Società Polisportiva Ars et Labor 1981-1982

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Polisportiva Ars et Labor
Spal 1981-1982.JPG
Stagione 1981-1982
AllenatoreItalia Battista Rota (1ª-26ª)
Italia Ugo Tomeazzi (27ª-38ª)
PresidenteItalia Primo Mazzanti
Serie B19º posto. Retrocessa in Serie C1.
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Bergossi, Reali (35)
Miglior marcatoreCampionato: Tivelli (9)
StadioComunale-Paolo Mazza (22 000)
Maggior numero di spettatori22 000 vs. Inter
(30 agosto 1981)
Media spettatori10 518[1]

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Polisportiva Ars et Labor nelle competizioni ufficiali della stagione 1981-1982.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione di Serie B 1981-1982 c'è la conferma sulla panchina spallina di Titta Rota, un profondo rinnovamento della squadra e una dichiarata ambizione alle alte posizioni di classifica. Finirà esattamente all'opposto, con l'esonero del tecnico, ulteriori modifiche all'organico e retrocessione in Serie C1.

La SPAL sulla carta è competitiva, ma in campo si dimostra un insieme di giocatori senza coesione. In campionato la situazione si deteriora presto, con i biancazzurri che scivolano sempre più in basso. Servono a poco il mercato autunnale e la cacciata di Rota dopo l'ottava di ritorno, con l'avvento di Ugo Tomeazzi dalla primavera che inserisce in squadra alcuni giovani del vivaio. Quattro sconfitte consecutive nelle ultime quattro giornate suggellano la discesa in terza serie.

Il 31 dicembre 1981 muore lo storico presidente Paolo Mazza, in carica dal 1947 al 1977: lo stadio Comunale di Ferrara sarà a lui intitolato il 14 febbraio del 1982.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Massimo Albiero
Italia D Fabrizio Artioli
Italia A Alberto Bergossi
Italia A Luigi Capuzzo
Italia C Angelo Castronaro
Italia P Riccardo Cervellati
Italia D Ezio Gelain
Italia A Pier Luigi Giani
Italia C Maurizio Giovannelli
Italia D Sergio Giovannone
Italia C Giovanni Koetting
Italia D Mauro Joriatti
Italia C Luciano Malaman
Italia C Riccardo Maritozzi
N. Ruolo Giocatore
Italia D Gabriele Morganti
Italia D Luca Negri
Italia D Franco Ogliari
Italia A Roberto Pavani
Italia C Luca Pieri
Italia C Rosario Rampanti
Italia D Gian Filippo Reali
Italia C Giorgio Redeghieri
Italia A Costante Tivelli
Italia P William Vecchi
Italia C Claudio Venturi
Italia C Antonello Veronesi
Italia D Davide Zucchini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1981-1982.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ferrara
13 settembre 1981
1ª giornata
SPAL3 – 3ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Terni
20 settembre 1981
2ª giornata
Lazio1 – 2SPALStadio Libero Liberati
Arbitro:  Bianciardi (Siena)

Ferrara
27 settembre 1981
3ª giornata
SPAL1 – 1BariStadio Comunale
Arbitro:  Falzier (Treviso)

Ferrara
4 ottobre 1981
4ª giornata
SPAL1 – 1PalermoStadio Comunale
Arbitro:  Polacco (Conegliano)

San Benedetto del Tronto
11 ottobre 1981
5ª giornata
Sambenedettese1 – 0SPALStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Lanese (Messina)

Ferrara
18 ottobre 1981
6ª giornata
SPAL1 – 0PerugiaStadio Comunale
Arbitro:  Lombardo (Marsala)

Brescia
25 ottobre 1981
7ª giornata
Brescia2 – 0SPALStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Lops (Torino)

Ferrara
1º novembre 1981
8ª giornata
SPAL0 – 0PescaraStadio Comunale
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Lecce
8 novembre 1981
9ª giornata
Lecce1 – 1SPALStadio Via del Mare
Arbitro:  Pezzella (Frattamaggiore)

Ferrara
15 novembre 1981
10ª giornata
SPAL0 – 0PistoieseStadio Comunale
Arbitro:  Esposito (Napoli)

Genova
22 novembre 1981
11ª giornata
Sampdoria2 – 1SPALStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Ferrara
29 novembre 1981
12ª giornata
SPAL0 – 0VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Parussini (Udine)

Cava dei Tirreni
6 dicembre 1981
13ª giornata
Cavese3 – 1SPALStadio Comunale
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Rimini
13 dicembre 1981
14ª giornata
Rimini2 – 2SPALStadio Romeo Neri
Arbitro:  Polacco (Conegliano)

Ferrara
20 dicembre 1981
15ª giornata
SPAL1 – 0CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Milan (Treviso)

Varese
3 gennaio 1982
16ª giornata
Varese2 – 0SPALStadio Franco Ossola
Arbitro:  Pezzella (Frattamaggiore)

Ferrara
10 gennaio 1982
17ª giornata
SPAL0 – 0PisaStadio Comunale
Arbitro:  Parussini (Udine)

Foggia
17 gennaio 1982
18ª giornata
Foggia1 – 0SPALStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Ferrara
24 gennaio 1982
19ª giornata
SPAL1 – 0CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Leni (Perugia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
7 febbraio 1982
20ª giornata
Reggiana1 – 1SPALStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Lombardo (Marsala)

Ferrara
14 febbraio 1982
21ª giornata
SPAL2 – 2LazioStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Milan (Treviso)

Bari
21 febbraio 1982
22ª giornata
Bari1 – 0SPALStadio della Vittoria
Arbitro:  Tonolini (Roma)

Palermo
28 febbraio 1982
23ª giornata
Palermo2 – 1SPALStadio La Favorita
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Ferrara
7 marzo 1982
24ª giornata
SPAL1 – 0SambenedetteseStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Perugia
14 marzo 1982
25ª giornata
Perugia1 – 0SPALStadio Renato Curi
Arbitro:  Lops (Torino)

Ferrara
21 marzo 1982
26ª giornata
SPAL1 – 1BresciaStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Leni (Perugia)

Pescara
28 marzo 1982
27ª giornata
Pescara2 – 0SPALStadio Adriatico
Arbitro:  Giaffreda (Roma)

Ferrara
4 aprile 1982
28ª giornata
SPAL2 – 2LecceStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Altobelli (Roma)

Pistoia
10 aprile 1982
29ª giornata
Pistoiese1 – 1SPALStadio Comunale
Arbitro:  Esposito (Torre Annunziata)

Ferrara
18 aprile 1982
30ª giornata
SPAL0 – 3SampdoriaStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Longhi (Roma)

Verona
25 aprile 1982
31ª giornata
Verona1 – 0SPALStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Ferrara
2 maggio 1982
32ª giornata
SPAL1 – 0CaveseStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Leni (Perugia)

Ferrara
9 maggio 1982
33ª giornata
SPAL0 – 0RiminiStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Patrussi (Ravenna)

Reggio Calabria
16 maggio 1982
34ª giornata
Catania1 – 1SPALStadio Comunale
Arbitro:  Altobelli (Roma)

Ferrara
23 maggio 1982
35ª giornata
SPAL0 – 1VareseStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Pisa
30 maggio 1982
36ª giornata
Pisa1 – 0SPALStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Angelelli (Terni)

Ferrara
6 giugno 1982
37ª giornata
SPAL0 – 1FoggiaStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Redini (Pisa)

Cremona
13 giugno 1982
38ª giornata
Cremonese2 – 0SPALStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Coppa Italia (girone 3[2])[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1981-1982.
Pescara
26 agosto 1981
2ª giornata
Pescara0 – 0SPALStadio Adriatico
Arbitro:  Esposito (Torre del Greco)

Ferrara
30 agosto 1981
3ª giornata
SPAL1 – 1InterStadio Comunale
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Milano
2 settembre 1981
4ª giornata
Milan1 – 0SPALStadio San Siro
Arbitro:  Altobelli (Roma)

Ferrara
6 settembre 1981
5ª giornata
SPAL1 – 3VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Tani (Livorno)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Media spettatori Serie B, su Stadiapostcards.com.
  2. ^ Nella 1ª giornata la SPAL ha riposato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio