Associazione Sportiva Dilettantistica Napoli Calcio Femminile 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Sportiva Dilettantistica Napoli Calcio Femminile
Stagione 2013-2014
AllenatoreItalia Corrado Sorrentino (fino al 18/02/2014)
Italia Mimmo Paesano
PresidenteItalia Paola Pisano
Serie A14º posto, retrocesso in Serie B
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Valeria Pirone (29)
Totale: Valeria Pirone (33)
Miglior marcatoreCampionato: Valeria Pirone (10)
Totale: Valeria Pirone (16)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Dilettantistica Napoli Calcio Femminile nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La squadra, dopo aver giocato le partite casalinghe allo Stadio Arturo Collana di Napoli all'inizio della stagione, dalla 17ª giornata si trasferisce al Campo Sportivo Tony Chiovato di Bacoli dotato di erba sintetica.[1]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato all'agosto 2014.[2]

Staff dell'area amministrativa
  • Presidente: Paola Pisano
  • Presidente Onorario: Luciano Cimmino
  • Vicepresidente: Flavio Dinacci
  • Consiglieri:
  • Direttore Generale: Raffaele Riccio
  • Direttore Sportivo:
  • Amministratore Delegato :
  • Segretario:
  • Addetto stampa:
  • Webmaster: Walter Pettinati
Staff 2012-2013 dell'area tecnica[2]
  • Allenatore: Corrado Sorrentino (fino al 18 febbraio 2014), Mimmo Paesano
  • Preparatore dei portieri:
  • Preparatore atletico: Felice Di Maio, Maurizio Zavino
  • Allenatore Primavera: Alessandro Riccio
  • Allenatore Pro Calcio Donne:
  • Allenatore Giovanissime:
  • Allenatore Esordienti:
Napoli Lab[2]
Medico Sociale:
Fisioterapista:
Masso-fisioterapista:
Ortopedico:
Analista:
Odontoiatra:

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata all'agosto 2014.[3].

N. Ruolo Giocatore
Italia P Alessia Parnolfi
Slovacchia P Lucia El Dahaibiova
Romania P Sabina Radu
Italia P Chiara Sorbino
Italia D Ilenia Bombara
Italia D Martina Canonico
Italia D Paola Cuciniello
Italia D Ramona De Rosa
Italia D Paola Di Marino
Italia D Roberta Filippozzi
Italia D Manuela Rapuano
Italia D Emanuela Schioppo
Italia D Arianna Strisiante
Italia C Simona Aresu
Italia C Anna Cafiero
Italia C Eleonora Depalmas
Italia C Emanuela Di Maro
Italia C Roberta Diodato
N. Ruolo Giocatore
Italia C Valentina Esposito (Capitano)
Italia C Roberta Giuliano
Italia C Myriam Grieco
Italia C Caterina Kensbock
Italia A Elisa Ascolese
Italia A Flavia Spigno
Italia A Rossella Rosa Vitale
Italia A Carmela Basile
Italia A Alessia Tagliaferri
Italia A Maria Fabiana Vecchione
Italia A Fabiana Colasuonno
Italia A Alessia Guardascione
Italia A Giorgia Di Muro
Italia A Giuseppina Moraca
Italia A Rossella Cuomo
Italia A Gelsomina Arcuro
Italia A Valeria Pirone
Italia A Rachele Sautto

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Gioia Masia Napoli definitivo[4]
A Fabiana Colasuonno Atletico Oristano definitivo

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
Cessioni
R. Nome a Modalità

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2013-2014 (calcio femminile).

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
28 settembre 2013, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Brescia 3 – 1
referto
Napoli Centro Sp. Club Azzurri
Arbitro Matteo Paggiola (Legnago)

Napoli
5 ottobre 2013, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Napoli 1 – 0
referto
Como 2000 Arturo Collana
Arbitro Festa (Avellino)

Sant'Ambrogio di Valpolicella
12 ottobre 2013, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Valpolicella 5 – 0
referto
Napoli Campo Sportivo Montidon
Arbitro Giacomo Dall'Oco (Finale Emilia)

Napoli
19 ottobre 2013, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Napoli 0 – 1
referto
Mozzanica Stadio Arturo Collana
Arbitro Giuseppe Zuffada (Sulmona)

Mortegliano
26 ottobre 2013, ore 14:30 CEST
5ª giornata
Chiasiellis 4 – 0
referto
Napoli Stadio Comunale Franco Beltrame
Arbitro Armando Ongarato (Castelfranco Veneto)

Napoli
2 novembre 2013, ore 14:30 CET
6ª giornata
Napoli 1 – 1
referto
Firenze Stadio Arturo Collana
Arbitro Cesidio Casalvieri (Avezzano)

Sassari
9 novembre 2013, ore 14:30 CET
7ª giornata
Torres 2 – 0
referto
Napoli Stadio Vanni Sanna
Arbitro Luca Cherchi (Carbonia)

Napoli
16 novembre 2013, ore 14:30 CET
8ª giornata
Napoli 0 – 0
referto
Pordenone Stadio Arturo Collana
Arbitro Marco Carrelli (Campobasso)

Milano Marittima, Cervia
23 novembre 2013, ore 14:30 CET
9ª giornata
Riviera di Romagna 2 – 0
referto
Napoli Stadio Germano Todoli
Arbitro Denis Didu (Jesi)

Napoli
30 novembre 2013, ore 14:30 CET
10ª giornata
Napoli 1 – 0
referto
Res Roma Stadio Arturo Collana
Arbitro Gionatan Civico (Vasto)

Napoli
7 dicembre 2013, ore 14:30 CET
11ª giornata
Napoli 1 – 5
referto
AGSM Verona Stadio Arturo Collana
Arbitro Giuseppe Zuffada (Sulmona)

Pero
14 dicembre 2013, ore 14:30 CET
12ª giornata
Inter Milano 3 – 2
referto
Napoli Centro sp. Gianni Brera, Campo 1
Arbitro Alessio Clerico (Torino)

Napoli
21 dicembre 2013, ore 14:30 CET
13ª giornata
Napoli 3 – 6
referto
Graphistudio Tavagnacco Stadio Arturo Collana
Arbitro Marco Carrelli (Campobasso)

San Sisto, Perugia
4 gennaio 2014, ore 14:30 CET
14ª giornata
Grifo Perugia 0 – 3
referto
Napoli Stadio Comunale
Arbitro Daniele De Tommaso (Rieti)

Napoli
11 gennaio 2014, ore 14:30 CET
15ª giornata
Napoli 3 – 0
referto
Scalese Stadio Arturo Collana
Arbitro Amedeo Fine (Battipaglia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
18 gennaio 2014, ore 14:30 CET
16ª giornata
Napoli 1 – 4
referto
Brescia Stadio Arturo Collana
Arbitro Valerio Maranesi (Ciampino)

Ponte Lambro
25 gennaio 2014, ore 14:30 CET
17ª giornata
Como 2000 1 – 1
referto
Napoli Stadio Comunale
Arbitro Mauro Cusanno (Chivasso)

Napoli
1º febbraio 2014, ore 14:30 CET
18ª giornata
Napoli 0 – 3
referto
Valpolicella Stadio Arturo Collana
Arbitro Santolo Lippiello (Avellino)

Mozzanica
8 febbraio 2014, ore 14:30 CET
19ª giornata
Mozzanica 3 – 0
referto
Napoli Stadio Comunale
Arbitro Marco Azzaro (Ragusa)

Bacoli
15 febbraio 2014, ore 14:30 CET
20ª giornata
Napoli 1 – 3
referto
Chiasiellis Campo sp. Tony Chiovato
Arbitro Dario Di Matteo (Roma 2)

Firenze
22 febbraio 2014, ore 14:30 CET
21ª giornata
Firenze 5 – 0
referto
Napoli Centro sp. San Marcellino
Arbitro Antonio Fabiano (Catanzaro)

Napoli
1º marzo 2014, ore 14:30 CET
22ª giornata
Napoli 0 – 4
referto
Torres Stadio Arturo Collana
Arbitro Pietro Esposito (Aprilia)

Pordenone
15 marzo 2014, ore 15:00 CET
23ª giornata
Pordenone 3 – 1
referto
Napoli Stadio Ottavio Bottecchia
Arbitro Massimiliano Rasia (Bassano del Grappa)

Napoli
22 marzo 2014, ore 15:00 CET
24ª giornata
Napoli 2 – 2
referto
Riviera di Romagna Stadio Arturo Collana
Arbitro Federico Votta (Moliterno)

Roma
29 marzo 2014, ore 15:00 CET
25ª giornata
Res Roma 0 – 0
referto
Napoli Impianto sp. Raimondo Vianello
Arbitro Simone D'Angelo (Ascoli Piceno)

Verona
12 aprile 2014
26ª giornata
AGSM Verona 7 – 0
referto
Napoli Stadio Aldo Olivieri
Arbitro Raffaele Covili Faggioli (Bologna)

Napoli
19 aprile 2014, ore 15:00 CEST
27ª giornata
Napoli 1 – 0
referto
Inter Milano Stadio Arturo Collana
Arbitro Valerio Maranesi (Ciampino)

Tavagnacco
26 aprile 2014
28ª giornata
Graphistudio Tavagnacco 4 – 0
referto
Napoli Stadio Comunale (UPC Stadium)
Arbitro Marco Acampora (Schio)

Napoli
3 maggio 2014, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Napoli 1 – 0
referto
Grifo Perugia Stadio Arturo Collana
Arbitro Mario Cascone (Nocera Inferiore)

San Miniato Basso
10 maggio 2014, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Scalese 2 – 1
referto
Napoli Stadio Comunale M. Pagni
Arbitro Riccardo Pelagatti (Livorno)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2013-2014 (calcio femminile).

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Marsico Nuovo
1º settembre 2013
Andata
Real Marsico 1 – 3 Napoli Stadio del Sole

Napoli
7 settembre 2013, ore ??:?? CEST
Ritorno
Napoli 4 – 1 Real Marsico Stadio Arturo Collana

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
14 settembre 2013, ore 15:00 CEST
Secondo turno
Napoli 6 – 2 Pink Sport Time Stadio Arturo Collana

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
11 dicembre 2013, ore 14:00 CET
Napoli 0 – 2 Acese Stadio Arturo Collana

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Serie A 23 15 5 3 7 16 29 15 1 2 12 9 44 30 6 5 19 25 73 -48
Coppa Italia - 3 2 0 1 10 5 1 1 0 0 3 1 4 3 0 1 13 6 +7
Totale - 18 7 3 8 26 34 16 2 2 12 12 45 34 9 5 20 38 79 -41

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30
Luogo T C T C T C T C T C C T C T C C T C T C T C T C T T C T C T
Risultato P V P P P N P N P V P P P V V P N P P P P P P N N P V P V P
Posizione 14

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche delle giocatrici[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Pirone, V. V. Pirone 29103046??33163+0+

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stagione Sportiva 2013/2014 - Comunicato Ufficiale N° 49 (PDF), su calciofemminile.lnd.it, 8 gennaio 2014. URL consultato il 4 febbraio 2018.
  2. ^ a b c Napoli: Società, su femminile.football.it. URL consultato il 25 gennaio 2015.
  3. ^ Napoli, Campionato di Serie A anno 2013-14: Rosa, su femminile.football.it. URL consultato il 25 gennaio 2015.
  4. ^ Non ha bisogno di presentazioni Gioia Masia, nuovo difensore della Riviera di Romagna, in arrivo dalla Carpisa Yamamay Napoli, che ha nel suo palmares 3 Scudetti, 6 Coppe Italia, 2 Sepercoppe italiane e 2 Coppe UEFA, su rivieradiromagnacalcio.it. URL consultato il 27 gennaio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]