Alyssa Lagonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alyssa Lagonia
Alyssa Lagonia G 2009.jpg
Nome Alyssa Ann Lagonia[1]
Nazionalità Canada Canada
Altezza 165 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Apollōn Lemesou
Carriera
Giovanili
2007-2011 Wilfrid Laurier Golden Hawks
Squadre di club1
2008-2009 Toronto Lady Lynx 16 (1)
2010-2011 Ottawa Fury 22 (1)
2012 Doncaster Rovers 13 (2)
2013 Bardolino Verona 9 (3)
2013-2014 AGSM Verona 30 (5)
2014-2017 Neunkirch ? (?)
2017- Apollōn Lemesou 0 (0)
Nazionale
200? Canada Canada U-20 2 (0)
2009- Canada Canada 4 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 agosto 2017

Alyssa Lagonia (Kitchener, 30 giugno 1989) è una calciatrice canadese con cittadinanza italiana, centrocampista dell'Apollōn Lemesou. Campione di Svizzera 2016-2017 con il Neunkirch vanta anche alcune convocazioni nella nazionale canadese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Alyssa Lagonia Doncaster con la maglia delle Doncaster Rovers Belles nel 2012.

Lagonia, dopo aver frequentato il Kitchener Soccer Club, inizia la sua carriera nel Grand River Renegades, la squadra di calcio femminile del Grand River Collegiate Institute, College della città dov'è nata e cresciuta con i genitori, Kitchener, Ontario, alternando il triennio di studi in Economia all'attività sportiva.[2] Concluso l'impegno al College nel 2007 si iscrive alla Wilfrid Laurier University, continuando l'attività nella loro squadra di calcio femminile, le Golden Hawks, sottoscrivendo nel frattempo un accordo con il Toronto Lady Lynx per disputare durante la sessione estiva dal 2008 al 2009 nella United Soccer Leagues W-League[3], e tra il 2010 e il 2011 con l'Ottawa Fury.[4] Grazie alle sue prestazioni sportive, nel 2011 le viene assegnato il titolo di Canadian University Player Of The Year (calciatore universitario canadese dell'anno).[5]

Nel 2012 decide di trasferirsi all'estero, siglando un contratto annuale con il Doncaster Rovers Belles il 10 marzo per giocare in FA Women's Super League per la stagione entrante.[6] Con la società di Doncaster rimane solo una stagione, chiudendo il campionato al settimo posto con un tabellino personale di 2 reti realizzate su 13 incontri disputati.

Durante il calciomercato invernale 2012-13 decide di trasferirsi in Italia accettando una proposta del Bardolino Verona per giocare nella Serie A, il massimo campionato italiano, facendo il suo esordio il 2 febbraio 2013, alla 19ª giornata di campionato, nell'incontro vinto 1-0 sulle avversarie della Fortitudo Mozzecane. Con le veronesi rimane anche la stagione successiva, con la squadra che assume la denominazione AGSM Verona, terminando l'esperienza italiana al termine della stagione 2013-2014 con 39 partite giocate e 8 gol all'attivo.[7]

Nell'estate 2014 sottoscrive un contratto con il Neunkirch per giocare, in Lega Nazionale A, nella selezione femminile della società calcistica svizzera dell'omonimo comune del Canton Sciaffusa.[8] Con la squadra, dove nell'ultimo periodo indossa anche la fascia di capitano, nella sua ultima stagione riesce a ottenere sia il titolo di Campione di Svizzera che la Coppa Svizzera 2017 ma che dopo qualche giorno dalla vittoria in campionato a causa della mancanza della copertura finanziaria e amministrativa per poter competere la società comunica di non iscriversi al campionato successivo[9], svincolando di conseguenza le proprie tesserate.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Lagonia viene convocata dalla federazione calcistica del Canada per indossare la maglia della formazione Under-20, inserita nella rosa delle nazionale impegnata al Mondiale di Cile 2008, debuttando il 23 novembre 2008 entrando all'ultimo minuto nell'incontro vinto per 4-0 sulle avversarie peri età della Repubblica Democratica del Congo e giocando la sua seconda e ultima partita del torneo quattro giorni dopo, incontro perso 2-1 con la Germania.[10]

Un anno dopo viene chiamata nella nazionale maggiore in occasione dell'edizione 2009 della Cyprus Cup, dove fa il suo debutto il 5 marzo 2009 nell'incontro pareggiato 1-1 con la Nuova Zelanda[11], venendo impiegata in una sola altra occasione durante il torneo, condividendo con le compagne la vittoria del proprio girone e il conseguente accesso alla finale per il primo e secondo posto, persa per 3-1 con l'Inghilterra.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Neunkirch: 2016-2017
Neunkirch: 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ List of Players under Written Contract Registered Between 01/03/2012 and 31/03/2012, TheFA.com. URL consultato il 27 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 28 aprile 2012).
  2. ^ (EN) Alyssa Lagonia, Central Midfielder, Grand River Collegiate, su ZoomInfo.com (by archive.fo), 10 marzo 2012. URL consultato il 9 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2013).
  3. ^ (EN) Golden Hawk Athletics - Person Profile - Alyssa Lagonia, su Wilfrid Laurier University. URL consultato il 9 agosto 2017.
  4. ^ (EN) Alyssa Lagonia, su LinkedIn. URL consultato il 9 agosto 2017.
  5. ^ (EN) Alyssa Lagonia, su doncasterroversbelles.co.uk (Doncaster Rovers Belles LFC). URL consultato il 10 marzo 2012.
  6. ^ (EN) Laurier's Lagonia signs with Doncaster Rovers Belles, su oua.ca, 15 marzo 2012. URL consultato il 9 agosto 2017.
  7. ^ Football.it, Alyssa Ann Lagonia.
  8. ^ cwfootball.net, Alyssa Lagonia.
  9. ^ L'FC Neunkirch si ritira dalla Lega Nazionale A, su football.ch, 7 giugno 2017. URL consultato il 9 agosto 2017.
  10. ^ Canadasoccer, Alyssa Lagonia.
  11. ^ Mike Whitehouse, Lagonia represents Laurier on national team, su Wilfrid Laurier University, 8 giugno 2009. URL consultato il 9 agosto 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]