Serie B 1986-1987 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie B 1986-1987
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 18ª
Organizzatore Lega Nazionale Dilettanti
Luogo Italia Italia
Partecipanti 29
Formula 3 gironi all'italiana
Risultati
Promozioni ACF Milan
Carrara
Sommese
Retrocessioni 9 squadre
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1985-1986 1987-1988 Right arrow.svg

L'edizione 1986-1987 è stata la diciottesima edizione del campionato di Serie B femminile italiana di calcio. È stato il primo campionato di Serie B della nuova gestione F.I.G.C. in ambito Lega Nazionale Dilettanti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Variazioni prima dell'inizio del campionato:

fusione:

cambio di denominazione e sede:

  • da "S.C.F. Alassio Cottodomus" a "S.C.F. Alassio" di Alassio,
  • da "A.C.F. Bazzano Prinz Brau" ad "A.C.F. Bazzano" di Bazzano,
  • da "A.C.F. Brina Foggia" ad "A.C.F. Foggia" di Foggia,
  • da "G.S.F. Cantine Carignano S.Alessio" ad "A.C.F. S.A.M.P.I. Lucca" di Lucca S.Alessio,
  • da "A.C.F. Milan Trezzano" ad "A.C.F. Milan" di Trezzano sul Naviglio,
  • da "A.C.F. Spinaceto VIII Graf 3" ad "A.C.F. Spinaceto VIII" di Roma,
  • da "C.U.S. Napoli" di Napoli a "D.S. Nuova Gioventù Sommese" di Somma Vesuviana;

hanno rinunciato al campionato di Serie B (inattive):

ha rinunciato al campionato di Serie B per iscriversi alla Serie C Regionale:

  • "A.C.F. Salernitana" di Salerno,
  • "A.C.F. Villa Gordiani" di Roma.

società non avente diritto ammessa in Serie B:

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Vi hanno partecipato 29 squadre divise in tre gironi. La prima classificata di ognuno dei tre gironi viene promossa in Serie A. Le ultime tre classificate di ognuno dei tre gironi vengono retrocesse nei rispettivi campionati regionale di Serie C.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1985-1986
S.C.F. Alassio Alassio 9º posto in Serie B/A
A.C. Biellese Biella in Serie C Piemonte-Valle d'Aosta
A.S. Bolzaninaledrense Molina di Ledro 10º posto in Serie B/A
A.C.F. Derthona Valmacca Tortona 7º posto in Serie B/A
C.S. Endas Triestina Milano Milano 1º posto in Serie C Lombardia
A.C.F. Milan Trezzano sul Naviglio 4º posto in Serie B/A
U.C.F. Padova Padova 13º posto in Serie A
Pol. San Michele Borgoricco 1º posto in Serie C Veneto
A.C.F. Spineto Castellamonte in Serie C Piemonte-Valle d'Aosta
A.C.F. Novese Novi Ligure 12º posto in Serie B/A

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. ACF Milan 31 18 14 3 1 53 15 +38
2. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Spineto 28 18 12 4 2 35 21 +14
3. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Endas Triestina Milano 27 18 11 5 2 38 14 +24
4. Novese-Spinetta 21 18 9 3 6 35 34 +1
5. non conosciuta Bolzaninaledrense 18 18 7 4 7 30 31 -1
6. Bianco e Nero.svg Derthona Valmacca 14 18 7 0 11 17 27 -10
6. 600px Nero e Giallo (Strisce Orizzontali).png Alassio 14 18 5 4 9 14 28 -14
1downarrow red.svg 8. 600px Yellow HEX-FED10A Green HEX-058B05.svg San Michele 10 18 2 6 10 8 27 -19
1downarrow red.svg 9. Flag blue HEX-0434B1.svg Biellese 9 18 4 1 13 26 39 -13
1downarrow red.svg 10. Padova 8 18 3 2 13 11 31 -20

Legenda:

      Promossa in Serie A
      Retrocessa in Serie C

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
L'Alassio ha successivamente rinunciato alla Serie B per iscriversi in Serie C Regionale.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1985-1986
Arezzo C.F. Arezzo in Serie C Toscana
A.C.F. Bazzano Bazzano 5º posto in Serie B/A
A.C.F. Carrara Carrara 6º posto in Serie B/A
A.C.S. Il Delfino Cagliari in Serie C Sardegna
Pol. Ostia Ostia in Serie C Lazio
A.C.F. Prato Sport Prato in Serie C Toscana
A.C.F. S.A.M.P.I. Lucca Lucca Sant'Alessio in Serie C Toscana
A.C.F. Spinaceto VIII Roma 7º posto in Serie B/B
A.C.F. Tarquinia Tarquinia 4º posto in Serie B/B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Carrara 24 16 10 4 2 28 9 +19
2. Il Delfino 22 16 8 6 2 22 10 +12
3. 600px vertical HEX-000061 Red HEX-FAEF55.svg Ostia 20 16 7 6 3 18 13 +5
4. Prato Sport 16 16 4 8 4 14 15 -1
5. 600px Granata e Giallo.png Spinaceto VIII 15 16 5 5 6 16 19 -3
6. 600px HEX-1D2B79 HEX-D31E26.svg Tarquinia [1] 14 16 3 8 5 20 21 -1
1downarrow red.svg 7. Bianco e Nero.svg Arezzo 14 16 4 6 6 19 18 +1
1downarrow red.svg 8. Bazzano (-1) 9 16 2 6 8 13 22 -9
1downarrow red.svg 8. Bianco e Verde.svg S.A.M.P.I. Lucca 9 16 2 5 9 8 31 -23

Legenda:

      Promossa in Serie A
      Retrocessa in Serie C

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Bazzano ha scontato 1 punto di penalizzazione per una rinuncia.
L'Arezzo, il Bazzano e il S.A.M.P.I. Lucca sono stati successivamente riammessi in Serie B 1987-1988 a completamento organici.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 1985-1986
A.C.F. Aquile Monreale Palermo in Serie C Sicilia
U.S.F. Ceramiche Pantò Spadafora in Serie C Sicilia
A.C.F. Foggia Foggia 6º posto in Serie B/B
A.C.F. Gravina Gravina di Catania in Serie C Sicilia
A.P. Frattaminore Frattaminore in Serie C Campania
A.C.F. Maratea Maratea in Serie C
S.S.C.F. Monteforte Irpino Monteforte Irpino 9º posto in Serie B/B
D.S. Nuova Gioventù Sommese Somma Vesuviana 5º posto in Serie B/B
A.S.C.F. Real Frattese Frattamaggiore in Serie C Campania
A.C.F. Reggina Reggio Calabria in Serie C Calabria

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. 600px HEX-1D2B79 HEX-D31E26.svg Nuova Gioventù Sommese 26 16 10 6 0 29 4 +25
2. Monteforte Irpino 26 16 12 2 2 40 7 +33
3. Gravina 24 16 10 4 2 40 9 +31
4. Foggia 19 16 7 5 4 30 12 +18
5. 600px Azzurro Bianco e Celeste.png Real Frattese 18 16 7 4 5 26 17 +9
6. non conosciuta Frattaminore (-1) 10 16 5 1 10 23 39 -16
7. Aquile Monreale 9 16 3 3 10 16 28 -12
1downarrow red.svg 8. non conosciuta Ceramiche Pantò (-1) 4 16 2 1 13 15 57 -42
1downarrow red.svg 8. Amaranto e Bianco.svg Reggina (-2) 4 16 3 0 13 7 53 -46
Nuvola actions cancel.png --- non conosciuta Maratea Escluso -- -- -- -- -- -- --

Legenda:

      Promossa in Serie A
      Retrocessa in Serie C
      Esclusa dal campionato

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La Reggina han scontato 2 punti di penalizzazione per due rinunce.
Il Frattaminore e il Ceramiche Pantò hanno scontato 1 punto di penalizzazione per una rinuncia.
Il Maratea è stato escluso dal campionato alla quarta rinuncia (dopo Maratea-Foggia del 22 febbraio 1987).
Il Ceramiche Pantò è stato successivamente riammesso in Serie B 1987-1988 a completamento organici.

Spareggio per il primo posto[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Nuova Gioventù Sommese 1 - 0 Monteforte Irpino Sarno, 31 maggio 1987

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

  • Milan, Carrara e Nuova Gioventù Sommese promosse in Serie A.
  • San Michele, Biellese, Padova, Arezzo, Bazzano, S.A.M.P.I. Lucca, Reggina, Ceramiche Pantò e Maratea retrocesse nei rispettivi campionati regionali di Serie C.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tarquinia salvo poiché in vantaggio sull'Arezzo negli scontri diretti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luca Barboni e Gabriele Cecchi, Annuario del CALCIO FEMMINILE 1998-1999, Fornacette (PI), Mariposa Editrice S.r.l., dicembre 1998, che ha pubblicato tutte le classifiche della Serie A dal 1968 e della Serie B dal 1987-1988 in poi.