Serie B 2000-2001 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie B femminile 2000-2001
Serie B
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 32ª
Organizzatore Divisione Calcio Femminile
Luogo Italia Italia
Partecipanti 41
Formula 4 gironi all'italiana
Risultati
Vincitore nessuna
Promozioni Como 2000
Ludos Palermo
Tavagnacco
Retrocessioni 8 squadre
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1999-2000 2001-2002 Right arrow.svg

L'edizione 2000-2001 è stata la trentaduesima edizione del campionato di Serie B femminile italiana di calcio.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

L'Alessandria e il Packcenter Imolese sono stati riammessi in Serie B a completamento organici. Il G.E.A.S. e il Pisa hanno rinunciato alla Serie A per iscriversi in Serie B.

Variazioni prima dell'inizio del campionato:

cambi di denominazione:

  • da "S.S.C. Cicos Cabras" di Cabras ad "Atletico Oristano C.F." di Oristano;
  • da "C.F. Curtatone" di Curtatone a "C.F.R. Mantova" di Rodigo;
  • da "Ass. FIAT Molinaro Mathesium" ad "A.C. Femminile Campobasso";

fusione:

  • "Verona C.F." di Verona e "A.C.F. Hellas Oppeano" di Oppeano hanno dato origine all'"A.C.F. Hellas Oppeano Verona" di Verona;

rinuncia alla Serie B:

  • "A.C.F. Spilamberto", per iscriversi in Serie D,
  • "U.C. Tre Stelle",
  • "A.S. Messina C.F.",
  • "G.S. Roma C.F.";

rinuncia a continuare l'attività sportiva:

  • "S.S. Pro Rosolini",
  • "U.S. Bojano C.F." solo per il settore femminile.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Vi hanno partecipato 41 squadre divise in quattro gironi. Il regolamento prevede che le prime quattro classificate di ciascun girone vengano ammesse agli spareggi per assegnare tre promozioni in Serie A. Gli spareggi si disputano con partite di andata e ritorno e, in caso di pareggio, avanza la squadra meglio classificata in campionato. Le vincenti delle semifinali sono promosse in Serie A, mentre le perdenti giocano una finale per l'assegnazione della terza promozione in Serie A. Le ultime due classificate di ciascun girone vengono retrocesse nei rispettivi campionati regionale di Serie C.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1999-2000
A.C.F. Alessandria Alessandria 13º posto in Serie B/A
A.S. Attilia Nuoro Nuoro 14º posto in Serie A
A.C.F. Aurora 72 Mombretto di Mediglia 1º posto in Serie C Lombardia
A.C.F. Biellese Biella in Serie C Piemonte-Valle d'Aosta
F.C.F. Como 2000 Como 2º posto in Serie B/A
A.C.F. Football Cagliari Cagliari 3º posto in Serie B/A
U.R.S. La Chivasso Chivasso in Serie C Piemonte-Valle d'Aosta
S.S. Olbia C.F. Olbia 6º posto in Serie B/B
A.C.F. Sporting Segrate 92 Segrate 5º posto in Serie B/A
S.S. Vallassinese Asso 7º posto in Serie B/A

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong (nuvola).svg 1. Como 2000 48 18 16 0 2 59 14 +45
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Aurora 72 45 18 15 0 3 52 19 +33
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. 600px Bianco e Rosso Strisce.svg La Chivasso 42 18 13 3 2 45 12 +33
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Sporting Segrate 92 39 18 12 3 3 25 7 +18
5. Olbia 28 18 8 4 6 42 24 +18
6. Viola.svg Biellese 19 18 5 4 9 21 35 -14
7. Vallassinese 18 18 5 3 10 26 29 -3
8. Football Cagliari 11 18 3 2 13 18 47 -29
1downarrow red.svg 9. Attilia Nuoro 7 18 2 1 15 11 63 -52
1downarrow red.svg 10. Alessandria 3 18 1 0 17 10 59 -49

Legenda:

Noatunloopsong (nuvola).svg Ammessa agli spareggi per la promozione in Serie A
      Retrocessa in Serie C

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
L'Attilia Nuoro è stata successivamente riammessa in Serie B a completamento organici.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1999-2000
C.F. Belluno Belluno in Serie C Veneto
Calcio Chiasiellis Chiasiellis 1º posto in Serie C Friuli-Venezia Giulia
Gordige Calcio Ragazze Cavarzere 5º posto in Serie B/B
A.C.F. Hellas Oppeano Verona Verona in Serie C Veneto
A.C.F. Libertas Pasiano Pasiano di Pordenone 4º posto in Serie B/B
U.P.C. Tavagnacco Tavagnacco 8º posto in Serie B/B
Tenelo Club Rivignano Rivignano 12º posto in Serie B/B
Union Altavilla Tavarnelle C.F. Altavilla Vicentina 2º posto in Serie B/B
A.C.F. VeneziaJesolo Jesolo 3º posto in Serie B/B
U.S.C.F. Vittorio Veneto Vittorio Veneto 7º posto in Serie B/B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong (nuvola).svg 1. Tavagnacco 50 18 16 2 0 46 8 +38
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. VeneziaJesolo 41 18 13 2 3 49 17 +32
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Gordige 34 18 10 4 4 44 28 +16
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Bianco e Nero.svg Libertas Pasiano 28 18 8 4 6 26 19 +7
5. Chiasiellis 22 18 6 4 8 15 30 -15
6. 600px Giallo e Blu.svg Belluno 20 18 5 5 8 24 45 -21
7. Azzurro e Bianco2.svg Union Altavilla Tavarnelle 19 18 5 4 9 24 25 -1
7. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Tenelo Club Rivignano 19 18 6 1 11 23 27 -4
1downarrow red.svg 9. Vittorio Veneto 11 18 3 2 13 17 35 -18
1downarrow red.svg 10. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Hellas Oppeano Verona 11 18 3 2 13 14 48 -34

Legenda:

Noatunloopsong (nuvola).svg Ammessa agli spareggi per la promozione in Serie A
      Retrocessa in Serie C

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Vittorio Veneto è stato successivamente riammesso in Serie B a completamento organici.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1999-2000
A.C.F. Dinamo Faenza Faenza 6º posto in Serie B/A
A.C. Femminile Fidenza Fidenza in Serie C Emilia-Romagna
Grifo C.F. Perugia Perugia 8º posto in Serie B/B
S.S. Ideal Club Incisa Incisa in Val d'Arno 10º posto in Serie B/A
A.C.F. Lucca Lucca 9º posto in Serie B/A
C.F.R. Mantova Rodigo 8º posto in Serie B/A
Packcenter A.C.F. Imolese Imola 14º posto in Serie B/B
A.C. Piazza 96 Castelfranco di Sotto 3º posto in Serie B/A
A.C. Reggiana Femminile Reggio nell'Emilia 11º posto in Serie B/A
U.S. A.R.C.I. Varazze Varazze in Serie C Liguria
U.S. Vigor Senigallia C.F. Senigallia 10º posto in Serie B/B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong (nuvola).svg 1. Grifo Perugia 46 20 14 4 2 39 23 +16
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Packcenter Imolese 46 20 14 4 2 52 19 +33
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Piazza 96 38 20 11 5 4 53 36 +17
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Mantova 34 20 10 4 6 48 25 +23
5. Vigor Senigallia 34 20 10 4 6 34 27 +7
6. Reggiana 25 20 7 4 9 23 30 -7
7. 600px Giallo e Blu.svg Lucca 22 20 6 4 10 27 44 -17
8. Bianco e Verde.svg A.R.C.I. Varazze 19 20 5 4 11 20 35 -15
9. Bianco e Celeste.svg Ideal Club Incisa 16 20 4 4 12 22 41 -19
1downarrow red.svg 10. 600px Blu Bianco e Granata.png Dinamo Faenza 15 20 4 3 13 30 57 -27
1downarrow red.svg 11. Azzurro e Bianco.svg Fidenza 12 20 2 6 12 26 47 -21

Legenda:

Noatunloopsong (nuvola).svg Ammessa agli spareggi per la promozione in Serie A
      Retrocessa in Serie C

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Piazza 96 è stato successivamente ammesso in Serie A a completamento organici.

Spareggio per il primo posto[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Grifo Perugia 4 - 0 Packcenter Imolese Pieve Santo Stefano, 8 aprile 2001

Spareggio per il quarto posto[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Mantova 2 - 1 Vigor Senigallia ?, 16 aprile 2001

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1999-2000
A.S.I. Bari C.F. Bari in Serie C Puglia
Pol. Autoscuola Puccio Torretta Palermo 5º posto in Serie B/C
A.C. Femminile Campobasso Campobasso 10º posto in Serie B/C
Pol. Libertas Aquile Cammaratese Cammarata 12º posto in Serie B/C
CUS Cosenza C.F. Cosenza in Serie C Calabria
Pol. Ludos Palermo 3º posto in Serie B/C
A.C.F. Salernitana Montelladomus Salerno 6º posto in Serie B/C
A.S. Serramezzana C.F. Serramezzana [1] 9º posto in Serie B/C
A.C.F. Sporting Sorrento Sorrento 2º posto in Serie B/C
S.S.C. Venus Arzano in Serie C Campania

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong (nuvola).svg 1. Ludos Palermo 49 18 16 1 1 70 8 +62
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Bianco e Azzurro.svg Libertas Aquile Cammaratese 36 18 11 3 4 39 22 +17
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Sporting Sorrento 33 18 10 3 5 40 45 -5
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. 600px vertical Blue HEX-0434B1 Red HEX-F6002F White.svg CUS Cosenza 26 18 8 2 8 31 32 -1
5. Salernitana Montelladomus 24 18 6 6 6 19 23 -4
6. 600px bisection vertical HEX-F9A7D2 Black.svg Autoscuola Puccio Torretta 22 18 5 7 6 29 31 -2
6. Bianco e Azzurro.svg Serramezzana 22 18 6 4 8 19 33 -14
8. Flag blue HEX-539ADE.svg Venus 17 18 4 5 9 21 32 -11
1downarrow red.svg 9. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg A.S.I. Bari 13 18 3 4 11 14 39 -25
1downarrow red.svg 10. Campobasso 8 18 2 3 13 19 66 -47

Legenda:

Noatunloopsong (nuvola).svg Ammessa agli spareggi per la promozione in Serie A
      Retrocessa in Serie C

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Campobasso è stato successivamente riammesso in Serie B a completamento organici.
Il Serramezzana e il Venus hanno successivamente rinunciato alla partecipazione alla Serie B.

Play-off promozione[modifica | modifica wikitesto]

Nei primi due turni, in caso di parità, è ammessa al turno successivo la squadra meglio classificata delle due. Le finali sono state sempre disputate in campo neutro.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Libertas Pasiano 0 - 1 Como 2000 22 aprile 2001
Como 2000 2 - 0 Libertas Pasiano 29 aprile 2001
Gordige 1 - 1 Aurora 72 22 aprile 2001
Aurora 72 3 - 3 Gordige 29 aprile 2001
La Chivasso 0 - 1 VeneziaJesolo 22 aprile 2001
VeneziaJesolo 3 - 0 La Chivasso 29 aprile 2001
Sporting Segrate 92 0 - 0 Tavagnacco 22 aprile 2001
Tavagnacco 1 - 1 Sporting Segrate 92 29 aprile 2001
CUS Cosenza 0 - 1 Grifo Perugia 22 aprile 2001
Grifo Perugia 6 - 1 CUS Cosenza 29 aprile 2001
Sporting Sorrento 2 - 1 Packcenter Imolese 22 aprile 2001
Packcenter Imolese 2 - 3 Sporting Sorrento 29 aprile 2001
Piazza 96 2 - 3 Libertas Aquile Cammaratese 22 aprile 2001
Libertas Aquile Cammaratese 0 - 0 Piazza 96 29 aprile 2001
Mantova 1 - 1 Ludos Palermo 22 aprile 2001
Ludos Palermo 0 - 0 Mantova 29 aprile 2001

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Como 2000 2 - 1 Aurora 72 6 maggio 2001
Aurora 72 1 - 3 Como 2000 13 maggio 2001
VeneziaJesolo 1 - 2 Tavagnacco 6 maggio 2001
Tavagnacco 1 - 2 VeneziaJesolo 13 maggio 2001
Grifo Perugia 2 - 1 Sporting Sorrento 6 maggio 2001
Sporting Sorrento 1 - 4 Grifo Perugia 13 maggio 2001
Libertas Aquile Cammaratese 1 - 2 Ludos Palermo 6 maggio 2001
Ludos Palermo 2 - 0 Libertas Aquile Cammaratese 13 maggio 2001

Finali promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Como 2000 2 - 1 Tavagnacco Bardolino, 20 maggio 2001
Ludos Palermo 4 - 0 Grifo Perugia Sapri, 20 maggio 2001

Finale per la terza promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Tavagnacco 5 - 1 Grifo Perugia Finale Emilia, 27 maggio 2001

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

  • Como 2000, Ludos e Tavagnacco promosse in Serie A.
  • Attilia Nuoro, Alessandria,Vittorio Veneto, Hellas Oppeano Verona, Dinamo Faenza, Femminile Fidenza, A.S.I. Bari e Campobasso retrocesse nei rispettivi campionati regionali di Serie C.

Note[modifica | modifica wikitesto]

I Comunicati Ufficiali sono stati pubblicati da due siti diversi: http://www.datasport.it/lnd[collegamento interrotto] fino al n. 28 del 4 gennaio 2001
e dal n. 29 del 10 gennaio 2001 da http://www.divisionecalciofemminile.it.
Il sito è stato cancellato dalla L.N.D. che ha continuato a pubblicare le classifiche finali su lnd.it spazio Divisione Calcio Femminile dalla stagione 2007-08 (dalla stagione 2008-09 perciò tutti i comunicati precedenti sono andati perduti a meno che la L.N.D. si metta a ricaricarli) e rimane solo l'almanacco a fare da testo unico.

  1. ^ Campo di gioco a Ponticelli.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Annuario del CALCIO FEMMINILE 2001-2002 di Luca Carboni e Gabriele Cecchi, Etruria Football Club - Off Set Grafica, Ospedaletto (PI) - febbraio 2002, che ha pubblicato l'elenco delle squadre partecipanti, i colori delle maglie, le classifiche e i risultati di tutti i campionati femminili 2000-01 fino alla Serie D.