Unione Calcio Sampdoria 1963-1964

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Calcio Sampdoria.

Unione Calcio Sampdoria
Stagione 1963-1964
AllenatoreAustria Ernst Ocwirk
PresidenteItalia Glauco Lolli Ghetti
Serie A15º posto[1]
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Bernasconi, Tamborini, Tomasin (34)
Miglior marcatoreCampionato: Barison (13)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Calcio Sampdoria nelle competizioni ufficiali della stagione 1963-1964.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1963-64, la Sampdoria si classificò al quindicesimo posto a pari punti con il Modena: giocò quindi uno spareggio per determinare la terza retrocessione, vincendolo e guadagnando la permanenza in massima serie.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Franco Sattolo
Italia P Pietro Battara
Italia D Glauco Tomasin
Italia D Gaudenzio Bernasconi
Italia D Guido Vincenzi
Italia D Francesco Morini
Italia D Giuseppe Trinchero
Italia C Giuseppe Tamborini
Italia C Mario Frustalupi
Italia C Giovanni Delfino
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giancarlo Salvi
Italia C Mario Bergamaschi
Italia C Paolo Marocchi
Italia C Walter Forante
Italia C Giovan Battista Pienti
Francia A Maryan Wisnieski
Brasile A José Ricardo da Silva
Italia A Paolo Barison
Italia A Luigi Toschi
Italia A Remo Vigni

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1963-1964.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

15 settembre 1963
1ª giornata
Sampdoria3 – 1Messina

22 settembre 1963
2ª giornata
Roma6 – 1Sampdoria

25 settembre 1963
3ª giornata
Fiorentina3 – 0Sampdoria

29 settembre 1963
4ª giornata
Sampdoria0 – 2Juventus

6 ottobre 1963
5ª giornata
Sampdoria4 – 1Catania

20 ottobre 1963
6ª giornata
Inter1 – 0Sampdoria

23 ottobre 1963
7ª giornata
Sampdoria2 – 0Bologna

27 ottobre 1963
8ª giornata
Mantova2 – 0Sampdoria

3 novembre 1963
9ª giornata
Sampdoria0 – 1Genoa

17 novembre 1963
10ª giornata
SPAL3 – 1Sampdoria

24 novembre 1963
11ª giornata
Sampdoria2 – 0Bari

1 dicembre 1963
12ª giornata
Modena3 – 0Sampdoria

8 dicembre 1963
13ª giornata
Sampdoria1 – 2Milan

22 dicembre 1963
14ª giornata
L.R. Vicenza1 – 3Sampdoria

29 dicembre 1963
15ª giornata
Atalanta0 – 0Sampdoria

5 gennaio 1964
16ª giornata
Sampdoria1 – 0Lazio

12 gennaio 1964
17ª giornata
Sampdoria0 – 0Torino

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

26 gennaio 1964
18ª giornata
Messina4 – 3Sampdoria

2 febbraio 1964
19ª giornata
Sampdoria0 – 2Roma

9 febbraio 1964
20ª giornata
Sampdoria0 – 1Fiorentina

16 febbraio 1964
21ª giornata
Juventus1 – 0Sampdoria

23 febbraio 1964
22ª giornata
Catania1 – 5Sampdoria

1 marzo 1964
23ª giornata
Sampdoria1 – 5Inter

8 marzo 1964
24ª giornata
Bologna1 – 0Sampdoria

15 marzo 1964
25ª giornata
Sampdoria1 – 1Mantova

22 marzo 1964
26ª giornata
Genoa0 – 1Sampdoria

29 marzo 1964
27ª giornata
Sampdoria3 – 1SPAL

5 aprile 1964
28ª giornata
Bari2 – 1Sampdoria

19 aprile 1964
29ª giornata
Sampdoria1 – 1Modena

26 aprile 1964
30ª giornata
Milan0 – 1Sampdoria

3 maggio 1964
31ª giornata
Sampdoria1 – 1L.R. Vicenza

17 maggio 1964
32ª giornata
Sampdoria1 – 1Atalanta

24 maggio 1964
33ª giornata
Lazio0 – 0Sampdoria

31 maggio 1964
34ª giornata
Torino2 – 1Sampdoria

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Milano
7 giugno 1964
Spareggio
Sampdoria2 – 0ModenaStadio San Siro
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dopo spareggio con il Modena per la salvezza.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]