Pierluigi Orlandini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pierluigi Orlandini
Pierluigi Orlandini.jpg
Pierluigi Orlandini con la maglia dell'Atalanta (1993)
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Virtus Francavilla
Ritirato 2007 - giocatore
Carriera
Giovanili
198?-1989 Atalanta
Squadre di club1
1989-1992 Atalanta 14 (0)
1992-1993 Lecce 29 (3)
1993-1994 Atalanta 23 (5)
1994-1996 Inter 30 (4)
1996-1997 Verona 30 (6)
1997-1999 Parma 24 (0)
1999-2000 Milan 2 (1)
2000 Venezia 10 (1)
2000-2001 Brescia 4 (0)
2001-2002 Atalanta 4 (0)
2002-2003 Brindisi 24 (2)
2003-2004 Nardò 6 (1)
2004-2005 ASD Mesagne 17 (5)
2005-2006 AS Montalbano 9 (1)
2006-2007 ASD Racale 11 (3)
Nazionale
1989 Italia Italia U-18 2 (0)
1992-1994 Italia Italia U-21 10 (1)
Carriera da allenatore
2007-2008 Taranto Giovanissimi Naz.
2008 Toma Maglie
2008-2010 Tricase
2010-2011 Brindisi Allievi Reg.
2012-2013 Pontisola Allievi Reg.
2013-2014 Brindisi Juniores Naz.
2015-2016 Virtus Francavilla Allievi Reg.
2016-2017 Virtus Francavilla Allievi Naz.
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Oro Francia 1994
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Pierluigi Orlandini (San Giovanni Bianco, 9 ottobre 1972) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, attuale allenatore degli Allievi della Virtus Francavilla.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver mosso i primi passi come calciatore nelle giovanili dell'US San Pellegrino, squadra del suo paese, San Pellegrino Terme, Orlandini fu notato dagli osservatori dell'Atalanta e si trasferì nel vivaio della squadra orobica.

Esordì in Serie A nella stagione 1990-1991 (5 presenze) e dopo un'altra stagione all'Atalanta (9 presenze), venne ceduto in prestito al Lecce, in Serie B, dove totalizzò 29 gare e 3 reti. Tornato a Bergamo, nella stagione 1993-1994 segnò 5 gol in 23 presenze. L'anno successivo fu acquistato dall'Inter per 4,5 miliardi di lire.[1]

In due stagioni a Milano totalizzò 30 presenze e 4 gol. Nel 1996 passò per una stagione all'Hellas Verona, sempre in Serie A (30 gare e 6 gol), mentre nelle due stagioni successive giocò nel Parma (24 presenze senza reti in totale).

Nel 1999-2000 tornò a Milano, sponda Milan; l'esperienza rossonera durò poco, e così dopo due presenze (e un gol) a gennaio 2000 si trasferì al Venezia, dove disputò 10 partite (con un gol). Nel 2000-2001 giocò nel Brescia, 4 gare, mentre l'anno dopo tornò alla squadra che l'aveva lanciato, l'Atalanta.

Lasciate le categorie superiori, negli anni successivi si trasferì in Puglia, dove giocò per Brindisi, Nardò, Mesagne, Montalbano e Racale.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Orlandini non ha mai raggiunto la Nazionale maggiore, ma con l'Italia Under-21 ha segnato il primo golden gol della storia del calcio: il 20 aprile 1994 a Montpellier, dopo esser subentrato a Filippo Inzaghi nella finale del campionato europeo Under-21, con un tiro da fuori area nei supplementari segnò l'1-0 contro il Portogallo e consegnò la Coppa agli azzurrini di Cesare Maldini[2].

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver lasciato il calcio giocato, nella stagione 2007-2008 ad Orlandini viene offerta la guida tecnica della squadra Giovanissimi Nazionali del Taranto, ruolo che lascerà a stagione in corso.

Nella stagione 2008-2009 diventa allenatore del Tricase in Eccellenza Regionale.

Nella stagione 2010-2011 allena gli allievi regionali del Football Brindisi 1912..[3]

Nel gennaio 2012 diventa l'allenatore degli allievi regionali del Pontisola.[4]

Nell'agosto del 2013 diventa allenatore della Juniores Nazionale della SSD Città Di Brindisi.

Nella stagione 2015-2016 allena gli allievi della Virtus Francavilla.[5] Nella stagione 2016 2017 allena gli Allievi Nazionali della Virtus Francavilla

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Parma: 1998-1999
Brindisi: 2002-2003

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Parma: 1998-1999

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Francia 1994

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 11 (1994-1995), Panini, 16 luglio 2012, p. 10.
  2. ^ Che fine hanno fatto? Orlandini, un golden gol da leggenda, in Sport.sky.it, 11 marzo 2011. URL consultato il 28 settembre 2013.
  3. ^ FB 1912: esonerato Pierluigi Orlandini pugliatv.com
  4. ^ Pontisola, il nuovo tecnico degli Allievi è Pierluigi Orlandini lombardiacalcio.it
  5. ^ A Tu Per Tu – Il calcio secondo Gigi Orlandini: “Sono un ragazzo fortunato”, su newsitalialive.it, 11 novembre 2015. URL consultato il 20 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]