Serie B 2013-2014 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie B 2013-2014
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 43ª
Organizzatore Dipartimento Calcio Femminile (L.N.D.)
Date dal 6 ottobre 2013
al 18 maggio 2014
Luogo Italia Italia
Partecipanti 53
Risultati
Promozioni 4 squadre
Retrocessioni 8 squadre
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

L'edizione 2013-14 è quarantatreesima edizione del campionato di Serie B femminile italiana di calcio, che da questa stagione riprende la denominazione tradizionale, diventando quindi il campionato cadetto dopo la Serie A.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Vi partecipano 53 squadre divise in quattro gironi composti (ove possibile) su scala geografica: nord-ovest il girone A, nord-est il girone B, centro-nord quello C e centro-sud quello D. A causa di un numero dispari di squadre (53), i gironi non hanno numero uguale di squadre: il minimo, comunque, è di 12 mentre il massimo è fissato a 14. I gironi A e B hanno raggiunto il massimo numero di squadre consentito (14), il girone C la quota media (13), mentre il girone D la quota minima (12).

Le prime di ogni girone sono state promosse direttamente in Serie A, mentre per il secondo anno consecutivo non sono previste play-off tra le seconde classificate: questo perché, in base alla riforma dei campionati, la Serie A 2014-2015 prevede il passaggio da 16 a 14 squadre, comportando dunque ben 6 retrocessioni e solo 4 promozioni.

Le ultime dei quattro gironi sono retrocesse in Serie C regionale, mentre altre quattro squadre sono retrocesse tramite i play-out, ai quali accedono le terzultime e le penultime di ogni girone. I quattro play-out si disputano in gara unica sul campo della meglio piazzata in campionato. In caso di parità dopo i 90 minuti, si disputano due tempi supplementari da 15 minuti l'uno: in caso di ulteriore parità, si salva la squadra meglio classificata in campionato.

In tutti e quattro i gironi, in caso di scarto maggiore ai 9 punti tra due squadre che si sarebbero dovute affrontare nei play-out, questo non ha luogo e si considera già sconfitta (e dunque, direttamente retrocessa) la squadra distaccata di almeno 10 punti.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Cuneo San Rocco 58 26 17 7 2 53 21 +32
2. Luserna 55 26 18 1 7 60 25 +35
3. Alba 53 26 17 2 7 52 23 +29
4. Molassana Boero 48 26 14 6 6 53 38 +15
5. Castelfranco 43 26 12 7 7 35 21 +14
6. Atletico Oristano 42 26 13 3 10 45 32 +13
7. Juventus Torino 40 26 11 7 8 49 36 +13
8. Amicizia Lagaccio 38 26 11 5 10 45 37 +8
9. Alessandria 36 26 10 6 10 34 31 +3
10. Villacidro Villgomme 34 26 11 1 14 46 49 −3
11. Torino[1] 33 26 12 5 9 60 41 +19
1downarrow red.svg 12. Bianco e Blu.png Valpolcevera 14 26 4 2 20 25 68 −43
Noatunloopsong.png 13. Caprera 9 26 2 3 21 21 78 −57
1downarrow red.svg 14. Sarzanese 6 26 1 3 22 23 101 −78

Legenda:

      Promossa in Serie A 2014-2015
Noatunloopsong.png Play-out
      Retrocessa in Serie C 2014-2015

Note:

Torino, 8 punti di penalizzazione

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Valpolcevera Bianco e Blu.png 0-2 Caprera Valpolcevera, 18 maggio 2014

Verdetti

  • Icona Serie A.png Cuneo promosso in Serie A.
  • Icona Serie C.png Valpocevera e Sarzanese retrocesse in Serie C.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Orobica 60 26 18 6 2 53 16 +37
2. Real Meda 58 26 17 7 2 54 20 +34
2. Südtirol 56 26 17 5 4 86 22 +64
4. Real Bardolino 46 26 15 1 10 38 32 +6
7. Bocconi 42 26 12 6 8 42 25 +17
6. Fortitudo Mozzecane 42 26 13 3 10 44 40 +4
7. Tradate Abbiate 40 26 10 10 6 36 25 +11
8. Franciacorta 36 26 10 6 10 48 34 +14
9. 600px Giallo e Rosso.png Villa Valle 34 26 10 4 12 37 43 -6
10. Brixen OBI 29 26 8 5 13 29 31 -2
11. Rosa e Nero.png Azalee 21 26 4 9 13 23 46 -23
Noatunloopsong.png 12. Ženský-Padova 19 26 5 4 17 36 64 -28
1downarrow red.svg 13. Bianco e Blu.png Azzurra San Bartolomeo 18 26 4 6 16 31 64 -33
1downarrow red.svg 14. 600px Giallo e Rosso.png Atletico Vicenza EST 9 26 3 0 23 13 109 -96

Legenda:

      Promossa in Serie A 2014-2015
Noatunloopsong.png Play-out
      Retrocessa in Serie C 2014-2015

Note:

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Ženský-Padova 3-0 Bianco e Blu.png Azzurra San Bartolomeo Padova, 18 maggio 2014

Verdetti

  • Icona Serie A.png Orobica promosso in Serie A.
  • Icona Serie C.png Azzurra San Bartolomeo e Atletico Vicenza EST retrocesse in Serie C.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. San Zaccaria 67 24 22 1 1 76 18 +58
2. Vittorio Veneto 52 24 16 4 4 52 23 +29
3. Mestre 1999 46 24 13 7 4 42 23 +19
4. Bianco e Blu.png Stella Azzurra 44 24 12 8 4 27 18 +9
5. Gordige 42 24 12 6 6 51 34 +17
6. Castelvecchio 37 24 10 7 7 39 28 +11
7. Jesina 35 24 10 5 9 40 31 +9
8. Imolese 33 24 9 6 9 38 33 +5
9. Bearzi 27 24 7 6 11 35 34 +1
10. Bianco e Azzurro.png New Team Ferrara 19 24 5 4 15 33 51 −18
1downarrow red.svg 11. Bianco e Azzurro.png Virtus Romagna 16 24 3 7 14 14 46 -32
Noatunloopsong.png 12. Bianco e Rosso.png Net.Uno Venezia Lido 10 24 2 4 17 20 67 −47
1downarrow red.svg 13. Foligno 7 24 2 1 21 21 81 −61

Legenda:

      Promossa in Serie A 2014-2015
Noatunloopsong.png Qualificate ai play-off
      Retrocessa in Serie C 2014-2015

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Virtus Romagna Bianco e Azzurro.png 2-3 Bianco e Rosso.png Net.Uno Venezia Lido Bellaria, 18 maggio 2014

Verdetti

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Pink Sport Time 58 22 19 1 2 61 18 +43
2. Roma 52 22 16 4 2 73 19 +54
3. Acese 50 22 16 2 4 80 21 +59
4. Lazio* 46 22 16 1 5 59 23 +36
5. Chieti 36 22 11 2 8 48 40 +8
6. Ludos Palermo 30 22 9 3 10 40 46 -6
7. Real Marsico 28 22 8 4 10 39 44 -5
8. Rosso e Blu.png Fiano Romano 22 22 6 4 12 48 64 −16
9. Giallo e Rosso (Strisce).png Salento Women 14 22 2 8 16 28 57 -29
Noatunloopsong.png 10. Rosso e Blu.png Domina Neapolis 10 22 2 4 16 21 52 −31
1downarrow red.svg 11. 600px Giallo e Rosso.png Tufara 4 22 1 1 20 18 123 −105
Nuvola actions cancel.png -- Caira[2] escluso

Legenda:

      Promossa in Serie A 2014-2015
Noatunloopsong.png Qualificate ai play-off
      Retrocessa in Serie C 2014-2015

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Domina Neapolis Rosso e Blu.png 7-0 600px Giallo e Rosso.png Tufara Casalnuovo di Napoli, 18 maggio 2014

Verdetti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Otto punti di penalizzazione.
  2. ^ Escluso dal campionato per aver rinunciato alle ultime due gare di campionato, era penalizzato di 2 punti in classifica. L'articolo 53 N.O.I.F. comma 4 assegna vinte alle altre squadre le ultime gare per 0-3 a tavolino togliendola dall'ottavo posto in classifica (il dodicesimo non è assegnato e il Caira non può retrocedere in Serie C perché le viene revocata l'affiliazione). Radiata dai ruoli federali, tutte le calciatrici sono state svincolate. Le ultime due squadre classificate vanno a disputare i play-off salvezza (D.C.F. Comunicato ufficiale n. 79 del 7 maggio 2014, pagina 6).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]