Opinionista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Questa voce è parte della serie
Giornalismo








Si definisce opinionista chi disserta su fatti relativi a costume, società, politica, sport. Tale termine è stato tuttavia esteso a tutti coloro che esprimono le proprie opinioni come ospiti fissi in trasmissioni televisive o radiofoniche, senza riguardo alla professione esercitata, o alle competenze sulle materie e gli argomenti oggetto di opinioni. Può anche essere un esponente di una particolare professione, chiamato a esprimere opinioni tecniche, in particolare nello sport (ex calciatori, arbitri, allenatori,ecc). Non deve essere necessariamente iscritto all'Ordine dei giornalisti.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il termine è un neologismo, coniato dall'unione di opinione (derivante a sua volta da opinare, dal verbo latino ŏpīnāri) e -ista, suffisso derivante dal greco e indicante colui che ha una particolare competenza in una certa dottrina.

Con l'avvento di internet questa figura ha avuto una evoluzione, con la nascita di commentatori (per lo più giornalisti, ma non necessariamente) che hanno trasferito nelle pagine dei loro blog personali i commenti ai fatti del giorno.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]