Coppa Italia 2019-2020 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Italia 2019-2020
Competizione Coppa Italia di calcio femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 48ª
Organizzatore FIGC - Divisione Calcio Femminile
Date dal 29 settembre 2019
al maggio/giugno 2020
Luogo Italia Italia
Partecipanti 24
Statistiche (all'11 dicembre 2019)
Miglior marcatore Italia Asia Bragonzi
Italia Simona Cimatti
Italia Claudia Ferrato
Italia Alice Martani (3)
Incontri disputati 20
Gol segnati 70 (3,5 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019

L'edizione 2019-2020 è la quarantottesima della storia della Coppa Italia di calcio femminile. Inizia il 29 settembre 2019 e si conclude nella primavera 2020[1].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Partecipano alla competizione 24 squadre: le 12 di Serie A e le 12 di Serie B[1].

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Date[modifica | modifica wikitesto]

Fase Turno Data
Gironi eliminatori 1ª giornata 29 settembre 2019
2ª giornata 10 novembre 2019
3ª giornata 1º dicembre 2019
Fase finale Ottavi di finale 11 dicembre 2019
Quarti di finale 8-26 febbraio 2020
Semifinali 17 marzo 2020
2 maggio 2020
Finale maggio/giugno 2020

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Per questa edizione la formula è stata modificata a seguito della riforma dei campionati. Alla competizione prendono parte le 12 squadre partecipanti alla Serie A e le 12 squadre partecipanti alla Serie B[1]. La competizione si articola su cinque fasi. La prima fase è caratterizzata dai gironi eliminatori ai quali prendono parte le sole squadre della Serie B: le 12 squadre sono suddivise in quattro gironi da tre secondo criteri di vicinanza geografica[1]. Nei gironi si giocano solamente tre partite, due per squadra, e vengono ammesse alla seconda fase solamente le quattro vincitrici dei gironi[1]. A partire dalla seconda fase (dagli ottavi di finale alla finale) tutte le gare si disputano ad eliminazione diretta[1].

Gironi eliminatori[modifica | modifica wikitesto]

La composizione dei quattro gironi eliminatori è stata effettuata l'8 agosto 2019, mentre il sorteggio per la determinazione della squadra che disputa la prima giornata in casa e la squadra che riposa è stato effettuato il 27 agosto 2019[2]. Nella seconda giornata riposa la squadra vittoriosa nella prima giornata o, in caso di pareggio, la squadra che ha giocato in trasferta la prima giornata[1].

Triangolare 1[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Fortitudo Mozzecane 6 2 2 0 0 6 3 +3
2. Riozzese 0 2 0 0 2 2 6 -4
3. Novese 0 2 0 0 2 1 6 -5

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Cerro al Lambro
29 settembre 2019, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Riozzese – [3][4]
referto
NoveseCentro sportivo Ugo Guazzelli
Arbitro:  Migliorini (Verona)

Verona
10 novembre 2019, ore 14:30 CET
2ª giornata
Fortitudo Mozzecane3 – 2
referto
RiozzeseStadio Aldo Olivieri
Arbitro:  Ferrieri Caputi (Livorno)

Novi Ligure
1º dicembre 2019, ore 14:30 CET
3ª giornata
Novese1 – 3
referto
Fortitudo MozzecaneStadio Costante Girardengo
Arbitro:  Diop (Treviglio)

Triangolare 2[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Ravenna 6 2 2 0 0 7 2 +5
2. Vittorio Veneto 3 2 1 0 1 4 4 0
3. Cittadella 0 2 0 0 2 0 5 -5

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Grantorto
29 settembre 2019, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Cittadella0 – 3 (tav.)[5][6]
referto
RavennaCampo Sant'Antonio
Arbitro:  Di Renzo (Bolzano)

Fregona
10 novembre 2019, ore 14:30 CET
2ª giornata
Vittorio Veneto2 – 0
referto
CittadellaCampo sportivo comunale
Arbitro:  Diop (Treviglio)

Ravenna
1º dicembre 2019, ore 14:30 CET
3ª giornata
Ravenna4 – 2
referto
Vittorio VenetoCentro sportivo Massimo Sbrighi
Arbitro:  Silvera (Valdarno)

Triangolare 3[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. San Marino 4 2 1 1 0 4 1 +3
2. Perugia 2 2 0 2 0 3 3 0
3. Castelvecchio 1 2 0 1 1 2 5 -3

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Acquaviva
29 settembre 2019, ore 15:00 CEST
1ª giornata
San Marino3 – 0 (tav.)[7][8]
referto
CastelvecchioCampo sportivo Acquaviva
Arbitro:  Selvatici (Rovigo)

Cesena
10 novembre 2019, ore 14:30 CET
2ª giornata
Castelvecchio2 – 2
referto
PerugiaImpianto sportivo Martorano
Arbitro:  Ursini (Pescara)

Perugia
30 novembre 2019, ore 14:30 CET
3ª giornata
Perugia1 – 1
referto
San MarinoAntistadio Renato Curi
Arbitro:  Bianchi (Prato)

Triangolare 4[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Roma CF 6 2 2 0 0 5 0 +5
2. Napoli Femminile 3 2 1 0 1 4 4 0
3. Lazio 0 2 0 0 2 1 6 -5

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Casamarciano
29 settembre 2019, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Napoli Femminile4 – 1
referto
LazioStadio San Clemente
Arbitro:  Palumbo (Bari)

Formello
10 novembre 2019, ore 14:30 CET
2ª giornata
Lazio0 – 2
referto
Roma CFStadio Mirko Fersini
Arbitro:  Finzi (Foligno)

Roma
1º dicembre 2019, ore 15:00 CET
3ª giornata
Roma CF3 – 0
referto
Napoli FemminileCentro sportivo Certosa
Arbitro:  Di Loreto (Terni)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Agli ottavi di finale accedono le quattro vincitrici dei gironi eliminatori più le 12 squadre partecipanti al campionato di Serie A.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
11 dicembre 2019
Empoli 1 - 0 Tavagnacco
Fortitudo Mozzecane 0 - 8 Juventus
Orobica 1 - 3 Florentia S.G.
Roma CF 0 - 5 Sassuolo
Ravenna 0 - 5 Fiorentina
Inter 1 - 4 Milan
Pink Sport Time 0 - 2 (dts) Roma
San Marino 1 - 0 Verona
Bitetto
11 dicembre 2019, ore 12:30 CET
Pink Sport Time0 – 2
(d.t.s.)
referto
RomaStadio Antonio Antonucci
Arbitro:  Gandolfo (Torino)

Empoli
11 dicembre 2019, ore 14:00 CET
Empoli1 – 0
referto
TavagnaccoCentro sportivo Monteboro
Arbitro:  Gasperotti (Rovereto)

Vigasio
11 dicembre 2019, ore 14:30 CET
Fortitudo Mozzecane0 – 8
referto
JuventusStadio Umberto Capone
Arbitro:  Sfira (Pordenone)

Roma
11 dicembre 2019, ore 14:30 CET
Roma CF0 – 5
referto
SassuoloCentro sportivo Certosa
Arbitro:  Romaniello (Napoli)

Ravenna
11 dicembre 2019, ore 14:30 CET
Ravenna0 – 5
referto
FiorentinaCentro sportivo Massimo Sbrighi
Arbitro:  Schiavon (Treviso)

Solbiate Arno
11 dicembre 2019, ore 14:30 CET
Inter1 – 4
referto
MilanStadio Felice Chinetti
Arbitro:  Calzavara (Varese)

Acquaviva
11 dicembre 2019, ore 14:30 CET
San Marino1 – 0
referto
VeronaCampo sportivo Acquaviva
Arbitro:  Taricone (Perugia)

Cologno al Serio
11 dicembre 2019, ore 16:00 CET
Orobica1 – 3
referto
Florentia S.G.Centro sportivo "Giacinto Facchetti"
Arbitro:  Longo (Cuneo)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
8 febbraio / 26 febbraio 2020
Empoli Q1 Juventus - -
Florentia S.G. Q2 Sassuolo - -
Fiorentina Q3 Milan - -
Roma Q4 San Marino - -

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Empoli
8 febbraio 2020, ore CET
Empoli – JuventusCentro sportivo Monteboro

San Gimignano
8 febbraio 2020, ore CET
Florentia S.G. – SassuoloStadio Santa Lucia

Firenze
8 febbraio 2020, ore CET
Fiorentina – MilanStadio comunale Gino Bozzi

Roma
8 febbraio 2020, ore CET
Roma – San MarinoStadio Tre Fontane

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Vinovo
26 febbraio 2020, ore CET
Juventus – EmpoliJuventus Training Center

Sassuolo
26 febbraio 2020, ore CET
Sassuolo – Florentia S.G.Stadio Enzo Ricci

Monza
26 febbraio 2020, ore CET
Milan – FiorentinaStadio Brianteo

Acquaviva
26 febbraio 2020, ore CET
San Marino – RomaCampo sportivo Acquaviva

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
17 marzo / 2 maggio 2020
Vincente gara Q1 S1 Vincente gara Q2 - -
Vincente gara Q3 S2 Vincente gara Q4 - -

Andata[modifica | modifica wikitesto]

17 marzo 2020, ore CET – 

17 marzo 2020, ore CET – 

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

2 maggio 2020, ore CEST – 

2 maggio 2020, ore CEST – 

Finale[modifica | modifica wikitesto]

? 2020, ore CESTVincente gara S1 – Vincente gara S2

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
3 0 Italia Asia Bragonzi Juventus
3 0 Italia Simona Cimatti Ravenna
3 0 Italia Claudia Ferrato Sassuolo
3 0 Italia Alice Martani Fortitudo Mozzecane
2 0 Grecia Despoina Chatzīnikolaou Napoli Femminile
2 0 Stati Uniti Clarissa Kaylee Kirsch Downs Roma CF
2 0 Italia Daniela Sabatino Sassuolo
2 1 Italia Natasha Piai Vittorio Veneto
1 0 Italia Serena Accoliti Novese
1 0 Italia Lisa Alborghetti Inter
1 0 Brasile Maria Alves Juventus
1 0 Colombia Lady Andrade Milan
1 0 Brasile Andressa Roma
1 0 Italia Giulia Baldini San Marino
1 0 Italia Raffaella Barbieri San Marino
1 0 Italia Melissa Bellucci Juventus
1 0 Italia Giorgia Bertolotti Fortitudo Mozzecane
1 0 Italia Tatiana Bonetti Fiorentina
1 0 Italia Valentina Boni Fortitudo Mozzecane
1 0 Italia Adele Bortolato Perugia
1 0 Italia Alice Cama Castelvecchio
1 0 Malta Ylenia Carabott Fortitudo Mozzecane
1 0 Italia Maila Carboni Roma CF
1 0 Italia Arianna Caruso Juventus
1 0 Italia Biancamaria Codecà Riozzese
1 0 Slovenia Dominika Čonč Milan
1 0 Italia Lucia Conte Roma CF
1 0 Italia Adriana De Martin Vittorio Veneto
1 0 Bulgaria Dessislava Eva Dupuy Florentia S.G.
1 0 Italia Martina Gelmetti Napoli Femminile
1 0 Italia Michela Giordano Juventus
1 0 Norvegia Andrine Hegerberg Roma
1 0 Norvegia Stine Hovland Milan
1 0 Italia Serena Landa Roma CF
1 0 Spagna Paloma Lázaro Fiorentina
1 0 Italia Miriam Longo Milan
1 0 Italia Michela Martinelli Vittorio Veneto
1 0 Italia Melania Martinovic Florentia S.G.
1 0 Italia Marta Mascarello Fiorentina
1 0 Italia Luana Merli Orobica
1 0 Italia Isotta Nocchi Florentia S.G.
1 0 Italia Elisabetta Oliviero Napoli Femminile
1 0 Italia Claudia Palombi Lazio
1 0 Italia Miriam Picchi Ravenna
1 0 Italia Giulia Piselli Perugia
1 0 Italia Maddalena Porcarelli Castelvecchio
1 0 Italia Cecilia Prugna Empoli
1 0 Italia Cecilia Salvai Juventus
1 0 Danimarca Frederikke Thøgersen Fiorentina
1 0 Italia Martina Tugnoli Riozzese
1 0 Italia Mariagiulia Tuteri Perugia
1 1 Italia Alice Parisi Fiorentina

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g La Coppa Italia parte domenica 29 settembre con i gironi eliminatori con i club di Serie B, su figc.it, 8 agosto 2019. URL consultato il 9 agosto 2019.
  2. ^ Comunicato Ufficiale n.7/DCF, Coppa Italia sorteggio (PDF), su figc.it, 28 agosto 2019. URL consultato il 28 agosto 2019.
  3. ^ 0-3 a tavolino per entrambe le squadre, risultato sul campo: 4-3
  4. ^ Comunicato Ufficiale n.26/DCF (PDF), su figc.it, 2 ottobre 2019. URL consultato il 2 ottobre 2019.
  5. ^ Risultato sul campo: 2-1
  6. ^ Comunicato Ufficiale n.30/DCF (PDF), su figc.it, 7 ottobre 2019. URL consultato il 7 ottobre 2019.
  7. ^ Risultato sul campo: 0-1
  8. ^ Comunicato Ufficiale n.29/DCF (PDF), su figc.it, 7 ottobre 2019. URL consultato il 7 ottobre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]