Cagliari Calcio 1986-1987

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Cagliari Calcio.

Cagliari Calcio
Cagliari calcio 86-87.png
Stagione 1986-1987
AllenatoreItalia Gustavo Giagnoni
PresidenteItalia Gigi Riva (dimesso)
Italia Lucio Cordeddu
Serie B20º posto, Retrocesso in Serie C1.
Coppa ItaliaSemifinale.
Miglior marcatoreCampionato: Montesano, Piras (7)

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

A seguito alle sentenze relative lo scandalo del Totonero-bis, venuto a galla durante l'estate 1986, che vide coinvolto anche il Cagliari, furono comminate dei punti di penalizzazione alle squadre coinvolte. Il Cagliari iniziò il torneo con -5 punti in classifica, le altre squadre sanzionate furono la Lazio che partì con un -9 in classifica e la Triestina con -4.

La prima giornata del campionato fu disputata il 14 settembre 1986 e il Cagliari, con in panchina l'allenatore della passata stagione Gustavo Giagnoni, affrontò male l'inizio del campionato perdendo 2 a 1 in trasferta contro l'Arezzo e incassando, nelle giornate successive, altre due sconfitte contro Vicenza e Messina. Il primo punto arrivò solo alla 4ª giornata pareggiando al Sant'Elia per 0 a 0 contro il Pescara. Questa partita innescherà un mini ciclo positivo, il Cagliari andrà a pareggiare altre tre partite contro Sambenedettese, Cremonese e Parma e inanellando ben 3 vittorie consecutive contro Campobasso, Bari e Cesena, venendo poi fermati, all'11ª giornata dalla Triestina con un secco 3 a 0. Dopo quella partita, i sardi ebbero un andamento poco costante, alternando sconfitte come per esempio il 2 a 0 subito contro Genoa o il 3 a 2 contro il Pisa, a vittorie come il 2 a 1 rifilato alla Lazio e il 3 a 1 al Catania. Il Cagliari fece 17 punti nel girone di andata ma rimase sempre nelle zone basse della classifica, dove pesavano i 5 punti di penalizzazione e l'avvio stentato di inizio campionato.

Il girone di ritorno fu un'alternanza di risultati, a nulla valsero le reti dell'intramontabile Gigi Piras e di Montesano, che saranno i bomber della squadra con 7 reti ciascuno. La matematica retrocessione in Serie C/1 arrivò con tre gare di anticipo, chiudendo il campionato all'ultimo posto con 26 punti. Oltre ai rossoblù scesero di categoria il Catania, il Vicenza e il Campobasso, mentre riuscirono a salvarsi la Triestina e soprattutto la Lazio.

Diversamente dal campionato, dove le cose andavano male, il Cagliari ebbe un percorso straordinario in Coppa Italia, raggiungendo clamorosamente le semifinali del torneo. La squadra sarda superò il primo turno chiudendo il proprio girone secondo alle spalle del Torino; poi agli ottavi eliminò nel doppio confronto proprio la squadra granata sconfiggendoli 1 a 0 al Sant'Elia e pareggiando il ritorno per 0 a 0. Ai quarti riuscì a tenere testa alla blasonata Juventus pareggiando entrambi i confronti, 1 a 1 in casa e soprattutto un incredibile 2 a 2 a Torino che permise ai rossoblù di passare il turno. In semifinale invece, si dovette piegare al Napoli di Maradona, venendo sconfitti sia in casa per 0 a 1 in un Sant'Elia gremito come nelle grandi occasioni e subendo purtroppo un pesante 4 a 1 a Napoli.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Roberto Dore
Italia P Roberto Sorrentino
Italia D Gianluca Festa
Italia D Daniele Davin
Italia D Michele Fadda
Italia D Gianfranco Giancamilli
Italia D Biagio Grasso
Italia D Marco Marchi
Italia D Mauro Valentini
Italia D Maurizio Venturi
Italia D Viero Vignoli
Italia C Pasquale Casale
Italia C Roberto Bergamaschi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Lucio Bernardini
Italia C Gianluca Congiu
Italia C Riccardo Maritozzi
Italia C Luciano Miani
Italia C Giampaolo Montesano
Italia C Andrea Pallanch
Italia C Marco Pecoraro Scanio
Italia C Ivo Pulga
Italia A Antonello Congiu
Italia A Massimiliano Pani
Italia A Massimo Pellegrini
Italia A Luigi Piras (C)

Divise[modifica | modifica wikitesto]

Le divise per la stagione 1986-1987 sono classiche: a quarti rossoblù la prima, bianca la seconda. Sono marcate Latas, mentre il main sponsor rimane F.O.S.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1986-1987.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

14 settembre 1986
1ª giornata
Arezzo2 – 1Cagliari

21 settembre 1986
2ª giornata
Cagliari1 – 3L.R. Vicenza

28 settembre 1986
3ª giornata
Messina2 – 0Cagliari

5 ottobre 1986
4ª giornata
Cagliari0 – 0Pescara

12 ottobre 1986
5ª giornata
Sambenedettese1 – 1Cagliari

19 ottobre 1986
6ª giornata
Cagliari2 – 2Cremonese

26 ottobre 1986
7ª giornata
Parma0 – 0Cagliari

2 novembre 1986
8ª giornata
Cagliari1 – 0Campobasso

9 novembre 1986
9ª giornata
Bari0 – 1Cagliari

4 dicembre 1960
10ª giornata
Cagliari3 – 1Cesena

23 novembre 1986
11ª giornata
Triestina3 – 0Cagliari

30 novembre 1986
12ª giornata
Cagliari1 – 0Taranto

7 dicembre 1986
13ª giornata
Cagliari0 – 0Bologna

14 dicembre 1986
14ª giornata
Genoa2 – 0Cagliari

17 novembre 1946
15ª giornata
Cagliari2 – 1Lazio

4 gennaio 1987
16ª giornata
Modena1 – 0Cagliari

11 gennaio 1987
17ª giornata
Pisa3 – 2Cagliari

18 gennaio 1987
18ª giornata
Cagliari3 – 1Catania

25 gennaio 1987
19ª giornata
Lecce3 – 0Cagliari

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

8 febbraio 1987
20ª giornata
Cagliari0 – 0Arezzo

15 febbraio 1987
21ª giornata
L.R. Vicenza0 – 1Cagliari

1º marzo 1987
22ª giornata
Cagliari0 – 0Messina

8 marzo 1987
23ª giornata
Pescara3 – 2Cagliari

15 marzo 1987
24ª giornata
Cagliari1 – 0Sambenedettese

22 marzo 1987
25ª giornata
Cremonese2 – 0Cagliari

29 marzo 1987
26ª giornata
Cagliari1 – 1Parma

5 aprile 1987
27ª giornata
Campobasso2 – 0Cagliari

12 aprile 1987
28ª giornata
Cagliari2 – 2Bari

18 aprile 1987
29ª giornata
Cesena1 – 0Cagliari

26 aprile 1987
30ª giornata
Cagliari0 – 0Triestina

3 maggio 1987
31ª giornata
Taranto1 – 1Cagliari

10 maggio 1987
32ª giornata
Bologna3 – 0Cagliari

17 maggio 1987
33ª giornata
Cagliari2 – 2Genoa

24 maggio 1987
34ª giornata
Lazio1 – 0Cagliari

31 maggio 1987
35ª giornata
Cagliari4 – 2Modena

7 giugno 1987
36ª giornata
Cagliari2 – 1Pisa

14 giugno 1987
37ª giornata
Catania0 – 0Cagliari

21 giugno 1987
38ª giornata
Cagliari0 – 1Lecce

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1986-1987.

Primo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Torino 7 5 2 3 0 6 3 +3
2. Cagliari 6 5 1 4 0 5 4 +1
3. Avellino 6 5 2 2 1 5 5 0
4. Siena 5 5 2 1 2 3 2 +1
5. Modena 3 5 0 3 2 3 5 -2
6. Pisa 3 5 1 1 3 4 7 -3

1ª giornata
Cagliari2 – 2Torino


2ª giornata
Modena1 – 1Cagliari


3ª giornata
Avellino1 – 1Cagliari


4ª giornata
Cagliari0 – 0Siena


5ª giornata
Cagliari1 – 0Pisa

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Cagliari 1 - 0 Torino 1 - 0 0 - 0

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Cagliari 3 - 3 Juventus 1 - 1 2 - 2

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Cagliari 1 - 5 Napoli 0 - 1 1 - 4