Associazione Calcio Torino 1963-1964

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Torino Football Club.

Associazione Calcio Torino
Stagione 1963-1964
AllenatoreItalia Nereo Rocco
PresidenteItalia Orfeo Pianelli
Serie A7º posto
Coppa ItaliaFinalista (in Coppa delle Coppe[1])
Maggiori presenzeCampionato: Ferrini, Hitchens, Peiró, Puia (32)
Totale: Hitchens (39)
Miglior marcatoreCampionato: Hitchens, Peiró (9)
Totale: Peiró (13)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Associazione Calcio Torino nelle competizioni ufficiali della stagione 1963-1964.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Adriano Reginato
Italia P Lido Vieri
Italia D Enzo Bearzot
Italia D Luciano Buzzacchera
Italia D Remo Lancioni
Italia D Fabrizio Poletti
Italia C Giorgio Puia
Italia D Roberto Rosato
Italia D Piero Scesa
Italia D Luciano Teneggi
Italia C Giancarlo Cella
N. Ruolo Giocatore
Italia C Amilcare Ferretti
Italia C Giorgio Ferrini (c)
Italia C Giambattista Moschino
Italia A Enrico Albrigi
Italia A Carlo Crippa
Italia A Ulisse Gualtieri [2]
Inghilterra A Gerry Hitchens
Italia A Luigi Meroni [3]
Spagna A Joaquín Peiró
Italia A Luigi Simoni [3]
Italia A Gianfranco Trombini

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Adriano Reginato Treviso definitivo
D Bruno Baiardo Miranese definitivo
D Giorgio Puia L.R. Vicenza definitivo
C Aldo Agroppi Piombino definitivo
C Giambattista Moschino Lazio fine prestito
A Enrico Albrigi Verona fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Gianni Gennari Asti definitivo
P Luciano Panetti svincolato[4]
P Silvano Vincenzi Parma definitivo
D Natalino Fossati Genoa prestito
D Antonino Gerbaudo Cosenza definitivo
D Giovanni Mialich fine carriera
C Marcos Locatelli Genoa definitivo
C Angelo Spanio Parma definitivo
A Antonio Cardillo Venezia definitivo
A Giancarlo Danova Catania definitivo
A Ulisse Gualtieri Cosenza definitivo[2]
A Giampaolo Piaceri Genoa definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1963-1964.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Vicenza
15 settembre 1963, ore 15:30 UTC+1
1ª giornata
L.R. Vicenza1 – 1TorinoStadio Romeo Menti
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Torino
22 settembre 1963, ore 15:30 UTC+1
2ª giornata
Torino0 – 0BolognaStadio Comunale (35.000 spett.)
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Torino
29 settembre 1963, ore 15:30 UTC+1
4ª giornata
Torino0 – 0MilanStadio Comunale (50.000 spett.)
Arbitro:  Francescon (Padova)

Mantova
6 ottobre 1963, ore 15:00 UTC+1
5ª giornata
Mantova0 – 0TorinoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Catania
20 ottobre 1963, ore 15:00 UTC+1
6ª giornata
Catania1 – 0TorinoStadio Cibali
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Torino
24 ottobre 1963, ore 20:45 UTC+1
7ª giornata
Torino2 – 1GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Torino
27 ottobre 1963, ore 14:30 UTC+1
8ª giornata
Juventus3 – 1TorinoStadio Comunale (58.000 spett.)
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Milano
13 novembre 1963, ore 14:30 UTC+1
3ª giornata[5]
Inter3 – 1TorinoStadio San Siro (18.405 spett.)
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Roma
17 novembre 1963, ore 14:30 UTC+1
10ª giornata
Roma3 – 0TorinoStadio Olimpico
Arbitro:  Campanati (Milano)

Torino
24 novembre 1963, ore 14:30 UTC+1
11ª giornata
Torino2 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Firenze
1º dicembre 1963, ore 14:30 UTC+1
12ª giornata
Fiorentina1 – 1TorinoStadio Comunale
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Torino
8 dicembre 1963, ore 14:30 UTC+1
13ª giornata
Torino2 – 0LazioStadio Comunale
Arbitro:  Carminati (Milano)

Messina
22 dicembre 1963, ore 14:30 UTC+1
14ª giornata
Messina1 – 1TorinoStadio Giovanni Celeste (14.000 spett.)
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Torino
29 dicembre 1963, ore 14:30 UTC+1
15ª giornata
Torino0 – 0ModenaStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Torino
5 gennaio 1964, ore 14:30 UTC+1
16ª giornata
Torino3 – 0AtalantaStadio Comunale (15.000 spett.)
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Genova
12 gennaio 1964, ore 14:30 UTC+1
17ª giornata
Sampdoria0 – 0TorinoStadio Luigi Ferraris (10.000 spett.)
Arbitro:  Rancher (Roma)

Torino
19 gennaio 1964, ore 14:30 UTC+1
9ª giornata[6]
Torino1 – 2BariStadio Comunale
Arbitro:  Righi (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Torino
26 gennaio 1964, ore 14:30 UTC+1
18ª giornata
Torino0 – 0L.R. VicenzaStadio Comunale (15.000 spett.)
Arbitro:  Sebastio (Roma)

Bologna
2 febbraio 1964, ore 14:30 UTC+1
19ª giornata
Bologna4 – 1TorinoStadio Comunale (32.000 spett.)
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Torino
9 febbraio 1964, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
Torino0 – 2InterStadio Comunale (30.000 spett.)
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Milano
16 febbraio 1964, ore 15:00 UTC+1
21ª giornata
Milan1 – 1TorinoStadio San Siro (30.000 spett.)
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Torino
23 febbraio 1964, ore 15:00 UTC+1
22ª giornata
Torino5 – 2MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Torino
1º marzo 1964, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Torino0 – 0CataniaStadio Comunale (22.000 spett.)
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Genova
8 marzo 1964, ore 15:00 UTC+1
24ª giornata
Genoa0 – 0TorinoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Torino
15 marzo 1964, ore 15:00 UTC+1
25ª giornata
Torino0 – 0JuventusStadio Comunale (35.000 spett.)
Arbitro:  Campanati (Milano)

Bari
22 marzo 1964, ore 15:00 UTC+1
26ª giornata
Bari0 – 3TorinoStadio Comunale
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Torino
29 marzo 1964, ore 15:00 UTC+1
27ª giornata
Torino2 – 2RomaStadio Comunale (20.000 spett.)
Arbitro:  Carminati (Milano)

Ferrara
5 aprile 1964, ore 15:30 UTC+1
28ª giornata
SPAL0 – 1TorinoStadio Comunale
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Torino
19 aprile 1964, ore 15:30 UTC+1
29ª giornata
Torino0 – 3FiorentinaStadio Comunale
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Roma
26 aprile 1964, ore 15:30 UTC+1
30ª giornata
Lazio0 – 0TorinoStadio Olimpico (30.000 spett.)
Arbitro:  Campanati (Milano)

Torino
3 maggio 1964, ore 16:00 UTC+1
31ª giornata
Torino1 – 0MessinaStadio Comunale (12.000 spett.)
Arbitro:  Righi (Milano)

Modena
17 maggio 1964, ore 16:00 UTC+1
32ª giornata
Modena0 – 0TorinoStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Adami (Roma)

Bergamo
24 maggio 1964, ore 16:00 UTC+1
33ª giornata
Atalanta1 – 1TorinoStadio Comunale (13.000 spett.)
Arbitro:  Rancher (Roma)

Torino
31 maggio 1964, ore 16:00 UTC+1
34ª giornata
Torino2 – 1SampdoriaStadio Comunale (11.000 spett.)
Arbitro:  Campanati (Milano)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1963-1964.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Lecco
8 settembre 1963, ore 17:30 UTC+1
Gara unica
Lecco1 – 3TorinoStadio Mario Rigamonti (6.467 spett.)
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Torino
11 dicembre 1963, ore 14:30 UTC+1
Gara unica
Torino2 – 1VareseStadio Filadelfia (4.145 spett.)
Arbitro:  Samani (Trieste)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Genova
12 aprile 1964, ore 15:30 UTC+1
Gara unica
Genoa1 – 1
(d.t.s.)
TorinoStadio Luigi Ferraris (5.989 spett.)
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Torino
11 giugno 1964, ore 21:30 UTC+1
Gara unica
Torino4 – 1InterStadio Comunale (13.034 spett.)
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Torino
14 giugno 1964, ore 21:30 UTC+1
Gara unica
Torino2 – 0JuventusStadio Comunale (28.917 spett.)
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Roma
6 settembre 1964, ore 20:30 UTC+1
Gara unica
Roma0 – 0
(d.t.s.)
TorinoStadio Olimpico (33.199 spett.)
Arbitro:  Campanati (Milano)

Torino
1º novembre 1964, ore 20:30 UTC+1
Replay
Torino0 – 1RomaStadio Comunale (27.475 spett.)
Arbitro:  Campanati (Milano)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 35 17 7 7 3 20 13 17 2 10 5 12 19 34 9 17 8 32 32 0
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 4 3 0 1 8 3 3 1 2 0 4 2 7 4 2 1 12 5 +7
Totale - 21 10 7 4 28 16 20 3 12 5 16 21 41 13 19 9 44 37 +7

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Albrigi, E. E. Albrigi 113??42??155??
Bearzot, E. E. Bearzot 20??0000200+0+
Buzzacchera, L. L. Buzzacchera 210??40??250??
Cella, G. G. Cella 270??60??330??
Crippa, C. C. Crippa 151??31??182??
Ferretti, A. A. Ferretti 210??70??280??
Ferrini, G. G. Ferrini 327??51??378??
Gualtieri, U. U. Gualtieri 30??0000300+0+
Hitchens, G. G. Hitchens 329??73??3912??
Lancioni, R. R. Lancioni 120??30??150??
Meroni, L. L. Meroni ----20??200+0+
Moschino, G. G. Moschino 230??60??290??
Peiró, J. J. Peiró 329??54??3713??
Poletti, F. F. Poletti 251??30??281??
Puia, G. G. Puia 322??51??373??
Reginato, A. A. Reginato 9-4??2-2??11-6??
Rosato, R. R. Rosato 300??40??340??
Scesa, P. P. Scesa 110??30??140??
Simoni, L. L. Simoni ----10??100+0+
Teneggi, L. L. Teneggi 100??40??140??
Trombini, G. G. Trombini 10??0000100+0+
Vieri, L. L. Vieri 25-28??5-3??30-31??

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ammesso al posto della Roma, iscritta dalla FIGC in Coppa delle Fiere, in base al miglior piazzamento nel campionato precedente.
  2. ^ a b Ceduto a stagione in corso
  3. ^ a b A disposizione per la stagione 1964-65, gioca le ultime partite di Coppa Italia
  4. ^ Accasatosi alla Lucchese nel 1964
  5. ^ Partita originariamente prevista il 25 settembre
  6. ^ Partita originariamente prevista il 3 novembre e spostata con l'intera giornata di campionato per l'incontro internazionale Italia-URSS
  7. ^ Serie A.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]