Unione Calcio Sampdoria 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Calcio Sampdoria.

Unione Calcio Sampdoria
Stagione 2002-2003
AllenatoreItalia Walter Novellino
PresidenteItalia Riccardo Garrone
Serie B2º posto (promossa in A)
Coppa ItaliaOttavi di finale
Miglior marcatoreCampionato: Bazzani (16)

Questa pagina raccoglie le informazioni sulle competizioni ufficiali disputate dall'Unione Calcio Sampdoria nella stagione 2002-2003.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2002 la presidenza della società viene rilevata da Riccardo Garrone, imprenditore genovese: in panchina siede invece Walter Novellino. Classificandosi seconda nel campionato cadetto, la Sampdoria fa ritorno in Serie A dopo quattro anni passati tra i cadetti.

In Coppa Italia esce negli ottavi di finale.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Luigi Turci
2 Italia D Guglielmo Stendardo [1]
3 Italia D Stefano Bettarini [2]
4 Italia C Sergio Volpi
5 Italia D Maurizio Domizzi
6 Colombia C Jorge Bolaño
7 Italia A Andrea Rabito
8 Italia A Corrado Colombo
9 Italia A Fabio Bazzani
10 Italia A Francesco Flachi
11 Italia C Vincenzo Iacopino [1]
12 Italia P Davide Pinato
14 Italia D Mirko Conte
15 Camerun C Francis Zé
16 Italia P Fabrizio Casazza
17 Italia C Angelo Palombo [2]
18 Serbia e Montenegro C Bratislav Živković
N. Ruolo Giocatore
19 Italia D Massimo Paganin
20 Italia D Alessandro Grandoni
21 Italia C Sandro Cois [2][1]
21 Francia C Sid-Ahmed Bouziane
22 Nigeria A Ikechukwu Kalu
23 Italia C Andrea Bernini
24 Italia A Daniele Perrone [1]
25 Serbia e Montenegro A Nenad Sakić
26 Italia C Francesco Pedone
33 Italia D Claudio Labriola
65 Italia C Salvatore Miceli [3]
72 Italia D Stefano Sacchetti
77 Italia C Andrea Gasbarroni
83 Italia D Mattia Cassani
84 Italia P Francesco Olmo Pozzo
86 Italia P Michele Mangiapelo
97 Italia C Fabian Valtolina

Società[modifica | modifica wikitesto]

C.d.A.

Presidente

Consiglio di amministrazione

  • Vice presidente: Fabrizio Parodi
  • Direttore generale: Giuseppe Marotta
  • Consiglieri: Vittorio Garrone, Edoardo Garrone, Giovanni Gerbi, Giuseppe Marotta, Emanuele Repetto, Giorgio Vignolo, Giovanni Mondini
Area organizzativa

Area organizzativa

  • Segretario generale: Umberto Marino
  • Team manager: Giorgio Ajazzone

Area comunicazione

  • Addetto stampa: Alberto Marangon

Area marketing

  • Responsabile marketing: Matteo Ercolani
  • Sponsor: ERG
  • Sponsor tecnico: Asics
Area tecnica e sanitaria

Area tecnica

  • Allenatore in seconda: Giuseppe De Gradi
  • Allenatore dei portieri: Rino Gandini
  • Preparatore atletico: Prof. Ferretto Ferretti

Area sanitaria

  • Coordinatore sanitario: Dott. Antonio Bini
  • Medici sociali: Dott. Amedeo Baldari, Dott. Claudio Mazzola, Dott. Gian Edilio Solimei, Dott. Attilio Traverso
  • Massofisioterapisti: Roberto Cappanelli, Alessio Agostino, Giorgio Gasparini
  • Rieducatore: Prof. Gianni Brignardello

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2002-2003 .

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Genova
7 novembre 2002
1ª giornata[4]
Sampdoria2 – 0
referto
LivornoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Palermo
6 gennaio 2003
2ª giornata[4]
Palermo0 – 0
referto
SampdoriaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Genova
14 settembre 2002
3ª giornata
Sampdoria4 – 2
referto
LecceStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Ascoli Piceno
21 settembre 2002
4ª giornata
Ascoli0 – 0
referto
SampdoriaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Genova
28 settembre 2002
5ª giornata
Sampdoria2 – 1
referto
CosenzaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Napoli
5 ottobre 2002
6ª giornata
Napoli1 – 1
referto
SampdoriaStadio San Paolo
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Genova
12 ottobre 2002
7ª giornata
Sampdoria1 – 0
referto
CataniaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Ancona
19 ottobre 2002
8ª giornata
Ancona1 – 1
referto
SampdoriaStadio Del Conero
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Bari
26 ottobre 2002
9ª giornata
Bari1 – 1
referto
SampdoriaStadio San Nicola
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Genova
2 novembre 2002
10ª giornata
Sampdoria1 – 1
referto
TriestinaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Palanca (Roma)

Salerno
10 novembre 2002
11ª giornata
Salernitana0 – 1
referto
SampdoriaStadio Arechi
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Genova
15 novembre 2002
12ª giornata
Sampdoria2 – 1
referto
GenoaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Siena
24 novembre 2002
13ª giornata
Siena1 – 0
referto
SampdoriaStadio Artemio Franchi
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Genova
1º dicembre 2002
14ª giornata
Sampdoria0 – 0
referto
VicenzaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Castellani (Verona)

Genova
8 dicembre 2002
15ª giornata
Sampdoria1 – 2
referto
TernanaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Sassari
13 dicembre 2002
16ª giornata
Cagliari1 – 0
referto
SampdoriaStadio Nino Manconi
Arbitro:  Castellani (Verona)

Genova
22 dicembre 2002
17ª giornata
Sampdoria3 – 2
referto
VeronaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Messina
12 gennaio 2003
18ª giornata
Messina3 – 3
referto
SampdoriaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Genova
17 gennaio 2003
19ª giornata
Sampdoria4 – 0
referto
VeneziaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
25 gennaio 2003
20ª giornata
Livorno1 – 1
referto
SampdoriaStadio Armando Picchi
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Genova
1º febbraio 2003
21ª giornata
Sampdoria1 – 0
referto
PalermoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Lecce
10 febbraio 2003
22ª giornata
Lecce1 – 0
referto
SampdoriaStadio Via del Mare
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Genova
22 febbraio 2003
23ª giornata
Sampdoria3 – 0
referto
AscoliStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Cosenza
1º marzo 2003
24ª giornata
Cosenza1 – 3
referto
SampdoriaStadio San Vito
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Genova
10 marzo 2003
25ª giornata
Sampdoria2 – 0
referto
NapoliStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Castellani (Verona)

Catania
15 marzo 2003
26ª giornata
Catania0 – 0
referto
SampdoriaStadio Angelo Massimino
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Genova
22 marzo 2003
27ª giornata
Sampdoria2 – 1
referto
AnconaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Palanca (Roma)

Genova
29 marzo 2003
28ª giornata
Sampdoria1 – 1
referto
BariStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Trieste
7 aprile 2003
29ª giornata
Triestina2 – 2
referto
SampdoriaStadio Nereo Rocco
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Genova
12 aprile 2003
30ª giornata
Sampdoria1 – 0
referto
SalernitanaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Palanca (Roma)

Genova
19 aprile 2003
31ª giornata
Genoa0 – 2
referto
SampdoriaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Genova
28 aprile 2003
32ª giornata
Sampdoria0 – 0
referto
SienaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Vicenza
3 maggio 2003
33ª giornata
Vicenza1 – 2
referto
SampdoriaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Terni
12 maggio 2003
34ª giornata
Ternana1 – 1
referto
SampdoriaStadio Libero Liberati
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Genova
17 maggio 2003
35ª giornata
Sampdoria3 – 1
referto
CagliariStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Verona
24 maggio 2003
36ª giornata
Verona0 – 0
referto
SampdoriaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Genova
31 maggio 2003
37ª giornata
Sampdoria1 – 1
referto
MessinaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Palanca (Roma)

Venezia
7 giugno 2003
38ª giornata
Venezia3 – 1
referto
SampdoriaStadio Pier Luigi Penzo
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2002-2003.
Genova
18 agosto 2002
Sampdoria3 – 0
referto
SienaStadio Luigi Ferraris (7.595 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Genova
25 agosto 2002, ore 20:45
2ª giornata
Genoa1 – 2
referto
SampdoriaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Bolognino (Milano)

11 settembre 2002, ore 20:30
3ª giornata
Lucchese1 – 1Sampdoria

Genova
25 settembre 2002, ore 18:00 CEST
Secondo turno - Andata
Sampdoria1 – 0
referto
AtalantaStadio Luigi Ferraris (8.000 spett.)
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Bergamo
10 ottobre 2002, ore 15:30 CEST
Secondo turno - Ritorno
Atalanta1 – 1
referto
SampdoriaStadio Atleti Azzurri d'Italia (2.500 spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Genova
3 dicembre 2002, ore 21:00 CET
Ottavi di finale – Andata
Sampdoria1 – 1PerugiaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Perugia
19 dicembre 2002, ore 21:00 CET
Ottavi di finale – Ritorno
Perugia2 – 0
referto
SampdoriaStadio Renato Curi (2.000 spett.)
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Serie B 67 19 13 5 1 33 13 19 4 11 4 20 18 38 17 16 5 53 31 +22
Coppa Italia - 3 2 1 0 5 1 4 1 2 1 4 5 7 3 3 1 9 6 +3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Ceduto durante la sessione invernale del calciomercato.
  2. ^ a b c Acquistato durante la sessione estiva del calciomercato.
  3. ^ Acquistato durante la sessione invernale del calciomercato.
  4. ^ a b Giornata rinviata a causa della mancata stipula da parte di alcune società dei contratti relativi ai diritti televisivi con le pay-tv statellitari.