Regina Baresi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Regina Baresi
Regina Baresi 2019.jpg
Baresi nel 2019
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Inter
Carriera
Giovanili
2003-2009 Inter Milano
Squadre di club1
2009-2018Inter Milano208 (108)
2018-Inter28 (9)[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 gennaio 2020

Regina Elena Baresi (Milano, 26 settembre 1991) è una calciatrice italiana, attaccante e capitano dell'Inter.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È figlia di Giuseppe Baresi, ex capitano dell'Inter,[2] e nipote di Franco Baresi, bandiera del Milan.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere praticato fin da bambina diversi sport, all'età di 12 anni entra nelle giovanili dell'Inter Milano.[3] Nel 2009 viene promossa in prima squadra e di lì a poco ne diventa il capitano. Nel 2013 vince con le nerazzurre il campionato di Serie A2, ottenendo la promozione in Serie A; l'anno seguente, tuttavia, non riesce ad evitare l'immediata retrocessione della squadra. Per il successivo quadriennio, quindi, milita stabilmente in serie cadetta con la formazione meneghina.

Nel corso della stagione 2018-2019 diventa il primo capitano della neonata sezione femminile dell'Inter, istituita a seguito dell'acquisto del titolo sportivo dall'Inter Milano;[4] nella stessa annata partecipa alla vittoria del campionato di Serie B e annessa prima, storica promozione della squadra nerazzurra in Serie A.[5]

Fuori dal campo[modifica | modifica wikitesto]

Oltre all'attività sportiva lavora come opinionista televisiva, avendo preso parte a trasmissioni quali La moviola è uguale per tutti di Mediaset Premium[6], e Quelli che il calcio e La Domenica Sportiva di Rai 2, e commentato per Rai 1 il Mondiale femminile 2019.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 18 gennaio 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Italia Inter Milano B 18 6 CI 1 0 19 6
2010-2011 B 21 11 CI ? ? 21+ 11+
2011-2012 A2 25 12 CI ? ? 25+ 12+
2012-2013 A2 20 12 CI ? ? 20+ 12+
2013-2014 A 30 8 CI ? ? 30+ 8+
2014-2015 B 24 11 CI ? ? 24+ 11+
2015-2016 B 21 13 CI ? ? 21+ 13+
2016-2017 B 26 18 CI ? ? 26+ 18+
2017-2018 B 23 17 Cl ? ? 23+ 17+
Totale Inter Milano 208 108 1+ 0+ 209+ 108+
2018-2019[1] Italia Inter B 22 8 CI 3 1 25 9
2019-2020 A 6 1 CI 1 0 7 1
Totale Inter 28 9 4+ 1+ 32+ 10+
Totale carriera 236 117 5+ 1+ 241+ 118+

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Inter Milano: 2012-2013
Inter: 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Convenzionalmente, benché l'Inter avesse iniziato la stagione 2018-2019 come Inter Milano.
  2. ^ Quell'Inter al femminile targata Baresi, su goal.com, 10 settembre 2009. URL consultato il 30 dicembre 2017.
  3. ^ Alessandra Bocci, Regina Baresi: "Porterò l'Inter in Serie A contro i pregiudizi", su gazzetta.it, 8 ottobre 2018.
  4. ^ L'Inter ha istituito ufficialmente la sua prima squadra femminile, su ilpost.it, 24 ottobre 2018.
  5. ^ Sofia Crugnola, L'Inter Women promossa in Serie A, su lfootball.it, 25 marzo 2019.
  6. ^ Ilaria Pedrali, Baresi la Regina del calcio in tv, su avvenire.it, 3 novembre 2016. URL consultato il 30 dicembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]