Associazione Calcio Legnano 1978-1979

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

A.C. Legnano
Stagione 1978-1979
AllenatoreItalia Luciano Sassi
Commissario straordinarioItalia Rolando Landoni
Serie C214º posto nel girone B
Coppa Italia Semiprofessionisti3º posto nel girone 8
Maggiori presenzeCampionato: Cribio e Cautillo (35)
Miglior marcatoreCampionato: Tresoldi e Rota (6)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1978-1979.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Tresoldi, al Legnano dal 1978 al 1979

Ad inizio stagione il Legnano si trasforma in società per azioni. L'obiettivo, che non verrà però raggiunto, è quello di migliorare la situazione finanziaria grazie all'azionariato popolare. Ancora per una stagione non si trova un nuovo acquirente, e quindi al vertice della società è confermato il commissario straordinario Rolando Landoni. Sul fronte del calcio mercato, vengono acquistati il portiere Claudio De Mattè, il centrocampista Davide Onorini e l'attaccante Carlo Tresoldi. Giungono al Legnano, con la formula del prestito, anche il difensore Nicola Liquindoli e l'attaccante Cosimo Scardino.

Nella stagione 1978-79 il Legnano partecipa nel girone B del nuovo campionato di Serie C2, piazzandosi al terzultimo posto in classifica con 32 punti insieme alla Pro Vercelli. Si salva vincendo lo spareggio giocato sul campo neutro di Pavia il 17 giugno 1979, in cui sconfigge proprio la Pro Vercelli per 3-1. In Coppa Italia Semiprofessionisti i Lilla giungono terzi ed ultimi nel girone 8 della fase eliminatoria, risultato che non è sufficiente a qualificare la squadra ai sedicesimi di finale.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: -
  • Commissario straordinario: Rolando Landoni

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Luigi Belletta
Italia P Pierangelo Belli
Italia A Romualdo Capocci
Italia D Mario Cautillo
Italia D Alessandro Cribio
Italia P Claudio De Mattè
Italia A Sergio Fornara
Italia A Giovanni Fumagalli
Italia C Marcello Grandi
Italia D Oscar Lesca
N. Ruolo Giocatore
Italia D Nicola Liquindoli
Italia C Maurizio Locatelli
Italia D Dario Lorini
Italia C Antonio Mambretti
Italia C Davide Onorini
Italia C Antonio Ribello
Italia C Giovanni Rota
Italia A Cosimo Scardino
Italia A Carlo Tresoldi
Italia C Giovanni Xotta

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C2 1978-1979.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
1º ottobre 1978
1ª giornata
Legnano1 – 0MestrinaStadio Comunale
Arbitro:  Boschi (Parma)

Lodi
8 ottobre 1978
2ª giornata
Fanfulla4 – 1LegnanoStadio Dossenina
Arbitro:  Sarti (Modena)

Legnano
15 ottobre 1978
3ª giornata
Legnano0 – 0BolzanoStadio Comunale
Arbitro:  Sanna (Alghero)

Seregno
22 ottobre 1978
4ª giornata
Seregno1 – 1LegnanoStadio Ferruccio
Arbitro:  Viterbo (Ivrea)

Sant'Angelo Lodigiano
29 ottobre 1978
5ª giornata
Sant'Angelo0 – 0LegnanoStadio Carlo Chiesa
Arbitro:  De Sabatino (Taranto)

Legnano
5 novembre 1978
6ª giornata
Legnano0 – 0PergocremaStadio Comunale
Arbitro:  Madonna (Napoli)

Busto Arsizio
12 novembre 1978
7ª giornata
Pro Patria4 – 1LegnanoStadio Carlo Speroni
Arbitro:  Ronchetti (Carpi)

Legnano
19 ottobre 1978
8ª giornata
Legnano1 – 1VigevanoStadio Comunale
Arbitro:  Sguizzato (Verona)

Legnano
26 novembre 1978
9ª giornata
Legnano0 – 1PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Tarantola (Genova)

Adria
3 dicembre 1978
10ª giornata
Adriese1 – 0LegnanoStadio Luigi Bettinazzi
Arbitro:  Tagliaferro (Roma)

Legnano
10 dicembre 1978
11ª giornata
Legnano3 – 1RhodenseStadio Comunale
Arbitro:  Lugli (Reggio Emilia)

Carpi
17 dicembre 1978
12ª giornata
Carpi0 – 0LegnanoStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Ciangola (Roma)

Legnano
30 dicembre 1978
13ª giornata
Legnano2 – 2Pro VercelliStadio Comunale
Arbitro:  Greco (Lecce)

Conegliano
7 gennaio 1979
14ª giornata
Conegliano0 – 0LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Sagrestani (Roma)

Legnano
14 gennaio 1978
15ª giornata
Legnano1 – 1OmegnaStadio Comunale
Arbitro:  Paradisi (Fano)

Monselice
21 gennaio 1979
16ª giornata
Monselice2 – 0LegnanoStadio comunale
Arbitro:  Viterbo (Ivrea)

Legnano
28 gennaio 1979
17ª giornata
Legnano2 – 1Audace SMEStadio Comunale
Arbitro:  Marascia (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Mestre
4 febbraio 1979
18ª giornata
Mestrina2 – 0LegnanoStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Giannoni (Iesi)

Legnano
11 febbraio 1979
19ª giornata
Legnano0 – 0FanfullaStadio Comunale
Arbitro:  Galli (Firenze)

Bolzano
18 febbraio 1979
20ª giornata
Bolzano1 – 0LegnanoStadio Druso
Arbitro:  Ramicone (Tivoli)

Legnano
25 febbraio 1979
21ª giornata
Legnano0 – 0SeregnoStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Novara)

Legnano
4 marzo 1979
22ª giornata
Legnano2 – 1Sant'AngeloStadio Comunale
Arbitro:  Luci (Firenze)

Crema
11 marzo 1979
23ª giornata
Pergocrema1 – 0LegnanoStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Suzzi (Monfalcone)

Legnano
25 marzo 1979
24ª giornata
Legnano0 – 1Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Boschi (Parma)

Vigevano
1º aprile 1979
25ª giornata
Vigevano0 – 0LegnanoStadio Dante Merlo
Arbitro:  Sancricca (Macerata)

Pavia
8 aprile 1979
26ª giornata
Pavia0 – 1LegnanoStadio Pietro Fortunati
Arbitro:  Damiani (Caglairi)

Legnano
22 aprile 1979
27ª giornata
Legnano1 – 0AdrieseStadio Comunale
Arbitro:  Iacovelli (Catania)

Rho
29 aprile 1979
28ª giornata
Rhodense1 – 0LegnanoStadio Comunale "Luigi Panico"
Arbitro:  Rainone (Nola)

Legnano
6 maggio 1979
29ª giornata
Legnano2 – 1CarpiStadio Comunale
Arbitro:  Cucce (Messina)

Vercelli
13 maggio 1979
30ª giornata
Pro Vercelli0 – 1LegnanoStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Sacrestani (Roma)

Legnano
20 maggio 1979
31ª giornata
Legnano0 – 2ConeglianoStadio Comunale
Arbitro:  Lorenzetti (Macerata)

Omegna
27 maggio 1979
32ª giornata
Omegna1 – 0LegnanoStadio Liberazione
Arbitro:  Marchese (Frattamaggiore)

Legnano
3 giugno 1979
33ª giornata
Legnano1 – 0MonseliceStadio Comunale
Arbitro:  Laricchia (Bari)

Verona
9 giugno 1979
34ª giornata
Audace SME0 – 4LegnanoStadio Tiberghien
Arbitro:  Lugli (Reggio Emilia)

Spareggio salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Pavia
17 giugno 1979
Gara unica
Legnano3 – 1Pro VercelliStadio Pietro Fortunati
Arbitro:  Bianciardi (Siena)

Coppa Italia Semiprofessionisti (girone 8)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Semiprofessionisti 1978-1979.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Lodi
27 agosto 1978
1ª giornata
Fanfulla1 – 0LegnanoStadio Dossenina

Legnano
30 agosto 1978
2ª giornata
Legnano0 – 1Pro PatriaStadio Comunale

3 settembre 1978
3ª giornata[1]
- – -
Turno di riposo

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
10 settembre 1978
4ª giornata
Legnano0 – 0FanfullaStadio Comunale

Busto Arsizio
17 settembre 1978
5ª giornata
Pro Patria1 – 1LegnanoStadio Carlo Speroni

24 settembre 1978
6ª giornata[1]
- – -
Turno di riposo

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C2 32 34 10 12 12 25 29 -4
Coccarda Coppa Italia LegaPro.png Coppa Italia Semiprofessionisti 2 4 0 2 2 1 3 -2

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C2
Presenze Reti
Belletta, L. L. Belletta 30
Belli, P. P. Belli 30
Capocci, R. R. Capocci 292
Cautillo, M. M. Cautillo 350
Cribio, A. A. Cribio 350
De Mattè, C. C. De Mattè 290
Fornara, S. S. Fornara 173
Fumagalli, G. G. Fumagalli 322
Grandi, M. M. Grandi 180
Lesca, O. O. Lesca 271
Liquindoli, N. N. Liquindoli 40
Locatelli, M. M. Locatelli 142
Lorini, D. D. Lorini 110
Mambretti, A. A. Mambretti 40
Onorini, D. D. Onorini 271
Ribello, A. A. Ribello 210
Rota, G. G. Rota 276
Scardino, C. C. Scardino 233
Tresoldi, C. C. Tresoldi 206
Xotta, G. G. Xotta 312

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Turno di riposo per il Legnano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]