Associazione Calcio Legnano 1986-1987

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

A.C. Legnano
Stagione 1986-1987
AllenatoreItalia Giovanni Ardemagni
PresidenteItalia Ulrico Lucarelli poi
Italia Giovanni Mari
Serie C118° nel girone A. Retrocesso in Serie C2
Coppa Italia Serie C4° nel girone B
Maggiori presenzeCampionato: Tirapelle (32)
Miglior marcatoreCampionato: Rovellini (4)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1986-1987.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Loris Boni, al Legnano dal 1984 al 1987

Nella stagione 1986-1987 diventa presidente del Legnano Ulrico Lucarelli, già noto per aver portato la locale squadra di football americano, i Frogs Legnano, ai massimi vertici nazionali e internazionali. Altra novità è l'avvicendamento sulla panchina lilla di Andrea Valdinoci con Giovanni Ardemagni, che diventa il nuovo tecnico dei Lilla. Obbiettivo dichiarato della dirigenza è ancora quello di continuare la permanenza in Serie C1. Per quanto riguarda il calciomercato, vengono venduti il portiere Pierantonio Bosaglia, il difensore Davide Roncaglia e l'attaccante Davide Fontolan; arrivano al Legnano il portiere Ruggero Aiani, i centrocampisti Paolo Capra e Massimo Rovellini e l'attaccante Virginio Araldi.

Nella stagione 1986-1987 il Legnano si piazza all'ultimo posto in classifica, con 17 punti e a 13 lunghezze dalla salvezza, nel girone A della Serie C1 retrocedendo quindi in Serie C2. In Coppa Italia Serie C, i Lilla arrivarono al quarto ed ultimo posto del girone B, risultato che non permette alla squadra di passare al turno successivo.

Il campionato è caratterizzato da un andamento disastroso che porta alle dimissioni dalla carica di presidente, dopo appena un mese dall'inizio del torneo, di Ulrico Lucarelli, che viene sostituito da Giovanni Mari. In questa stagione il Legnano registra alcuni record negativi, tra cui quello della totale mancanza di vittorie esterne, il minor numero di vittorie totali (2) e quello del numero di partite consecutive senza vittorie (29; dalla 6a all'ultima giornata).

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Ruggero Aiani
Italia A Virginio Araldi
Italia C Loris Boni
Italia p Dario Cantoni
Italia D Luigi Cappelletti
Italia C Paolo Capra
Italia D Giovanni Cozzi
Italia C Sergio Elli
Italia A Iginio Emidi
Italia A Antonio Fiotta
Italia C Maurizio Grosselli
N. Ruolo Giocatore
Italia C Luca Landonio
Italia D Enrico Leoni
Italia C Maurizio Lombardo
Italia D Mauro Mosconi
Italia C Sandro Pietta
Italia D Alessandro Ranghetti
Italia C Massimo Rovellini
Italia C Luca Sala
Italia A Luigi Tirapelle
Italia D Fabrizio Zoppellaro
Italia D Luigi Zubiani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C1 (girone A)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 1986-1987.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Lucca
21 settembre 1986
1ª giornata
Lucchese1 – 1LegnanoStadio Porta Elisa
Arbitro:  Calabretta (Catanzaro)

Legnano
28 settembre 1986
2ª giornata
Legnano0 – 3PadovaStadio Comunale
Arbitro:  Vasselli (Roma)

Legnano
5 ottobre 1986
3ª giornata
Legnano1 – 0MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Lombardi (La Spezia)

Ferrara
12 ottobre 1986
4ª giornata
SPAL3 – 0LegnanoStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Gargiulo (Napoli)

Legnano
19 ottobre 1986
5ª giornata
Legnano2 – 1TrentoStadio Comunale
Arbitro:  Ceccarelli (Ciampino)

Reggio nell'Emilia
26 ottobre 1986
6ª giornata
Reggiana1 – 1LegnanoStadio Mirabello
Arbitro:  Telegrafo (Taranto)

Legnano
2 novembre 1986
7ª giornata
Legnano1 – 1SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Cucchiara (Bari)

Legnano
9 novembre 1986
8ª giornata
Legnano0 – 2CenteseStadio Comunale
Arbitro:  Bruni (Arezzo)

Piacenza
16 novembre 1986
9ª giornata
Piacenza3 – 0LegnanoStadio Galleana
Arbitro:  Fattin (Castelfranco Veneto)

Legnano
23 novembre 1986
10ª giornata
Legnano0 – 0AnconaStadio Comunale
Arbitro:  Tedeschi (Bologna)

Prato
30 novembre 1986
11ª giornata
Prato2 – 1LegnanoStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Ceccarelli (Ciampino)

Legnano
7 dicembre 1986
12ª giornata
Legnano0 – 0CarrareseStadio Comunale
Arbitro:  Forte (Aosta)

Firenze
13 dicembre[1] 1986
13ª giornata
R.M. Firenze1 – 1LegnanoStadio Bruno Buozzi-Due Strade
Arbitro:  Calabretta (Catanzaro)

Legnano
21 dicembre 1986
14ª giornata
Legnano0 – 0RiminiStadio Comunale
Arbitro:  Arcovito (Messina)

Monza
4 gennaio 1987
15ª giornata
Monza2 – 0LegnanoStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Fiorenza (Siena)

Legnano
11 gennaio 1987
16ª giornata
Legnano1 – 1Virescit BoccaleoneStadio Comunale
Arbitro:  Telegrafo (Taranto)

Fano
18 gennaio 1987
17ª giornata
Fano4 – 1LegnanoStadio Raffaele Mancini
Arbitro:  Nicoletti (Agropoli)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
25 gennaio 1987
18ª giornata
Legnano0 – 0LuccheseStadio Comunale
Arbitro:  Pomentale (Bologna)

Padova
1º febbraio 1987
19ª giornata
Padova4 – 0LegnanoStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Cafaro (Grosseto)

Mantova
22 marzo[2] 1987
20ª giornata
Mantova0 – 0LegnanoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Legnano
15 febbraio 1987
21ª giornata
Legnano1 – 2SPALStadio Comunale
Arbitro:  Calabretta (Catanzaro)

Trento
22 febbraio 1987
22ª giornata
Trento2 – 0LegnanoStadio Briamasco
Arbitro:  De Angelis (Civitavecchia)

Legnano
1º marzo 1987
23ª giornata
Legnano1 – 2ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Sanguineti (Chiavari)

La Spezia
8 marzo 1987
24ª giornata
Spezia2 – 1LegnanoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Telegrafo (Taranto)

Cento
15 marzo 1987
25ª giornata
Centese0 – 0LegnanoStadio Loris Bulgarelli
Arbitro:  Nicoletti (Agropoli)

Legnano
29 marzo 1986
26ª giornata
Legnano0 – 1PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Bruni (Arezzo)

Ancona
5 aprile 1987
27ª giornata
Ancona1 – 0LegnanoStadio Dorico
Arbitro:  Iori (Parma)

Legnano
18 aprile 1987
28ª giornata
Legnano0 – 0PratoStadio Comunale
Arbitro:  Satariano (Palermo)

Carrara
26 aprile 1987
29ª giornata
Carrarese0 – 0LegnanoStadio Dei Marmi
Arbitro:  Falca (Pinerolo)

Legnano
3 maggio 1987
30ª giornata
Legnano0 – 1R.M. FirenzeStadio Comunale
Arbitro:  Pomentale (Bologna)

Rimini
17 maggio 1987
31ª giornata
Rimini2 – 1LegnanoStadio Romeo Neri
Arbitro:  Capovilla (Verona)

Legnano
24 maggio 1987
32ª giornata
Legnano0 – 1MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Bergamo
31 maggio 1987
33ª giornata
Virescit Boccaleone1 – 0LegnanoStadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro:  Fucci (Salerno)

Legnano
7 giugno 1987
34ª giornata
Legnano1 – 2FanoStadio Comunale
Arbitro:  Salerno (Acireale)

Coppa Italia Serie C (girone B)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 1986-1987.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
24 agosto 1986
1ª giornata
Legnano0 – 2NovaraStadio Comunale

Busto Arsizio
31 agosto 1986
2ª giornata
Pro Patria2 – 0LegnanoStadio Carlo Speroni

Legnano
4 settembre 1986
3ª giornata
Legnano0 – 2Pro VercelliStadio Comunale

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Novara
7 settembre 1986
4ª giornata
Novara2 – 0LegnanoStadio Comunale di Viale Kennedy

Legnano
14 settembre 1986
5ª giornata
Legnano0 – 2Pro PatriaStadio Comunale

Vercelli
17 settembre 1986
6ª giornata
Pro Vercelli1 – 2LegnanoStadio Leonida Robbiano

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C1 17 34 2 13 19 15 46 -31
Coccarda Coppa Italia LegaPro.png Coppa Italia Serie C 2 6 1 0 5 2 11 -9

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C1
Presenze Reti
Aiani, R. R. Aiani 260
Araldi, V. V. Araldi 252
Boni, L. L. Boni 180
Cantoni, D. D. Cantoni 80
Cappelletti, L. L. Cappelletti 240
Capra, P. P. Capra 160
Cozzi, G. G. Cozzi 140
Elli, S. S. Elli 241
Emidi, I. I. Emidi 30
Fiotta, A. A. Fiotta 10
Grosselli, M. M. Grosselli 272
Landonio, L. L. Landonio 242
Leoni, E. E. Leoni 180
Lombardo, M. M. Lombardo 220
Mosconi, M. M. Mosconi 261
Pietta, S. S. Pietta 300
Ranghetti, A. A. Ranghetti 180
Rovellini, M. M. Rovellini 314
Sala, L. L. Sala 40
Tirapelle, L. L. Tirapelle 323
Zoppellaro, F. F. Zoppellaro 50
Zubiani, L. L. Zubiani 300

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Originariamente prevista per il 14 dicembre, venne anticipata di un giorno.
  2. ^ Originariamente prevista per l'8 febbraio, venne posticipata per nebbia e recuperata il 22 marzo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]