Coppa Italia 2011-2012 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Italia 2011-2012
Competizione Coppa Italia di calcio femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 40ª
Organizzatore Divisione Calcio Femminile (L.N.D.)
Date dal 26 settembre 2011
al 2 giugno 2012
Luogo Italia Italia
Partecipanti 64
Risultati
Vincitore Brescia
(1º titolo)
Secondo Napoli
Statistiche
Miglior marcatore Italia Paola Brumana (10)
Incontri disputati 64
Gol segnati 265 (4,14 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

L'edizione 2011-2012 è stata la quarantesima della storia della Coppa Italia di calcio femminile ed è stata vinta dal Brescia, in finale contro il Napoli[1].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo di Coppa Italia di calcio femminile sono iscritte le 14 squadre che di Serie A e 50 delle 53 squadre di Serie B (non hanno partecipato OBI Brixen, Packcenter Imola e Villacidro Villgomme).

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Serie A2[modifica | modifica wikitesto]

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Alessandria 3 - 4 Juventus Torino
Cuneo San Rocco 1 - 4 Torino
Romagnano 3 - 2 Tradate Abbiate
Real Meda 0 - 3 Como 2000
Fiammamonza 1 - 3 Milan
Inter Milano 2 - 2 (4-2 d.t.r.) Orobica
Atalanta 0 - 8 Mozzanica
Franciacorta 1 - 6 Brescia
Südtirol Vintl 1 - 7 Bardolino Verona
Fortitudo Mozzecane 5 - 0 Valpo Pedemonte
Mestre 1999 3 - 2 Net.Uno Venezia Lido
Gordige 2 - 1 Venezia 1984
Pordenone 1 - 8 Tavagnacco
Vittorio Veneto 0 - 5 Chiasiellis
Villanova 4 - 3 San Carlo Pontevi
Ženský-Padova 3 - 0 Vicenza
Caprera 0 - 14 Torres
Atletico Oristano 1 - 1 (3-4 d.t.r.) Cagliari
Olimpia Vignola 1 - 3 Imolese
Olimpia Forlì 0 - 7 Riviera di Romagna
Castelvecchio 2 - 1 San Zaccaria
Molassana Boero 0 - 1 Sestrese
Scalese 4 - 1 Spezia
Siena 1 - 2 Firenze
Grifo Perugia 3 - 0 Foligno
Marsciano 7 - 2 Fiano Romano
W. Civitavecchia 1 - 3 Lazio
Res Roma 2 - 0 Roma
Pink Sport Time 0 - 5 Napoli
Real Marsico 3 - 2 Real Cosenza
Orlandia 3 - 0 Aquile Palermo
Acese 3 - 1 Catania

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Juventus Torino 1 - 5 Torino
Como 2000 2 - 0 Romagnano
Milan 5 - 3 Inter Milano
Mozzanica 2 - 3 Brescia
Bardolino Verona 7 - 0 Fortitudo Mozzecane
Mestre 1999 2 - 2 (10-9 d.t.r.) Gordige
Chiasiellis 0 - 3 Tavagnacco
Ženský-Padova 0 - 1 Villanova
Torres 8 - 0 Cagliari
Imolese 1 - 6 Riviera di Romagna
Sestrese 2 - 1 Castelvecchio
Firenze 3 - 1 Scalese
Marsciano 0 - 3 Grifo Perugia
Lazio 1 - 1 (3-2 d.t.r.) Res Roma
Napoli 7 - 0 Real Marsico
Acese 0 - 2 Orlandia 97

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Torino 4 - 3 Como 2000
Brescia 4 - 1 Milan
Bardolino Verona 5 - 0 Mestre 1999
Tavagnacco 7 - 0 Villanova
Riviera di Romagna 0 - 1 Torres
Sestrese 1 - 4 Firenze
Lazio 3 - 1 Grifo Perugia
Napoli 3 - 0 a tav. Orlandia 97

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le partite sono state disputate in gara unica il 24 e 25 gennaio 2012.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Brescia 5 - 1 Torino
Bardolino Verona 2 - 4 Tavagnacco
Torres 3 - 2 Firenze
Lazio 1 - 1 (1-3 d.t.r.) Napoli

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Le partite sono state disputate in gara unica il 26 maggio 2012.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Tavagnacco 1 - 2 Brescia
Napoli 2 - 2 (9-8 d.t.r.) Torres
Tavagnacco
26 maggio 2012, ore 15:00 CEST
Graphistudio Tavagnacco1 – 2[2]BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Bruni (Fermo)

Bacoli
26 aprile 2012, ore 14:30 CEST
Napoli2 – 2[3]TorresStadio Tony Chiovato (1500 spett.)
Arbitro:  Giovanni Ayroldi (Molfetta)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Ostia
2 giugno 2012, ore 15:30 CEST
Brescia3 – 2
(d.t.s.)
NapoliAnco Marzio (1000 spett.)
Arbitro:  Valentina Garoffolo (Vibo Valentia)

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Brescia
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Napoli

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Brescia (4-3-3)
POR 1 Italia Marisa Gorno Ammonizione al 116’ 116’
DIF 2 Italia Chiara Baroni
DIF 3 Italia Roberta D'Adda
DIF 4 Italia Elisa Zizioli Red card.svg 107’
DIF 5 Italia Viviana Schiavi
CEN 6 Italia Marcella Gozzi Ammonizione al 25’ 25’
CEN 7 Italia Giulia Ferrandi Ammonizione al 90’ 90’
CEN 8 Italia Valentina Cernoia
ATT 9 Italia Daniela Sabatino
ATT 10 Italia Valentina Boni Uscita al 111’ 111’
ATT 11 Italia Lisa Alborghetti
A disposizione:
POR 12 Slovenia Lucja Mori
DIF 13 Italia Veronique Brayda
ATT 14 Italia Mara Assoni Ingresso al 111’ 111’
CEN 15 Italia Martina Rosucci Ammonizione al 101’ 101’
ATT 16 Italia Deborah Rolfi
Allenatore:
Albania Saimir "Miro" Keci
Napoli (4-3-3)
POR 1 Stati Uniti Katherine Angelina Loomis
DIF 2 Italia Emanuela Schioppo
DIF 3 Italia Manuela Rapuano Uscita al 46’ 46’
DIF 4 Italia Silvia Vivirito Ammonizione al 53’ 53’
DIF 5 Italia Paola Di Marino Uscita al 55’ 55’
CEN 6 Italia Roberta Filippozzi Ammonizione al 79’ 79’
CEN 7 Italia Valentina Esposito (C) Ammonizione al 60’ 60’
CEN 8 Italia Caterina Kensbock Uscita al 110’ 110’
ATT 9 Italia Elisa Lecce
ATT 10 Italia Roberta Giuliano
ATT 11 Italia Valeria Pirone Yellow card.svgRed card.svg 19’, 107’
A disposizione
POR 12 Italia Sabina Radu
DIF 13 Italia Martina Canonico
DIF 14 Italia Ramona De Rosa
CEN 15 Italia Daniela Longo
CEN 16 Italia Maria Caramia Ingresso al 46’ 46’
ATT 17 Italia Roberta Diodato Ingresso al 110’ 110’
ATT 18 Italia Rosa Vitale Ingresso al 55’ 55’
Allenatore:
Italia Geppino Marino

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 7 febbraio 2012

Gol Rigori Giocatore Squadra
10 1 Italia Paola Brumana Tavagnacco
8 0 Italia Daniela Sabatino Brescia
8 1 Brasile Dayane da Rocha Bardolino Verona
7 0 Italia Sandy Iannella Torres
7 0 Italia Silvia Fuselli Torres

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calcio Femminile: il Brescia batte il Napoli e vince la Coppa Italia, su FIGC, 5 giugno 2012. URL consultato il 2 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  2. ^ Partita Tavagnacco-Brescia.
  3. ^ Napoli-Torres, collegamento interrotto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio