Coppa Italia 2001-2002 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Italia 2001-2002
Competizione Coppa Italia di calcio femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 30ª
Organizzatore Divisione Calcio Femminile (L.N.D.)
Date dal 16 settembre 2001
al 25 maggio 2002
Luogo Italia Italia
Risultati
Vincitore Foroni
(1º titolo)
Secondo Ruco Line Lazio
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2000-2001 2002-2003 Right arrow.svg

L'edizione 2001-2002 è stata la trentesima della storia della Coppa Italia di calcio femminile. Il trofeo è stato vinto per la prima volta dal Foroni, che ha sconfitto in finale la Ruco Line Lazio[1].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo hanno partecipato le 14 squadre di Serie A, le 55 squadre di Serie B.

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Girone A

Girone B

Girone C

Girone D

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Le gare del primo turno sono state giocate il 16 e il 23 settembre e il 3 ottobre (solo nei triangolari) 2001. Le squadre sono state suddivise in 14 raggruppamenti, comprensivi di accoppiamenti e triangolari, secondo il criterio di vicinorietà[3]. Le vincenti dei triangolari 1, 7, 11 e 14 e dell'accoppiamento unico 13 accedono direttamente alla terza fase[3]. Vi hanno partecipato le squadre partecipanti alla Serie B.

Girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Gordige [4] 3 2 1 0 1 7 3 +4
2. VeneziaJesolo 3 2 1 0 1 2 2 0
3. Vicenza 3 2 1 0 1 2 6 -4
10 ottobre 2001 VeneziaJesolo 2 - 1 Gordige
23 settembre 2001 Vicenza 1 - 0 VeneziaJesolo
3 ottobre 2001 Gordige 6 - 1 Vicenza

Girone 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Chiasiellis 2 - 1 Libertas Pasiano 1 - 1 1 - 0
Graphistudio Campagna 0 - 5 Tenelo Club Rivignano 0 - 3 0 - 2

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Belluno 1 - 5 Vittorio Veneto 0 - 2 1 - 3
Trento 1 - 8 Mantova 1 - 1 0 - 7

Girone 4[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Tradate Abbiate 4 2 1 1 0 3 1 +2
2. 600px Giallo e Blu.svg Segratese 3 2 1 0 1 2 2 0
3. Aurora 72 1 2 0 1 1 1 3 -2
16 settembre 2001 Aurora 72 0 - 2 (a tav.) Segratese
23 settembre 2001 Tradate Abbiate 1 - 1 Aurora 72
3 ottobre 2001 Segratese 0 - 2 Tradate Abbiate
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Vallassinese 3 - 7 Bergamo R 0 - 4 3 - 3

Girone 5[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Reggiana 6 2 2 0 0 7 2 +5
2. Packcenter Imolese 3 2 1 0 1 3 5 -2
3. Bianco e Verde.svg Olimpia 0 2 0 0 2 2 5 -3
16 settembre 2001 Reggiana 3 - 1 Olimpia
23 settembre 2001 Packcenter Imolese 1 - 4 Reggiana
3 ottobre 2001 Olimpia 1 - 2 Packcenter Imolese
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
GEAS 4 - 3 Romagnano 4 - 0 0 - 3

Girone 6[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
La Chivasso 3 - 7 Juventus C.V.A. 1 - 1 2 - 6
Biellese 2 - 8 Piossasco 1 - 3 1 - 5

Girone 7[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Ideal Club Incisa 4 2 1 1 0 3 2 +1
2. Firenze 3 2 1 0 1 7 2 +5
3. Amaranto e Azzurro.png Ponte a Greve 1 2 0 1 1 1 7 -6
16 settembre 2001 Ideal Club Incisa 1 - 1 Ponte a Greve
23 settembre 2001 Firenze 1 - 2 Ideal Club Incisa
3 ottobre 2001 Ponte a Greve 0 - 6 Firenze

Girone 8[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Flag green HEX-007500.svg Varazze 6 2 2 0 0 7 1 +6
2. Flag red HEX-CE2931.svg Albenga Cisano 1 2 0 1 1 2 4 -2
3. Sarzana 2000 1 2 0 1 1 3 7 -4
16 settembre 2001 Varazze 2 - 0 Albenga Cisano
23 settembre 2001 Sarzana 2000 1 - 5 Varazze
1º novembre 2001 Albenga Cisano 2 - 2 Sarzana 2000
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Lucca 7 7 - 1 Pisa 3 - 0 4 - 1

Girone 9[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Vigor Senigallia [5] 3 2 1 0 1 7 6 +1
2. Grifo Perugia 3 2 1 0 1 4 4 0
3. 600px Giallo e Blu.svg Porto Sant'Elpidio 3 2 1 0 1 5 7 -2
16 settembre 2001 Grifo Perugia 3 - 2 Vigor Senigallia
23 settembre 2001 Porto Sant'Elpidio 2 - 1 Grifo Perugia
3 ottobre 2001 Vigor Senigallia 5 - 3 Porto Sant'Elpidio
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Roma 5 - 2 Campobasso 3 - 1 2 - 1

Girone 10[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Salernitana [6] 4 2 1 1 0 4 2 +2
2. Azzurro e Bianco.svg Napoli 4 2 1 1 0 4 2 +2
3. Flag blue HEX-539ADE.svg Venus [2] 0 2 0 0 2 0 4 -4
16 settembre 2001 Napoli 2 - 0 (a tav.) Venus
23 settembre 2001 Salernitana 2 - 2 Napoli
3 ottobre 2001 Venus 0 - 2 (a tav.) Salernitana
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Isernia Donna 5 - 1 Sporting Casalnuovo 2 - 0 3 - 1

Girone 11[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. 600px vertical Blue HEX-0434B1 Red HEX-F6002F White.svg CUS Cosenza 6 2 2 0 0 7 1 +6
2. Amaranto e Bianco.svg Pro Reggina 97 3 2 1 0 1 5 3 +2
3. 600px vertical Blue HEX-120059 Red HEX-F4001C.svg International Taranto 0 2 0 0 2 0 8 -8
16 settembre 2001 CUS Cosenza 3 - 1 Pro Reggina 97
23 settembre 2001 International Taranto 0 - 4 CUS Cosenza
3 ottobre 2001 Pro Reggina 97 4 - 0 International Taranto

Girone 12[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. 600px bisection vertical HEX-F9A7D2 Black.svg Palermo [7] 4 2 1 1 0 5 1 +4
2. 600px bisection vertical HEX-F9A7D2 Black.svg Autoscuola Puccio Palermo 4 2 1 1 0 3 1 +2
3. Bianco e Azzurro.svg Libertas Aquile Cammaratese 0 2 0 0 2 0 6 -6
16 settembre 2001 Libertas Aquile Cammaratese 0 - 4 Palermo
23 settembre 2001 Autoscuola Puccio Palermo 2 - 0 Libertas Aquile Cammaratese
26 settembre 2001 Palermo 1 - 1 Autoscuola Puccio Palermo
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Atletico Agrigento 8 - 9 Trapani 3 - 2 5 - 7

Girone 13[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Football Cagliari 3 - 4 Carbonia 2000 2 - 2 1 - 2

Girone 14[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Attilia Nuoro 6 2 2 0 0 5 2 +3
2. Olbia 3 2 1 0 1 5 5 0
3. Caprera 0 2 0 0 2 1 4 -3
16 settembre 2001 Olbia 2 - 4 Attilia Nuoro
23 settembre 2001 Caprera 1 - 3 Olbia
3 ottobre 2001 Attilia Nuoro 1 - 0 Caprera

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Alla seconda fase sono state ammesse le vincitrici dei gironi della prima fase, eccetto le vincitrici dei gironi 1, 7, 11, 13 e 14, ammesse direttamente alla terza fase[3]. Le gare di andata si sono disputate il 25 novembre 2001, mentre le gare di ritorno si sono disputate il 19 dicembre 2001.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Chiasiellis 0 - 4 Tenelo Club Rivignano 0 - 0 0 - 4
Vittorio Veneto 3 - 3 (2-1 dtr) Mantova 1 - 2 2 - 1
Tradate Abbiate 0 - 3 Bergamo R 0 - 1 0 - 2
GEAS 2 - 10 Reggiana 2 - 2 0 - 8
Juventus C.V.A. 2 - 2 (5-4 dtr) Piossasco 1 - 1 1 - 1
Lucca 7 2 - 1 Varazze 2 - 0 0 - 1
Vigor Senigallia 8 - 3 Roma 6 - 1 2 - 2
Isernia Donna 5 - 0 Salernitana 1 - 0 4 - 0
Palermo 4 - 6 Trapani 3 - 1 1 - 5

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Al terzo turno hanno partecipato le 9 squadre vincitrici della seconda fase, le vincitrici dei gironi 1, 7, 11, 13 e 14, le 14 squadre partecipanti alla Serie A. Le gare si sono giocate in gara unica il 22 dicembre 2001 in casa della squadra di Serie B[3].

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Gordige 0 - 6 Foroni
Tenelo Club Rivignano 0 - 2 Tavagnacco
Vittorio Veneto 0 - 8 Bardolino
Bergamo R 2 - 1 Milan
Reggiana 1 - 2 Fiammamonza
Juventus C.V.A. 2 - 7 Torino
Ideal Club Incisa 2 - 4 Agliana
Lucca 7 2 - 4 Como 2000
Vigor Senigallia 2 - 1 Piazza 96
Isernia Donna 1 - 5 Lazio
CUS Cosenza 1 - 4 Gravina
Trapani 0 - 11 Ludos Palermo
Carbonia 2000 0 - 5 Atletico Oristano
Attilia Nuoro 0 - 5 Torres

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le gare di andata si sono disputate il 23 gennaio 2002, mentre le gare di ritorno si sono disputate il 31 gennaio, il 2, il 6 e il 13 febbraio 2003[3].

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Foroni 7 - 0 Tavagnacco 3 - 0 4 - 0
Bardolino 5 - 2 Bergamo R 1 - 2 4 - 0
Fiammamonza 7 - 1 Torino 4 - 0 3 - 1
Agliana 2 - 2 (gfc) Como 2000 2 - 1 0 - 1
Vigor Senigallia 0 - 4 Lazio 0 - 1 0 - 3
Gravina 1 - 5 Ludos Palermo 1 - 1 0 - 4
Atletico Oristano 1 - 9 Torres 0 - 7 1 - 2

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Ai quarti di finale hanno partecipato le 7 squadre vincitrici degli ottavi di finale e l'Agliana come migliore perdente degli ottavi di finale. Le gare di andata si sono disputate il 27 febbraio 2002, mentre le gare di ritorno si sono disputate il 13 marzo 2002[3].

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Foroni 6 - 1 Bardolino 2 - 1 4 - 0
Fiammamonza 4 - 1 Como 2000 3 - 0 1 - 1
Lazio 12 - 2 Ludos Palermo 9 - 1 3 - 1
Agliana 3 - 9 Torres 0 - 4 3 - 5

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Le gare di andata si sono disputate il 3 aprile 2002, mentre le gare di ritorno si sono disputate il 17 aprile 2002[3][8].

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Foroni 6 - 0 Fiammamonza 5 - 0 1 - 0
Lazio 7 - 2 Torres 2 - 1 4 - 1

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Senigallia
25 maggio 2002
Finale
Foroni1 – 0
referto
Ruco Line LazioStadio comunale (ca. 1 500 spett.)
Arbitro:  Sabrina Rinaldi (Milano)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vince il Foroni e ristabilisce la parità con le avversarie della Ruco Line Lazio, su divisionecalciofemminile.it. URL consultato il 25 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 10 giugno 2002).
  2. ^ a b Il Venus si è ritirato dalla competizione prima del suo inizio.
  3. ^ a b c d e f g Coppa Italia 2001/2002, su calciodonne.net. URL consultato il 25 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2002).
  4. ^ Triangolare vinto dal Gordige per la migliore differenza reti.
  5. ^ Triangolare vinto dalla Vigor Senigallia per la miglior differenza reti.
  6. ^ Salernitana qualificata per sorteggio.
  7. ^ Triangolare vinto dal Palermo per la migliore differenza reti rispetto all'Autoscuola Puccio Palermo.
  8. ^ Risultati nell'archivio di aprile 2002, su calciodonna.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]