.F. Lazio (-1) 8 14 2 5 7 11 20 -9
8. non conosciuta Empoli Foot-Ball Girls (-1) 5 14 0 6 8 10 32 -22

Legenda:

Noatunloopsong (nuvola).svg Ammessa agli spareggi per la promozione in Serie A.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Borgo Livorno, la Lazio e l'Empoli hanno scontato 1 punto di penalizzazione per una rinuncia.
Il Marina S.Vitale Candia, il Pesaro Firenze Corredi, il Ponte Buggianese Balducci e l'Empoli hanno successivamente rinunciato al campionato di Serie B.

Campionato Meridionale[modifica | modifica wikitesto]

Nella riunione di consiglio del 10 dicembre 1977 il Consiglio Federale, preso atto della forte diminuzione dell'attività agonistica in Italia meridionale e in Sicilia, propose la creazione di un organo federale che riportasse l'attività calcistica ufficiale ai livelli del passato.
Nominato quale Commissario Straordinario per le Regioni Meridionali il signor Filippo Lancieri, fu indetto un campionato a cui avrebbero partecipato tutte le società già iscritte all'Interregionale 1977 e ai campionati regionali 1977.
Queste società presero parte al proprio campionato regionale e le prime due classificate furono ammesse alle semifinali interregionali. Si giocò in Campania e in Sicilia, mentre delle poche squadre pugliesi affiliate il Foggia fu ammesso direttamente alla fase interregionale.
Essendosi protratte troppo oltre il periodo estivo, le finaliste del Campionato Meridionale non poterono prender parte alle finali per l'assegnazione del titolo di Serie B e perciò furono promosse in Serie A le finaliste della Serie B e la vincente del Campionato Meridionale.

Finale del Campionato Meridionale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Foggia 5 - 2 S.M.E.B. Messina Cetraro Marina, 29 ottobre 1978

In seguito lo S.M.E.B. Messina ha rinunciato alla promozione in Serie A e all'iscrizione in Serie B.

Spareggi promozione e per il titolo di Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Tigullio 72 3 - 1 Belluno ?, 15 ottobre 1978
Belluno 2 - 0 Tigullio 72 ?, 22 ottobre 1978
Tigullio 72 0 - 4 (dts) Belluno ?, 29 ottobre 1978
Libertas Como 3 - 3 Roma Lido ?, 15 ottobre 1978
Roma Lido 1 - 2 Libertas Como ?, 22 ottobre 1978

Finale unica[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Libertas Como 2 - 1 Belluno ?, 5 novembre 1978

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

  • La Libertas Como è Campione di Serie B femminile 1978.
  • Libertas Como, Belluno, Foggia e S.M.E.B. Messina sono promosse in Serie A femminile 1979.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Comunicati Ufficiali della F.I.G.C.F. conservati presso l'Archivio Storico del Comitato Regionale Lombardia F.I.G.C. L.N.D. a Milano in Via Pitteri 95/1.