Torino Calcio 1981-1982

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Torino Football Club.

Torino Calcio
Torino 1981-1982.jpg
Stagione 1981-1982
AllenatoreItalia Massimo Giacomini
PresidenteItalia Orfeo Pianelli
Serie A9º posto
Coppa ItaliaFinalista
Maggiori presenzeCampionato: Dossena (30)
Totale: Dossena (40)
Miglior marcatoreCampionato: Bonesso (8)
Totale: Bonesso, Pulici (8)
Maggior numero di spettatori62.676 vs. Inter
(20 maggio 1982)
Minor numero di spettatori12.591 vs. Rimini
(26 agosto 1981)
Media spettatori24.353 (campionato)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Torino Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1981-1982.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Michel van de Korput con la divisa sponsorizzata

Nella stagione 1981-1982, il Torino veste le sue divise tradizionali, recanti in alto sulla sinistra il logo della società, un toro stilizzato. Lo sponsor tecnico è Superga Sport, mentre viene introdotto uno sponsor principale per la prima volta dai tempi del Talmone Torino: si tratta di Barbero, azienda vinicola piemontese.

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Società[modifica | modifica wikitesto]

  • Presidente:
  • General manager:
    • Giuseppe Bonetto
  • Medico sociale:
    • Roberto Campini

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Renato Copparoni
Italia P Giuliano Terraneo
Italia D Paolo Beruatto
Italia D Roberto Cravero
Italia D Agatino Cuttone
Italia D Luigi Danova
Italia D Giovanni Francini
Italia D Roberto Salvadori
Paesi Bassi D Michel van de Korput
Italia C Dante Bertoneri
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giuseppe Dossena
Italia C Franco Ermini
Italia C Vincenzo Esposito
Italia C Giacomo Ferri
Italia C Claudio Sclosa
Italia C Renato Zaccarelli (Capitano)
Italia A Alessandro Bonesso
Italia A Pietro Mariani
Italia A Paolino Pulici
Italia A Adelino Zennaro

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome a Modalità
D Paolo Beruatto Avellino definitivo
C Giuseppe Dossena Bologna definitivo
C Franco Ermini Catanzaro fine prestito
C Giacomo Ferri Reggina fine prestito
C Mirko Paganelli Pistoiese fine prestito
A Alessandro Bonesso Catania fine prestito
Cessioni
R. Nome da Modalità
D Daniele Davin Pistoiese definitivo
D Marco Masi Pistoiese definitivo
D Domenico Volpati Brescia definitivo
C Vincenzo D'Amico Lazio definitivo
C Eraldo Pecci Fiorentina definitivo
C Patrizio Sala Sampdoria definitivo
C Fabrizio Spagnuolo Reggina definitivo
A Francesco Graziani Fiorentina definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1981-1982.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Genova
13 settembre 1981, ore 16:00 UTC+2
1ª giornata
Genoa0 – 1TorinoStadio Luigi Ferraris (37.586 spett.)
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Torino
20 settembre 1981, ore 16:00 UTC+2
2ª giornata
Torino1 – 0BolognaStadio Comunale (23.842 spett.)
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Milano
27 settembre 1981, ore 15:00 UTC+1
3ª giornata
Inter1 – 0TorinoStadio Giuseppe Meazza (43.425 spett.)
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Torino
4 ottobre 1981, ore 15:00 UTC+1
4ª giornata
Torino2 – 2RomaStadio Comunale (25.715 spett.)
Arbitro:  Redini (Pisa)

Udine
11 ottobre 1981, ore 15:00 UTC+1
5ª giornata
Udinese3 – 2TorinoStadio Friuli (30.769 spett.)
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Torino
25 ottobre 1981, ore 15:00 UTC+1
6ª giornata
Torino0 – 1JuventusStadio Comunale (42.499 spett.)
Arbitro:  Menegali (Roma)

Firenze
1º novembre 1981, ore 14:30 UTC+1
7ª giornata
Fiorentina2 – 1TorinoStadio Comunale (43.135 spett.)
Arbitro:  Pieri (Genova)

Torino
8 novembre 1981, ore 14:30 UTC+1
8ª giornata
Torino0 – 0NapoliStadio Comunale (24.225 spett.)
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Cesena
22 novembre 1981, ore 14:30 UTC+1
9ª giornata
Cesena0 – 0TorinoStadio La Fiorita (17.733 spett.)
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Cagliari
29 novembre 1981, ore 14:30 UTC+1
10ª giornata
Cagliari1 – 0TorinoStadio Sant'Elia (14.898 spett.)
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Torino
13 dicembre 1981, ore 14:30 UTC+1
11ª giornata
Torino1 – 1AvellinoStadio Comunale (19.071 spett.)
Arbitro:  Prati (Parma)

Torino
20 dicembre 1981, ore 14:30 UTC+1
12ª giornata
Torino1 – 2CatanzaroStadio Comunale (18.583 spett.)
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Ascoli Piceno
3 gennaio 1982, ore 14:30 UTC+1
13ª giornata
Ascoli0 – 0TorinoStadio Cino e Lillo Del Duca (15.221 spett.)
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Torino
10 gennaio 1982, ore 14:30 UTC+1
14ª giornata
Torino2 – 1MilanStadio Comunale (27.249 spett.)
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Como
17 gennaio 1982, ore 14:30 UTC+1
15ª giornata
Como0 – 1TorinoStadio Giuseppe Sinigaglia (11.012 spett.)
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Torino
24 gennaio 1982, ore 14:30 UTC+1
16ª giornata
Torino2 – 0GenoaStadio Comunale (27.249 spett.)
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Bologna
31 gennaio 1982, ore 14:30 UTC+1
17ª giornata
Bologna0 – 0TorinoStadio Comunale (28.424 spett.)
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Torino
7 febbraio 1982, ore 14:30 UTC+1
18ª giornata
Torino0 – 1InterStadio Comunale (35.806 spett.)
Arbitro:  Longhi (Roma)

Roma
14 febbraio 1982, ore 14:30 UTC+1
19ª giornata
Roma3 – 0TorinoStadio Olimpico (38.974 spett.)
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Torino
28 febbraio 1982, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
Torino1 – 0UdineseStadio Comunale (17.538 spett.)
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Torino
7 marzo 1982, ore 15:00 UTC+1
21ª giornata
Juventus4 – 2TorinoStadio Comunale (44.138 spett.)
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Torino
14 marzo 1982, ore 15:00 UTC+1
22ª giornata
Torino2 – 2FiorentinaStadio Comunale (28.193 spett.)
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Napoli
21 marzo 1982, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Napoli2 – 0TorinoStadio San Paolo (46.085 spett.)
Arbitro:  Casarin (Milano)

Torino
28 marzo 1982, ore 15:30 UTC+2
24ª giornata
Torino0 – 0CesenaStadio Comunale (18.315 spett.)
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Torino
4 aprile 1982, ore 15:30 UTC+2
25ª giornata
Torino4 – 2CagliariStadio Comunale (26.559 spett.)
Arbitro:  Menegali (Roma)

Avellino
18 aprile 1982, ore 15:30 UTC+2
26ª giornata
Avellino0 – 0TorinoStadio Partenio (11.901 spett.)
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Catanzaro
25 aprile 1982, ore 15:30 UTC+2
27ª giornata
Catanzaro1 – 0TorinoStadio Comunale (11.264 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Torino
2 maggio 1982, ore 16:00 UTC+2
28ª giornata
Torino2 – 1AscoliStadio Comunale (20.150 spett.)
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Milano
9 maggio 1982, ore 16:00 UTC+2
29ª giornata
Milan0 – 0TorinoStadio Giuseppe Meazza (57.638 spett.)
Arbitro:  Redini (Pisa)

Torino
16 maggio 1982, ore 16:00 UTC+2
30ª giornata
Torino0 – 0ComoStadio Comunale (16.060 spett.)
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1981-1982.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Perugia
23 agosto 1981, ore 21:00 UTC+2
1ª giornata
Perugia1 – 0TorinoStadio Renato Curi
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Torino
26 agosto 1981, ore 20:30 UTC+2
2ª giornata
Torino2 – 0RiminiStadio Comunale (12.591 spett.)
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Torino
2 settembre 1981, ore 20:30 UTC+2
4ª giornata
Torino3 – 0CaveseStadio Comunale
Arbitro:  Lanese (Messina)

Torino
6 settembre 1981, ore 20:30 UTC+2
5ª giornata
Juventus0 – 1TorinoStadio Comunale (41.763 spett.)
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Classifica Girone 1[modifica | modifica wikitesto]
Squadra Punti G V N P GF GS DR
Torino 6 4 3 0 1 6 1 +5
Juventus 5 4 2 1 1 7 4 +3
Perugia 5 4 1 3 0 4 3 +1
Rimini 3 4 1 1 2 3 5 -2
Cavese 1 4 0 1 3 0 7 -7

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Torino
18 novembre 1981, ore 20:30 UTC+1
Gara di andata
Torino0 – 0FiorentinaStadio Comunale (15.000 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Firenze
8 dicembre 1981, ore 20:30 UTC+1
Gara di ritorno
Fiorentina1 – 1TorinoStadio Comunale (26.042 spett.)
Arbitro:  Angelelli (Terni)

Semifinale[modifica | modifica wikitesto]

Genova
17 febbraio 1982, ore 15:00 UTC+1
Gara di andata
Sampdoria2 – 1TorinoStadio Luigi Ferraris (20.143 spett.)
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Torino
31 marzo 1982, ore 20:30 UTC+2
Gara di ritorno
Torino1 – 0SampdoriaStadio Comunale
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Milano
5 maggio 1982, ore 20:45 UTC+2
Gara di andata
Inter1 – 0TorinoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Torino
20 maggio 1982, ore 20:30 UTC+2
Gara di ritorno
Torino1 – 1InterStadio Comunale (62.676 spett.)
Arbitro:  Redini (Pisa)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 27 15 6 6 3 18 13 15 2 5 8 7 17 30 8 11 11 25 30 -5
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 5 3 2 0 7 1 5 1 1 3 3 5 10 4 3 3 10 6 +4
Totale - 20 9 8 3 25 14 20 3 6 11 10 22 40 12 14 14 35 36 -1

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Bertoneri, D. D. Bertoneri 232??91??323??
Beruatto, P. P. Beruatto 291??101??392??
Bonesso, A. A. Bonesso 278??60??338??
Copparoni, R. R. Copparoni 2-0??2-1??4-1??
Cravero, R. R. Cravero 10??0000100+0+
Cuttone, A. A. Cuttone 211??101??312??
Danova, L. L. Danova 290??100??390??
Dossena, G. G. Dossena 304??102??406??
Ermini, F. F. Ermini 141??40??181??
Esposito, V. V. Esposito 20??0000200+0+
Ferri, G. G. Ferri 291??80??371??
Francini, G. G. Francini 130??40??170??
Mariani, P. P. Mariani 260??82??342??
Pulici, P. P. Pulici 275??93??368??
Salvadori, R. R. Salvadori 150??50??200??
Sclosa, C. C. Sclosa 150??70??220??
Terraneo, G. G. Terraneo 28-30??9-5??37-35??
van de Korput, M. M. van de Korput 230??90??320??
Zaccarelli, R. R. Zaccarelli 270??80??350??
Zennaro, A. A. Zennaro 20??20??40??

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]