Genoa 1893 1981-1982

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Genoa 1893
Genoa 1981-1982.png
Stagione 1981-1982
AllenatoreItalia Luigi Simoni
PresidenteItalia Renzo Fossati
Serie A13º posto
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Martina, Testoni (30)
Totale: Martina, Testoni (34)
Miglior marcatoreCampionato: Briaschi I (8)
Totale: Briaschi I (8)
StadioFerraris
Abbonati8 475

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Genoa 1893 nelle competizioni ufficiali della stagione 1981-1982.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor ufficiale per la stagione 1981-1982 fu Seiko.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Area direttiva

  • Presidente: Renzo Fossati
  • Segretario: Amedeo Garibotti

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Giorgio Vitali
  • Allenatore: Luigi Simoni

Area sanitaria

  • Medico sociale: Pierluigi Gatto
  • Massaggiatore: Gerolamo Craviotto

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Il neoacquisto René Vandereycken
N. Ruolo Giocatore
Italia P Nevio Favaro
Italia P Silvano Martina
Italia D Carmine Gentile
Italia D Claudio Onofri (Capitano)
Italia D Vincenzo Romano (II)
Italia D Claudio Testoni
Italia C Francesco Boito
Italia C Bruno Caneo
Italia C Giuseppe Corti
Italia C Mario Faccenda
Italia C Giancarlo Fiordisaggio
N. Ruolo Giocatore
Italia C Fabrizio Gorin (II)
Italia C Pasquale Iachini
Italia C Tiziano Manfrin
Italia C Claudio Sala
Belgio C René Vandereycken
Italia A Massimo Briaschi (I)
Italia A Leonardo Capezzuoli
Italia A Oriano Grop
Italia A Roberto Russo
Italia A Roberto Simonetta

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Francesco Conti Imperia Prestito[3]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1981-1982.

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Genova
13 settembre 1981
Genoa 0 – 1 Torino Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Ciulli (Roma)

Como
20 settembre 1981
Como 1 – 1 Genoa Stadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro Facchin (Udine)

Genova
27 settembre 1981
Genoa 0 – 0 Cesena Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Bergamo (Livorno)

Avellino
4 ottobre 1981
Avellino 0 – 0 Genoa Stadio Partenio
Arbitro Patrussi (Ravenna)

Genova
11 ottobre 1981
Genoa 0 – 1 Roma Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Lo Bello (Siracusa)

Genova
25 ottobre 1981
Genoa 2 – 1 Udinese Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Redini (Pisa)

Milano
1º novembre 1981
Inter 0 – 0 Genoa Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro D'Elia (Salerno)

Genova
8 novembre 1981
Genoa 2 – 1 Juventus Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Barbaresco (Cormons)

Firenze
22 novembre 1981
Fiorentina 3 – 2 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Casarin (Milano)

Genova
29 novembre 1981
Genoa 0 – 0 Ascoli Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Longhi (Roma)

Milano
13 dicembre 1981
Milan 0 – 0 Genoa Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Ciulli (Roma)

Genova
20 dicembre 1981
Genoa 1 – 1 Cagliari Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Paparesta (Bari)

Bologna
3 gennaio 1982
Bologna 1 – 1 Genoa Stadio Renato Dall'Ara
Arbitro Benedetti (Roma)

Catanzaro
10 gennaio 1982
Catanzaro 1 – 0 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Vitali (Bologna)

Genova
17 gennaio 1982
Genoa 2 – 0 Napoli Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Casarin (Milano)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Torino
24 gennaio 1982
Torino 2 – 0 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Mattei (Macerata)

Genova
31 gennaio 1982
Genoa 1 – 0 Como Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Patrussi (Ravenna)

Cesena
7 febbraio 1982
Cesena 1 – 1 Genoa Stadio Dino Manuzzi
Arbitro Angelelli (Terni)

Genova
14 febbraio 1982
Genoa 0 – 2 Avellino Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Menicucci (Firenze)

Roma
28 febbraio 1982
Roma 1 – 0 Genoa Stadio Olimpico
Arbitro Lanese (Messina)

Udine
7 marzo 1982
Udinese 3 – 2 Genoa Stadio Friuli
Arbitro Benedetti (Roma)

Genova
14 marzo 1982
Genoa 1 – 1 Inter Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Barbaresco (Cormons)

Torino
21 marzo 1982
Juventus 1 – 1 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Ciulli (Roma)

Genova
28 marzo 1982
Genoa 0 – 0 Fiorentina Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Mattei (Macerata)

Ascoli Piceno
4 aprile 1982
Ascoli 1 – 1 Genoa Stadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro D'Elia (Salerno)

Genova
18 aprile 1982
Genoa 1 – 2 Milan Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Menicucci (Firenze)

Cagliari
25 aprile 1982
Cagliari 2 – 1 Genoa Stadio Sant'Elia
Arbitro Bergamo (Livorno)

Genova
2 maggio 1982
Genoa 1 – 0 Bologna Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Barbaresco (Cormons)

Genova
9 maggio 1982
Genoa 2 – 0 Catanzaro Stadio Luigi Ferraris
Arbitro D'Elia (Salerno)

Napoli
16 maggio 1982
Napoli 2 – 2 Genoa Stadio San Paolo
Arbitro Agnolin (Bassano del Grappa)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1981-1982.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Varese
23 agosto 1981
Varese 0 – 0 Genoa Stadio Franco Ossola
Arbitro Milan (Treviso)

Genova
26 agosto 1981
Genoa 1 – 0 Fiorentina Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Menegali (Roma)

Genova
30 agosto 1981
Genoa 1 – 0 Brescia Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Vitali (Bologna)

Benevento
2 settembre 1981
Foggia 0 – 0 Genoa Stadio Santa Colomba
Arbitro Prati (Parma)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[4] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 25 15 6 5 4 13 10 15 0 8 7 11 19 30 6 13 11 24 29 -5
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 2 2 0 0 2 0 2 0 2 0 0 0 4 2 2 0 2 0 +2
Totale 17 8 5 4 15 10 17 0 10 7 11 19 34 8 15 11 26 29 -3

Statistiche dei giocatori[5][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Boito, F. F. Boito 252??10??262??
Briaschi (I), M. M. Briaschi (I) 238??----2380+0+
Caneo, B. B. Caneo 30??----300+0+
Capezzuoli, L. L. Capezzuoli 10??----100+0+
Corti, G. G. Corti 211??31??242??
Faccenda, M. M. Faccenda 211??30??241??
Fiordisaggio, G. G. Fiordisaggio 20??----200+0+
Gentile, C. C. Gentile 280??40??320??
Gorin (II), F. F. Gorin (II) 202??30??232??
Grop, A. A. Grop 60??40??100??
Iachini, P. P. Iachini 255??40??295??
Manfrin, T. T. Manfrin 260??30??290??
Martina, S. S. Martina 30-29??40??34-29??
Onofri, C. C. Onofri 260??40??300??
Romano (II), V. V. Romano (II) 261??40??301??
Russo, R. R. Russo 213??41??254??
Sala, C. C. Sala 140??30??170??
Simonetta, R. R. Simonetta 30??----300+0+
Testoni, C. C. Testoni 300??40??340??
Vandereycken, R. R. Vandereycken 250??40??290??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Panini, 18
  2. ^ Panini, 18-19
  3. ^ Francesco Conti: "Io, secondo di Delneri", su tuttomercatoweb.com.
  4. ^ Beltrami, 127, 270
  5. ^ Beltrami, 165

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1983. Modena, Panini, 1982.
  • Calciatori 1981-82, Modena – Milano, Panini – l'Unità, 1994.
  • Carlo F. Chiesa, Il grande romanzo dello scudetto, da «Calcio 2000», annate 2002 e 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio