Coppa Italia 2010-2011 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Italia femminile 2010-2011
Competizione Coppa Italia di calcio femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 39ª
Organizzatore Divisione Calcio Femminile (L.N.D.)
Date dal 5 settembre 2010
al 28 maggio 2011
Luogo Italia Italia
Partecipanti 70
Risultati
Vincitore Torres
(8º titolo)
Secondo Tavagnacco
Statistiche
Incontri disputati 103
Gol segnati 387 (3,76 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009-2010 2011-2012 Right arrow.svg

L'edizione 2010-2011 è stata la trentanovesima della storia della Coppa Italia di calcio femminile. È stata vinta dalla Torres, che ha così conquistato il suo ottavo titolo nella competizione.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo di Coppa Italia di calcio femminile sono iscritte le 14 squadre che di Serie A, le 24 squadre di Serie A2 e le 32 squadre di Serie B.

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Serie A2[modifica | modifica wikitesto]

Girone B

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Girone A

Girone B

  • Giallo e Blu.png ANSPI Marsciano
  • Arezzo Arezzo
  • Bianco Rosso diagonale.png Bogliasco Pieve
  • Blu e Bianco3.png Castelvecchio
  • Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Hispellum
  • Bianco e Rosso (Strisce).png Olimpia Forlì
  • Olimpia Vignola
  • Packcenter Imola
  • San Zaccaria
  • Spezia
  • Villacidro Villgomme

Girone C

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Al primo turno hanno partecipato le squadre di Serie A2 e di Serie B. Le gare di andata e ritorno, disputate il 5 e il 12 settembre 2010[1][2][3].

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Bogliasco Pieve 1 - 6 Sestrese Multedo 1 - 4 0 - 2
Spezia 4 - 6 Entella 2 - 3 2 - 3
Cuneo San Rocco 2 - 7 Alessandria 1 - 5 1 - 2
Juventus 0 - 7 Milan 0 - 4 0 - 3
Tradate Abbiate 3 - 8 Como 2000 3 - 3 0 - 5
Inter Milano 3 - 6 Atalanta 2 - 2 1 - 4
Fiammamonza 3 - 2 Real Meda 1 - 1 2 - 1
Le Maddalene 2 - 3 Brixen OBI 2 - 0 0 - 3
Valpo Pedemonte 1 - 5 Fortitudo Mozzecane 1 - 2 0 - 3
Vittorio Veneto 2 - 4 Pordenone 1 - 2 1 - 2
Mestre 1999 3 - 2 Vicenza 3 - 1 0 - 1
Union Villanova 7 - 4 Exto Schio 06 3 - 0 4 - 4
Gordige 5 - 4 Ženský-Padova 4 - 3 1 - 1
Olimpia Vignola 5 - 3 Packcenter Imola 2 - 1 3 - 2
Olimpia Forlì 2 - 7 Imolese 2 - 2 0 - 5
San Zaccaria 2 - 7 Riviera di Romagna 1 - 4 1 - 3
Arezzo 1 - 5 Siena 1 - 2 0 - 3
Hispellum 3 - 7 Castelvecchio 2 - 3 1 - 4
ANSPI Marsciano 0 - 11 Grifo Perugia 0 - 8 0 - 3
Caprera 1 - 5 Olbia 0 - 3 1 - 2
Villacidro Villgomme 6 - 4 Allservicesystem Oristano 2 - 2 4 - 2
Res Roma 2 - 2 (3-5 d.t.r.) Eurnova 1 - 1 1 - 1 (d.t.s.)
Napoli 4 - 3 Women Civitavecchia 4 - 1 0 - 2
Salento Donne 1 - 12 Vis Francavilla Fontana 1 - 5 0 - 7
Filsport Castellana 1 - 1 (g.f.c.) Pink Sport Time 0 - 0 1 - 1
Real Marsico 5 - 4 Campobasso 3 - 0 2 - 4
Camaleonte 1 - 3 Real Cosenza 1 - 0 0 - 3
Aquile Palermo 2 - 3 Enodoro Marsala 1 - 2 1 - 1

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Le gare sono di sola andata, disputate il 19 settembre 2010[1][4].

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Sestrese Multedo 4 - 0 Entella
Alessandria 0 - 5 Milan
Como 2000 6 - 0 Fiammamonza
Brixen OBI 0 - 5 Atalanta
Mestre 1999 2 - 3 Fortitudo Mozzecane
Union Villanova 0 - 1 Pordenone
Gordige 3 - 0 Riviera di Romagna
Olimpia Vignola 1 - 6 Imolese
Castelvecchio 1 - 2 Grifo Perugia
Villacidro Villgomme 1 - 0 (d.t.s.) Olbia
Eurnova 3 - 3 (d.t.s.)
(3-5 d.t.r.)
Siena
Real Marsico 1 - 5 Napoli
Filsport Castellana 1 - 6 Vis Francavilla Fontana
Real Cosenza 2 - 0 Enodoro Marsala

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Al terzo turno hanno partecipato le 14 squadre vincitrici il secondo turno e 10 squadre della Serie A. Le gare sono di sola andata, disputate il 3 ottobre 2010.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Sestrese Multedo 2 - 3 Torino
Milan 2 - 5 Brescia
Como 2000 1 - 5 Mozzanica
Atalanta 0 - 0 (d.t.s.)
(3-4 d.t.r.)
Südtirol Vintl
Fortitudo Mozzecane 2 - 1 Venezia 1984
Pordenone 1 - 2 Chiasiellis
Gordige 2 - 3 Imolese
Grifo Perugia 2 - 4 Firenze
Villacidro Villgomme 0 - 3 Roma
Siena 0 - 4 Lazio
Napoli 2 - 4 Vis Francavilla Fontana
Real Cosenza 0 - 0 (d.t.s.)
(3-4 d.t.r.)
Orlandia 97

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Agli ottavi di finale hanno partecipato le 12 squadre vincitrici il terzo turno più Torres, Bardolino Verona, Tavagnacco e Reggiana. Le gare sono di sola andata, disputate il 23 e il 24 ottobre 2010.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Torino 1 - 4 Torres
Brescia 3 - 2 Mozzanica
Südtirol Vintl 0 - 1 Bardolino Verona
Chiasiellis 0 - 1 Tavagnacco
Imolese 2 - 0 Fortitudo Mozzecane
Firenze 1 - 0 Reggiana
Roma 1 - 3 Lazio
Vis Francavilla Fontana 1 - 0 Orlandia 97

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Torres 4 - 0 Brescia 0 - 0 4 - 0
Bardolino Verona 0 - 11 Tavagnacco 0 - 3 0 - 8
Imolese 1 - 8 Firenze 0 - 2 1 - 6
Lazio 4 - 2 Vis Francavilla Fontana 3 - 0 1 - 2

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Torres 6 - 0 Lazio 3 - 0[5] 3 - 0[5]
Tavagnacco 3 - 1 Firenze 2 - 0 1 - 1

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Gallipoli
28 maggio 2011, ore 19:00
Finale
Torres 3 – 0
referto
Tavagnacco Stadio Antonio Bianco (200 spett.)
Arbitro Andrea Gironda (Bari)

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Torres
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Tavagnacco

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

POR 1 Italia Arianna Criscione Uscita al 83’ 83’
DIF ' Italia Raffaella Manieri
DIF ' Italia Giorgia Motta
DIF ' Italia Daniela Stracchi
DIF ' Italia Elisabetta Tona
CEN ' Italia Silvia Fuselli Uscita al 73’ 73’
CEN ' Italia Elisa Camporese
CEN ' Italia Martina Cortesi
ATT ' Italia Patrizia Panico (C)
ATT ' Italia Alessia Fadda Uscita al 78’ 78’
ATT ' Italia Sandy Iannella
A disposizione:
POR 12 Italia Michela Cupido Ingresso al 83’ 83’
ATT ' Italia Ángeles Parejo Jiménez Ingresso al 73’ 73’
CEN ' Italia Tamara Pintus Ingresso al 78’ 78’
Allenatore:
Italia Salvatore Arca
POR 1 Italia Chiara Marchitelli
DIF ' Italia Laura Neboli
DIF ' Italia Michela Rodella Uscita al 66’ 66’
DIF ' Italia Michela Martinelli
DIF ' Italia Maria Sorvillo
CEN ' Italia Laura Tommasella Uscita al 48’ 48’
CEN ' Italia Paola Brumana
CEN ' Italia Alice Parisi Ammonizione al 54’ 54’
ATT ' Italia Tatiana Bonetti
ATT ' Italia Sara Di Filippo Uscita al 87’ 87’
ATT ' Italia Penelope Riboldi
A disposizione
DIF ' Italia Maria Zuliani Ingresso al 66’ 66’
CEN ' Italia Elena Stabile Ingresso al 48’ 48’
DIF ' Italia Stefania Donà Ingresso al 87’ 87’
Allenatore:
Italia Edoardo Bearzi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b comunicato ufficiale n. 15 del 6 agosto 2010, su Divisione Calcio Femminile.
  2. ^ comunicato ufficiale n. 24 dell'8 settembre 2010, su Divisione Calcio Femminile.
  3. ^ comunicato ufficiale n. 27 del 15 settembre 2010, su Divisione Calcio Femminile.
  4. ^ comunicato ufficiale n. 28 del 22 settembre 2010, su Divisione Calcio Femminile.
  5. ^ a b La Torres accede alla finale per rinuncia della Lazio, comunicato ufficiale n. 69 del 25 marzo 2011, su Divisione Calcio Femminile.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio