Linea editoriale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Questa voce è parte della serie
Giornalismo









Per linea editoriale si intende il messaggio politico sotteso ai contenuti di un giornale (ma anche altri mezzi di comunicazione, tipo un canale televisivo), che si attua su indicazione dell'editore, ovvero del proprietario del giornale, o di un suo rappresentate, il direttore editoriale. Pertanto essa riguarda la linea politica che il giornale persegue, ma anche quella economica e quella riguardante la visione della società e degli avvenimenti che ruotano attorno ad essa.

Quale primo atto del suo insediamento il direttore responsabile illustra all'assemblea dei redattori il programma politico-editoriale concordato con l'editore. La linea editoriale viene infatti interpretata dal direttore responsabile, che deve coinvolgere il caporedattore ed i redattori.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]