Varese Football Club 1963-1964

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Varese Calcio.

Varese Football Club
AllenatoreUruguay Héctor Puricelli
PresidenteItalia Dino Bruseschi
Serie B1º posto. Promosso in Serie A.
Maggiori presenzeCampionato: Maroso (39)
Miglior marcatoreCampionato: Traspedini (13)
StadioStadio Franco Ossola

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Varese Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1963-1964.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1963-1964 il Varese disputa il campionato di Serie B, un torneo a venti squadre che prevede tre promozioni e tre retrocessioni. Con 51 punti vince il campionato e sale per la prima volta in Serie A con iò Cagliari secondo con 49 punti ed il Foggia terzo con 46 punti. Scendono in Serie C il Prato con 31 punti, l'Udinese con 29 punti ed il Cosenza con 26 punti.

Dopo la promozione in Serie B della stagione scorsa, continua la favola del Varese che da neopromossa sbaraglia il campo e vince il torneo cadetto, raggiungendo la massima serie per la prima volta, dopo oltre cinquant'anni di storia. Partenza di slancio rimanendo a lungo in vetta, superata dal Foggia al termine del girone di andata, poi nelle battute finali del torneo è tornato in testa ottenendo la promozione con tre turni di anticipo, ed il primo posto solitario. Dal mercato erano arrivati a rinforzare la squadra che aveva ottenuto la promozione in Serie B, i difensori Giancarlo Beltrami dal Livorno, Pietro Maroso dall'Ivrea, Carlo Soldo dal Novara, il centrocampista Piero Cucchi dal Savona e gli attaccanti Alberto Spelta dal Fanfulla, Ivo Vetrano dal Modena e Vincenzo Traspedini dal Simmenthal Monza, quest'ultimo con 13 reti è stato il miglior marcatore di stagione. In Coppa Italia supera la Pro Patria nel primo turno e viene estromesso dal torneo dal Torino nel secondo turno.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Giancarlo Beltrami
Italia P Giuliano Biggi
Italia C Piero Cucchi
Italia C Paolo Ferrari
Italia A Arturo Gentili
Italia P Antonio Lonardi
Italia A Giuseppe Marchioro
Italia D Ernesto Marcolini
Italia D Pietro Maroso
Italia C Luigi Ossola
N. Ruolo Giocatore
Italia C Mario Pasquina
Italia C Giorgio Rossano
Italia C Carlo Soldo
Italia A Alberto Spelta
Italia A Giuliano Taccola
Italia D Gastone Tellini
Italia A Vincenzo Traspedini
Italia A Ivo Vetrano
Italia A Angelo Volpato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1963-1964.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Varese
15 settembre 1963
1ª giornata
Varese4 – 0BresciaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Monti (Ancona)

Palermo
22 settembre 1963
2ª giornata
Palermo0 – 0VareseStadio La Favorita
Arbitro:  Barolo (Bassano del Grappa)

Catanzaro
29 settembre 1963
3ª giornata
Catanzaro1 – 1VareseStadio Militare
Arbitro:  Righetti (Torino)

Varese
6 ottobre 1963
4ª giornata
Varese1 – 0UdineseStadio Franco Ossola
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Parma
13 ottobre 1963
5ª giornata
Parma2 – 2VareseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Genel (Trieste)

Varese
27 ottobre 1963
6ª giornata
Varese2 – 0VeneziaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Rancher (Roma)

Cagliari
3 novembre 1963
7ª giornata
Cagliari0 – 0VareseStadio Amsicora
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Varese
10 novembre 1963
8ª giornata
Varese2 – 0PratoStadio Franco Ossola
Arbitro:  Zanchi (Mestre)

Varese
17 novembre 1963
9ª giornata
Varese4 – 0AlessandriaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Acernese (Roma)

Padova
24 novembre 1963
10ª giornata
Padova0 – 0VareseStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Varese
1º dicembre 1963
11ª giornata
Varese0 – 0Simmenthal-MonzaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Cirone (Palermo)

Busto Arsizio
8 dicembre 1963
12ª giornata
Pro Patria1 – 0VareseStadio Comunale
Arbitro:  Carminati (Milano)

Varese
15 dicembre 1963
13ª giornata
Varese0 – 0LeccoStadio Franco Ossola
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Napoli
22 dicembre 1963
14ª giornata
Napoli1 – 1VareseStadio San Paolo
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Verona
29 dicembre 1963
15ª giornata
Verona3 – 1VareseStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Righetti (Torino)

Varese
5 gennaio 1964
16ª giornata
Varese1 – 1PotenzaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Gonella (Torino)

Cosenza
12 gennaio 1964
17ª giornata
Cosenza0 – 1VareseStadio Emilio Morrone
Arbitro:  Monti (Ancona)

Foggia
19 gennaio 1964
18ª giornata
Foggia & Incedit1 – 0VareseStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Varese
26 gennaio 1964
19ª giornata
Varese1 – 0TriestinaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
2 febbraio 1964
20ª giornata
Brescia1 – 0VareseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Grignani (Milano)

Varese
16 febbraio 1964
21ª giornata
Varese0 – 0PalermoStadio Franco Ossola
Arbitro:  Zanchi (Mestre)

Varese
23 febbraio 1964
22ª giornata
Varese1 – 0CatanzaroStadio Franco Ossola
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Udine
1º marzo 1964
23ª giornata
Udinese0 – 0VareseStadio Moretti
Arbitro:  Rancher (Roma)

Varese
8 marzo 1964
24ª giornata
Varese2 – 1ParmaStadio Franco Ossola
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Venezia
15 marzo 1964
25ª giornata
Venezia0 – 0VareseStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Cirone (Palermo)

Varese
22 marzo 1964
26ª giornata
Varese2 – 2CagliariStadio Franco Ossola
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Prato
29 marzo 1964
27ª giornata
Prato0 – 2VareseStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Alessandria
5 aprile 1964
28ª giornata
Alessandria0 – 1VareseStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Varese
12 aprile 1964
29ª giornata
Varese1 – 1PadovaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Monza
26 aprile 1964
30ª giornata
Simmenthal-Monza1 – 4VareseStadio Città di Monza
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Varese
3 maggio 1964
31ª giornata
Varese3 – 0Pro PatriaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Carminati (Milano)

Lecco
10 maggio 1964
32ª giornata
Lecco1 – 1VareseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Varese
17 maggio 1964
33ª giornata
Varese1 – 0NapoliStadio Franco Ossola
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Varese
24 maggio 1964
34ª giornata
Varese1 – 0VeronaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Monti (Ancona)

Potenza
31 maggio 1964
35ª giornata
Potenza0 – 0VareseStadio Alfredo Viviani
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Varese
7 giugno 1964
36ª giornata
Varese1 – 0CosenzaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Barolo (Bassano del Grappa)

Varese
14 giugno 1964
37ª giornata
Varese2 – 1Foggia & InceditStadio Franco Ossola
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Trieste
21 giugno 1964
38ª giornata
Triestina1 – 1VareseStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1963-1964.
Varese
8 settembre 1963
1º turno eliminatorio
Varese1 – 0Pro PatriaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Torino
11 dicembre 1963
2º turno eliminatorio
Torino2 – 1VareseStadio Comunale
Arbitro:  Samani (Trieste)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]