Unione Sportiva Cagliari 1963-1964

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Cagliari Calcio.

Unione Sportiva Cagliari
Cagliari63-64.jpg
Stagione 1963-1964
AllenatoreItalia Arturo Silvestri
PresidenteItalia Enrico Rocca
Serie B2º posto, promosso in Serie A.
Coppa ItaliaTerzo turno.
Maggiori presenzeCampionato: Colombo (38)
Miglior marcatoreCampionato: Greatti (12)
StadioStadio Amsicora

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Unione Sportiva Cagliari nelle competizioni ufficiali della stagione 1963-1964.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1963-1964 il Cagliari disputa il campionato di Serie B, un torneo a venti squadre, che prevede tre promozioni e tre retrocessioni. Con 49 punti in classifica si piazza in seconda posizione ed è promosso in Serie A. Con i sardi sono promossi il Varese che vince il torneo con 51 punti, ed il Foggia con 46 punti. Scendono in Serie C il Prato con 31 punti, l'Udinese con 29 punti ed il Cosenza con 26 punti.

La squadra Sarda ottiene in questa stagione, per la prima volta nella sua storia, la promozione in Serie A. Con Arturo Silvestri sulla panchina per il terzo anno consecutivo, e con l'arrivo di tre attaccanti Renzo Cappellaro dal Lecco, Ricciotti Greatti dalla Reggiana, ma soprattutto Luigi Riva pescato dal Legnano, il Cagliari pare pronto al grande salto, già sfiorato in più occasioni. Con un ruolino di marcia regolare, a parte un leggero calo a febbraio, con lo Stadio Amsicora imbattuto ed un attacco da faville, Ricciotti Greatti 12 reti, Renzo Cappellaro 9 reti, Luigi Riva e Danilo Torriglia 8 centri ciascuno, la squadra sarda dopo quarantaquattro anni di storia sale nella massima serie. Anche in Coppa Italia i rossoblu si fanno rispettare, superano nel primo turno la Lazio, nel secondo il Parma, cedendo il passo alla Fiorentina nel terzo turno.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Angelo Martino Colombo
Italia P Cesare Bogazzi
Italia D Raffaello Vescovi
Italia D Mario Martiradonna
Italia D Mario Tiddia
Argentina D Miguel Ángel Longo
Italia D Enrico Spinosi
Italia C Oscar Lorenzi
Italia C Ricciotti Greatti
N. Ruolo Giocatore
Italia C Claudio Varsi
Italia C Antonio Congiu
Italia C Enrico Mazzucchi
Italia A Gigi Riva
Italia A Francesco Rizzo
Italia A Renzo Cappellaro
Italia A Renato Ronconi
Italia A Rosario Grottola
Italia A Danilo Torriglia

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1963-1964.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Prato
15 settembre 1963
1ª giornata
Prato1 – 2CagliariStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Cadel (Mestre)

Cagliari
22 settembre 1963
2ª giornata
Cagliari1 – 0Foggia & InceditStadio Amsicora
Arbitro:  Piantoni (Terni)

Cagliari
29 settembre 1963
3ª giornata
Cagliari2 – 2NapoliStadio Amsicora
Arbitro:  Carminati (Milano)

Alessandria
6 ottobre 1963
4ª giornata
Alessandria0 – 0CagliariStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Padova
13 ottobre 1963
5ª giornata
Padova0 – 0CagliariStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Rancher (Roma)

Cagliari
27 ottobre 1963
6ª giornata
Cagliari2 – 1Simmenthal-MonzaStadio Amsicora
Arbitro:  Righetti (Torino)

Cagliari
3 novembre 1963
7ª giornata
Cagliari0 – 0VareseStadio Amsicora
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Brescia
10 novembre 1963
8ª giornata
Brescia3 – 0CagliariStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Trieste
17 novembre 1963
9ª giornata
Triestina0 – 0CagliariStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Marengo (Cagliari)

Cagliari
24 novembre 1963
10ª giornata
Cagliari1 – 0CosenzaStadio Amsicora
Arbitro:  Marchiori (Padova)

Cagliari
1º dicembre 1963
11ª giornata
Cagliari1 – 0CatanzaroStadio Amsicora
Arbitro:  Pignatta (Torino)

Palermo
8 dicembre 1963
12ª giornata
Palermo0 – 1CagliariStadio La Favorita
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Potenza
15 dicembre 1963
13ª giornata
Potenza1 – 0CagliariStadio Alfredo Viviani
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Cagliari
22 dicembre 1963
14ª giornata
Cagliari0 – 0VeronaStadio Amsicora
Arbitro:  Rancher (Roma)

Cagliari
29 dicembre 1963
15ª giornata
Cagliari2 – 0VeneziaStadio Amsicora
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Parma
5 gennaio 1964
16ª giornata
Parma1 – 0CagliariStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Barolo (Bassano del Grappa)

Lecco
12 gennaio 1964
17ª giornata[1]
Lecco2 – 0CagliariStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Cagliari
19 gennaio 1964
18ª giornata
Cagliari0 – 0UdineseStadio Amsicora
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Busto Arsizio
26 gennaio 1964
19ª giornata
Pro Patria0 – 1CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Cirone (Palermo)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari
2 febbraio 1964
20ª giornata
Cagliari0 – 0PratoStadio Amsicora
Arbitro:  Firmi (Crema)

Foggia
16 febbraio 1964
21ª giornata
Foggia & Incedit0 – 0CagliariStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Napoli
23 febbraio 1964
22ª giornata
Napoli2 – 1CagliariStadio San Paolo
Arbitro:  Carminati (Milano)

Cagliari
1º marzo 1964
23ª giornata
Cagliari1 – 1AlessandriaStadio Amsicora
Arbitro:  Cirone (Palermo)

Cagliari
8 marzo 1964
24ª giornata
Cagliari1 – 1PadovaStadio Amsicora
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Monza
15 marzo 1964
25ª giornata
Simmenthal-Monza0 – 5CagliariStadio Città di Monza
Arbitro:  Righetti (Torino)

Varese
22 marzo 1964
26ª giornata
Varese2 – 2CagliariStadio Franco Ossola
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Cagliari
29 marzo 1964
27ª giornata
Cagliari3 – 1BresciaStadio Amsicora
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Cagliari
5 aprile 1964
28ª giornata
Cagliari0 – 0TriestinaStadio Amsicora
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Cosenza
12 aprile 1964
29ª giornata
Cosenza1 – 3CagliariStadio Emilio Morrone
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Catanzaro
26 aprile 1964
30ª giornata
Catanzaro2 – 2CagliariStadio Militare
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Cagliari
3 maggio 1964
31ª giornata
Cagliari3 – 0PalermoStadio Amsicora
Arbitro:  Barolo (Bassano del Grappa)

Cagliari
10 maggio 1964
32ª giornata
Cagliari1 – 0PotenzaStadio Amsicora
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Verona
17 maggio 1964
33ª giornata
Verona0 – 3CagliariStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Venezia
24 maggio 1964
34ª giornata
Venezia0 – 0CagliariStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Cagliari
31 maggio 1964
35ª giornata
Cagliari2 – 0ParmaStadio Amsicora
Arbitro:  Piantoni (Terni)

Cagliari
7 giugno 1964
36ª giornata
Cagliari0 – 0LeccoStadio Amsicora
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Udine
14 giugno 1964
37ª giornata
Udinese1 – 1CagliariStadio Moretti
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Cagliari
21 giugno 1964
38ª giornata
Cagliari3 – 1Pro PatriaStadio Amsicora
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1963-1964.
Cagliari
8 settembre 1963
1° turno eliminatorio
Cagliari1 – 0LazioStadio Amsicora
Arbitro:  Cirone (Palermo)

Parma
13 novembre 1963
2° turno eliminatorio
Parma1 – 2CagliariStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Rancher (Roma)

Cagliari
15 aprile 1964
3° turno eliminatorio
Cagliari0 – 1FiorentinaStadio Amsicora
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per la neve e recuperata il 21 aprile 1964.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]