Associazione Polisportiva Napoli 1945

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Polisportiva Napoli
Napoli Campo Orto botanico 1945.jpg
Il rettangolo di gioco dell'Orto Botanico
Stagione 1945
AllenatoreItalia Luigi De Manes, poi
BrasileItalia Paolo Innocenti
PresidenteItalia Luigi Scuotto[1], poi
Italia Vincenzo Savarese[2]
Campionato Campano3º posto
Maggiori presenzeCampionato: Maneo, Pretto, Venditto (13)
Totale: Maneo, Pretto, Venditto (13)
Miglior marcatoreCampionato: Galassi (5)
Totale: Galassi (5)
StadioPiazza Nazionale[3]
Orto botanico[3][4]

Questa pagina intende raccogliere tutti i dati relativi ai risultati del Napoli nelle competizioni ufficiali della stagione 1945.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 gennaio 1945 prese vita l'Associazione Polisportiva Napoli[3], grazie alla fusione tra la Società Sportiva Napoli, fondata nel maggio del 1944[3], e la Società Polisportiva Napoli fondata il 1º giugno dello stesso anno[3].
Con l'Italia ancora in guerra e i campionati nazionali sospesi, in Campania fu organizzato un torneo misto comprendente compagini di Serie B e Serie C, oltre a due club di Prima Divisione e un team della Polizia Militare. Il nuovo sodalizio giocò la prima gara il 28 gennaio[3], e si classificò al 3º posto alle spalle dello Stabia vincitore del torneo e della Salernitana. Prima dell'ultima gara il Napoli disputò un quadrangolare con Stabia, Fiorentina e Livorno[3].

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Ivano Corghi
Italia P Silvano Pipan
Italia D Flavio Maneo
Italia D Ferdinando Pastore
Italia D Mario Pretto
Italia D Mario Rosi
Italia C Egidio Di Costanzo
Italia C Guido Mazzetti
N. Ruolo Giocatore
Italia A Alberto Galassi
Italia A Giuseppe Gerbi
Italia A Giovanni Venditto
Italia Di Giovanni
Italia Funari
Italia Masciolini
Italia Pozzo[6]
Italia Torraca

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato Campano[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Campionato campano 1945.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
28 gennaio 1945, ore CEST
1ª giornata
Internaples0 – 1
referto
NapoliPiazza Nazionale
Arbitro:  Stampaglia

Frattamaggiore
4 febbraio 1945, ore CEST
2ª giornata
Frattese0 – 0
referto
Napoli
Arbitro:  Mosca

Portici
11 febbraio 1945, ore CEST
3ª giornata
Portici2 – 2
referto
Napoli
Arbitro:  Mattuozzo

Caserta
18 febbraio 1945, ore CEST
4ª giornata
Casertana1 – 1
referto
Napoli
Arbitro:  Paudice

Napoli
25 febbraio 1945, ore CEST
5ª giornata[7]
Napoli2 – 0
referto
TorresePiazza Nazionale
Arbitro:  Di Nanni

Castellammare di Stabia
4 marzo 1945, ore CEST
6ª giornata
Scafatese1 – 1
referto
NapoliCampo San Marco
Arbitro:  Stampacchia

Napoli
11 marzo 1945, ore CEST
7ª giornata
Napoli1 – 1
referto
SalernitanaPiazza Nazionale
Arbitro:  Mosca

Napoli
19 marzo 1945, ore CEST
8ª giornata
Napoli1 – 1Polizia Militare ItalianaPiazza Nazionale

Castellammare di Stabia
25 marzo 1945, ore CEST
9ª giornata
Stabia3 – 1
referto
NapoliCampo San Marco (7 000 spett.)
Arbitro:  Mosca

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
1º aprile 1945, ore CEST
10ª giornata
Napoli1 – 0
referto
InternaplesPiazza Nazionale

Napoli
8 maggio
Posticipo del 15 aprile 1945, ore CEST
11ª giornata
Napoli2 – 2FratteseOrto botanico

Napoli
22 aprile 1945, ore CEST
12ª giornata
Napoli2 – 1
referto
PorticiPiazza Nazionale
Arbitro:  Covone (Salerno)

Napoli
29 aprile 1945, ore CEST
13ª giornata
Napoli5 – 0
referto
CasertanaPiazza Nazionale
Arbitro:  De Falco

Torre Annunziata
6 maggio 1945, ore CEST
14ª giornata[8]
Torrese0 – 3
referto
NapoliCampo Formisano
Arbitro:  Mosca

Napoli
10 maggio 1945, ore CEST
15ª giornata
Napoli3 – 2
referto
ScafateseOrto botanico

Salerno
13 maggio 1945, ore CEST
16ª giornata
Salernitana0 – 2 a tavolino[3][9]
referto
Napoli
Arbitro:  Stampacchia

Napoli
24 maggio 1945, ore CEST
17ª giornata
Polizia Militare Italiana1 – 2
referto
NapoliOrto botanico

Napoli
16 giugno[10]
Posticipo del 27 maggio 1945, ore CEST
18ª giornata
Napoli3 – 3
referto
StabiaOrto botanico

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Campionato campano 26 9 5 4 0 20 10 9 4 4 1 14 8 18 9 8 1 34 18 +16
Totale 26 9 5 4 0 20 10 9 4 4 1 14 8 18 9 8 1 34 18 +16

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18
Luogo T T T T C T C C T C C C C T C T T C
Risultato V N N N V N N N P V N V V V V V V N
Posizione 1 2 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Campionato campano
Presenze Reti
Capolino, A. A. Capolino 7+1+
Corghi, I. I. Corghi 9+-9+
Di Giovanni, Di Giovanni 6+0+
Funari, Funari 7+0+
Galassi, A. A. Galassi 5+5+
Gerbi, G. G. Gerbi 12+3+
Maneo, F. F. Maneo 13+0+
Masciolini, Masciolini 4+3+
Mazzetti, G. G. Mazzetti 6+0+
Pastore, F. F. Pastore 12+0+
Pipan, S. S. Pipan 4+-5+
Pozzo[6], Pozzo[6] 12+0+
Pretto, M. M. Pretto 13+2+
Rosellini, L. L. Rosellini 8+2+
Rosi, M. M. Rosi 8+1+
Torraca, Torraca 4+2+
Venditto, G. G. Venditto 13+4+

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal 19 gennaio 1945.
  2. ^ Dal 21 febbraio 1945.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l Tramontano, pag. 39.
  4. ^ Dalla gara Napoli-Frattese dell'8 maggio.
  5. ^ Dopo aver ceduto la presidenza a Savarese.
  6. ^ a b Riportato anche come Puzzo.
  7. ^ Calvelli, Lucibelli, Schettino, pag. 169.
  8. ^ Calvelli, Lucibelli, Schettino, pag. 171.
  9. ^ Sospesa sul risultato di 1-1 per incidenti.
  10. ^ I campionati di calcio nell'Italia Meridionale, Il Corriere dello Sport, n. 147 del 18 giugno 1945. URL consultato il 10 ottobre 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Littoriale, quotidiano sportivo consultabile presso l'Emeroteca del CONI
  • Chrystian Calvelli, Giuseppe Lucibelli; Raffaele Schettino, Savoia storia e leggenda dall'Oncino al Giraud, Gragnano, Stampa Democratica '95, dicembre 2000. ISBN non esistente
  • Elio Tramontano, Da Sallustro a Maradona 90 anni di storia del Napoli, Napoli, Edizioni Meridionali, 1984. ISBN non esistente
  • Pasquale Pezzullo, 70 anni di storia della Frattese calcio 1928-2004, Frattamaggiore, Istituto di studi Atellani, febbraio 2004. ISBN non esistente

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]