Cagliari Calcio 1999-2000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Cagliari Calcio.

Cagliari Calcio
Stagione 1999-2000
AllenatoreUruguay Óscar Tabárez[1], poi
Italia Renzo Ulivieri
PresidenteItalia Massimo Cellino
Serie A17º. Retrocesso in Serie B.
Coppa ItaliaSemifinali.
Maggiori presenzeCampionato: Berretta, Scarpi (32)
Miglior marcatoreCampionato: Mboma (8)
Totale: Mboma (14)
StadioStadio Sant'Elia

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Cagliari Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1999-2000.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

In questa stagione il Cagliari parte male collezionando subito tre sconfitte contro Lazio, Juventus e Perugia. Riesce ad ottenere i primi punti solo pareggiando con Venezia, Torino. Nella 5ª giornata il presidente Cellino esonera Tabarez e affida la panchina a Ulivieri, per lui un ritorno nella panchina del Cagliari, visto che aveva allenato i sardi dal 1984 al 1986. Il cambio di panchina non sortisce gli effetti sperati, i rossoblu pareggiano a San Siro contro il Milan ma poi vanno a perdere in casa contro l'Udinese per 0 a 3. La squadra di Ulivieri non riesce mai ad esser competitiva nella lotta per la salvezza, rimanendo sempre nelle ultime posizioni e riuscendo a vincere la prima partita solo alla 16ª giornata per 3 a 0 contro il Piacenza chiudendo poi il girone di andata con una sconfitta per 2 a 1 contro l'Inter di Vieri e Baggio.

Nel girone di ritorno invece, il Cagliari parte bene riuscendo a pareggiare contro la Lazio, (che vincerà poi il campionato) e a Torino contro la Juventus e battendo al Sant'Elia il Perugia per 2 a 1. Ma è un fuoco di paglia perché il Cagliari inizia ad alternare sonore sconfitte con qualche pareggio e che l'unica vittoria nel girone di ritorno arriva solo all'ottava giornata contro la Roma per 1 a 0. I rossoblu chiudono il campionato al penultimo posto davanti solo al Piacenza e retrocedendo nella serie cadetta dopo solo due anni di permanenza in Serie A.

Diverso invece il cammino in Coppa Italia, dove il Cagliari riesce a raggiungere la semifinale del torneo eliminando nell'ordine Genoa e Parma e sconfiggendo nei quarti la Roma con il risultato di 1 a 0 in entrambe le partite sia all'andata che al ritorno. In semifinale si deve arrendere all'Inter, perdendo all'andata al Sant'Elia per 3 a 1 ma riuscendo a sfiorare il colpaccio vincendo a Milano per 2 a 1 con i goal di Sulcis e Corradi che purtroppo non bastano per pareggiare i conti e venendo così eliminati dalla competizione.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico della stagione fu per il secondo e ultimo anno l'italiana Biemme, che manetenne sostanzialmente invariati completi della stagione precedente a eccezione di dettagli che riguardavano il colletto le maniche e nella divisa da trasferta le spalle dei completi. Il main sponsor fu ancora Pecorino Sardo. La prima divisa, rimane dunque il classico completo a quarti rossoblù con l'introduzione di inserti a contrasto sulle maniche e l'introduzione (come negli altri due completi) del colletto chiuso con i laccetti. nella seconda divisa vengono introdotti dei dettagli blu sulle spalle, rimanendo similare a quella del precedente campionato.Stesso discorso per il terzo completo arancione, che differisce solo per alcuni dettagli da quello dell'anno precedente

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa retro
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
3ª divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
3ª divisa retro

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Alessio Scarpi
2 Italia D Nicola Diliso
3 Italia D Gianluca Grassadonia
4 Italia D Matteo Villa (capitano)
5 Italia C Gianni Cavezzi
6 Uruguay D Diego Luis López
7 RD del Congo A Jason Mayélé
8 Italia C Tiziano De Patre
9 Camerun A Patrick Mboma
10 Uruguay C Fabián O'Neill
11 Italia C Daniele Conti
12 Italia P Maurizio Franzone
13 Italia D Fabio Macellari
14 Italia C Daniele Berretta
15 Francia D Jonathan Zebina
18 Uruguay C Nelson Abeijón
N. Ruolo Giocatore
19 Italia C Raffaele Ametrano
20 Italia C Giovanni Sulcis
21 Italia A Bernardo Corradi
22 Italia P Daniele Corsi
24 Francia D François Modesto
25 Francia C Moustapha Keita
26 Italia A Emiliano Melis
27 Italia C Davide Carrus
29 Honduras A David Suazo
30 Belgio A Luís Oliveira
33 Italia A Domenico Morfeo
35 Italia A Andrea Pisanu
36 Italia D Stefano Bianconi
Italia C Giovanni Soro
Italia C Andrea Capone

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1999-2000.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
30 agosto 1999
1ª giornata
Lazio2 – 1
referto
CagliariStadio Olimpico

Cagliari
12 settembre 1999
2ª giornata
Cagliari0 – 1
referto
JuventusStadio Sant'Elia

Perugia
18 settembre 1999
3ª giornata
Perugia3 – 0
referto
CagliariStadio Renato Curi

Cagliari
26 settembre 1999
4ª giornata
Cagliari1 – 1
referto
VeneziaStadio Sant'Elia

Cagliari
2 ottobre 1999
5ª giornata
Cagliari1 – 1
referto
TorinoStadio Sant'Elia

Milano
17 ottobre 1999
6ª giornata
Milan2 – 2
referto
CagliariStadio Giuseppe Meazza

Cagliari
24 ottobre 1999
7ª giornata
Cagliari0 – 3
referto
UdineseStadio Sant'Elia

Roma
31 ottobre 1999
8ª giornata
Roma2 – 2
referto
CagliariStadio Olimpico

Cagliari
6 novembre 1999
9ª giornata
Cagliari1 – 1
referto
FiorentinaStadio Sant'Elia

Parma
21 novembre 1999
10ª giornata
Parma3 – 1
referto
CagliariStadio Ennio Tardini

Cagliari
28 novembre 1999
11ª giornata
Cagliari2 – 3
referto
BariStadio Sant'Elia

Verona
5 dicembre 1999
12ª giornata
Verona2 – 0
referto
CagliariStadio Marcantonio Bentegodi

Reggio Calabria
12 dicembre 1999
13ª giornata
Reggina1 – 1
referto
CagliariStadio Oreste Granillo

Cagliari
19 dicembre 1999
14ª giornata
Cagliari0 – 0
referto
LecceStadio Sant'Elia

Bologna
6 gennaio 2000
15ª giornata
Bologna1 – 0
referto
CagliariStadio Renato Dall'Ara

Cagliari
9 gennaio 2000
16ª giornata
Cagliari3 – 0
referto
PiacenzaStadio Sant'Elia

Milano
16 gennaio 2000
17ª giornata
Inter2 – 1
referto
CagliariStadio Giuseppe Meazza

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari
22 gennaio 2000
18ª giornata
Cagliari0 – 0
referto
LazioStadio Sant'Elia

Torino
30 gennaio 2000
19ª giornata
Juventus1 – 1
referto
CagliariStadio delle Alpi

Cagliari
5 febbraio 2000
20ª giornata
Cagliari2 – 1
referto
PerugiaStadio Sant'Elia

Venezia
13 febbraio 2000
21ª giornata
Venezia3 – 0
referto
CagliariStadio Pierluigi Penzo

Torino
20 febbraio 2000
22ª giornata
Torino1 – 1
referto
CagliariStadio delle Alpi

Cagliari
27 febbraio 2000
23ª giornata
Cagliari0 – 0
referto
MilanStadio Sant'Elia

Udine
4 marzo 2000
24ª giornata
Udinese5 – 2
referto
CagliariStadio Friuli

Cagliari
12 marzo 2000
25ª giornata
Cagliari1 – 0
referto
RomaStadio Sant'Elia

Firenze
18 marzo 2000
26ª giornata
Fiorentina2 – 0
referto
CagliariStadio Artemio Franchi

Cagliari
25 marzo 2000
27ª giornata
Cagliari2 – 3
referto
ParmaStadio Sant'Elia

Bari
2 aprile 2000
28ª giornata
Bari1 – 0
referto
CagliariStadio San Nicola

Cagliari
9 aprile 2000
29ª giornata
Cagliari0 – 1
referto
VeronaStadio Sant'Elia

Cagliari
16 aprile 2000
30ª giornata
Cagliari0 – 1
referto
RegginaStadio Sant'Elia

Lecce
22 aprile 2000
31ª giornata
Lecce2 – 1
referto
CagliariStadio Via del Mare

Cagliari
30 aprile 2000
32ª giornata
Cagliari2 – 2
referto
BolognaStadio Sant'Elia

Piacenza
7 maggio 2000
33ª giornata
Piacenza1 – 1
referto
CagliariStadio Leonardo Garilli

Cagliari
14 maggio 2000
34ª giornata
Cagliari0 – 2
referto
InterStadio Sant'Elia

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1999-2000.
Cagliari
13 ottobre 1999
Secondo turno - Andata
Cagliari3 – 1GenoaStadio Sant'Elia

Genova
28 ottobre 1999
Secondo turno - Ritorno
Genoa1 – 4CagliariStadio Luigi Ferraris

Cagliari
1º dicembre 1999
Ottavi di finale - Andata
Cagliari1 – 0ParmaStadio Sant'Elia

Parma
15 dicembre 1999
Ottavi di finale - Ritorno
Parma2 – 2CagliariStadio Ennio Tardini

Roma
12 gennaio 2000
Quarti di finale - Andata
Roma0 – 1CagliariStadio Olimpico

Cagliari
25 gennaio 2000
Quarti di finale - Ritorno
Cagliari1 – 0RomaStadio Sant'Elia

Cagliari
9 febbraio 2000
Semifinale - Andata
Cagliari1 – 3InterStadio Sant'Elia

Milano
17 febbraio 2000
Semifinale - Ritorno
Inter1 – 2CagliariStadio Giuseppe Meazza

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 22 17 3 7 7 15 20 17 0 6 11 14 34 34 3 13 18 29 54
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 4 3 0 1 6 4 4 3 1 0 9 4 8 6 1 1 15 8
Totale - 21 6 7 8 21 24 21 3 7 11 23 38 42 9 14 19 44 62

Fonti e bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo Perrone (a cura di), Il libro del calcio italiano 1999/2000, Roma, Il Corriere dello Sport, 1999, p. 378.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dalla 1ª alla 4ª giornata.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]