Serie B 1993-1994 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie B 1993-1994
Serie B
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 25ª
Organizzatore Lega Nazionale Dilettanti
Luogo Italia Italia
Partecipanti 28
Formula 2 gironi all'italiana
Risultati
Promozioni ACF Milan
Pisa
Gravina in Puglia
Retrocessioni 6 squadre
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1992-1993 1994-1995 Right arrow.svg

L'edizione 1993-1994 è stata la venticinquesima edizione del campionato di Serie B femminile italiana di calcio.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Variazioni prima dell'inizio del campionato:

cambio di denominazione:

da "A.C.F. Salernitana" ad "A.C.F. Salernitana Montelladomus" di Salerno;

hanno rinunciato al campionato di Serie B per iscriversi alla Serie C Regionale:

  • "A.C.F. Firenze" (4ª in Serie A e retrocessa in Serie B, si iscrive in Serie C),
  • "F.C.F. Juventus" (15ª in Serie A e retrocessa in Serie B, si iscrive in Serie C),
  • "C.F. Libertas Copertino" (10ª nel girone B della Serie B),
  • "A.C.F. Libertas Vasto" (4ª nel girone B della Serie B),
  • "S.S.C.F. Monteforte Irpino" (11ª in Serie A e retrocessa in Serie B, si iscrive in Serie C),
  • "A.C.F. Trappitello" (promosso dalla Serie C siciliana);

la Divisione Calcio Femminile non ha rimpiazzato le squadre rinunciatarie ed è per questo motivo che i gironi sono a 14 squadre invece che a 16 come programmato.

ha rinunciato al campionato di Serie B (inattiva):

società non aventi diritto ammesse in Serie B:

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Vi hanno partecipato 28 squadre divise in due gironi. La prima classificata di ognuno dei due gironi viene promossa in Serie A, mentre la terza squadra promossa è stata determinata da uno spareggio in campo neutro tra le seconde classificate. Le ultime tre classificate di ciascun girone vengono retrocesse nei rispettivi campionati regionale di Serie C.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1992-1993
A.C.F. Alessandria Alessandria 5º posto in Serie B/A
A.C.F. Ambrosiana Milano Crescenzago in Serie C Lombardia
A.C.F. Calendasco Piacenza Calendasco 7º posto in Serie B/A
A.C.F. Cuneo Cuneo 13º posto in Serie B/A
C.F. Germignaga Germignaga 1º posto in Serie C Lombardia
Pol. La Stalla Imola C.F. Imola 9º posto in Serie B/A
A.C.F. Milan Milano 4º posto in Serie B/A
A.S. Persiceto F.C. C.F. San Giovanni in Persiceto in Serie C Emilia-Romagna
Real Saliceta C.F. Baggiovara di Modena 1º posto in Serie C Emilia-Romagna
A.C.F. Santarcangelo Santarcangelo di Romagna 11º posto in Serie B/A
G.S.F. Spezia La Spezia 6º posto in Serie B/A
C.F. Trecate Trecate in Serie C Piemonte-Valle d'Aosta
A.C.F. Trento Trento 1º posto in Serie C Trentino-Alto Adige
U.S.C.F. Vittorio Veneto Vittorio Veneto 8º posto in Serie B/A

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. ACF Milan 42 26 17 8 1 63 20 +43
Noatunloopsong.png 2. 600px Giallo e Blu.svg Germignaga 39 26 16 7 3 60 30 +30
3. 600px pentasection HEX-E42B2E White.svg Trecate 36 26 16 4 6 45 31 +14
4. 600px vertical Blue HEX-0434B1 Red HEX-F6002F White.svg La Stalla Imola 33 26 12 9 5 66 31 +35
5. 600px Giallo e Blu.svg Calendasco Piacenza 32 26 12 8 6 53 29 +24
6. Trento 30 26 13 4 9 41 40 +1
7. Rosso e Blu.svg Real Saliceta 25 26 9 7 10 47 38 +9
8. Alessandria 24 26 9 6 11 58 57 +1
9. Bianco e Azzurro.svg Persiceto 22 26 8 6 12 29 41 -12
10. Cuneo (-1) 21 26 6 10 10 23 42 -19
11. Vittorio Veneto 18 26 5 8 13 31 58 -27
1downarrow red.svg 12. 600px Giallo e Blu.svg Santarcangelo 17 26 4 9 13 24 52 -28
1downarrow red.svg 13. 600px vertical HEX-0080FF White Black.svg Ambrosiana 16 26 5 6 15 40 64 -24
1downarrow red.svg 14. Spezia 8 26 1 6 19 32 79 -47

Legenda:

      Promossa in Serie A
Noatunloopsong.png Ammessa al play-off promozione
      Retrocessa in Serie C

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Cuneo ha scontato 1 punto di penalizzazione per una rinuncia.
L'Alessandria e il Persiceto non si sono successivamente iscritti alla Serie B 1994-1995.
L'Ambrosiana è stata successivamente riammessa in Serie B a completamento organici.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1992-1993
Arezzo C.F. Arezzo 16º posto in Serie A
A.S. C.F. Carignano Terme Fano 11º posto in Serie B/B
A.S.C.F. Cisternino Cisternino 1º posto in Serie C Puglia
A.S. Fiamma Roma Roma 2º posto in Serie B/B
A.S. Gravina C.F. Gravina in Puglia 8º posto in Serie B/B
A.C.F. Hellas Puteolana Pozzuoli in Serie C Campania
S.S. Ideal Club Incisa Incisa in Val d'Arno 6º posto in Serie B/B
A.C.F. Perugia Perugia 5º posto in Serie B/B
Picenum C.F. San Benedetto del Tronto 13º posto in Serie B/B
Pisa S.C.F. Pisa 3º posto in Serie B/B
A.C.F. Prato Sport Prato 12º posto in Serie B/B
A.C.F. Salernitana Montelladomus Salerno 8º posto in Serie B/B
A.C.F. Sant'Alessio Carignano di Lucca 1º posto in Serie C Toscana
C.F. Valmontone Valmontone 7º posto in Serie B/B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Pisa 42 26 18 6 2 90 29 +61
Noatunloopsong.png 2. Gravina in Puglia 42 26 19 4 3 71 21 +50
3. ACF Perugia 36 26 15 6 5 53 32 +21
4. Arancione e Bianco.svg Valmontone 33 26 12 9 5 52 31 +21
5. Prato Sport 28 26 10 8 8 29 28 +1
5. Salernitana Montelladomus 28 26 9 10 7 32 41 -9
5. Bianco e Verde.svg Sant'Alessio 28 26 10 8 8 49 45 +4
8. Fiamma Roma 27 26 11 5 10 37 39 -2
9. Picenum 20 26 8 4 14 34 46 -12
9. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Ideal Club Incisa 20 26 5 10 11 26 39 -13
9. 600px vertical HEX-9C005B White.svg Carignano Terme 20 26 5 10 11 24 45 -21
1downarrow red.svg 12. Arezzo 15 26 4 7 15 29 61 -32
1downarrow red.svg 13. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Hellas Puteolana (-1) 14 26 6 3 17 30 66 -36
1downarrow red.svg 14. non conosciuta Cisternino 10 26 4 2 20 19 53 -34

Legenda:

      Promossa in Serie A
Noatunloopsong.png Ammessa al play-off promozione
      Retrocessa in Serie C

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
L'Hellas Puteolana ha scontato 1 punto di penalizzazione per una rinuncia.
Il Valmontone, il Prato Sport e il Carignano Terme non si sono successivamente iscritti alla Serie B 1994-1995.

Spareggio per il primo posto[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Pisa 4 - 1 Gravina in Puglia Lanuvio, 1º maggio 1994

Spareggio promozione[modifica | modifica wikitesto]

Non essendo pari lo scambio promosse/retrocesse con la Serie A, per determinare la terza squadra promossa si disputò uno spareggio in campo neutro tra le seconde squadre classificate dei due gironi. Lo spareggio venne dato vinto a tavolino al Gravina per rinuncia del Germignaga.

Risultati Luogo e data
Gravina in Puglia 2 - 0 (a tav.) Germignaga Perugia Pian di Massiano, 15 maggio 1994

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

  • Milan, Pisa e Gravina (a tavolino per rinuncia del Germignaga) promosse in Serie A.
  • Santarcangelo, Ambrosiana, Spezia, Arezzo, Hellas Puteolana e Cisternino retrocesse nei rispettivi campionati regionali di Serie C.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luca Barboni e Gabriele Cecchi, Annuario del CALCIO FEMMINILE 1998-1999, Fornacette (PI), Mariposa Editrice S.r.l., dicembre 1998, che ha pubblicato tutte le classifiche della Serie A dal 1968 e della Serie B dal 1987-1988 in poi.