Associazione Calcio Sant'Anastasia 1999-2000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A.C. Sant'Anastasia
Stagione 1999-2000
AllenatoreItalia Pasquale Santosuosso (fino al 18 ottobre)[1]
Italia Marco Maestripieri[1]
PresidenteItalia Antonio Pone[2]
Amm. delegatoItalia Giuseppe Spadaro[2]
Serie C2
Coppa Italia Serie CFase eliminatoria a gironi
Maggiori presenzeCampionato: Di Muro, Feola (30)
Miglior marcatoreCampionato: Matticari (10)
StadioStadio Comunale[3][4]
Maggior numero di spettatori1.500 vs Messina (5 settembre 1999),
vs Catanzaro (19 settembre 1999),
vs Giugliano (14 novembre 1999),
vs Battipagliese (13 febbraio 2000)
Minor numero di spettatori500 vs Foggia (28 novembre 1999),
vs L'Aquila (23 dicembre 1999),
vs J. Gela (23 gennaio 2000),
vs Trapani (19 marzo 2000),
vs Tricase (7 maggio 2000)
Media spettatori935

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Sant'Anastasia nelle competizioni ufficiali della stagione 1999-2000.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Sant'Anastasia disputa il suo primo campionato di Serie C2 nella stagione 1999-2000. Inserito nel girone C si classifica in sesta posizione con 44 punti.

In Coppa Italia Serie C viene eliminato nel corso della prima fase a gironi.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Vincenzo Di Muro
Italia P Salvatore Santarsiero
Italia D Massimo Cavaliere
Italia D Vincenzo D'Ambrosio
Italia D Alessandro D'Andrea
Italia D Vincenzo Feola
Italia D Giovanni Ferraro
Italia D Antonio Rogazzo[5]
Italia D Gennaro Sardo
Italia C Alessio Balducci[6]
Italia C Daniele Bonetti
Italia C Massimo Carnevale[5]
Italia C Francesco Cetronio
N. Ruolo Giocatore
Italia C Isidoro Izzo
Italia C Sandro Luciano
Italia C Angelo Mazzarella
Italia C Andrea Pallanch
Italia C Giuseppe Vives
Italia A Raimondo Acampora
Italia A Giuseppe Barrucci
Italia A Alberto Borsa[5]
Italia A Gianluca Catania[5]
Italia A Luca Lucci
Italia A Gianni Matticari
Italia A Stefano Sgambati
Italia A Ezio Velardi

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Vincenzo Di Muro[7] Turris
D Vincenzo Feola[8] Juve Stabia
D Gennaro Sardo Palmese
C Alessio Balducci[9] Juve Stabia
A Raimondo Acampora Turris
A Gianni Matticari Sambenedettese
A Stefano Sgambati Sorrento
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Andrea Panico Viribus Unitis
D Ciro Capuano Empoli
A Luigi Di Baia Terzigno
A Giovanni Fontanella Casertana
A Lorenzo Intrieri Castrovillari

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Antonio Rogazzo svincolato
C Massimo Carnevale Sora
A Alberto Borsa Avellino
A Gianluca Catania Campobasso
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Alessio Balducci[10] Mantova

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C2[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C2 1999-2000.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Frattamaggiore
5 settembre 1999, ore 16:00 CEST
1ª giornata
Sant'Anastasia1 – 1
referto
MessinaStadio Pasquale Janniello (1.500 spett.)
Arbitro:  Rossi (Forlì)

Francavilla al Mare
11 settembre 1999, ore 16:00 CEST
2ª giornata
Chieti0 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio Vallo Anzuca (1.500 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Casoria
19 settembre 1999, ore 16:00 CEST
3ª giornata
Sant'Anastasia1 – 2
referto
CatanzaroStadio San Mauro (1.500 spett.)
Arbitro:  Papini (Perugia)

Gela
26 settembre 1999, ore 16:00 CEST
4ª giornata
Gela J.T.0 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio Vincenzo Presti (2.000 spett.)
Arbitro:  Bianchi (Lucca)

Casoria
3 ottobre 1999, ore 15:30 CEST
5ª giornata
Sant'Anastasia0 – 0
referto
CaveseStadio San Mauro (1.200 spett.)
Arbitro:  Lucenti (Mestre)

Battipaglia
10 ottobre 1999, ore 15:30 CEST
6ª giornata
Battipagliese1 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio Luigi Pastena (900 spett.)
Arbitro:  Griselli (Livorno)

Nola
17 ottobre 1999, ore 15:30 CEST
7ª giornata
Sant'Anastasia0 – 1
referto
FasanoStadio Comunale (800 spett.)
Arbitro:  Santoro (Domodossola)

Lanciano
24 ottobre 1999, ore 15:30 CEST
8ª giornata
Lanciano0 – 1
referto
Sant'AnastasiaStadio Guido Biondi (1.500 spett.)
Arbitro:  Mariuzzo (Venezia)

Nola
31 ottobre 1999, ore 14:30 CET
9ª giornata
Sant'Anastasia0 – 1
referto
NardòStadio Comunale (700 spett.)
Arbitro:  Esposito (Trapani)

Trapani
7 novembre 1999, ore 14:30 CET
10ª giornata
Trapani1 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio Polisportivo Provinciale (1.000 spett.)
Arbitro:  Rossi (Rimini)

Palma Campania
14 novembre 1999, ore 14:30 CET
11ª giornata
Sant'Anastasia2 – 2
referto
GiuglianoStadio Comunale (1.500 spett.)
Arbitro:  Ferone (Terni)

Castrovillari
21 novembre 1999, ore 14:30 CET
12ª giornata
Castrovillari2 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio Mimmo Rende (1.000 spett.)
Arbitro:  Vicinanza (Albenga)

Nola
28 novembre 1999, ore 14:30 CET
13ª giornata
Sant'Anastasia1 – 1
referto
FoggiaStadio Comunale (500 spett.)
Arbitro:  Ferraro (Crotone)

Acireale
5 dicembre 1999, ore 14:30 CET
14ª giornata
Acireale1 – 1
referto
Sant'AnastasiaStadio Tupparello (900 spett.)
Arbitro:  Lecci (Varese)

Nola
12 dicembre 1999, ore 14:30 CET
15ª giornata
Sant'Anastasia2 – 0
referto
TurrisStadio Comunale (1.200 spett.)
Arbitro:  Battistella (Conegliano Veneto)

Tricase
19 dicembre 1999, ore 14:30 CET
16ª giornata
Tricase1 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio San Vito (800 spett.)
Arbitro:  Gasparoni (Ancona)

Nola
23 dicembre 1999, ore 14:30 CET
17ª giornata
Sant'Anastasia1 – 1
referto
L'AquilaStadio Comunale (500 spett.)
Arbitro:  Ioseffi (Siena)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Messina
6 gennaio 2000, ore 14:30 CET
18ª giornata
Messina2 – 1
referto
Sant'AnastasiaStadio Giovanni Celeste (6.000 spett.)
Arbitro:  Benedetti (Vicenza)

Nola
9 gennaio 2000, ore 14:30 CET
19ª giornata
Sant'Anastasia4 – 0
referto
ChietiStadio Comunale (1.000 spett.)
Arbitro:  Mariuzzo (Venezia)

Catanzaro
16 gennaio 2000, ore 14:30 CET
20ª giornata
Catanzaro3 – 1
referto
Sant'AnastasiaStadio Nicola Ceravolo (2.500 spett.)
Arbitro:  Bernabini (Roma)

Nola
23 gennaio 2000, ore 14:30 CET
21ª giornata
Sant'Anastasia2 – 1
referto
Gela J.T.Stadio Comunale (500 spett.)
Arbitro:  Santucci (Reggio Calabria)

Cava de' Tirreni
6 febbraio 2000, ore 14:30 CET
22ª giornata
Cavese0 – 1
referto
Sant'AnastasiaStadio Simonetta Lamberti (1.500 spett.)
Arbitro:  Griselli (Livorno)

Nola
13 febbraio 2000, ore 15:00 CET
23ª giornata
Sant'Anastasia2 – 0
referto
BattipaglieseStadio Comunale (1.500 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Fasano
20 febbraio 2000, ore 15:00 CET
24ª giornata
Fasano3 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio Vito Curlo (800 spett.)
Arbitro:  Sacco (Civitavecchia)

Nola
27 febbraio 2000, ore 15:00 CET
25ª giornata
Sant'Anastasia1 – 0
referto
LancianoStadio Comunale (1.000 spett.)
Arbitro:  Ferrari (Roma)

Nardò
12 marzo 2000, ore 15:00 CET
26ª giornata
Nardò2 – 1
referto
Sant'AnastasiaStadio Comunale (1.000 spett.)
Arbitro:  Santucci (Reggio Calabria)

Nola
19 marzo 2000, ore 15:00 CET
27ª giornata
Sant'Anastasia2 – 0
referto
TrapaniStadio Comunale (500 spett.)
Arbitro:  Lecci (Varese)

Giugliano in Campania
26 marzo 2000, ore 16:00 CEST
28ª giornata
Giugliano1 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio Alberto De Cristofaro (2.500 spett.)
Arbitro:  Mattelli (Lucca)

Nola
9 aprile 2000, ore 16:00 CEST
29ª giornata
Sant'Anastasia1 – 0
referto
CastrovillariStadio Comunale (700 spett.)
Arbitro:  Ardito (Bari)

Foggia
16 aprile 2000, ore 16:00 CEST
30ª giornata
Foggia0 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio Pino Zaccheria (7.000 spett.)
Arbitro:  Masieri (Mestre)

Nola
22 aprile 2000, ore 16:00 CEST
31ª giornata
Sant'Anastasia3 – 0
referto
AcirealeStadio Comunale (800 spett.)
Arbitro:  Micoli (Tivoli)

Torre del Greco
30 aprile 2000, ore 16:00 CEST
32ª giornata
Turris0 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio Amerigo Liguori (1.000 spett.)
Arbitro:  Griselli (Livorno)

Nola
7 maggio 2000, ore 16:00 CEST
33ª giornata
Sant'Anastasia1 – 0
referto
TricaseStadio Comunale (500 spett.)
Arbitro:  Mariuzzo (Venezia)

L'Aquila
14 maggio 2000, ore 16:00 CEST
34ª giornata
L'Aquila0 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio Tommaso Fattori (1.500 spett.)
Arbitro:  Romeo (Verona)

Coppa Italia Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 1999-2000.

Fase eliminatoria a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Giugliano in Campania
22 agosto 1999, ore 20:30 CEST
1ª giornata
Giugliano1 – 0
referto
Sant'AnastasiaStadio Alberto De Cristofaro (1.500 spett.)
Arbitro:  Micoli (Tivoli)

Frattamaggiore
25 agosto 1999, ore 17:00 CEST
2ª giornata
Sant'Anastasia0 – 0
referto
TurrisStadio Pasquale Janniello (1.300 spett.)
Arbitro:  Rossomando (Salerno)

Avellino
2 settembre 1999, ore 17:00 CEST
4ª giornata
Cavese1 – 1[11]Sant'AnastasiaStadio Partenio
Arbitro:  Carlucci (Molfetta)

Frattamaggiore
15 settembre 1999, ore 16:00 CEST
5ª giornata
Sant'Anastasia4 – 1[12]AvellinoStadio Pasquale Janniello
Arbitro:  Rubino (Salerno)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Serie C2 44 17 9 5 3 24 10 17 2 6 9 6 17 34 11 11 12 30 27 +3
Coppa Italia Serie C - 2 1 1 0 4 1 2 0 1 1 1 2 4 1 2 1 5 3 +2
Totale - 19 10 6 3 28 11 19 2 7 10 7 19 38 12 13 13 35 30 +5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Il lunedì nero degli allenatori, gazzetta.it.
  2. ^ a b Sibilia dà 48 ore a Calleri «Poi farò l'Avellino da solo», gazzetta.it, 14 giugno 2000.
  3. ^ Lo Stadio Comunale di Sant'Anastasia è rimasto indisponibile per tutta la stagione causa lavori di ristrutturazione.
  4. ^ Stadio Pasquale Janniello di Frattamaggiore (1ª giornata), Stadio San Mauro di Casoria (dalla 3ª alla 5ª giornata), Stadio Comunale di Nola (dalla 7ª alla 9ª giornata e dalla 13ª alla 34ª giornata), Stadio Comunale di Palma Campania (11ª giornata).
  5. ^ a b c d Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  6. ^ Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  7. ^ Mercato: sei dell'Avellino alla Samb, gazzetta.it.
  8. ^ Allarme Vis Pesaro: si avvicina la liquidazione, gazzetta.it.
  9. ^ Como che colpo: preso Masitto, gazzetta.it.
  10. ^ Mercato: il Catania scatenato prende Battaglia e Califano, gazzetta.it.
  11. ^ Coppa Italia: Cavese-Sant'Anastasia 1-1, gazzetta.it.
  12. ^ Ecco la situazione verso i sedicesimi, gazzetta.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Rosa su Calciatori.com, su calciatori.com. URL consultato il 16 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2015).