Società Sportiva Calcio Napoli 1981-1982

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SSC Napoli
Società Sportiva Calcio Napoli 1981-1982.jpg
Stagione 1981-1982
AllenatoreItalia Rino Marchesi
PresidenteItalia Corrado Ferlaino
Serie A
Coppa ItaliaQuarti di finale
Coppa UEFATrentaduesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Criscimanni, C. Pellegrini (30)
Miglior marcatoreCampionato: C. Pellegrini (11)
Totale: C. Pellegrini (13)
StadioSan Paolo

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Calcio Napoli nelle competizioni ufficiali della stagione 1981-1982.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Con sulla panchina il confermato allenatore Rino Marchesi, il Napoli nella stagione 1981-1982 disputa una discreta stagione, chiusa al quarto posto in classifica con 35 punti. Con 13 reti il miglior marcatore dei partenopei è stato Claudio Pellegrini, delle quali 2 reti in Coppa Italia e 11 in campionato. Riconfermato quale straniero l'olandese Ruud Krol dopo la buona stagione scorsa. Sono retrocessi in Serie B, il Milan, il Bologna ed il Como, scudetto vinto in volata dalla Juventus, che supera di un punto la Fiorentina.

Nella Coppa Italia il Napoli disputa e vince il quinto girone di qualificazione, mentre nei quarti di finale viene eliminato dal Catanzaro che viene promosso alle semifinali. In Coppa UEFA gli azzurri subito estromessi nel primo turno, nel doppio confronto con i serbi del Radnicki Nis, con due pareggi che qualificano ai sedicesimi la squadra jugoslava.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 1981-1982 fu Ennerre, mentre lo sponsor ufficiale fu Snaidero.[1]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

Rosa[3][modifica | modifica wikitesto]

Il neoacquisto Massimo Palanca: reduce dalle buone stagioni sottorete a Catanzaro, non riuscirà tuttavia a sfondare a Napoli.
N. Ruolo Giocatore
Italia P Luciano Castellini
Italia P Pasquale Fiore
Italia P Raffaele Ceriello
Italia P Augusto Cracco
Italia D Roberto Amodio
Italia D Giuseppe Bruscolotti
Italia D Antonio Carannante
Italia D Filippo Citterio
Italia D Moreno Ferrario
Paesi Bassi D Ruud Krol
Italia D Raimondo Marino
N. Ruolo Giocatore
Italia C Paolo Benedetti
Italia C Antonio Criscimanni
Italia C Mario Guidetti
Italia C Agostino Iacobelli
Italia C Enrico Maniero
Italia C Pietro Puzone
Italia C Claudio Vinazzani (Capitano)
Italia A Oscar Damiani
Italia A Gaetano Musella
Italia A Massimo Palanca
Italia A Claudio Pellegrini (III)

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Massimo Palanca Catanzaro definitivo
C Antonino Criscimanni Avellino definitivo
C Enrico Maniero Benevento prestito
C Paolo Benedetti Pistoiese definitivo
D Filippo Citterio Lazio definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Antonio Capone Pistoiese prestito
D Luciano Marangon Roma definitivo
C Costanzo Celestini Catanzaro prestito
D Armando Cascione Catanzaro prestito
A Walter Speggiorin Lazio definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1981-1982.

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
8 settembre 1981
1ª giornata
Napoli1 – 1CatanzaroStadio San Paolo
Arbitro:  Lops (Torino)

Cagliari
20 settembre 1981
Cagliari1 – 1NapoliStadio Sant'Elia
Arbitro:  Prati (Parma)

Napoli
27 settembre 1981
3ª giornata
Napoli0 – 1MilanStadio San Paolo
Arbitro:  Pieri (Genova)

Ascoli Piceno
4 ottobre 1981
4ª giornata
Ascoli0 – 0NapoliStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Napoli
11 ottobre 1981
5ª giornata
Napoli2 – 0ComoStadio San Paolo
Arbitro:  Vitali (Bologna)

Cesena
25 ottobre 1981
6ª giornata
Cesena1 – 3NapoliStadio La Fiorita
Arbitro:  Longhi (Roma)

Napoli
1º novembre 1981
7ª giornata
Napoli0 – 0AvellinoStadio San Paolo
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Torino
8 novembre 1981
8ª giornata
Torino0 – 0NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Napoli
22 novembre 1981
9ª giornata
Napoli0 – 0UdineseStadio San Paolo
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Bologna
29 novembre 1981
10ª giornata
Bologna2 – 2NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Casarin (Milano)

Napoli
13 dicembre 1981
11ª giornata
Napoli2 – 0InterStadio San Paolo
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Firenze
20 dicembre 1981
12ª giornata
Fiorentina2 – 1NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Genova)

Napoli
3 gennaio 1982
13ª giornata
Napoli1 – 0RomaStadio San Paolo
Arbitro:  Redini (Pisa)

Napoli
10 gennaio 1982
14ª giornata
Napoli0 – 0JuventusStadio San Paolo
Arbitro:  Longhi (Roma)

Genova
17 gennaio 1982
15ª giornata
Genoa2 – 0NapoliStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Casarin (Milano)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Catanzaro
24 gennaio 1982
16ª giornata
Catanzaro0 – 1NapoliStadio Militare
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Napoli
31 gennaio 1982
17ª giornata
Napoli1 – 0CagliariStadio San Paolo
Arbitro:  Lanese (Messina)

Milano
7 febbraio 1982
18ª giornata
Milan1 – 1NapoliStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Napoli
14 febbraio 1982
19ª giornata
Napoli0 – 0AscoliStadio San Paolo
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Como
28 febbraio 1982
20ª giornata
Como0 – 4NapoliStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Angelelli (Terni)

Napoli
7 marzo 1982
21ª giornata
Napoli2 – 2CesenaStadio San Paolo
Arbitro:  Milan (Treviso)

Avellino
14 marzo 1982
22ª giornata
Avellino3 – 0NapoliStadio Partenio
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Napoli
21 marzo 1982
23ª giornata
Napoli2 – 0TorinoStadio San Paolo
Arbitro:  Casarin (Milano)

Udine
28 marzo 1982
24ª giornata
Udinese0 – 1NapoliStadio Friuli
Arbitro:  Longhi (Roma)

Napoli
4 aprile 1982
25ª giornata
Napoli2 – 0BolognaStadio San Paolo
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Milano
18 aprile 1982
26ª giornata
Inter1 – 1NapoliStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Napoli
25 aprile 1982
27ª giornata
Napoli0 – 1FiorentinaStadio San Paolo
Arbitro:  Menegali (Roma)

Roma
2 maggio 1982
28ª giornata
Roma1 – 1NapoliStadio Olimpico
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Torino
9 maggio 1982
29ª giornata
Juventus0 – 0NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Casarin (Milano)

Napoli
16 maggio 1982
30ª giornata
Napoli2 – 2GenoaStadio San Paolo
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1981-1982.

Quinto girone[modifica | modifica wikitesto]

Bari
23 agosto 1981
1ª giornata
Bari0 – 0NapoliStadio della Vittoria
Arbitro:  Ciulli (Roma)

26 agosto 1981
2ª giornata
 – 
Turno riposo Napoli

Napoli
30 agosto 1981
3ª giornata
Napoli1 – 0CremoneseStadio San Paolo
Arbitro:  Bianciardi (Siena)

Avellino
2 settembre 1981
4ª giornata
Avellino0 – 0NapoliStadio Partenio
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Napoli
6 settembre 1981
5ª giornata
Napoli2 – 0AscoliStadio San Paolo
Arbitro:  Menegali (Roma)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Catanzaro
15 novembre 1981
Andata
Catanzaro0 – 1NapoliStadio Militare
Arbitro:  Lanese (Messina)

Napoli
23 dicembre 1981
Ritorno
Napoli1 – 2CatanzaroStadio San Paolo
Arbitro:  Altobelli (Roma)

Coppa UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa UEFA 1981-1982.

Trentaduesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
16 settembre 1981
Andata
Napoli2 – 2Radnički NišStadio San Paolo
Arbitro: Inghilterra Courtney

Niš
30 settembre 1981
Ritorno
Radnički Niš0 – 0NapoliStadion Čair
Arbitro: Portogallo Marques Pires

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[4] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 46 15 6 7 2 15 7 15 4 8 3 16 14 30 10 15 5 31 21 +10
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 3 2 0 1 4 2 3 1 2 0 1 0 6 3 2 1 5 2 +3
Coppauefa.png Coppa UEFA 1 0 1 0 2 2 1 0 1 0 0 0 2 0 2 0 2 2 0
Totale 19 8 8 3 21 11 19 5 11 3 17 14 38 13 19 6 38 25 +13

Statistiche dei giocatori[5][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Coppa UEFA Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Amodio, R. R. Amodio 60??----10??700+0+
Benedetti, P. P. Benedetti 270??40??20??330??
Bruscolotti, G. G. Bruscolotti 262??60??20??342??
Carannante, A. A. Carannante 10??--------100+0+
Castellini, L. L. Castellini 29-20??50??2-2??36-22??
Ceriello, R. R. Ceriello 1-1??--------1-10+0+
Citterio, F. F. Citterio 212??60??20??292??
Criscimanni, A. A. Criscimanni 302??60??20??382??
Damiani, O. O. Damiani 253??60??20??333??
Ferrario, M. M. Ferrario 250??60??20??330??
Fiore, P. P. Fiore ----2-2??----2-20+0+
Guidetti, M. M. Guidetti 294??60??10??364??
Iacobelli, A. A. Iacobelli 50??--------500+0+
Krol, R. R. Krol 270??60??10??340??
Maniero, E. E. Maniero 90??--------900+0+
Marino, R. R. Marino 181??40??10??231??
Musella, G. G. Musella 273??52??21??346??
Palanca, M. M. Palanca 231??60??21??312??
Pellegrini (III), C. C. Pellegrini (III) 3011??62??20??3813??
Puzone, P. P. Puzone 20??--------200+0+
Vinazzani, C. C. Vinazzani 240??41??20??301??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1981/82, su francescocammarota.it. URL consultato il 10 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2013).
  2. ^ Panini, 21.
  3. ^ Panini, 20-21.
  4. ^ Melegari, 198.
  5. ^ Melegari, 199.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1983. Modena, Panini, 1982.
  • Calciatori 1981-82, Modena-Milano, Panini-L'Unità, 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio